Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - La gamma di TV Samsung QLED 4K 2019 alza lasticella della TV LCD in modo spettacolare, in particolare l ammiraglia Q90R che abbiamo recensito in precedenza. Tuttavia, questo modello top di gamma è un serio impegno finanziario, al momento della stesura di questo articolo costa £ 2.600 nella sua forma da 55 pollici.

Dai unocchiata ai Q85R: il modello step-down della gamma, che offre gran parte della tecnologia che rende il Q90R così speciale, ma per centinaia di sterline in meno. Sì, è ancora vicino a duemila dollari, ma poiché il modello da 55 pollici in esame qui costa quasi £ 600 in meno rispetto al suo equivalente fratello Q90R, sicuramente sarà quello da scegliere?

Ma ciò solleva una domanda ovvia: qual è il trucco?

Samsung QE55Q85R: Design

  • Una scatola Connect, nessuna porta sulla TV stessa
  • 4x ingressi HDMI, 3x porte USB
  • Opzioni di rete LAN e Wi-Fi

Il Q85R è un televisore davvero attraente. Dal davanti, la sua cornice eccezionalmente stretta, il design a collo aperto e il supporto minimalista del desktop con barra argentata gli conferiscono un aspetto straordinariamente arioso, leggero, quasi fluttuante per un televisore così grande.

La parte posteriore del set è un po più grossa della norma in questi giorni. Ma vanta unattraente finitura spazzolata per chiunque sia interessato a guardare dal lato sbagliato della propria TV per qualsiasi motivo.

Come con il Q90R, il Q85R viene fornito con una scatola di connessioni One Connect esterna che trasmette tutte le immagini, i suoni e persino lalimentazione allo schermo tramite un singolo cavo sorprendentemente sottile e di colore chiaro. Questo rende il set unottima opzione per le persone che pensano di appendere la TV a parete o per chiunque odi gli spaghetti ai cavi.

Il Q85R vanta anche la tecnologia Ambient Mode di Samsung. Questo può visualizzare unampia varietà di salvaschermi di video, fotografie o opere darte digitalizzate sul televisore (in modalità a basso consumo) quando non lo stai guardando correttamente. Di gran lunga preferibile lasciare un grande rettangolo nero nella stanza quando la TV è in standby.

È anche possibile scattare una fotografia della parete su cui è posizionata la TV e quindi riprodurre quella foto sullo schermo, per ottimizzare il potenziale di "miscelazione" della modalità ambiente.

Le connessioni sulla scatola One Connect esterna sono più o meno come previsto con una TV 4K di fascia alta. Ci sono quattro porte HDMI, tre porte USB, ingressi sintonizzatore e supporto per reti Wi-Fi e Bluetooth. Lunica cosa che manca è un jack per le cuffie, poiché la TV supporta solo le cuffie Bluetooth.

Vale la pena notare che mentre le porte HDMI supportano alcune funzionalità associate alle ultime specifiche HDMI 2.1 (maggiori informazioni su questo nella prossima sezione), non sono porte HDMI 2.1 a larghezza di banda completa (48 Gbps) del tipo fornito sugli ultimi TV OLED 4K di LG , come il C9 .

Samsung QE65Q85R: caratteristiche dellimmagine

  • Supporto HDR: HLG, HDR10, HDR10+
  • Motore di elaborazione: processore Quantum 4K con supporto AI e ampio angolo di visione

Il Q85R porta la maggior parte delle caratteristiche chiave che hanno contribuito a rendere la gamma Q90R così stellare. Ciò include un motore di illuminazione a LED diretto (dove le luci si trovano proprio dietro lo schermo) e un avanzato sistema di oscuramento locale.

Tuttavia, questo sistema di retroilluminazione fornisce anche la differenza principale tra il Q85R e i suoi fratelli più costosi: mentre il Q90R ha 480 zone di regolazione, il Q85R ne ha solo 100.

SamsungImmagine TV Samsung Q85R 4K 8

In ogni altro modo, tuttavia, il Q85R offre tutte le più recenti e migliori tecnologie per limmagine di Samsung. Compreso il nuovo supporto grandangolare, che utilizza una combinazione di un nuovo design dello schermo e la manipolazione dei sub-pixel per consentirti di guardare da quasi tutte le angolazioni senza che le immagini perdano contrasto o saturazione del colore come fanno normalmente i televisori LCD quando vengono visualizzati fuori asse.

Questo approccio teoricamente riduce leggermente la risoluzione dello schermo. Tale è la forza dellelaborazione della nitidezza della TV, tuttavia, che è seriamente difficile notarlo in una situazione di visione del mondo reale. Tieni presente che la tecnologia dellangolo di visione ampio è disattivata se stai utilizzando la modalità di gioco della TV.

Il sistema di intelligenza artificiale 4K del set utilizza un database enorme e in continua evoluzione di confronti di diverse versioni di risoluzione dello stesso contenuto per fornire il suo upscaling di sorgenti sub-4K, piuttosto che il vecchio approccio di cercare di calcolare come dovrebbero apparire i nuovi pixel in base allanalisi di pixel "reali" vicini.

Il Q85R è un modello QLED, il che significa che utilizza Quantum Dots per produrre il suo colore anziché il più economico e tradizionale sistema di filtri a colori LCD. I Quantum Dot di Samsung sono rivestiti in guaine metalliche, in modo che possano essere guidati più duramente per fornire più luminosità e una gamma di colori più ampia, requisiti chiave per fornire unimmagine ad alta gamma dinamica (HDR) convincente.

Il Q85 può pompare circa 1500 nit di luminosità. Il preset Movie offre una luminosità di picco più sostenuta, ma "solo" a 1200 nits.

Le immagini HDR della Q85R possono essere visualizzate nel formato HDR10 standard del settore, nel formato HLG broadcast/live streaming o nel formato dinamico HDR10+. Questultimo sistema aggiunge dati scena per scena per aiutare i televisori compatibili a offrire unesperienza HDR più dinamica.

Come con tutti i televisori Samsung, tuttavia, il Q85R non supporta il formato HDR dinamico Dolby Vision utilizzato da molti studi cinematografici sia per i titoli Blu-ray in streaming che 4K.

SamsungSamsung Q85r 4k Tv recensione immagine 2

Altre caratteristiche degne di nota per i giocatori includono il passaggio automatico alla modalità di gioco a basso input lag quando vengono rilevate le sorgenti di gioco, il supporto per frequenze di aggiornamento variabili (entrambe queste funzionalità sono associate alle porte HDMI 2.1, anche se il Q85R non ne ha una!), e unimpostazione dellimmagine che aumenta la luminosità delle parti scure di unimmagine di gioco senza influire sulle parti luminose, per rendere più facili da individuare i nemici in agguato nelloscurità. Il ritardo di input (il tempo necessario a un televisore per produrre immagini dopo aver ricevuto i dati dellimmagine ai suoi ingressi) è inferiore a 15 ms in modalità gioco, il che è un ottimo risultato.

Infine, mentre il Q85R supporta alcune funzionalità associate al nuovo standard HDMI 2.1 (la commutazione Auto Low Latency Mode e il supporto VRR), il fatto che le sue porte HDMI non supportino i 48 Gbps potrebbe limitare la sua capacità di gestire frame-rate estremamente elevati in 4K di cui si parla per la prossima generazione di console di gioco.

Samsung QE75Q85R: funzioni intelligenti

  • Sistema intelligente: Eden 2.0, basato su un sistema operativo Tizen

Lultimo motore intelligente di Samsung continua a perfezionare la sua interfaccia utente Eden basata su Tizen, al punto che ora è un sistema per lo più utile e premuroso.

La schermata iniziale si basa su due livelli di icone: un livello inferiore che fornisce laccesso a tutto, dalle app alle impostazioni della TV, alla modalità ambiente e agli elenchi TV; e un secondo livello che fornisce collegamenti diretti a programmi TV e funzionalità associate allopzione che hai selezionato nel livello inferiore.

La navigazione è ragionevolmente piuttosto che sorprendentemente fluida e reattiva, ed è bello vedere i menu che coprono solo il quarto inferiore dellimmagine, lasciandoti in grado di continuare a guardare la TV mentre navighi.

Pocket-lintImmagine TV Samsung Q85r 4k 10

La funzionalità di riconoscimento vocale integrata di Samsung per il controllo e la ricerca è eccellente, riconosce le voci in modo accurato e ti consente di utilizzare la tua voce per accedere a quasi tutte le parti dei menu di configurazione del Q85R. Cè anche il supporto per Amazon Alexa e il controllo vocale di Google Assistant, ma solo tramite dispositivi di ascolto esterni.

Il supporto per le app di Samsung continua a essere completo. Ci sono tutti i soliti servizi di video streaming: i servizi di catch-up per le principali emittenti TV terrestri, Netflix, Amazon Prime Video, Now TV, YouTube, Google Play Movies & TV, Rakuten e così via. Inoltre ci sono un paio di app importanti ma molto meno comuni: Apple TV e BT sport.

Sarebbe bello se Samsung seguisse lesempio di quasi tutti gli altri marchi TV e includesse lapp Freeview Play tra i suoi servizi, per facilitare la ricerca di programmi sulle piattaforme di recupero TV terrestri. Sebbene il Q85R disponga del sistema TVPlus di Samsung, che aggrega i sintonizzatori consigliati e le sorgenti on-demand da una varietà di piattaforme in ununica area di interfaccia.

Samsung QE82Q85R: qualità dellimmagine

Le immagini del Q85R non sono così spettacolari e raffinate come quelle dellammiraglia Q90R di Samsung. Ma il divario non è così pronunciato come ci si potrebbe aspettare dato che il Q85R è notevolmente più economico.

Particolarmente degno di nota è il modo in cui il Q85R gestisce quasi 400 zone di attenuazione locali in meno. Sorprendentemente, non cè quasi nessuna retroilluminazione significativa che fiorisce attorno a oggetti luminosi, anche quando si guardano sorgenti HDR. Nonostante il fatto che il set produca anche colori neri eccezionalmente profondi per gli standard TV LCD.

SamsungImmagine TV Samsung Q85R 4K 4

Riesce a trattenere bene anche i dettagli delle ombre nelle aree scure - probabilmente meglio, in realtà, rispetto ai modelli Q90R quando mostrano i contenuti più ricchi di contrasto. Sì, a volte un passo verso il basso funziona come un passo verso lalto!

Come con il Q90R, il Q85R a volte deve ridurre la luminosità degli oggetti chiari se appaiono su uno sfondo particolarmente scuro, per cercare di limitare loffuscamento della retroilluminazione. Ma mentre questo oscuramento può occasionalmente distrarre, non accade spesso. E semmai è leggermente meno evidente rispetto al Q90R.

Allinizio sembra controintuitivo, dato quante più zone di oscuramento ha il Q90R. In realtà, tuttavia, il modo in cui un minor numero di zone deve condividere la luce su unarea più ampia dello schermo significa che devono bilanciare quella luce un po di più rispetto alle zone separate e più piccole del Q90R, risultando in spostamenti di luce meno estremi e meno potenziale per molto piccole aree di luce da eliminare.

Per qualche ragione nota a se stessa, Samsung ha dotato il Q85R da 55 pollici di 100 zone di oscuramento locale, mentre il Q85R da 65 pollici ne ottiene solo 96, nonostante sia più grande. Ciò consente al modello da 55 pollici di offrire picchi di luminosità leggermente più incisivi con contenuti HDR e colori neri leggermente più profondi negli angoli bui.

Il numero ridotto della zona di attenuazione del Q85R rispetto al Q90R significa che non può diventare altrettanto luminoso. In effetti, arriva a quasi 500 nits in corto, un fatto che significa che non può eguagliare il modello più costoso in termini di impatto HDR grezzo e volume del colore. Ma, onestamente, questo non avrà importanza per la maggior parte delle persone, a meno che non ti piaccia guardare in stanze illuminate dal sole per la maggior parte del tempo.

Anche se potrebbe inevitabilmente non raggiungere le vette HDR del Q90R, tuttavia, il Q85R supera comodamente la stragrande maggioranza dei televisori rivali. E non dimenticare che, a differenza della maggior parte dei televisori LCD, questo impatto HDR è buono anche se stai guardando il set da unangolazione.

Le immagini 4K native del Q85R sembrano estremamente dettagliate e nitide, nonostante lampio angolo di visione possa ridurlo. E questa chiarezza rimane abbastanza ben incontrollata quando cè movimento nellinquadratura. Lelaborazione del movimento di Samsung è un po pesante nella sua modalità automatica, ma lopzione di elaborazione del movimento personalizzata con gli elementi sfocatura e vibrazione impostati su circa tre ciascuno offre un miglioramento piuttosto netto.

SamsungImmagine TV Samsung Q85R 4K 5

Sebbene il Q85R sia costruito per 4K e HDR, non è un problema con i contenuti HD e SDR (Standard Dynamic Range) che la maggior parte delle persone trascorre ancora la maggior parte del tempo a guardare. Il suo motore di upscaling, in particolare, è eccezionale, in quanto aggiunge dettagli e nitidezza alle sorgenti sub-4K senza esagerare il rumore della sorgente o causare problemi di upscaling comuni come leffetto bordi scintillanti o stressanti degli oggetti.

La legge dei rendimenti decrescenti è in vigore in una certa misura, in quanto lupscaling è più efficace in termini di fornitura di qualcosa che si avvicina effettivamente al vero 4K con le sorgenti HD di migliore qualità, come i Blu-ray HD. Con sorgenti di qualità inferiore, lesperienza di Samsung si concentra più sulla riduzione del rumore che sullaggiunta di dettagli. Ma i risultati sono ancora molto più visibili di quanto ti aspetteresti su una TV 4K così luminosa e dinamica.

Samsung non supporta più il sistema di conversione da SDR a HDR "HDR+" fornito sui televisori del 2018. Questo è un peccato in un certo senso, anche se il contenuto SDR sembra ancora molto buono. E in realtà cè abbastanza flessibilità nelle impostazioni dellimmagine del Q85R per far sembrare lSDR piuttosto luminoso e colorato, se lo desideri.

Il Q85R non può fornire livelli di nero così profondi come il Q90R di Samsung o i televisori OLED di LG. Tuttavia, il Q85R può diventare sostanzialmente più luminoso di qualsiasi OLED.

Inoltre, mentre la fioritura della retroilluminazione è gestita in modo impressionante, diventa molto più evidente quando la TV viene vista da unangolazione. Questo è un problema relativo allangolo di visualizzazione dellLCD, a quanto pare, che nemmeno la nuova tecnologia Samsung può risolvere.

Samsung QE55Q85R: Suono

Il sistema di altoparlanti integrato del Q85R non ha abbastanza potenza o presenza per dare vita a colonne sonore di film o film drammatici. Anche i bassi suonano piuttosto sottili e vincolati, e talvolta diventano quasi completamente AWOL - a volte con un crepitio di accompagnamento - quando un mix accumula davvero le basse frequenze. Anche il suono non riesce a proiettarsi in avanti nella stanza e non offre lo stesso ampio muro di effetti sonori fornito dai modelli Q90R di Samsung.

SamsungImmagine TV Samsung Q85R 4K 6

Sebbene i fan dei film e dei drammi di fascia alta probabilmente cercheranno abbastanza rapidamente di associare il Q85R con un sistema audio esterno, tuttavia, laudio del set è abbastanza buono da suonare bene con la tariffa TV relativamente poco impegnativa: notizie, programmi in chat, documentari, quel genere di cose che la maggior parte delle famiglie trascorre la maggior parte del tempo a guardare.

Prime impressioni

Il Q85R è un altro TV QLED estremamente impressionante di Samsung. Le sue immagini fanno cose che i televisori LCD non dovrebbero essere in grado di fare (nonostante la mancanza del supporto Dolby Vision) e si avvicinano sorprendentemente alle immagini leader della classe dei modelli di punta Q90R di Samsung per un pratico £ 500 in meno.

Questo è davvero il lungo e il corto: se vuoi super brillante, dovrai spendere un po di più; se vuoi neri più profondi dovrai prendere in considerazione lOLED; ma come risultato intermedio ma di fascia alta, la Q85 è un equilibrio quasi perfetto tra le prestazioni dellimmagine.

Alternative da considerare

LGRecensione Tv LG Oled C9 image 1

LG OLED55C9

squirrel_widget_148726

La combinazione del 55OLEDC9 di prezzi aggressivi (a £ 1.999 è £ 100 in meno rispetto al 55Q85R) e uneccellente qualità delle immagini è davvero eccezionale. Non può diventare luminoso o fornire lo stesso volume di colore del 55Q85R, ma i suoi livelli di nero basati su OLED e la precisione dellilluminazione sono bellissimi.

SamsungImmagine recensione TV Samsung Q90 1

Samsung QE55Q90R

squirrel_widget_148516

I televisori LCD 4K di punta di Samsung per il 2019 offrono centinaia di zone di attenuazione in più rispetto ai Q85R, aiutandoli a produrre neri più profondi, più contrasto e colori ancora più ricchi rispetto ai Q90R. Anche se il 55 pollici ti costerà £ 500 in più rispetto al 55Q85R.

Scritto da John Archer.