Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - LG si unisce finalmente alla mischia 8K con un nuovo TV OLED che non solo supporta il formato ad alta risoluzione, ma vanta lo schermo più grande che lazienda abbia mai prodotto, a 88 pollici. Include anche tutte le funzionalità attualmente presenti sul resto della gamma 2019 di LG, rendendolo uno dei televisori più specifici e intelligenti sul mercato.

Quindi cosa aggiunge lo Z9 a parte uno schermo enorme e un cartellino del prezzo di £ 30.000 per lavvio? Cè ovviamente il pannello 8K, insieme a una versione aggiornata del chip di elaborazione Alpha 9 di seconda generazione di LG ottimizzato per la risoluzione più elevata. Cè anche una scatola di aggiornamento per mantenere la decodifica attuale e un suono potenziato integrato nellattraente supporto.

Scultura Artistica Design

  • 4x HDMI 2.1, 3x USB
  • LAN, Wi-Fi e AirPlay 2
  • 1.961 x 1.456 x 281 mm; 102kg

LLG Z9 è uno splendido pezzo di design industriale che riesce a sembrare discreto nonostante sfoggia un enorme schermo da 88 pollici. Il pannello beneficia di uno schermo senza cornice e misura solo 10 mm di profondità nella parte superiore, anche se diventa più profondo nella parte inferiore dove si attacca al supporto.

LGImmagine recensione TV LG Z9 8K OLED 6

Il supporto stesso è rifinito in argento spazzolato e fornisce un senso di spazio e ariosità grazie a un grande foro nel mezzo che aiuta la TV a prendere il posto donore nel tuo salotto senza dominarlo. Se hai un salotto abbastanza grande, ovviamente. Tuttavia, non è solo un pezzo di design intelligente, ma ha anche uno scopo pratico.

Gli altoparlanti rivolti verso il basso nella parte inferiore del pannello hanno il loro suono reindirizzato per essere emesso attraverso quel foro e verso lascoltatore (LG fa qualcosa di simile sul C9). Inoltre ci sono due subwoofer integrati nella parte inferiore del supporto per creare un sistema audio a 4.2 canali, senza bisogno di extra.

Quel buco significa anche che puoi anche posizionare apparecchiature ausiliarie come lettori Blu-ray e console di gioco nello spazio, anche se molti preferiranno mantenere laspetto pulito. Lunico aspetto negativo del supporto è che la parte superiore argentata è abbastanza riflettente e ovviamente non è possibile montare a parete lo Z9 - non è una sorpresa considerando la sua massa di 102 kg.

È una testimonianza di quanto siano ben specificati i televisori LG 2019 che questo modello ha esattamente le stesse connessioni. Nel caso dello Z9 è ovviamente necessario HDMI 2.1 per gestire 8K, ma supporta anche funzionalità come frame rate più elevati fino a 120Hz, metadati dinamici per HDR, eARC (canale di ritorno audio avanzato), frequenze di aggiornamento variabili (VRR) e modalità automatica a bassa latenza (ALLM).

Pocket-lintImmagine di prova della recensione della TV OLED LG Z9 8K 2

I codec di compressione utilizzati per fornire 8K sono attualmente in fase di sviluppo, il che significa che Z9 viene spedito senza il vantaggio di un chiaro standard di settore. Per evitare che la sua nuova TV si ritrovi improvvisamente ridondante, la società rilascerà una scatola di aggiornamento alla fine dellanno. Questo sarà gratuito per i proprietari esistenti - lo speri, dato lesborso di £ 30k! - e sarà abbinato ai nuovi acquisti a partire dal 2020.

La scatola si collega allo Z9 utilizzando un ingresso HDMI e una delle porte USB e può essere aggiornata man mano che diventa disponibile un nuovo codec di compressione 8K. Laspetto negativo della scatola è che perdi un ingresso HDMI, ma il lato positivo è che la tua TV molto costosa rimarrà allavanguardia per anni.

Funzioni intelligenti

  • webOS 4.5 con ThinQ AI
  • Telecomando magico incluso
  • Assistente Google
  • Amazon Alexa

I televisori LG sono allavanguardia quando si tratta di funzionalità intelligenti e lo Z9 non fa eccezione. Vanta lultima versione di webOS, che definisce ancora lo standard per le piattaforme intelligenti. È costruito attorno a una barra di avvio nella parte inferiore e a un secondo livello che utilizza una funzione di anteprima potenziata dallintelligenza artificiale per fornire consigli basati su fattori come le abitudini di visualizzazione o lora del giorno.

LG offre una selezione completa di app che include Netflix, Amazon, YouTube, Now TV, Rakuten e tutti i servizi di recupero TV del Regno Unito. Se del caso, queste app supportano anche HDR, HLG, Dolby Vision e Atmos. Per fortuna cè anche una nuova funzione di modifica intelligente che elenca le tue app in base alla frequenza con cui le usi, rendendo più facile la navigazione in tutta questa scelta.

LGImmagine recensione TV LG Z9 8K OLED 5

Lunica app principale attualmente mancante è Apple TV, ma LG compensa con il supporto per AirPlay 2 (inclusi Dolby Vision e Atmos), nonché Apple HomeKit. Cè anche una Home Dashboard che è stata ampliata per mostrare tutti i dispositivi mobili connessi, gli ingressi e i dispositivi IoT domestici, consentendo così di monitorare e controllare qualsiasi dispositivo connesso nella tua casa intelligente da un unico hub.

Se desideri un assistente intelligente, hai solo limbarazzo della scelta, con Google Assistant e Amazon Alexa integrati (puoi persino accedere a Siri tramite AirPlay). Lo Z9 ha anche il rilevamento automatico del dispositivo tramite HDMI e usi il tuo smartphone LG per configurare la TV. Ci sono anche immagini aggiunte nella sezione Galleria, un nuovo mini-browser e un banner del canale TV con consigli aggiunti.

Alpha 9 2a generazione: una svolta 8K

  • Supporto HDR: HDR10, HLG, Technicolor e Dolby Vision
  • Motore di elaborazione: processore intelligente Alpha 9 Gen 2 8K

LLG Z9 utilizza un pannello OLED 8K (7680 x 4320) a 10 bit, il che significa che ha oltre 33 milioni di pixel autoemissivi.

Poiché ogni pixel è composto da bianco, rosso, verde e blu, ciò equivale a più di 130 milioni di pixel secondari. Quando fai i conti capisci rapidamente perché lo schermo è così grande e i problemi che LG avrà nel realizzare pannelli OLED 8K di dimensioni più piccole.

Per adattarsi alla maggiore risoluzione, lo Z9 utilizza una versione aggiornata del processore Alpha 9 di seconda generazione di LG. Questo chip allavanguardia utilizza algoritmi di deep learning per analizzare il contenuto e stabilire il genere e la qualità, prima di ottimizzare limmagine utilizzando lupscaling, la riduzione del rumore e altri strumenti di miglioramento.

LGLg Z9 8k Oled Tv recensione immagine 2

Questa versione aggiornata aggiunge una riduzione del rumore in sei fasi invece dellattuale in quattro fasi, insieme a miglioramenti della nitidezza basati sulla frequenza, miglioramenti della profondità degli oggetti e miglioramenti avanzati del colore. Tutte queste caratteristiche sono combinate per consentire allo Z9 di fornire la migliore immagine possibile indipendentemente dalla qualità della sorgente.

Come con gli altri televisori LG 2019, lo Z9 include la funzione AI Brightness nella modalità Cinema Home, che utilizza un sensore di luce per rilevare la luce ambientale e quindi ottimizzare la luminosità in base allambiente di visualizzazione per migliorare la visibilità nelle aree più scure dellimmagine. Include anche lelaborazione AI Picture che analizza limmagine e la ridimensiona di conseguenza. Questa modalità è particolarmente efficace con materiale di scarsa qualità come flussi molto compressi o contenuti a definizione standard.

Lo Z9 supporta sia VRR che ALLM, con queste funzionalità abilitate automaticamente utilizzando limpostazione Fast Game Response. Durante i test, questo ha funzionato perfettamente in combinazione con una Xbox One X , coinvolgendo automaticamente la modalità di gioco con i contenuti di gioco. La modalità di gioco offre opzioni di calibrazione complete e i giocatori seri saranno deliziati dal ritardo di input estremamente basso di 17,9 ms.

Lenigma dell8K

Ci sono due problemi principali con 8K, uno ovvio e laltro forse meno evidente.

Il problema ovvio è che al di fuori dellAsia cè una completa mancanza di contenuti 8K nativi e questa situazione non cambierà presto. Tuttavia, come discuteremo più avanti in questa recensione, ci sono altri vantaggi nellavere un pannello 8K.

Se riesci a ottenere alcuni contenuti 8K nativi, i risultati sono spettacolari. LG ha fornito una demo di cinque minuti realizzata dagli esperti di imaging Spears e Munsil, e questo filmato HDR10 8K è semplicemente sbalorditivo nei suoi dettagli. Ogni foglia, filo derba o capello in un primo piano è perfettamente definito. I neri sono sorprendentemente profondi, mentre le ombre sono dettagliate, le luci prive di ritagli e i colori splendidamente saturi. Nel complesso offre uno sguardo allettante sul futuro.

LGImmagine recensione TV LG Z9 8K OLED 4

Laltro problema che ha guadagnato una certa copertura di recente (principalmente grazie a LG, va detto) è cosa costituisce esattamente la risoluzione 8K? La risposta ovvia è contare i pixel, ma non è così semplice. Lapproccio attuale consiste nellutilizzare la modulazione di contrasto (CM), che non solo determina il numero effettivo di pixel, ma stabilisce anche come possono essere distinti.

LG è desiderosa di dimostrare che i suoi televisori 8K hanno prestazioni migliori utilizzando questo test e, se visti da vicino, ogni pixel è chiaramente visibile. Questo non è il caso di alcuni televisori 8K concorrenti, in cui i pixel appaiono sfocati se visti al microscopio. La ragione di ciò è che, a differenza dei pannelli LCD OLED e IPS, i pannelli LCD VA hanno angoli di visione ristretti e la tecnologia impiegata per migliorare questa limitazione influisce sulla definizione dei pixel.

Questo importa davvero? In senso assoluto, potrebbe significare che i dettagli molto fini non saranno resi con la stessa precisione su un pannello LCD VA come su una TV che utilizza OLED o IPS LCD. Tuttavia, non guardi la TV satellitare a centimetri dallo schermo o attraverso un microscopio, quindi ciò che è importante è limmagine percepita come vista da una normale distanza di visione.

Immagini HDR spettacolari

Alla luce del fatto che i contenuti 8K nativi rimarranno scarsi per il prossimo futuro, laspetto più importante delle prestazioni dello Z9 è come gestisce i contenuti a bassa risoluzione. Qui lOLED da 88 pollici offre alcune delle migliori immagini che tu abbia mai visto, specialmente quando si tratta di 4K e HDR.

Ai fini dei test soggettivi, abbiamo esaminato una serie di Blu-ray 4K che includevano Guardiani della Galassia Vol.2 , IT , 2001: Odissea nello spazio e La La Land . Ciò ha offerto lopportunità di vedere come lo Z9 ha gestito sia i contenuti HDR10 che Dolby Vision in termini di risoluzione percepita, riproduzione del colore e mappatura dei toni.

È giusto dire che lo Z9 ha superato le schede per quanto riguarda questi test soggettivi, offrendo immagini incredibilmente dettagliate e precise. Lupscaling sfrutta appieno tutti quei milioni di pixel aggiuntivi nel pannello 8K e la mappatura dei toni assicura che le ombre mantengano i dettagli e che i picchi bianchi siano privi di ritagli.

Le scene spaziali del 2001 sono splendidamente rese con le astronavi bianche perfettamente giustapposte al vuoto nero. Il disco 4K utilizza una scansione 8K del negativo originale della fotocamera da 65 mm e il livello di dettaglio è sorprendente. Dallintricato design delle astronavi allo straordinario trucco nella sequenza "Dawn of Man", limmagine è spesso maestosa.

Lo Z9 gestisce ugualmente anche la più ampia gamma di colori dellHDR, riproducendo tutte le sfumature sottili con una precisione sfumata. Il sogno febbrile psichedelico di Guardians è reso in tonalità color caramello, mentre le primarie volutamente sature di La La Land ricreano efficacemente laspetto dei musical in Technicolor degli anni Cinquanta.

La funzione di mappatura dinamica dei toni costituisce un utile strumento aggiuntivo. Analizza il contenuto HDR10 scena per scena e regola di conseguenza la mappatura dei toni. Di conseguenza le ombre sono meglio definite e le luci sono più luminose. Funziona sicuramente bene sia con Guardians che con La La Land , con le sequenze sceniche di questultimo che beneficiano di una precisione di pixel nei riflettori.

IT include Dolby Vision e la scena con i bambini nelle fogne è un ottimo esempio del potenziale del formato. I tunnel sono neri come la pece in alcune aree, ma i dettagli delle ombre sono perfettamente definiti in altre. Quando un adolescente accende una bomboletta di aerosol, lesplosione di fiamma è una brillante esplosione di colore che illumina lintero tunnel.

Lo Z9 elabora i dischi Blu-ray con un livello di abilità simile, le immagini upscalate sembrano buone quasi quanto i contenuti 4K, anche se a 1080p manca il pugno dellHDR. La sequenza di apertura in bianco e nero di Casino Royale è fornita con bianchi chiari e grigi finemente definiti, mentre la sequenza del Madagascar è piena di dettagli e colori. Lapertura è volutamente granulosa, cosa che conserva la Z9, ma le scene successive sono pulite e definite da esperti.

LGLg Z9 8k Oled Tv recensione immagine 3

Guardare contenuti altamente compressi o a risoluzione molto bassa rivela quanto può essere buona lelaborazione AI, ripulendo le immagini e distribuendole nel miglior modo possibile. Anche la gestione del movimento è molto buona, con contenuti 24p privi di sussulti indesiderati e il movimento in Gravity reso con una fluidità che rimane simile a quella di un film.

Parlando di movimento, lo Z9 è un esecutore altrettanto abile con giochi con frame rate più elevato. Un titolo non HDR come Forza 6 offre dettagli e movimenti fluidi che ti trascinano nelle corse ad alta velocità, mentre Star Wars: Battlefront II con HDR potenziato dona alla spada laser di Luke un bagliore adeguatamente impressionante. Il reattivo in-play è fluido e veloce, il che sicuramente soddisferà i giocatori benestanti.

Qualche problema?

LLG Z9 si comporta eccezionalmente bene nei test, sia in termini di visualizzazione soggettiva che di misurazioni oggettive. La luminosità di picco è di quasi 800 nit, il che è buono per un OLED, ma è ben diverso dai 4.000 nit che i televisori QLED 8K di Samsung possono fornire, come il Q900 . Tuttavia, la precisione a livello di pixel e i neri di OLED significano che lHDR mantiene un grande impatto nonostante i numeri più bassi

I televisori LG supportano quasi ogni forma di HDR immaginabile, non solo Dolby Vision ma anche HDR10, broadcast HLG e persino il Technicolor in gran parte non adottato. Tuttavia, LG non include HDR10+, il che è fastidioso perché questa versione alternativa di HDR con metadati dinamici sta iniziando a guadagnare terreno e per £ 30K ti aspetteresti che la tua nuova TV faccia tutto.

Suono grande e chiassoso

  • 4.2 canali; 80W
  • Suono AI
  • Sintonizzazione del suono con un solo tocco
  • Dolby Atmos

Dimensioni e risoluzione a parte, laltra grande differenza tra lo Z9 e gli altri modelli della gamma TV di LG sono le sue capacità audio. Le maggiori dimensioni dello schermo e il supporto più grande offrono a LG lopportunità di installare quattro altoparlanti più grandi per i canali principali e un paio di subwoofer per la fascia bassa. Cè anche una discreta potenza di 80 W per garantire che il suono non si esaurisca.

LGLg Z9 8k Oled Tv recensione immagine 7

Lo Z9 include anche tutte le solite funzionalità sonore che si trovano nei televisori LG come One Touch Sound Tuning e AI Sound. Questultimo applica linganno psicoacustico per prendere laudio a due canali e trasformarlo in un suono surround virtuale 5.1, creando così lillusione di una presenza surround più coinvolgente. Cè anche il supporto per laudio basato su oggetti Dolby Atmos.

Laudio è sicuramente in grado di stare al passo con le immagini, e lo Z9 produce un soundstage grande e chiassoso con uneccellente immagine stereo, un posizionamento preciso degli effetti, bassi sorprendentemente profondi e dialoghi chiari focalizzati sullo schermo. I numeri di canzoni e balli in La La Land sono consegnati con gusto e puoi accendere lo Z9 senza che il suono distorca.

Prime impressioni

Siamo onesti, la maggior parte delle persone non sarà in grado di permettersi lo Z9. Neanche vicino. Trentamila dollari sono una cifra sbalorditiva per una TV, soprattutto se si considera che non ci sono ancora contenuti 8K nativi. Tuttavia, come dichiarazione tecnologica, lo Z9 è un risultato notevole.

Le immagini 4K HDR upscalate della Z9 sembrano sublimi, mentre le prestazioni complessive sono accurate, raffinate e complete. Semplicemente non vedrai immagini migliori, con dettagli precisi, colori meravigliosamente sfumati, neri profondi e punti salienti ben definiti altrove su un pannello OLED.

È anche superbamente specificato, con un sistema operativo incredibilmente intelligente e intuitivo e quasi tutte le funzionalità immaginabili. In effetti, solo la mancanza del supporto HDR10+ impedisce allo Z9 di essere quasi perfetto sotto questo aspetto. Se hai i mezzi non rimarrai deluso, ma ci sono opzioni più economiche per noi persone normali - ma se questo set 8K ti ha allettato, allora vai a guardare lLG C9 .

Considera anche

SamsungImmagine recensione TV Samsung Q900 8K 4

Samsung Q900R / Q950R

squirrel_widget_157679

Se hai il cuore puntato su una TV 8K, la gamma QLED Samsung Q950R è lalternativa più ovvia. Per cominciare è dannatamente più economico dello Z9, e cè una scelta di dimensioni dello schermo per tutti i gusti. Il pannello 8K VA combinato con punti quantici può fornire un HDR sbalorditivo con una luminosità di picco fino a 4.000 nit e loscuramento locale è allavanguardia.

LGImmagine recensione TV LG OLED C9 6

LG C9 OLED

squirrel_widget_148726

Se desideri un OLED di grandi dimensioni ma non ti preoccupi di 8K, allora lLG C9 da 77 pollici dovrebbe essere perfetto per te. Dimensioni dello schermo, sistema audio e risoluzione a parte, questo superbo TV 4K HDR offre esattamente le stesse caratteristiche e vantaggi del più costoso Z9. Ottieni essenzialmente lo stesso chip di elaborazione, insieme alle stesse funzionalità intelligenti, app di streaming, supporto HDR e miglioramenti audio.

Scritto da Steve Withers.