Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - La prima nuova TV Sony per il 2017, lXE9305 da 55 pollici, dà un tono seriamente high-tech.

Ad aprire la strada è la seconda generazione del sistema Slim Backlight Drive di Sony, che posiziona in modo univoco due piastre luminose LCD in sequenza per fornire il doppio del controllo della luce locale rispetto ai tipici televisori LCD con illuminazione laterale. Questo sistema è lunico motore edge LED che abbiamo visto, infatti, è in grado di illuminare un oggetto luminoso al centro dellimmagine senza causare strisce di luce che attraversano lo schermo.

Il KD-55XE9305 vanta anche lultimo e più grande motore di elaborazione delle immagini di Sony. Il chipset X1 Extreme (visto per la prima volta sulla spettacolare TV ammiraglia 65ZD9 di Sony la scorsa estate ) introduce un nuovo sistema di doppio database per migliorare il modo in cui le sorgenti ad alta definizione vengono upscalate a 4K e, in modo cruciale, trasporta una potenza di elaborazione sufficiente per aggiungere il supporto per lalta gamma dinamica Dolby Vision (HDR) tramite un futuro aggiornamento del firmware (Dolby Vision aggiunge un livello di informazioni extra ai dati dellimmagine HDR per aiutare i televisori a ottimizzare il modo in cui li presentano).

Questo chipset gestisce anche lavanzato sistema di oscuramento locale reso possibile da Slim Backlight Drive+; Motore colore Triluminos di Sony per offrire una tavolozza di colori più ampia e definita; e una funzione piuttosto brillante chiamata Super Bit Mapping che elimina i problemi di striping del colore che possono affliggere la riproduzione HDR con sorprendentemente molti televisori rivali.

LXE93 è la televisione 4K da soddisfare, data lampia gamma di concorrenti disponibili da Samsung , Panasonic e LG ?

Il nostro parere veloce

Sebbene nemmeno la sua tecnologia allavanguardia Backlight Drive possa risolvere completamente i problemi dellLCD con il controllo della luce con i contenuti HDR, il 55XE9305 comunque migliora enormemente in quasi tutti i modi rispetto agli sforzi del suo predecessore del 2016.

LXE93 sblocca tutte le emozioni che le più recenti tecnologie fotografiche hanno da offrire e allo stesso tempo scatta senza sforzo le foto di ieri in luoghi che raramente, se non mai, sono state scattate prima.

Il tutto ad un prezzo che, tutto sommato, sembra più che onesto. È un forte concorrente per la TV 4K da 55 pollici da acquistare.

Alternative da considerare...

SonySony xe93 4k tv alternativa immagine 1

Sony ZD9

Abbiamo descritto lo ZD9 come "il maestro dellHDR" quando labbiamo recensito nel 2016. È una tacca sopra lXE93 in questo senso, ma è disponibile solo a partire da 65 pollici (e a partire da £ 4.000).

Leggi larticolo completo: recensione Sony ZD9

Pocket-lintsony xe93 4k tv alternativa immagine 2

Samsung KS9500

Il KS9500 del Regno Unito è uno schermo curvo per una visione onnicomprensiva e angoli di visualizzazione migliorati (è a schermo piatto negli Stati Uniti). È anche molto luminoso, con lHDR che, ignorando lo ZD9 (sopra), non ha rivali.

Leggi larticolo completo: recensione Samsung KS9500

Recensione della TV 4K Sony XE93: lultima tecnologia per le immagini sblocca i brividi dellHDR

Recensione della TV 4K Sony XE93: lultima tecnologia per le immagini sblocca i brividi dellHDR

4.5 stars - Pocket-lint recommended
Pro
  • Le sue immagini incredibilmente luminose e colorate rendono spettacolari le sorgenti ad alta gamma dinamica
  • Supporta unampia gamma di formati HDR
  • La tecnologia Slim Backlight Drive è notevolmente migliorata rispetto al debutto dello scorso anno
Contro
  • A volte è possibile vedere nuvole di retroilluminazione attorno a oggetti luminosi che spiccano
  • Langolo di visione effettivo dello schermo è limitato
  • Android TV continua a sembrare piuttosto maldestro
  • Anche il ritardo di gioco potrebbe essere migliore

squirrel_widget_141019

Recensione Sony KD-55XE9305: Android TV

  • Sistema operativo intelligente Android TV
  • Chromecast integrato per Google Cast

Nel bene e nel male, a nostro avviso, le funzionalità intelligenti del 55XE9305 sono tutte filtrate attraverso lobiettivo goffo della piattaforma Android TV di Google. Lultima versione di Android TV trovata qui è almeno meno piena di bug e meno lenta rispetto alle versioni precedenti, ma presenta ancora una schermata iniziale orribilmente eccessiva, sembra ancora molto più focalizzata sulla quantità dellapp che sulla qualità dellapp, non riesce ancora a offrire una personalizzazione sufficiente , e ancora non sembra capire che gli utenti della TV hanno generalmente priorità diverse rispetto agli utenti del telefono.

SonySony xe93 4k recensione tv immagine 6

Fortunatamente Sony ha aggirato i problemi aggiuntivi di Android TV con lincapacità di coprire tutte le quattro grandi piattaforme TV di recupero del Regno Unito aggiungendo la piattaforma YouView al mix di Android TV. Vale anche la pena notare che Sony sembra aver sviluppato le proprie relazioni con Netflix e Amazon al di fuori della piattaforma Android, garantendo che entrambe le app supportino HDR e flussi 4K nativi.

Al momento in cui scriviamo, il supporto HDR in streaming copre solo il formato HDR10 standard del settore, ma presumibilmente lXE93 sarà in grado di sfruttare anche gli spettacoli di Netflix e Dolby Vision di Amazon una volta che il suddetto aggiornamento software si presenta.

È stato inoltre confermato che i nuovi televisori di Sony supportano il nuovo formato Hybrid Log Gamma (HLG) che dovrebbe essere ampiamente utilizzato per le trasmissioni in diretta HDR.

Recensione Sony KD-55XE9305: Design

  • 4x HDMI, 3x USB, Ethernet, Wi-Fi
  • 55 pollici: 232 x 715 x 40 mm (supporto: 282 mm)
  • 65 pollici: 1451 x 838 x 40 mm (supporto: 295 mm)

La casa di tutte le tecnologie allavanguardia del 55XE9305 è un esercizio di eleganza e minimalismo.

SonySony xe93 4k recensione tv immagine 4

Lo schermo ha una cornice nera supersottile bordata con un sottile bordo metallico color champagne, e questo tono champagne è continuato in un supporto da tavolo montato centralmente e robusto che fornisce anche una gestione dei cavi molto efficace.

Le connessioni alimentate da quei cavi sono abbastanza numerose e includono quattro HDMI, tre USB e la porta Ethernet ora obbligatoria se non si desidera utilizzare invece il Wi-Fi integrato.

Recensione Sony KD-55XE9305: HDR luminoso

  • Supporto HDR10 ad alta gamma dinamica
  • Supporto Dolby Vision HDR in futuro

Dopo aver lasciato libero il 55XE9305 su alcuni Blu-ray Ultra HD, il nostro primo istinto è stato quello di prendere gli occhiali da sole. Le sue immagini HDR sono davvero eccezionalmente luminose, portando i picchi bianchi dellHDR e i colori ultra dinamici fuori dallo schermo con un livello di aggressività solo marginalmente migliorato da due televisori molto più costosi: la serie KS9500 di Samsung e le ammiraglie ZD9 di Sony.

Sonyimmagine recensione tv sony xe93 4k 2

Lespressione che questo dà alle immagini HDR, il volume che apporta alle ampie gamme di colori che accompagnano quasi tutte le immagini HDR e il modo in cui consente allXE9305 di individuare dettagli dai toni sottili anche nelle parti più luminose dellimmagine ti ricorda in nessun modo termini incerti su quanto sia importante la luminosità per lesperienza HDR.

In effetti, il 55XE9305 supera la serie ZD9 quando si tratta di fornire dettagli nelle aree più luminose, grazie a una mappatura apparentemente superiore della cosiddetta curva PQ dellHDR.

Recensione Sony KD-55XE9305: qualità delle immagini 4K

  • Slim Backlight Drive + doppia illuminazione LCD per local dimming
  • Processore X1 Extreme per lupscaling
  • Motore colore Triluminos

È anche impressionante vedere che lXE93 è in grado di abbinare la sua intensa luminosità con alcuni neri insolitamente profondi e credibili secondo gli standard TV edge-LED. Slim Backlight Drive+ evita davvero gran parte del grigiore generale o delle strisce chiare evidenti solitamente associate alla tecnologia LCD con illuminazione laterale quando viene chiesto di fornire unimmagine HDR ad alto contrasto. Come i fan di OLED attesteranno, un effetto HDR completo richiede anche buoni livelli di nero e, sebbene il 55XE9305 non possa competere con lOLED sul fronte del livello di nero, è molto più avanti del tipico gioco LCD.

SonySony xe93 4k recensione tv immagine 3

Offre anche dei colori piuttosto belli. Siamo stati a lungo un fan del sistema Triluminos di Sony per il modo in cui combina toni gloriosamente ricchi con unestrema delicatezza di tono e fusione, ed è più efficace che mai sul 55XE9305. Tutta quella luminosità rende molto più facile vedere tutta la finezza e le minuzie di colore che il motore di immagini di Sony è in grado di ricavare dalle immagini incontaminate, dinamiche e ultra dettagliate dellUltra HD.

È anche emozionante poter guardare film HDR senza doversi preoccupare di vedere le fastidiose strisce di colore in cieli, nuvole, vortici di fumo e scatti subacquei che emergono di tanto in tanto su praticamente ogni altra marca di TV HDR - compresi i modelli di punta di Samsung.
Limpareggiabile raffinatezza dei colori del 55XE9305 si unisce a una riproduzione nitidissima della risoluzione della sorgente 4K nativa per fornire alcune delle prove più nitide e dallaspetto più pulito di quanto possa fare la differenza il 4K anche su unimmagine da 55 pollici.

Inoltre, la straordinaria nitidezza è quasi intaccata quando ci sono movimenti e panoramiche della fotocamera da gestire. Anche senza mettere in gioco lelaborazione Motionflow di Sony, limmagine soffre solo un po con i comuni problemi di sfocatura e vibrazione dellLCD. Se si desidera rimuovere anche queste deboli tracce di difetti che riducono i dettagli, tuttavia, è possibile utilizzare Motionflow sulle sue impostazioni True Cinema o anche Standard senza che generi molti effetti collaterali indesiderati o che lasci limmagine risultante con un aspetto innaturalmente fluido.

Recensione Sony KD-55XE9305: qualità delle immagini HD

Sebbene il 55XE9305 sia letteralmente realizzato per sorgenti 4K e HDR, va anche oltre la maggior parte dei rivali per assicurarti di ottenere comunque unottima immagine quando devi guardare una gamma dinamica standard, una sorgente non 4K.

Sonyimmagine recensione tv sony xe93 4k 8

Riferendo le immagini HD in ingresso a database separati di miglioramento dei dettagli e riduzione del rumore, è possibile creare immagini upscalate che sembrano non solo più dettagliate, ma anche più naturali e solide di quelle di qualsiasi TV 4K rivale vista fino ad oggi (escluso il 65ZD9) di Sony.

Alcuni dei preset delle immagini del 55XE9305 applicano anche un aggiornamento HDR ai contenuti di rabbia dinamica standard. Ad alcuni fan dellAV non piacerà il suono di questo, ma in verità il sistema è così efficace che ci aspetteremmo che la maggior parte degli utenti ne accetti i benefici senza dubbio. Altri motori di aggiornamento HDR, in particolare il motore HDR+ di Samsung, spingono gli effetti HDR aggiunti in modo più aggressivo, ma laspetto più sobrio di Sony significa che ci sono molte meno possibilità che i toni della pelle appaiano improvvisamente innaturali o che determinati effetti di luce ottengano troppa importanza.

Recensione Sony KD-55XE9305: difetti dellimmagine

Anche se le immagini dellXE9305 spesso sembrano abbastanza buone da farti venire una lacrima, tuttavia, non sono perfette.

Sonyimmagine recensione tv sony xe93 4k 9

Gli angoli di visualizzazione sono piuttosto ristretti per cominciare, con i difetti della retroilluminazione che diventano molto più stridenti e i livelli di contrasto generali che subiscono un colpo se guardi da un minimo di 25 gradi fuori asse.

Anche il sistema Slim Backlight+ di Sony, nel frattempo, non può impedirti di vedere fioriture di luce accidentale abbastanza chiare intorno a oggetti estremamente luminosi quando appaiono su uno sfondo scuro.

Per essere onesti, lestensione della retroilluminazione che circonda lampioni, lune, candele e simili è ridotta rispetto ai set Slim Backlight Drive di debutto di Sony, lXD9305 dellanno scorso . Cè anche una definizione dei bordi meno brusca per le fioriture della retroilluminazione, il che rende meno probabile che distolgano lo sguardo da ciò che si dovrebbe effettivamente guardare.

Detto questo, i televisori LCD a retroilluminazione diretta di alta qualità come i televisori Samsung KS9500 o Sony ZD9 soffrono di una fioritura notevolmente meno evidente, mentre i televisori OLED non soffriranno affatto di alcuna fioritura. Anche se nessun TV OLED si avvicinerà alla luminosità del 55XE9305.

Sonyimmagine recensione tv sony xe93 4k 5

Unultima piccola frustrazione con le immagini del 55XE9305 è che impiegano un po più di tempo per il rendering di quanto vorrebbero i fan dei videogiochi; circa 38 ms in media, anche se a volte fino a 52 ms. Questo non è un male devastante: abbiamo visto che i televisori impiegano più di 100 ms per il rendering delle immagini, ma potrebbe essere sufficiente per minare marginalmente le tue prestazioni con i giochi che si basano su tempistiche di frazioni di secondo.

Recensione Sony KD-55XE9305: qualità del suono

Unendo le immagini per lo più eccezionali del 55XE9305 è una prestazione sonora meno effervescente ma comunque potente e coinvolgente.

Gli altoparlanti apparentemente invisibili smentiscono le dimensioni snelle della TV producendo un palcoscenico ampio ma coerente senza voci errate o travolgenti e riempiono il muro del suono con molti dettagli privi di asprezza.

Cè abbastanza margine nella fascia media per dare un senso di espansione anche durante le scene dazione. I bassi potrebbero raggiungere una profondità maggiore, ma raramente il suono risulta sbilanciato o sottile.

squirrel_widget_141019

Per ricapitolare

LXE93 sblocca tutte le emozioni che le più recenti tecnologie fotografiche hanno da offrire e allo stesso tempo scatta senza sforzo le foto di ieri in luoghi che raramente, se non mai, sono state scattate prima.

Scritto da John Archer.