Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Ultimamente si è parlato molto di Amazon che adotta lo streaming video 4K per il suo nuovo box Fire TV, qualcosa che Apple non ha adottato in Apple TV. Ma Nvidia può sedersi indicando e ridendo in un angolo poiché il suo Android TV Shield è il set-top box di streaming più capace di tutti.

Proveniente dallo specialista di schede grafiche Nvidia, Shield TV è anche la prima microconsole che è davvero allaltezza della seconda parte del tag, fornendo la migliore esperienza di gioco che uno streaming box abbia mai gestito.

In breve, Roku, Amazon, Google e Apple devono tenere docchio il nuovo arrivato. Nvidia sta portando il più grande conker nel parco giochi, ma può resistere agli scioperi della concorrenza già consolidata?

Il nostro parere veloce

A parte il numero di app supportate da Android TV, Nvidia Shield Android TV è il miglior streamer multimediale in circolazione, nessuno escluso. Ci sono dispositivi che pretendono di offrire più contenuti e canali, come quelli di Roku, ma quando si tratta di questo ci sono solo una manciata di servizi chiave a cui accedi ogni giorno.

Alcuni di questi canali non sono ancora del tutto disponibili, che è stato il problema che abbiamo riscontrato con Nexus Player, ma senza dubbio si uniranno alla piattaforma o per lo meno aggiungeranno un pulsante Google Cast alle loro app per smartphone Android o iPhone, grazie al Anche il nuovo e migliorato Chromecast è diventato disponibile di recente .

Laddove il dispositivo Nvidia ha più che compensato lattuale mancanza nei servizi popolari di oggi è nelloffrire il miglior supporto per i servizi di domani. Puoi guardare gli spettacoli Ultra HD tramite Netflix ora o i flussi 4K60 ospitati da YouTube dallinizio, ma il potenziale è ancora maggiore in futuro e Shield TV è ben pronta per capitalizzare.

Oh, ed è una buona microconsole da avviare, ovviamente, da dove verrà gran parte del suo interesse, e perché si trova una spanna sopra i simili del Nexus Player.

Recensione di Nvidia Shield Android TV: 4K e giochi si incontrano in una scatola potente

Recensione di Nvidia Shield Android TV: 4K e giochi si incontrano in una scatola potente

4.5 stars - Pocket-lint recommended
Pro
  • Video 4K a 60 fps tramite HDMI 2.0
  • BBC iPlayer su un TV box Android
  • La migliore piattaforma di cloud gaming in circolazione
  • Processore Tegra X1 assicura prestazioni senza pari
  • Capacità di Google Cast
  • Comandi vocali e ricerca
  • Controller di gioco incluso
Contro
  • Nessun telecomando nella confezione
  • Android TV è ancora privo di supporto per app per molti servizi di grandi nomi
  • Laspetto adatto ai giocatori è un gusto acquisito

Recensione di Nvidia Shield TV: design

In termini di design, ad essere onesti, Shield TV è una brutta bestia. Indossa le influenze della sua comunità di gioco sulla manica e sembra un mini PC da gioco più che un set-top box.

Può essere posizionato piatto o appollaiato su unestremità con luso di un supporto opzionale, ma gli svolazzi angolari che sporgono e la luce LED verde brillante sono in contrasto con altri dispositivi della categoria, quelli progettati per essere nascosti alla vista.

Tuttavia, se non sei un adolescente alimentato dal testosterone, puoi attenuare la ferocia del LED e infilare in sicurezza il dispositivo sottile in una fessura in un cabinet AV, quindi nessun vero danno.

Pocket-lintnvidia shield android tv recensione immagine 17

Recensione di Nvidia Shield TV: controller di gioco, non controller TV

La Shield TV viene fornita con un controller di gioco Shield nella confezione, che normalmente vale £ 50, evidenziando ancora una volta lobiettivo principale e il mercato di Nvidia per il dispositivo. Funziona su Wi-Fi Direct, quindi ha una latenza molto bassa (pensa a PS4 e Xbox One in un certo senso) ed è bello vedere un controller che non si limita a scimmiottare ciò che è già disponibile.

Se possiedi già un tablet Shield, anche il controller di gioco funziona con quello. E se possiedi già un controller di gioco per il tablet, congratulazioni, ora puoi giocare a giochi a due giocatori.

Stranamente per uno streaming box, il telecomando dedicato non viene fornito con lo stesso Shield TV e deve essere acquistato separatamente (e a circa £ 40 non è economico). Il controller di gioco può essere utilizzato come telecomando, poiché controlla tutto sul dispositivo, ma è un po grande e ingombrante per luso quotidiano. Ci sarebbe piaciuto vedere il telecomando come un accessorio obbligatorio. Tuttavia, esiste un sensore IR per telecomandi universali e può essere controllato tramite HDMI CEC, quindi alcuni televisori possono anche imporre il controllo di base.

Inoltre, esiste unaltra alternativa in quanto è possibile utilizzare un dispositivo Android o iOS per connettersi al box Shield TV come dispositivo di trasmissione, che funziona allo stesso modo dellinvio di contenuti a Google Chromecast. Ma se vuoi un modo piccolo, sottile e leggero per controllare la scatola per un uso regolare, dovrai tirare fuori quel qualcosa in più che temiamo.

Uno degli altri motivi per farlo è che il telecomando opzionale ha anche un microfono per il controllo vocale. Anche il controller di gioco lo fa, ma è unesperienza molto più piacevole sul telecomando standard.

Puoi controllare sia la ricerca che altre funzioni tramite i comandi vocali, proprio come su altri TV Android, e abbiamo scoperto che è molto preciso nel capire cosa stai cercando di dire. È anche incredibilmente veloce, che è una caratteristica generale di Shield TV. E questo dipende dalla potenza sotto il cofano.

Recensione di Nvidia Shield TV: esperienza onnipotente

Si può tranquillamente affermare che la Nvidia Shield Android TV è la scatola di streaming più potente sul mercato oggi, almeno da un grande marchio. Ha un processore Tegra X1 quad-core a 64 bit e 3 GB di RAM sotto il cofano. Si basa sullarchitettura Maxwell ed è uno dei processori mobili con le specifiche più elevate oggi sul mercato. Google ha deciso di aggiungerlo al suo prossimo tablet Pixel C e su questa prova possiamo capire perché.

Tutto su Shield TV si muove come se fosse stato unto con burro caldo. È lesperienza di streaming multimediale più fluida che abbiamo avuto fino ad oggi, inclusa su Xbox One o PS4. Netflix e BBC iPlayer funzionano più velocemente sul dispositivo Nvidia che su una di queste super console, poiché tutto sembra funzionare allistante.

Pocket-lintnvidia shield android tv recensione immagine 18

Ma questo non è lunico trucco che questo chipset ha da offrire; è incredibilmente capace con lo streaming video 4K.

Con Amazon che annuncia il suo nuovo set-top-box Fire TV abilitato per 4K , è chiaro che questa è la direzione che sta prendendo il mercato. E va detto che da quello che abbiamo visto finora della sua uscita, siamo rimasti colpiti. Tuttavia, ciò è limitato ai video 4K in esecuzione a 30 fotogrammi al secondo. La scatola Nvidia è in grado di riprodurre 4K a 60 fotogrammi al secondo: la figura magica che ogni drogato di immagini cerca per una determinata riproduzione della trasmissione.

Ad essere onesti, ci sono pochi contenuti 4K60 in giro e, sebbene Netflix offra programmi TV ad altissima definizione, disponibili anche su Shield, non sono a 60 fps. Alla fine sarà ancora più alto che la società ha detto in passato, ma non al momento.

Invece, YouTube è il posto dove andare per vedere i video registrati e riprodotti a 4K60. E lapp YouTube preinstallata su Shield TV fa esattamente questo. È lì che puoi vedere il futuro della televisione e sembra dannatamente bello.

Recensione di Nvidia Shield TV: codec 4K e connettività

Lo Shield TV è anche compatibile con tutti i codec necessari necessari per le riprese 4K ora e in futuro, che si tratti di H.264, H.265 o VP9, quindi qui cè una discreta fetta di protezione per il futuro. E se la tua TV 4K non ne ha uno o più, questo è il modo ideale per ottenere il massimo dal pannello che hai acquistato.

Shield TV ha anche luscita HDMI 2.0, necessaria per la riproduzione a 60 fps, e può anche passare attraverso flussi audio surround 7.1 e 5.1. Può essere trasmessa anche luscita audio ad alta risoluzione fino a 24 bit/192 KHz.

In termini di specifiche, la scatola è un mostro anche altrove. Ci sono due porte USB 3.0 per collegare il dispositivo a una memoria esterna o ad accessori, come una tastiera e un mouse. Cè anche una porta Micro-USB 2.0 per alimentare o caricare il controller di gioco (ad esempio). E uno slot microSD offre ulteriori possibilità di espansione della memoria o un altro modo per trasferire i contenuti sul disco rigido integrato.

Pocket-lintnvidia shield android tv recensione immagine 12

Lespansione dello spazio di archiviazione è probabilmente necessaria per il modello standard in quanto viene fornito solo con 16 GB (meno se si tiene conto del software di sistema). Cè una versione da 500 GB disponibile per un premio di £ 70, ma è un bel colpo e davvero per coloro che si aspettano di scaricare centinaia di app, approfondire i giochi Android o archiviare i propri contenuti multimediali sul dispositivo stesso.

La connettività per il dispositivo è fornita tramite Wi-Fi 802.11ac in grado di ricevere video 4K, ma ti consigliamo di collegarlo tramite la connessione LAN Gigabit Ethernet, in quanto ciò garantirà unesperienza senza stress senza interruzioni streaming di video o giochi.

Anche il Bluetooth 4.1 è integrato, quindi puoi utilizzare qualsiasi dispositivo Bluetooth che desideri con la scatola. Anche i controller di gioco Bluetooth possono essere sostituiti o utilizzati come opzione per il secondo giocatore, sebbene la latenza sarà maggiore rispetto alla connessione Wi-Fi Direct del controller Shield incluso.

Recensione di Nvidia Shield TV: scatola da gioco

Come accennato in precedenza, il gioco è un obiettivo fondamentale per Shield TV e i servizi di gioco di Nvidia sono al centro dellesperienza. Sebbene si tratti di un Android TV box, in esecuzione sulla versione TV di Google di Android 5.0 Lollipop, ci sono molti portali e app che non troverai su dispositivi comparativi, come il Nexus Player .

Lo Shield Hub dedicato, ad esempio, dà accesso alla versione 4K di Netflix e BBC iPlayer, questultima aggiunta tramite un accordo tra BBC e Nvidia piuttosto che la disponibilità su Google Play e Android TV in generale. E ci sono anche i servizi del produttore.

GameStream sarà familiare ai possessori del dispositivo di gioco Shield o del tablet Shield, che offre la possibilità di riprodurre in streaming e giocare a 720p i giochi archiviati su un PC remoto; purché il PC abbia una scheda grafica Nvidia adatta e corrisponda ad altre specifiche minime dettagliate dallazienda.

Funziona bene con il controller wireless e, sebbene si ottenga un leggero calo della risoluzione, è come eseguire il gioco direttamente sul televisore a grande schermo. A seconda della qualità del tuo PC, potresti notare occasionali cadute di frame o balbettii, ma è un ottimo modo per provare i giochi che hai già acquistato tramite servizi come Steam in una posizione diversa.

Un portale Shield Games elenca tutti i giochi Android consigliati per lacquisto o il download gratuito che funzionano meglio sulla confezione, inclusi alcuni ottimizzati per presentare la migliore esperienza sul chipset Tegra X1. Ce ne sono anche alcuni, come Half-Life 2: Episodes 1 & 2 che funzionano solo su Shield. E altri in arrivo includono versioni complete di successi per console e PC, come Borderlands 2 e Resident Evil 5.

Pocket-lintnvidia shield android tv recensione immagine 19

Recensione di Nvidia Shield TV: GeForce Now

Ultimo, ma non meno importante, è GeForce Now, il servizio di streaming di giochi cloud davvero eccezionale di Nvidia.

Originariamente chiamato Nvidia Grid quando era in versione beta, GeForce Now è la risposta dellazienda a PlayStation Now o allormai defunto OnLive. Offre accesso istantaneo a una vasta libreria di giochi che sono disponibili per lacquisto o fanno parte di un pacchetto di abbonamento mensile (i primi tre mesi sono gratuiti al momento delliscrizione), ma invece di riprodurli dalla scatola stessa, il video di il gameplay viene trasmesso in streaming su Internet, con i codici di controllo del gioco che vanno nella direzione opposta.

Laddove il servizio di Nvidia differisce dai tentativi falliti di OnLive e persino dai rivali PlayStation Now di maggior successo di Sony, è che funziona quasi come giocare su una console dedicata. I giochi vengono trasmessi in streaming con risoluzioni fino a 1080p60 (PS Now è limitato a 720p) e dobbiamo dire che la qualità dellimmagine è significativamente migliore di quella che abbiamo visto su qualsiasi altra piattaforma di cloud gaming. I colori sono profondi e saturi, così come i neri, e la risoluzione rimane nitida.

Certo, stavamo usando un set Samsung 55HU7500 4K per vederlo, che è abbondante con il suo stile di elaborazione delle immagini e lo streaming attraverso la banda larga a 152 Mbps (10 Mbps è il minimo consigliato) ma losservatore casuale giurerebbe che stavamo giocando a Xbox One o Giochi per PS4.

Anche la collezione di giochi attualmente disponibili è impressionante. Al momento ci sono più di 50 giochi sulla piattaforma, la maggior parte dei quali offerti come parte della quota di abbonamento mensile di £ 7,49. E titoli di grandi nomi come The Witcher 3 e Resident Evil: Revelations 2 possono essere acquistati e giocati allistante.

Inoltre, se acquisti un gioco a titolo definitivo, ottieni anche la chiave di download di Steam o GOG anche per la versione PC, ove applicabile.

Recensione di Nvidia Shield TV: streaming

In tutti gli altri sensi, Nvidia Shield Android TV è una scatola di streaming di film e TV molto capace, che ha app Plex e Kodi per DLNA e altri streaming multimediali di rete domestica e accesso a tutti i servizi di Google.

Se cè un tallone dAchille è che la piattaforma Android TV di Google ha bisogno di più app o Nvidia deve stringere accordi con ITV, Channel 4 e Channel 5 per essere posizionata in modo più aggressivo contro altri contenuti che forniscono peer. Ma con Google Cast integrato, può almeno essere alimentato a programmi e film da servizi come Now TV e Amazon Instant Video da un dispositivo Android o iOS connesso.

E man mano che Android TV diventa più ampiamente utilizzato – dopo tutto, stanno iniziando ad emergere sia i TV Philips che quelli Sony con esso integrato – il supporto delle app aumenterà naturalmente.

Per ricapitolare

Laddove il dispositivo Nvidia ha più che compensato lattuale mancanza nei servizi popolari di oggi è nelloffrire il miglior supporto per i servizi di domani. Puoi guardare gli spettacoli Ultra HD tramite Netflix ora o i flussi 4K60 ospitati da YouTube dallinizio, ma il potenziale è ancora maggiore in futuro e Shield TV è ben pronta per capitalizzare.

Scritto da Rik Henderson.