Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Nonostante sia lattuale TV 4K di punta di TCL, il C81 costa meno di un euro nel suo formato da 65 pollici. Un prezzo che diventa ancora più accattivante quando una scansione delle sue funzionalità scopre attrazioni di fascia alta come la tecnologia a colori QLED Quantum Dot, il supporto per entrambi i formati premium Dolby Vision e HDR10+ ad alta gamma dinamica e persino un built-in soundbar progettata dal marchio audio giapponese Onkyo.

Il TCL C81 ha quindi tutti gli ingredienti di cui dovrebbe avere bisogno per essere proprio il tipo di successo con i consumatori che potrebbe metterlo sulla mappa TV. Ma quali sono i compromessi per contenere questo costo?

Design

  • 3x HDMI 2.0, 2x porte USB
  • Multimedia LAN e Wi-Fi

Il C81 sembra insolitamente premium per una TV da 65 pollici a prezzi accessibili. La sua struttura in metallo offre una qualità costruttiva robusta per i principianti ed è notevolmente sottile su gran parte del suo pannello posteriore. Quasi OLED-sottile, in effetti. Anche linevitabile "pezzo grosso" che ospita i processori, i driver di immagine, le connessioni e un altoparlante per i bassi è integrato in modo piuttosto elegante.

La cosa più sorprendente del design del C81, tuttavia, pende in modo insolitamente audace dal bordo inferiore dello schermo: una soundbar integrata. Oltre a beneficiare esteticamente di una leggera sfumatura blu e aggiungere qualcosa piuttosto che sminuire lestetica della TV, questo involucro dellaltoparlante rivolto in avanti sembra abbastanza grande da causare seri danni allaudio.

Pocket-lintTCL C81 recensione foto 4

Insolitamente il TCL C81 si trova su tre piedi anziché su due. Due di questi siedono sotto gli angoli sinistro e destro rivolti in avanti, mentre il terzo è rivolto allindietro dal centro del bordo inferiore, controbilanciando gli altri due.

Mentre la connettività chiave del C81 di tre HDMI e due USB non è allaltezza dei televisori di fascia alta, è abbastanza buona per i suoi soldi. I giocatori dovrebbero notare, tuttavia, che nessuna delle porte HDMI è in grado di gestire il 4K a 120Hz o le funzionalità di frequenza di aggiornamento variabile (VRR) ora offerte da PS5 , Xbox Series X / S e schede grafiche Nvidia e AMD di ultima generazione. Tuttavia, un preset di gioco fornito ottiene un ritardo di input fino a un rispettabile sub-17ms.

Caratteristiche dellimmagine

  • Supporto HDR: HDR10, HLG, Dolby Vision, HDR10+
  • Motore di elaborazione: Clear Motion e IPQ 2.0 Engine

I televisori a prezzi accessibili da 65 pollici tendono a lottare con le sorgenti ad alta gamma dinamica (HDR), a causa della mancanza di una gamma di colori di luminosità. Il C81, tuttavia, non ha nulla di tutto ciò.

Per cominciare, può produrre una luminosità di picco di 540 nits, che è sostanzialmente superiore alle cifre possibili con la maggior parte dei televisori LCD nella sua fascia di prezzo. Vanta anche la tecnologia del colore Quantum Dot, che può produrre gamme di colori più ampie e accurate, ma è ancora tipicamente associata a televisori più costosi di questo TCL.

Pocket-lintTCL C81 recensione foto 10

Rafforza ulteriormente le sue credenziali HDR supportando entrambi i formati Dolby Vision e HDR10+. Questi migliorano il sistema HDR10 standard del settore fornendo informazioni aggiuntive sullimmagine scena per scena, che di solito si traducono in immagini dallaspetto più dinamico. La maggior parte dei televisori supporta solo luno o laltro di questi (o talvolta nessuno dei due). Dato che ci sono molti contenuti là fuori che sono disponibili solo in uno o nellaltro di questi formati, la posizione neutrale rispetto al formato del C81 è molto apprezzata.

Il TCL C81 utilizza un tipo di pannello LCD VA anziché IPS. Questo è di buon auspicio, poiché lesperienza mostra che i pannelli VA in genere producono un contrasto significativamente migliore rispetto a quelli IPS, anche se significa che sono plausibili angoli di visione meno ampi.

Meno promettente, tuttavia, è luso da parte del C81 dellilluminazione basata sui bordi. Lilluminazione diretta, ovvero dove i LED sono posizionati direttamente dietro lo schermo, in genere fornisce un contrasto migliore, specialmente su schermi grandi fino a 65 pollici.

Tuttavia, una funzione Micro Dimming fa sperare in un controllo della luce localizzato che potrebbe aiutare a migliorare il contrasto. In realtà, però, questa funzione si riferisce semplicemente a un sistema che suddivide limmagine in piccole sezioni per unanalisi più accurata.

Funzioni intelligenti

  • Sistema intelligente: Android TV 9.0

TCL si è rivolta alla piattaforma Android TV di Google per le funzionalità intelligenti del C81. È la versione 9.0, il che significa che beneficia di una migliore stabilità e reattività, oltre a godere dellenorme supporto di app della piattaforma Android (supportato da Freeview Play per fornire tutti i principali servizi di catch up delle emittenti terrestri del Regno Unito).

Come al solito, lutilizzo di Android TV porta con sé il supporto integrato di Google Chromecast, nonché il sistema di riconoscimento vocale di Google Assistant. Cè anche un microfono integrato nella scocca principale della TV.

Pocket-lintTCL C81 recensione foto 8

Linterfaccia di Android TV a schermo intero, tuttavia, continua a sembrare un po vecchia scuola e disordinata, soprattutto considerando le poche opzioni di personalizzazione che offre. Android non si sente ancora così intelligente come alcune piattaforme rivali, specialmente quando si tratta di fornire consigli di visualizzazione intelligenti basati sullanalisi delle abitudini di visualizzazione.

Al momento in cui scrivo non cè supporto sul C81 per lapp Apple TV o Apple AirPlay.

Il 65C815K viene spedito con due telecomandi: uno lungo, sottile ma comunque comodo da tenere in mano; e uno più piccolo e intelligente. Entrambi funzionano perfettamente bene, anche se la maggior parte delle persone probabilmente graviterà verso il telecomando intelligente dopo la configurazione iniziale.

Qualità dellimmagine

Il TCL C81 si distingue sicuramente dalla massa. Fuori dagli schemi, le sue immagini HDR risplendono sullo schermo con un livello di luminosità e, soprattutto, intensità del colore che non dovrebbe accadere in questa fascia di prezzo.

In effetti, la ricchezza dei suoi colori fa sembrare i televisori molto più costosi piatti e muti al confronto. Qui per una volta, a quanto pare, è una TV economica che può davvero sbloccare le gioie delle ampie gamme di colori e dei volumi associati alle sorgenti HDR.

TCLTCL C81 recensione foto 2

Non ci vuole molto, tuttavia, prima che qualcosa inizi a sembrare un po strano riguardo ai colori pieni del C81: inizia a sembrare eccessivamente aggressivo piuttosto che fornire unapplicazione veramente utile e misurata di tutta la potenza cromatica che la tecnologia QLED ha chiaramente messo a disposizione del C81.

I toni più audaci appaiono regolarmente troppo saturi, ad esempio, risaltando in modo innaturale dal resto dellimmagine. I colori QLED spingono la luminosità e la saturazione così forte che le sfumature sottili si perdono in tutti gli istrionismi. Alcune tonalità, comprese le tonalità della pelle, sembrano anche piuttosto innaturali.

Fortunatamente, puoi domare gli istinti HDR più sgargianti del C81. La soluzione migliore è provare a fornire al set il maggior numero possibile di contenuti Dolby Vision o HDR10+. Le informazioni aggiuntive sullimmagine fornite da questi due formati HDR hanno un effetto drammatico, limitando gli eccessi della TV e bilanciando la gamma tonale per creare unimmagine molto più coinvolgente e dallaspetto uniforme. I colori non raggiungono gli stessi estremi esplosivi di HDR10, ma sono comunque insolitamente vibranti per una TV LCD così conveniente. Con le luminose scene Dolby Vision e HDR10+, almeno, il C81 può sembrare davvero molto buono.

Ciò suggerisce che i problemi con lHDR10 del C81 sono dovuti a problemi con il suo motore di mappatura dei toni, lelaborazione che utilizza per mappare lHDR sulle capacità dello schermo. Ci sono, tuttavia, impostazioni che possono almeno calmare le pazze immagini HDR10 predefinite.

Pocket-lintTCL C81 recensione foto 9

Luso delle preimpostazioni Film o Basso consumo anziché quello predefinito è un buon inizio. Ma anche con le impostazioni relativamente contenute di questi preset è una buona idea disattivare anche le opzioni Dynamic Contrast e Black Stretch, poiché ogni volta che viene lasciato qualcosa in gioco che potrebbe migliorare la gamma dinamica, le cose tendono a uscire di nuovo dai binari.

Anche la luminosità gioca un ruolo importante nel modo in cui il C81 regge con i contenuti HDR10. Solo con il livello di luminosità ridotto di circa un quarto rispetto al livello predefinito di 540 nit gli eccessi dellimmagine si dissolvono davvero. Il che è un peccato, ovviamente, dal momento che con così tanta luce rimossa dallimmagine, i colori sembrano meno incisivi e le immagini iniziano a sembrare più tipiche del mercato televisivo "normale" a prezzi accessibili.

Cè un altro problema con le immagini del C81 che si rivela più ostinato da affrontare: loffuscamento della retroilluminazione.

È sempre difficile per i televisori con illuminazione laterale controllare la luce in modo uniforme su schermi di grandi dimensioni e il 65C815K lo dimostra. Un certo numero di aree pronunciate di incoerenza di luce sono regolarmente visibili durante le scene scure, una situazione non aiutata dal fatto che non sono limitate ai bordi dellimmagine.

La misura in cui loffuscamento della retroilluminazione distrae dipende in una certa misura dai livelli di luce ambientale. Nelle stanze luminose è molto meno probabile che sia una distrazione importante rispetto alle stanze buie. Ma anche gli utenti più occasionali vorranno probabilmente abbassare le luci per una serata al cinema di tanto in tanto, e quando lo fanno, come notato in precedenza, non cè alcuna impostazione nei menu della TV che risolva davvero il problema del clouding in modo soddisfacente.

Pocket-lintTCL C81 recensione foto 7

Nonostante questi problemi evidenziati, con il giusto contenuto e la selezione preimpostata, il TCL C81 può fornire buone immagini. Come notato, le immagini Dolby Vision e HDR10+ sembrano vibranti e dinamiche, inoltre i livelli di nero di base possono effettivamente sembrare abbastanza rispettabili anche per una TV edge-lit, anche se ironia della sorte questo fatto probabilmente esagera limpatto dei problemi di clouding.

Sebbene il movimento possa causare un po di morbidezza nellimmagine, anche la nitidezza nativa della TV con immagini 4K relativamente statiche è molto buona. E infine, anche se il motore di elaborazione del C81 è piuttosto incostante, ottiene un solido successo quando si tratta di upscalare le sorgenti HD alla risoluzione 4K nativa dello schermo.

Qualità del suono

Lavorare con Onkyo sullaudio del C81 ha dato i suoi frutti. La caratteristica soundbar integrata si dimostra potente ed espressiva, trasmettendo il suono a una distanza sorprendente a sinistra, a destra e in avanti dello schermo.

Pocket-lintTCL C81 recensione foto 6

Limmediatezza e la scala del suono sono supportate anche da una buona gamma dinamica, in modo che i bassi incisivi e compatti siano in grado di contrastare efficacemente i dettagli degli alti nitidi e puliti. Anche i suoni ad alta frequenza appaiono in gran parte privi di asprezze, anche ad alto volume.

Tuttavia, cè un limite ai bassi disponibili, quindi non aspettarti che il subwoofer montato sul retro offra lo stesso tipo di profondità di rombo che ti aspetteresti da una buona soundbar esterna. Le linee di basso pesanti possono causare occasionalmente anche un ronzio indesiderato e le voci a volte suonano leggermente distaccate dallazione sullo schermo. Nel complesso, tuttavia, il suono del C81 è molto al di sopra della norma TV a prezzi accessibili.

Prime impressioni

A prima vista il TCL C81 sembra che potrebbe riscrivere il regolamento dei TV LCD a prezzi accessibili. I suoi colori QLED sono esplosivamente ricchi e dinamici per il suo prezzo, ed è abbastanza luminoso da dare allHDR un impatto reale. Spinge la barca fuori anche dal punto di vista sonoro, con il suo impressionante sistema di altoparlanti progettato da Onkyo.

Sfortunatamente, un esame più attento rivela alcuni problemi di offuscamento dellilluminazione dei bordi, mentre molti preset sono eccessivamente incisivi quando si tratta di colore e finezza. È un problema comune a questo prezzo, davvero, e questo è il compromesso.

Tuttavia, ci sono momenti in cui, con il giusto contenuto e/o i preset selezionati, le immagini possono avere un bellaspetto. Trova contenuti Dolby Vison o HDR10+ ed è qui che TCL trova il suo solco. Ma per il resto il C81 è un po troppo fuori controllo e richiede una manutenzione elevata per meritare una raccomandazione sincera.

Considera anche

LG 65NANO906

Un nuovo sistema di gestione dellalimentazione che contrasta la maggior parte dei problemi di contrasto associati al tipo di pannello IPS del 65NANO906, insieme alleccellente tecnologia del colore Nanocell di LG, si traduce nella TV LCD più efficace di LG fino ad oggi. Anche se, come con il 65C815K, è più adatto a stanze luminose che buie. punto

squirrel_widget_231755

Scritto da John Archer. Modifica di __LASSAVED.