Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Lidea alla base della seconda serie di televisori OLED di Sony, lAF8, è brutalmente ma effettivamente semplice: hanno lo scopo di offrire unalternativa di design più economica e più accessibile agli OLED A1 di debutto di Sony (che continuano ad essere disponibili insieme ai loro nuovi fratelli).

Lunica preoccupazione è che se queste sono le uniche differenze con gli A1, gli AF8 possono tenere il passo con i progressi OLED fatti dai marchi rivali, come Panasonic FZ802 e LG C8 ?

Il nostro parere veloce

Ci sono molte cose da amare sulla Sony AF8. Il suo nuovo design è molto meno controverso di quello dei televisori OLED di debutto di Sony, mentre la qualità delle immagini è splendidamente raffinata e misurata grazie alla superba elaborazione delle immagini di Sony. Suona anche molto bene per la maggior parte del tempo, nonostante non abbia altoparlanti visibili.

Il problema è piuttosto semplice: altri pannelli OLED nel 2018 hanno introdotto un potente aumento della luminosità compatibile con lHDR. Certo, molti di questi concorrenti non possono offrire la meraviglia di elaborazione offerta da Sony, ma nel complesso, sebbene sia ancora un ottimo televisore, lAF8 è un baffo dietro la concorrenza nel gioco della luminosità.

Alternative da considerare

LGLG OLED C8 recensione lead image 1

LG C8 OLED

Nonostante lutilizzo di un nuovo potente processore Alpha 9, le immagini dellLG C8 non gestiscono il rumore e il movimento abbastanza bene come fa il Sony 55AF8. Tuttavia, offre molta più luminosità e volume di colore con le sorgenti HDR, rendendo il nuovo formato allavanguardia più naturale e soddisfacente. Soprattutto se stai guardando in una stanza che contiene luce ambientale. Questo è lo schermo OLED da battere.

PanasonicImmagine recensione TV OLED Panasonic FZ802 1

Panasonic FZ802

Il Panasonic utilizza lo stesso pannello dellLG C8 (sopra), ma in realtà è un po più economico. Quindi, se vuoi risparmiare un po di soldi e non ti dispiace lestetica del design più semplice di Pana, questo è un altro pannello OLED difficile da battere.

SamsungImmagine recensione TV Samsung Q9FN QLED 1

LCD Samsung Q9FN

Lultimo televisore di punta da 55 pollici di Samsung costa £ 500 in più rispetto allAF8. Tuttavia, offre una luminosità e un volume del colore molto più compatibili con lHDR (quasi 2000 nits), utilizzando anche un innovativo sistema di retroilluminazione diretta con centinaia di zone di oscuramento locale per fornire livelli di nero che a volte rivaleggiano con quelli degli schermi OLED. Lunico problema sono alcuni dettagli in ombra persi in scene molto scure.

Recensione TV Sony AF8: lelaborazione perfetta non ha la luminosità dei suoi concorrenti OLED

Recensione TV Sony AF8: lelaborazione perfetta non ha la luminosità dei suoi concorrenti OLED

4.0 stelle
Pro
  • Qualità dellimmagine OLED meravigliosamente raffinata
  • Suono potente da un design salvaspazio
  • Prezzo equo
Contro
  • Le immagini mancano di luminosità con lHDR
  • Il sistema smart TV Android non è molto amichevole
  • Aggiornamento minore rispetto al modello 2017

squirrel_widget_143357

Design

  • 4 ingressi HDMI
  • 3 porte USB multimediali
  • Opzioni di rete LAN e Wi-Fi

Sebbene fosse certamente affascinante e insolito, il design senza stand dei debuttanti OLED A1 di Sony non era gradito a tutti. In particolare per quanto riguarda il modo in cui lo schermo si è leggermente inclinato allindietro per poggiare su una gamba di supporto posteriore.

SonyImmagine recensione TV Sony A8F 4

LAF8, in confronto, si trova in posizione verticale su una piastra metallica montata centralmente. Questo design richiede anche molto meno spazio in superficie rispetto allA1, poiché non è necessario ospitare una gamba appoggiata che si inclina dalla parte posteriore. Lassenza di questa gamba significa anche che lAF8 può essere montato a parete, mentre lA1 può essere posizionato solo su una superficie piana.

LAF8 condivide alcuni tocchi di design con lA1: la cornice attorno allo schermo è ancora notevolmente rifinita, mentre non ci sono nemmeno altoparlanti convenzionali (utilizza invece eccitatori montati sul retro per far vibrare lo schermo, trasformandolo in un altoparlante stereo altamente innovativo) .

Caratteristiche dellimmagine

  • Supporto HDR: HDR10, HLG, Dolby Vision
  • Motore di elaborazione: Sony X1 Extreme

Il pannello OLED dellAF8 significa che, a differenza dellLCD, ogni pixel nel suo schermo con risoluzione 4K può produrre la propria fonte di luce. Ciò ha un effetto trasformativo sul contrasto, poiché significa che puoi avere il pixel nero più profondo accanto a quello bianco più luminoso, senza contaminazioni incrociate o compromessi a quasi tutti gli angoli di visualizzazione.

Altrettanto importante per lAF8 è il processore X1 Extreme. Può convertire la gamma dinamica standard (SDR) in gamma dinamica elevata (HDR) meglio di qualsiasi concorrente. Ha un doppio motore di database per lupscaling avanzato delle sorgenti HD alla risoluzione 4K nativa dello schermo. Impiega un processore di colore avanzato che rimuove le strisce di colore dalle sorgenti HDR, unendosi al motore Triluminos di Sony per offrire una gamma di colori quasi infinitamente sottile. E offre la migliore elaborazione del movimento nel mondo della TV grazie alla piattaforma MotionFlow di Sony.

SonyImmagine recensione TV Sony A8F 3

La potenza del processore di Sony si è recentemente dimostrata sufficiente per portare a bordo il supporto per la piattaforma premium Dolby Vision HDR, che si unisce al supporto per i formati HDR10 e HLG HDR più standard. Dolby Vision, se non lo sai, contiene un ulteriore livello di informazioni scena per scena (metadati) per aiutare i televisori a fornire la qualità dellimmagine ottimale da qualsiasi fonte che supporti la codifica Dolby Vision.

Misurando la luminosità dellAF8 con una finestra bianca HDR che occupa il 10% dello schermo si registra una cifra di 700 nit nel suo preset Standard. Questo scende a meno di 650 nits con le preimpostazioni di immagine più focalizzate sul film dellAF8. Questi sono più o meno gli stessi risultati ottenuti dai televisori OLED di debutto A1 di Sony del 2017. Il che è un leggero peccato dato che altri marchi si stanno avvicinando e superando gli 800 nits con i loro televisori OLED del 2018. Dopotutto, anche se la luminosità non è lunica cosa che conta per prestazioni HDR soddisfacenti, sicuramente aiuta.

Unultima caratteristica dellimmagine degna di nota sono i 30 ms di input lag dellAF8 durante lesecuzione nella sua modalità di gioco. Questo è un risultato decente, se non incredibilmente basso, che rende più difficile per i giocatori incolpare la TV per tutte le loro morti online. Al di fuori della modalità di gioco, lAF8 impiega 100 ms molto più a lungo per rendere le sue immagini.

Funzioni intelligenti

  • Android TV e YouView

Le funzioni intelligenti dellAF8 sono un classico miscuglio Sony.

La cosa buona sta, principalmente, nellapp YouView di AF8: questa riunisce facilmente i contenuti dei servizi di recupero di tutte le principali emittenti terrestri del Regno Unito, presentati in uninterfaccia attraente e facile da navigare.

SonyImmagine recensione TV Sony A8F 5

Piuttosto più complicato da gestire è il sistema Android TV che fornisce la maggior parte dei servizi intelligenti dellAF8. Mentre si parla di uninterfaccia molto migliorata proprio dietro langolo, per ora lAF8 è bloccato con il sistema di menu prepotente e pieno di bug che è stato definito Android TV sin dai giorni in cui è apparso per la prima volta. Non dà sufficientemente la priorità alle app di streaming video né fornisce sufficienti opzioni di personalizzazione. La potenza necessaria per farlo funzionare sembra anche causare problemi a catena con i menu di configurazione dellimmagine e dellaudio dellAF8, causandone lesecuzione estremamente lenta a volte.

Tuttavia, ottieni almeno le app chiave di Netflix, Amazon Video e YouTube su Android TV. Vale anche la pena notare che il sistema Android TV ora supporta sia il controllo vocale di Google Assistant che Chromecast diretto da dispositivi esterni.

Qualità dellimmagine

Lelaborazione delle immagini X1 Extreme di Sony è sempre stata impressionante, indipendentemente dalla TV su cui appare. Con lAF8, tuttavia, offre probabilmente la sua migliore vetrina a tutto tondo. Qualcosa nella luce a livello di pixel e nel controllo del colore di questo schermo OLED sembra fatto su misura per il colore extra, il contrasto e la precisione dei dettagli che il motore rende possibile.

Le miscele di colori allinterno delle immagini HDR, ad esempio, hanno un aspetto squisitamente raffinato; completamente privo di bande e problemi di rumore che possono apparire in aree luminose o leggermente sfumate su televisori minori.

I neri intensi e immacolati sono in grado di stare a solo un pixel di distanza dalle aree più luminose e più ricche di colore dellimmagine senza compromettere anche il suo vicino. Non cè alcun accenno allannebbiamento della retroilluminazione o ai livelli di nero incoerenti associati a quasi tutti i televisori LCD. La gestione del pannello di Sony significa anche che lAF8 gestisce le transizioni dal nero completo al quasi nero in modo eccellente, praticamente senza rumore, artefatti di blocco o instabilità del livello del nero che possono verificarsi quando si lavora con elementi dellimmagine quasi neri su televisori OLED di dimensioni inferiori.

SonyImmagine recensione TV Sony A8F 7

Il movimento viene gestito magnificamente tramite limpostazione Standard del processore Motion Flow di Sony. Non cè praticamente nessun sussulto o sfocatura, ma non ci sono anche praticamente nessuno degli effetti collaterali di elaborazione indesiderati che si ottengono con i sistemi di movimento inferiori. È roba davvero impressionante.

Le capacità di elaborazione di Sony sono anche splendidamente in mostra con il modo in cui lAF8 esegue lupscaling delle sorgenti sub-4K alla sua risoluzione 4K nativa. I livelli di dettaglio sono magnificamente migliorati, mentre il rumore della sorgente viene rimosso in modo eccellente. Il risultato è unimmagine splendidamente rifinita che regge molto bene anche con le immagini di origine di qualità più scadente.

Impressionante è anche il sistema di Sony per convertire le sorgenti SDR in HDR. I colori vengono espansi senza sembrare forzati o sbilanciati, mentre i livelli di luminosità vengono aumentati delicatamente senza che le aree luminose dellimmagine appaiano svasate. Sony è così sicura della sua conversione da SDR a HDR, infatti, che lo applica in modo imbattibile alla maggior parte dei suoi preset di immagini.

Cè un problema: la luminosità. Con le sorgenti HDR, le immagini dellAF8 non sono abbastanza luminose da offrire lo stesso impatto e dinamismo degli altri televisori OLED 2018 visti fino ad oggi. Questa limitazione significa anche che le scene HDR scure possono sembrare prive di dettagli in ombra in alcuni punti. E se non riesci a bloccare tutta la luce del sole nella tua stanza di visualizzazione, le sessioni di visione di film HDR serie ne risentiranno.

La luminosità limitata dellAF8 limita anche il volume di colore che lAF8 offre, specialmente se considerato rispetto ai migliori televisori LCD ultra luminosi in circolazione, come il Samsung Q9F .

SonyImmagine recensione TV Sony A8F 6

È possibile che Sony abbia deliberatamente limitato la luminosità dellAF8 per fornire maggiori dettagli nelle parti più luminose delle immagini HDR, nonché, forse, più raffinatezza e ricchezza nei suoi colori più audaci. Sicuramente molti fan dellAV saranno pienamente daccordo con lapproccio raffinato di Sony. Dopotutto, molti fan dellhome cinema saranno pronti a sacrificare un po di luminosità per la precisione e gli splendidi livelli di nero di Sony.

Qualità del suono

Lutilizzo dello schermo dellAF8 come sistema audio si rivela un colpo di genio. Produce un palcoscenico sonoro straordinariamente ampio e avvolgente, pulito, aperto e ricco di dettagli. Le voci suonano ben arrotondate e chiare, mentre una discreta quantità di bassi sorprende date le dimensioni fisiche del set. Riesce anche a fornire la musica abbastanza bene, cosa praticamente sconosciuta con i sistemi di altoparlanti flat TV integrati.

Lunica cosa che lo colpisce è lesecuzione di scene dazione dense ad alto volume. Questo può apparentemente sovraccaricare il sistema di vibrazione dello schermo, rendendo il suono un po duro e vincolato.

Per ricapitolare

La Sony AF8 offre una qualità dellimmagine straordinaria grazie a uneccellente elaborazione delle immagini. Il suo unico problema è semplice: non è brillante come la concorrenza del 2018, il che dà a LG e Panasonic un vantaggio in termini di luminosità.

Scritto da John Archer.