Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Ogni atto ha il suo Greatest Hit, il vero piacere per il pubblico che usano come secondo bis. Con LG negli ultimi sette o otto anni, il suo Greatest Hit è stata la sua gamma di TV OLED entry-level / convenienti.

E sappiamo già che sarà così anche nel 2020. Dopotutto, quando abbiamo recensito lLG OLED65GX da 65 pollici - il "GX" è più adatto al montaggio a parete rispetto a questo modello "CX" - lazienda ci ha detto abbastanza chiaramente: lunica differenza tra le gamme GX e CX è la array audio e il fattore di forma.

Cè anche una differenza di prezzo, ovviamente. Perché per rendere il Greatest Hit del 2020 ancora più simile a un canto di una torcia telefonica in aria, LG è riuscita a portare la gamma CX per un po meno del costo equivalente "C9" di livello più alto questa volta lanno scorso.

Ovviamente, lazienda ha le dita incrociate che questo sarà sufficiente. Una TV OLED relativamente economica di uno dei leader di classe riconosciuti non deve essere annusata. Quindi come si accumula?

LG OLED55CX6LA: Design

  • Dimensioni (55 pollici): 706 x 1.228 x 47 mm / Peso (55 pollici): 18,9 kg
  • Connessioni: 4x HDMI, 3x USB, 2x sintonizzatore, scheda CI, ottica digitale, analogica da 3,5 mm
  • Wi-Fi, Bluetooth 5.0

Parte di ciò che rende la gamma GX di TV OLED di LG così gradevole dal punto di vista di un decoratore è la costante profondità del telaio inferiore a 2 cm. Più di solito, i televisori OLED tendono ad essere quasi soprannaturalmente sottili, fino al momento in cui diventano gonfi di elettronica, ingressi, altoparlanti e quantaltro.

E infatti, è quello che è successo con la gamma CX. Per lo più, questa versione da 55 pollici è straordinariamente sottile - solo un paio di millimetri di spessore. Bene, questo è il 60 percento in alto o giù di lì - il 40 percento in basso sta andando avanti per 5 cm di profondità, perché una TV deve mantenere il suo hardware da qualche parte. Ma non importa quanto sia sottile il resto dellLG OLED55CX, se vuoi appenderlo al muro, allora sarà orgoglioso di 5 cm.

Non devi metterlo su un muro, ovviamente. A differenza del GX, il CX è dotato di un supporto ampio e poco profondo che rende lo schermo a) molto stabile quando si sta in piedi su una superficie eb) impossibile da montare sotto una soundbar.

Sotto ogni altro aspetto, il design dellLG CX è esattamente quello che desideri dal tuo nuovo televisore: molto schermo e pochissima cornice. Tutto è ben incastrato, senza spigoli vivi o angoli appuntiti da sentire, né plastica scricchiolante da sentire.

LG OLED65CX6LA: Caratteristiche

  • Gamma dinamica elevata: HLG, HDR10, Dolby Vision, Dolby Vision IQ
  • 40 W di potenza audio
  • Modalità regista

Non cè compatibilità con i metadati dinamici HDR10+ qui per i contenuti ad alta gamma dinamica (HDR), perché LG e That Other Korean TV Company non possono ancora giocare bene. Ma sotto ogni altro aspetto, lOLED55CX è completamente caricato e, sebbene lelenco delle funzionalità sia piuttosto lungo, non cè un elemento superfluo.

LGImmagine recensione LG CX 1

LHDR è coperto da HLG, HDR10 e Dolby Vision preferiti dallemittente. Il CX include anche Dolby Vision IQ, che è fondamentalmente HDR standard Dolby Vision con alcune modifiche al volo su misura, a seconda delle informazioni ottenute dal sensore di luce integrato dello schermo.

Ottenere informazioni nellLG CX in primo luogo è abbastanza semplice. Ci sono quattro ingressi HDMI qui, uno dei quali è abilitato eARC e tutti e quattro possono gestire contenuti 4K a 120Hz in HDR a 10 bit.

Questo è significativo per gli utenti che si contraggono per leccitazione al pensiero della loro console di gioco di nuova generazione - ciao PS5 e Xbox Series X - quanto labilità dellLG con ALLM (modalità a bassa latenza automatica), VRR (frequenza di aggiornamento variabile) , FreeSync e la mappatura dei toni HDR HGiG lo è. Se stai tenendo il gioco in primo piano nella tua mente quando selezioni una nuova TV, questa specifica da sola potrebbe aver ribaltato lequilibrio a favore di LG. Aggiungi un tempo di risposta (in modalità di gioco) di circa 13 ms e laccordo potrebbe essere già concluso.

Ma per il resto di noi ci sono anche tre ingressi USB, una presa Ethernet, colonnine aeree per sintonizzatori TV terrestri e satellitari, uno slot per schede CI e, lato wireless, connettività Wi-Fi e Bluetooth 5.0. Le uscite funzionano su una presa ottica digitale e unuscita analogica a livello di linea da 3,5 mm.

LGImmagine recensione LG CX 9

Una volta che le informazioni sono a bordo, ci sono molti numeri di preimpostazioni di immagini con cui visualizzarle. E anche se potrebbe non essere il più impressionante (le opzioni ISF Expert di LG sono probabilmente le più efficaci), la modalità Filmmaker ha sicuramente il profilo di preimpostazione dellimmagine più alto. Pesantemente inseguito al CES 2020 e con molti pesi massimi del cinema che ne approvano lefficacia, la modalità è progettata per sconfiggere tutta lintelligente elaborazione delle immagini applicata dal motore Alpha 9 (Gen 3) di LG e fornire invece le immagini nel modo previsto dal produttore.

Per quanto riguarda il suono, lLG è dotato di un paio di driver full-range e qualcosa di un "subwoofer" descritto in modo ottimistico. Questa, secondo LG, è una disposizione "2.2", guidata da un totale di 40 W di potenza.

LG OLED77CX6LA: Interfaccia

  • interfaccia webOS
  • Telecomando Bluetooth "magico"
  • Nessuna app di recupero nel Regno Unito (ancora)
  • Controllo vocale: Amazon Alexa, Assistente Google

Tutto ciò che è ammirevole nellinterfaccia per le gamme di televisori LG 2020 è qui nel CX, così come tutto ciò che è un po strano.

La lista ammirevole è un po più lunga, per fortuna, quindi cominciamo da lì. Linterfaccia webOS di LG rimane una delle esperienze più pulite e dirette in circolazione, e qui è più logica e coerente che mai. I menu di configurazione possono essere sul lato Labirintico, ma sotto ogni altro aspetto lLG è un modello di semplicità. Ed è pieno di app di servizi di streaming, grandi e piccole: per ogni Netflix, Amazon Prime Video o Disney+, hai accesso a una dozzina di cui probabilmente non hai mai sentito parlare.

webOS viene navigato utilizzando sia il telecomando Magic Bluetooth point-and-click, che rende linserimento di indirizzi e-mail e simili unesperienza molto meno angosciosa rispetto a un normale telecomando, o il controllo vocale. Cè un pulsante del microfono sul telecomando, che richiama Amazon Alexa o Google Assistant - e lo schermo stesso è dotato di microfoni a campo lontano integrati in cui è possibile inviare istruzioni a qualsiasi componente ThinQ AI di LG che potresti avere sulla rete.

Quello che non puoi fare, però, né con il telecomando né con la tua voce, è richiamare qualsiasi programma di recupero TV del Regno Unito. In unimpresa sbalorditiva di negligenza aziendale, LG e Freeview non sono riusciti a raggiungere un accordo in tempo per iPlayer, All4 e tutto il resto da includere su webOS per il 2020. Non eccezionale per gli acquirenti del Regno Unito. Entrambe le parti sono irremovibili che questo verrà rettificato per il 2021 e nel frattempo LG sta negoziando con le singole emittenti per caricare le sue app ... ma al momento della pubblicazione di questa recensione non è un gioco da ragazzi.

LG OLED55CX: qualità dellimmagine

Da dove iniziare con una TV OLED 4K HDR? Con alcuni contenuti HDR 4K, ma ovviamente! Caricando la storia del matrimonio basata su Dolby Vision su Netflix non ci vorrà molto prima che i particolari talenti di LG vengano alla ribalta.

LGImmagine recensione LG CX 8

Naturalmente, cè quellinconfondibile oscurità OLED: essere in grado di spegnere completamente un singolo pixel si traduce non solo nei toni neri più profondi e scuri della TV-land, ma consente anche il tipo di sottigliezza di ombra, tono e gradazione che è del tutto oltre unalternativa LCD.

LLG CX ha un sacco di questa gamma e i suoi toni neri meravigliosamente sfumati si adattano facilmente a toni bianchi luminosi, dettagliati e puliti. Di conseguenza i contrasti sono forti e convincenti e il CX è capace di un vero dinamismo quando si tratta di mettere toni neri scuri e ricchi di informazioni sullo stesso schermo dei bianchi nitidi e incisivi.

La tavolozza dei colori assistita dallHDR è altrettanto impressionante. Cè una sorta di casualità nel modo in cui lLG descrive i colori, una naturalezza senza problemi che parla di vera perizia. Vivido quando serve, sottile nelle giuste circostanze, ma sempre convincente e sempre carico di dettagli. Questo livello di sfumature non è affatto scontato nei televisori a qualsiasi prezzo, e significa che il CX è divertente allo stesso modo in cui è divertente guardare fuori dalla finestra per vedere il mondo esterno.

LGImmagine recensione LG CX 3

Sotto ogni altro aspetto significativo, lLG è ugualmente impressionante. Recupera unenorme quantità di dettagli, sia dai toni della pelle che dalle trame dei materiali. Disegna i bordi con assoluta certezza, dando alle immagini una reale profondità di campo. E si aggrappa alle complessità anche dei modelli più complicati con assoluta sicurezza, quindi anche se uno dei personaggi sullo schermo si presenta con una gonna scozzese, non cè inquietudine o incertezza nel modo in cui lLG descrive il modello.

Lunica area in cui il CX non funziona con la massima facilità è il tracciamento del movimento - e, anche in questo caso, un momento o due trascorsi con i (ampliati) menu di configurazione sono sufficienti per far apparire bene lLG. Ironia della sorte, la modalità Filmmaker non favorisce il movimento sullo schermo, quindi eliminalo a favore dellalternativa Cinema Clear di LG e il movimento del CX diventa fluido come qualcosa di lucidato di recente.

Devi rinunciare alla qualità della sorgente molto per confondere lLG CX. Come il TV LCD LG 65NANO906 che abbiamo recensito, lOLED55CX è in grado di catturare una trasmissione TV Blu-ray o ad alta definizione a 1080p e imporsi su di essa, quindi i livelli di dettaglio, i contrasti, la fedeltà dei colori e la gestione del movimento impressionano tutti.

LGImmagine recensione LG CX 100

A differenza della TV LCD LG, tuttavia, questo OLED non rinuncia al fantasma con contenuti con specifiche inferiori. Fa un lavoro sicuro con la risoluzione monotona di un disco DVD e, in effetti, devi arrivare fino ad alcune trasmissioni off-air a definizione standard prima che il CX alzi le mani. E anche in questo caso, combatte in modo ammirevole contro la morbidezza palese e il motion bluring.

Un passaggio di origine a una Sony PlayStation 4 rivela che lLG è un ottimo monitor per giochi nel qui e ora, oltre a racchiudere tutte quelle cose su cui PlayStation 5 (e Xbox Series X ) prospereranno. Mettilo in modalità Gioco e cè pochissimo calo in nessuna delle cose critiche: i colori rimangono vibranti, il movimento è catturato in modo fanatico e i contrasti rimangono forti. E, naturalmente, cè quella latenza inferiore ai 15 ms, un numero che diventerà ancora più basso con una console di nuova generazione.

LG OLED65CX: qualità del suono

Ultimamente ci sono stati un certo numero di televisori che suonano piuttosto sottili. LLG CX è passabile, ma non aspettarti un palcoscenico gigantesco qui.

LGImmagine recensione LG Cx 1

È un esecutore piuttosto dinamico per gli standard dei televisori OLED, con un gesto verso la presenza di fascia bassa e un buon equilibrio con la gamma di frequenze che è in grado di descrivere. È anche ragionevolmente espansivo e cè una notevole quantità di enfasi data alla gamma media.

Tuttavia, niente di tutto ciò significa che è una partita per una soundbar mezza decente - e mentre lo schermo si trova così in basso sul suo supporto che non è ovvio da nessuna parte mettere una soundbar, non dovresti lasciarti scoraggiare. Non se vuoi che la qualità audio renda giustizia alla qualità dellimmagine dellLG, comunque.

Prime impressioni

Hai mai dubitato dellesperienza di LG quando si tratta di TV OLED? Il CX è un ottimo televisore, con una serie assoluta di aspetti positivi quando si tratta di prestazioni delle immagini.

Il brillante webOS fa anche una certa distanza nel farti sapere che hai fatto una scelta saggia (a meno che non ti piaccia guardare la TV del Regno Unito ogni volta che ne hai voglia, è vero, dato che non ci sono app di recupero fino al 2021).

Per quanto riguarda i Greatest Hits, lLG CX merita di entrare a far parte della scaletta di LG.

Considera anche

SamsungImmagine alternativa 1

Samsung QE55Q80T

squirrel_widget_264742

Unalternativa molto valida. Non ha la sottigliezza OLED che (la maggior parte) dello schermo LG ha, è vero, ma ha un sistema operativo altrettanto impressionante e prestazioni di gioco ancora più veloci. Come TV basata su LCD, non ha la capacità dellLG con i toni del nero e ha lievi problemi di retroilluminazione che semplicemente non si verificano con il CX, ma chiunque voglia spendere duemila dollari su una nuova TV lo deve a se stessi per vedere il Samsung in azione.

Scritto da Simon Lucas. Modifica di __LASSAVED.