Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Dopo aver recensito il potente e impressionante TV OLED 803 Philips, eravamo particolarmente entusiasti di guardare lavanzato OLED+ 903, che include un sistema audio Bowers & Wilkins integrato nel set stesso.

Sapendo quanto sia diventata buona la qualità OLED dellazienda negli ultimi anni, lOLED+ 903 riunisce lilluminazione Ambilight piacevole per la folla ( vedi la nostra spiegazione qui per i dettagli ) e lelaborazione di primordine dal suo P5 Perfect Processing Engine di seconda generazione.

È un po più costoso a causa del suo sistema audio potenziato, ma per lesperienza audiovisiva completa all-in-one il Philips OLED+ 903 è un set con pochi rivali. Ecco perché.

Design

  • Sistema di illuminazione Ambilight su tre lati
  • Pannello sottile come una lama (4 mm; 49,3 mm al massimo)
  • 4 ingressi HDMI, 3 porte USB multimediali, LAN e Wi-Fi
  • Due telecomandi: puntatore Bluetooth e full-size con tastiera

LOLED+ 903 è una gloriosa combinazione di eleganza ed esuberanza. Leleganza deriva dal suo telaio in alluminio spazzolato splendidamente snello, dalla parte posteriore ultra sottile e da un paio di piedini lucidi unici così stretti che puoi a malapena vederli quando guardi la TV frontalmente.

PhilipsPhilips 65oled903 Immagine recensione 3

Lesuberanza è dovuta a unelegante "soundbar" integrata lungo il bordo inferiore e alla tecnologia Ambilight di Philips: questultima utilizza luci LED posteriori per proiettare un alone di luce che cambia in tempo reale dai bordi sinistro, destro e superiore del set per unimmagine quasi espansa oltre lo schermo stesso.

Tuttavia, dipende da te quanto spettacolo mette in scena Ambilight. Puoi regolare la luminosità e il tono del colore della luce, nonché se i colori della luce seguono continuamente e corrispondono al contenuto delle immagini che stai guardando, o se attivarlo del tutto. Le impostazioni Ambilight più aggressive possono iniziare a rendere la funzione un po fastidiosa. Impostato a livelli relativamente calmi, tuttavia, può davvero migliorare lesperienza visiva.

LOLED+ 903 non è ben collegato come alcuni televisori di punta. A prima vista tutto sembra a posto – grazie in particolare alla comparsa di quattro HDMI e tre USB – ma solo due delle porte HDMI possono riprodurre immagini 4K High Dynamic Range (HDR) a 60 fotogrammi al secondo (le altre due non possono andare oltre i 30 fps).

Motore di elaborazione P5

  • Supporto HDR: HLG, HDR10, (HDR10+ tramite aggiornamento firmware)
  • Motore di elaborazione: Philips P5

Il pannello OLED nel cuore dellOLED+ 903 è di per sé una grande attrazione. Dopotutto, a differenza dei televisori LCD, consente a ciascuno dei suoi pixel 4K di produrre luce e colore propri, indipendentemente dai suoi vicini. Questo porta a prestazioni di contrasto eccezionali.

PhilipsPhilips 65OLED903 recensione immagine 7

La cosa davvero entusiasmante dellOLED+ 903, tuttavia, è ciò che il nuovo e migliorato sistema di elaborazione video P5 di Philips porta alla festa OLED. La versione 2017 di P5 ha svolto un ottimo lavoro nel migliorare i cinque "pilastri" della qualità dellimmagine: colore, contrasto, riconoscimento della sorgente, nitidezza e movimento. Ma la versione 2018 aggiunge non meno di otto nuovi elementi di elaborazione, migliorando anche molti degli elementi precedenti.

Cè anche unapplicazione completamente nuova nellultimo sistema P5: Perfect Natural Reality. Questo è focalizzato sulla trasformazione delle immagini della gamma dinamica standard in quelle HDR.

Quasi ogni aspetto del motore P5 può essere regolato anche tramite i menu dellOLED+ 903. Questo può rendere un po impegnativo ottenere il meglio dalla TV con sorgenti diverse, ma almeno i risultati finali ripagano lo sforzo.

LOLED+ 903 supporta tre tipi di HDR: il formato HDR10 standard del settore; la piattaforma HLG sviluppata principalmente per il broadcasting; e il relativamente nuovo formato HDR10+, che fornisce informazioni extra scena per scena per aiutare i televisori a offrire una migliore qualità dinamica (beh, questo verrà aggiunto tramite un aggiornamento del firmware nel prossimo futuro).

Pocket-lintPhilips 65oled903 Immagine recensione 11

Dato che le fonti HDR10+ sono attualmente scarse – in realtà cè solo Amazon Prime Video – è forse un peccato che lOLED+ 903 non supporti anche il formato HDR Dolby Vision simile. Ad essere onesti, tuttavia, nessuna TV sul mercato attualmente supporta sia Dolby Vision che HDR10+: è rigorosamente una proposta aut-aut.

Funzioni intelligenti

  • Piattaforma intelligente Android TV
  • Controllo vocale dellAssistente Google in arrivo
  • Servizi 4K: Netflix, Amazon Video e Youtube
  • Non tutti offrono HDR (laggiornamento del firmware verrà corretto in futuro)

Tuttavia, la piattaforma Android TV che fornisce allOLED+ 903 la maggior parte delle sue "intelligenze" continua a sembrare un lavoro in corso. Ci sarà la compatibilità con Google Assistant in futuro, ma dovrai aspettare tramite un aggiornamento del firmware.

Pocket-lintPhilips 65oled903 Immagine recensione 10

La sua interfaccia sembra ancora piuttosto goffa nel modo in cui occupa lintero schermo piuttosto che solo una parte di esso e fornisce relativamente poca personalizzazione rispetto alla maggior parte delle piattaforme di smart TV rivali.

Inoltre, sebbene fornisca un numero di app piuttosto ampio, mancano alcuni grandi successi, inclusi alcuni dei servizi TV di recupero del Regno Unito. Non cè nemmeno il supporto per YouView o Freeview Play, e mentre la sua app Netflix supporta sia 4K che HDR, al momento della scrittura le app Amazon Video e YouTube fanno solo 4K, non HDR.

Comè la qualità delle immagini?

  • Risoluzione 4K/Ultra-HD (3840 x 2160)
  • Design sub-pixel più luminoso di prima

Linterpretazione unica di OLED+ 903 sul mondo dei televisori OLED continua con la sua qualità delle immagini. In modo decisamente positivo.

PhilipsPhilips 65oled903 Immagine recensione 2

Larma più notevole nel suo arsenale è la sua luminosità. Questa non è unaffermazione che normalmente si applicherebbe alla tecnologia OLED, ma è immediatamente ovvio che il set Philips produce le immagini HDR più luminose e vibranti su una TV OLED.

I migliori televisori LED possono ancora diventare molto più luminosi degli 840 nits che lOLED+ 903 può raggiungere, ma solo la tecnologia pixel-per-pixel di OLED può mettere il pixel più luminoso di unimmagine accanto a quello più scuro senza alcun compromesso tra i due.

Le parti più luminose delle immagini HDR – tramonti diretti, metallo scintillante, occhi luccicanti, fari delle auto e così via – hanno chiaramente più intensità di quanto non abbiano anche i secondi TV OLED più luminosi della città, come lLG OLED C8 .

Metti questo dinamismo rivoluzionario accanto al tipo di neri ricchi e profondi e ai colori dinamici e senza precedenti che sono sempre stati il marchio di fabbrica di OLED e hai unesperienza OLED HDR come nessun altro.

Grazie alla qualità a tutto tondo della sua elaborazione e a una funzione di miglioramento della risoluzione quasi incredibilmente efficace, il 903 rende le immagini 4K native incredibilmente dettagliate e nitide. Tanto rispetto a molti schermi 4K rivali che inizi a pensare che Philips abbia in qualche modo spremuto qualche milione di pixel in più nella sua ultima stella OLED.

PhilipsPhilips 65oled903 Immagine recensione 4

Mentre lOLED+ 903 è al suo meglio affascinante con le sorgenti 4K HDR, fa un lavoro straordinario anche con sorgenti HD e gamma dinamica standard. La potenza del motore grafico P5 aiuta la TV ad aggiungere i milioni di pixel extra necessari per trasformare lHD in 4K con unintelligenza eccezionale. I colori rimangono naturali, uniformi ed equilibrati nel processo di upscaling, mentre vengono introdotte quantità eccezionali di dettagli extra e nitidezza senza causare problemi di upscaling comuni come bordi fantasma o frastagliati, rumore esagerato o dettagli luccicanti.

Il nuovo sistema Perfect Natural Reality, nel frattempo, fa un lavoro sorprendentemente intelligente di aumentare sia la luce che la gamma di colori delle sorgenti standard della gamma dinamica. La chiave del suo successo è che non si limita a migliorare lintera immagine allo stesso modo; riconosce quali parti dellimmagine trarranno beneficio dalla luminosità e/o dal miglioramento del colore più aggressivi e quali parti devono essere trattate più delicatamente per far sembrare limmagine autenticamente espansa piuttosto che semplicemente "potenziata" artificialmente.

I precedenti sistemi di elaborazione del movimento Philips tendevano a essere eccellenti nel rimuovere vibrazioni e sfocature dal movimento sullo schermo, ma avevano labitudine di lasciare limmagine un po elaborata e soggetta a artefatti di elaborazione digitale indesiderati. SullOLED+ 903, tuttavia, grazie allultimo processore P5, ottieni praticamente solo i pezzi buoni della padronanza del movimento di Philips e nessuno dei vecchi pezzi cattivi.

Qualche problema?

Tuttavia, le immagini dellOLED+ 903 non sono perfette. Ad esempio, lupscaling e lelaborazione per laumento della nitidezza possono essere un po troppo entusiasti con sorgenti HD e 4K molto sgranate, facendo diventare la grana eccessiva. Tuttavia, puoi contrastare questo in una certa misura tramite un uso attento delle opzioni di riduzione del rumore.

PhilipsPhilips 65OLED903 recensione immagine 6

Più stranamente, mentre i colori sembrano per lo più sottilmente sfumati e sfumati quanto vibranti, alcuni toni, in particolare i toni della pelle, possono occasionalmente sembrare leggermente fuori chiave. Philips afferma di aver migliorato questo problema con un prossimo aggiornamento del firmware, ma al momento in cui scriviamo rimane il più grande difetto (sebbene fortunatamente ancora piuttosto raro) dellOLED+ 903.

La soundbar Bowers & Wilkins funziona?

Il suono dellOLED+ 903 è eccezionale come le sue immagini.

La soundbar integrata sul bordo inferiore si rivela molto più potente, raffinata e dinamica di quanto sembri. I primi frutti di una nuova partnership con il guru degli altoparlanti hi-fi Bowers & Wilkins, il sistema audio dellOLED+ 903 è ricco di dettagli, alla base di una gamma media straordinariamente dinamica, ampia e aggressiva. La parte posteriore ospita i woofer del pannello, che offrono bassi potenti e profondi che aggiungono impatto a qualsiasi scena audio di fascia bassa. Combinato, crea un output forte, audace e convincente qualunque cosa tu stia guardando.

PhilipsPhilips 65OLED903 recensione immagine 8

LOLED+ 903 ha persino le capacità per gestire la musica di quasi tutti i generi, completando il suo potenziale come un vero rivale per una soundbar esterna di buona qualità.
Il fatto che lOLED+ 903 sia un convincente pacchetto audiovisivo a tutto tondo piuttosto che solo uno schermo di talento che necessita di un supporto audio separato spiega adeguatamente perché è £ 500 più caro del fratello OLED 803, anche se quel modello offre una qualità dellimmagine essenzialmente identica .

Prime impressioni

Nascosto nella sua splendida struttura, si trova il motore di elaborazione video più potente e completo di Philips. Ciò offre immagini che godono di livelli di nitidezza, luminosità, contrasto e gamma di colori che altri televisori OLED non possono raggiungere, il tutto supportato dai tradizionali livelli di nero e contrasto stellari di OLED.

Come se tutto ciò non fosse già abbastanza attraente, lOLED+ 903 racchiude anche un enorme impatto audio hi-fi grazie al suo sistema di altoparlanti progettato da Bowers & Wilkins. Ecco da dove viene il prezzo aggiuntivo richiesto, ma vale ogni centesimo.

Certo, ci sono un paio di cose in attesa di aggiornamenti del firmware e non tutte le app praticabili offrono lHDR al momento. Ma stiamo pignoli.

Nel complesso, Philips OLED+ 903 è un capolavoro OLED.

Alternative da considerare

Pocket-lintImmagine recensione Philips OLED 803 1

Philips OLED 803

squirrel_widget_143465

Se desideri ottenere la stessa qualità dellimmagine di Philips OLED+ 903 ma disponi già di un sistema audio separato, puoi risparmiare £ 500 acquistando lOLED 803. Questo gode di un design simile basato su Ambilight e praticamente esattamente lo stesso qualità dellimmagine, ma elimina la configurazione audio di Bowers & Wilkins.

LGLG OLED C8 recensione lead image 1

LG OLED C8

squirrel_widget_144516

Il TV OLED del marchio rivale più vicino allOLED+ 903 di Philips è lLG OLED C8. Anche questo spinge per una maggiore luminosità rispetto ai tipici televisori OLED, gode di uno splendido design super-sottile e della piattaforma smart TV WebOS di LG brillantemente semplice. E costa £ 500 in meno rispetto al set di punta di Philips.

Scritto da John Archer.