Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Sony ha iniziato alla grande il suo account TV 2018 con lXF9005 , che utilizza unaccattivante combinazione di innovazione genuina e un design del pannello di fascia alta per offrire uneccellente qualità delle immagini per il suo prezzo.

In effetti, il 9005 è così buono che ha sollevato le nostre speranze per la serie XF8505 step-down di Sony, come recensito qui. Sfortunatamente, però, non ci vuole molto per rendersi conto che rappresenta un vero e proprio doloroso calo di qualità. Ecco perché.

Design

  • 4 ingressi HDMI
  • 3 porte USB multimediali
  • Opzioni di rete LAN e Wi-Fi

LXF8505 è piuttosto attraente per una TV così economica. Bene, conveniente per un set 4K ad alta gamma dinamica (HDR). La cornice dello schermo è sottile ed elegantemente minimalista, mentre i piedini di supporto metallici sembrano ben fatti. Quei piedi portano anche dei canali in cui puoi infilare tutti i cavi per completare laspetto ordinato dello schermo.

SonySony KD-55XF8505 recensione immagine 8

Tuttavia, la carrozzeria plasticosa dello schermo è un tocco leggero e fragile. Inoltre, lutilizzo di piedini posizionati verso gli angoli sinistro e destro dello schermo richiede un po di mobili di montaggio abbastanza larghi.

La finitura in plastica non è davvero evidente da una normale distanza di visione, e almeno i piedi non sono montati proprio negli angoli.

Caratteristiche dellimmagine

  • Supporto HDR: HDR10, HLG
  • Motore di elaborazione: Sony X1

Il design del pannello LCD che Sony ha utilizzato per lXF8505 è una delusione rispetto a quello utilizzato nellXF9005. Particolarmente allarmante è luso di uno schermo LCD di tipo IPS in combinazione con un sistema di illuminazione basato sui bordi. Rispetto alla tecnologia rivale dei pannelli VA, i pannelli IPS hanno lottato a lungo per fornire colori neri e contrasto credibili. Soprattutto se illuminata da LED posizionati ai bordi dellimmagine piuttosto che direttamente dietro di essa.

Nel case dellXF8505 non cè nemmeno lattenuazione locale per aiutare la causa dellilluminazione. Ciò significa che non è possibile creare diverse sezioni dellilluminazione basata sui bordi per emettere quantità di luce diverse per adattarsi al contenuto dellimmagine. Invece, tutti i LED devono essere oscurati o illuminati insieme, il che porterà inevitabilmente a una sorta di compromesso di contrasto quando si mostrano scene che contengono un mix di contenuti scuri e luminosi.

SonySony KD-55XF8505 recensione immagine 3

LXF8505 fa un significativo passo indietro anche con lelaborazione delle immagini. Ottiene solo il processore X1 originale di Sony, rispetto al processore X1 Extreme più potente del 40% distribuito nei modelli XF9005 del marchio. Segnale di upscaling meno impressionante delle sorgenti sub-4K, più potenziale per il rumore delle bande di colore e nessun segno delleccellente sistema HDR Remaster basato su oggetti di Sony per trasformare le sorgenti a gamma dinamica standard in sorprendentemente convincenti.

Prima che qualcuno si scoraggi troppo, tuttavia, lesperienza mostra che anche il sistema X1 originale di Sony porta ancora alcuni tocchi di elaborazione impressionanti per il suo prezzo. Soprattutto quando si tratta di movimento e risoluzione del colore.

Il supporto HDR dellXF8505 comprende il formato HDR10 standard del settore e il formato HLG relativamente nuovo e adatto alle trasmissioni ( come utilizzato dagli stream iPlayer World Cup 4K/HDR della BBC ). Non trasportare il processore X1 Extreme significa che anche lXF8505 non può supportare il sistema HDR premium Dolby Vision.

La luminosità dellXF8505 misura circa 510 nit da una finestra HDR bianca che copre il 10% dello schermo. Questo è un risultato piuttosto mediocre per una TV HDR nel 2018. Dopotutto, la serie XF9005 di Sony diventa quasi il doppio più luminosa con lo stesso modello di test, mentre i televisori di punta di Samsung per il 2018 raggiungono quasi 2000 nits.

SonySony KD-55XF8505 recensione immagine 7

Chiunque pensi che lXF8505 possa essere un buon monitor da gioco sarà lieto di sapere che ci vogliono solo 30 ms rispettabili per rendere le sue immagini. A condizione che sia in esecuzione con la preimpostazione di gioco selezionata. In tutte le altre modalità immagine, linput lag sale a 100 ms.

Funzioni intelligenti

  • Android TV e YouView

Sony continua a utilizzare Android TV di Google per le sue funzionalità intelligenti e questo continua a causare alcuni problemi.

Per cominciare, la potenza richiesta per eseguire il sistema operativo apparentemente pesante di Android TV fa sì che sia i menu intelligenti che i menu di configurazione della TV di Sony funzionino lentamente.

Il menu della schermata iniziale sembra disordinato e non mostra molta comprensione di ciò che la maggior parte degli utenti vorrà dare la priorità alle schermate iniziali della propria TV. Vale a dire servizi di streaming video piuttosto che giochi.

Pocket-lintSony KD-55XF8505 recensione immagine 9

Anche la schermata principale manca di opzioni di personalizzazione rispetto alla maggior parte dei motori intelligenti rivali e occupa lintero schermo anziché solo una sezione di esso, impedendoti di continuare a guardare la TV mentre navighi nei suoi menu.

Android TV ha un paio di punti di forza nella manica. Innanzitutto, supporta un numero enorme di app (anche se molte di esse non sono, in verità, di grande utilità per un pubblico televisivo). In secondo luogo, supporta Chromecast da dispositivi esterni compatibili senza la necessità di dispositivi gateway esterni aggiuntivi.

Nonostante il gran numero di app che può supportare, Android TV ha faticato a ottenere tutti i servizi di recupero per le principali emittenti terrestri del Regno Unito. Quindi è un sollievo scoprire che lXF8505 risolve questo problema integrando YouView, che consolida i servizi di recupero BBC iPlayer, ITV Hub, All 4 e Demand 5 in ununica interfaccia facile da usare. Sìì.

Qualità dellimmagine

Tutte le preoccupazioni sollevate dalluso dellXF8505 di un pannello IPS edge-lit si dimostrano fondate.

Le sue prestazioni dellimmagine sono tristemente definite da una completa incapacità di fornire qualcosa che assomigli a un colore nero profondo e credibile. Soprattutto, ma non esclusivamente, con i contenuti HDR.

Metti su qualsiasi sequenza HDR scura e parti dellimmagine che dovrebbero apparire nere invece appaiono aggressivamente grigie e sbiadite. Oltre a sembrare innaturale in sé, questa incapacità di fornire qualsiasi profondità di livello del nero limita fortemente la capacità dellXF8505 di fornire il tipo di gamma dinamica estesa che dà il nome allHDR. Soprattutto quando può estendersi solo allestremità brillante dello spettro fino a 510 nits piuttosto poco interessanti. Le immagini HDR, dopo tutto, sono regolarmente masterizzate ad almeno 1000 nit di luminosità di picco e, in alcuni casi di film, a 4000 nit.

SonySony KD-55XF8505 recensione immagine 5

Sfortunatamente, non sono solo i toni neri che i problemi di contrasto dellXF8505 influiscono negativamente. I colori scuri prendono davvero vita solo se hanno colori neri profondi e dallaspetto naturale con cui lavorare, e questo non è il caso qui. Di conseguenza, i colori scuri sembrano piuttosto piatti e senza vita. In effetti, spesso il grigiore che si trova su aree di ciò che dovrebbe essere loscurità si trova anche su altri colori e toni scuri.

Sebbene queste limitazioni della retroilluminazione siano crudelmente esposte dalle richieste di luminosità extra dellHDR, influiscono anche sulle immagini della gamma dinamica standard (SDR), sebbene non in modo altrettanto aggressivo.

Detto questo, lXF8505 non è privo di fascino. I colori, ad esempio, appaiono audaci e raffinati durante le scene luminose. Ciò è particolarmente vero con le immagini HDR, che mostrano che nonostante tutti i limiti di contrasto e luminosità dellXF8505 è ancora in grado di dare almeno un assaggio delle qualità dellHDR.

Anche le sorgenti 4K native sembrano pulite e nitide. E questa straordinaria nitidezza regge anche se limmagine contiene molto movimento, grazie alleccellente sistema di elaborazione MotionFlow di Sony.

SonySony KD-55XF8505 recensione immagine 2

E cè qualcosa di buono da trarre dalluso dellXF8505 di un pannello IPS: offre un angolo di visione effettivo più ampio di quello che si ottiene da un pannello VA.

Quando una sorgente di immagini è esclusivamente luminosa e quindi sfrutta i punti di forza dellXF8505, può sembrare davvero decente. Il problema è che tale materiale originale viene visualizzato solo per un po di tempo, e quando paghi quattro cifre per una televisione vorrai tutti i trucchi moderni di fascia alta.

Qualità del suono

Laudio dellXF8505 è molto migliore delle sue immagini. Nonostante il suo design ordinato e senza pretese, riesce a pompare un sacco di volume senza che il suono diventi duro, fangoso o vincolato.

Offre voci maschili e femminili allo stesso modo con molta autorità, anche durante scene dazione robuste. Più inaspettatamente di tutti, i livelli dei bassi scendono abbastanza da aggiungere un impatto reale a esplosioni, passi di dinosauri e altri importanti film.

Prime impressioni

Sony ha prodotto alcuni televisori eccellenti negli ultimi due anni, ma lXF8505 non rientra in questo campo. La combinazione di un pannello LCD in stile IPS con illuminazione a LED edge impedisce a questo set di gestire scene scure, in particolare scene scure HDR, con convinzione.

Di conseguenza, le sue immagini spesso non sembrano nemmeno nella stessa lega di quelle dei televisori XF9005 di Sony. O, più significativamente, quelli di televisori rivali di prezzo simile (in particolare alcuni modelli Samsung) che utilizzano invece pannelli LCD in stile VA.

Alternative da considerare

Pocket-lintimmagine recensione tv samsung qled q7f 4k 1

Samsung QLED Q7F

squirrel_widget_140975

Questo TV Samsung QLED 2017 è ora disponibile a meno del Sony XF8505. Il che lo rende un vero affare considerando che è quasi tre volte più luminoso, utilizza un filtro dello schermo intelligente per renderlo straordinariamente facile da guardare anche in molta luce ambientale e offre una gamma di colori HDR molto più ampia.

Leggi larticolo completo: recensione Samsung QF7

SonyImmagine recensione TV Sony XF9005 1

Sony XF9005

squirrel_widget_148517

Fondamentalmente, il 55XE9005 utilizza un sistema di illuminazione a LED diretto che produce sia più luminosità che molto più contrasto rispetto alla serie XF8505.

Leggi larticolo completo: recensione Sony XF9005

Scritto da John Archer.