Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - LG ha presentato in anteprima un prototipo di TV arrotolabile questa volta lanno scorso e ora è stata rivelata una versione di produzione che sarà in vendita nel 2019. Chiamata LG Signature OLED TV R, sarà anche conosciuta con il numero di modello di 65R9.

A differenza dellOLED Z9 8K appena annunciato di LG , lo schermo arrotolabile sarà 4K. Una cosa è certa, la TV arrotolabile non sarà economica: a titolo di confronto, la TV OLED 4K standard da 65 pollici di LG è attualmente disponibile per £ 1.800. E la Signature OLED TV W presentata in anteprima nel 2017 e introdotta lanno scorso, nota come TV da parati, viene mostrata a circa £ 4.000 online. Quella TV è il confronto più vicino alla TV OLED R.

E ovviamente nessuno di quei televisori ha un armadietto in cui far rientrare la TV, audio potenziato, meccanismo di rotazione e tutti gli altri pezzi che fanno funzionare questa TV pieghevole.

Pocket-lintLG Signature OLED TV R La TV che si arrotola in una scatola image 7

Si prevede che i televisori OLED avranno unenorme crescita delle vendite questanno e, sebbene rappresenteranno una piccola percentuale del mercato televisivo entro il 2020, sono ancora molto nella fascia alta, esemplificata da questo nuovo modello.

LG afferma di aver sviluppato il modello in risposta a un problema crescente; stiamo facendo il grande passo e acquistando televisori sempre più grandi, ma ciò significa che le nostre stanze sono ancora dominate da rettangoli neri quando non sono in uso. È un punto giusto e potrebbe essere diverso se si potesse ottenere la stessa qualità dai proiettori in termini di qualità dellimmagine.

Per coincidenza, LG afferma che la "R" potrebbe significare alcune cose; rivoluzione, ridefinendo lo spazio e la capacità di alzarsi e arrotolarsi.

Design

  • Larmadio in alluminio ospita lo schermo retratto
  • Si arrotola come una veneziana
  • Vorremmo vedere come viene gestito il cablaggio

Prendendo spunto dal design degli altri televisori OLED di LG che hanno un cabinet sotto, il cabinet in alluminio spazzolato di OLED TV R è chiuso consentendo allo schermo di essere arrotolato al suo interno.

La TV è chiaramente progettata per essere posizionata al centro di una grande stanza, altrimenti perché dovresti ritrarla? - ma ovviamente cè il problema aggiuntivo del cablaggio in quello scenario. Vorremmo vedere come viene praticamente gestito il cablaggio.

Pocket-lintLG Signature OLED TV R La TV che si arrotola in una scatola image 10

Lo schermo rotola in piccoli segmenti, come una veneziana. Abbiamo scattato questa immagine della parte posteriore del display che mostra chiaramente come è in grado di rotolare.

Lo spessore effettivo dello schermo è probabilmente molto simile al display da 2,5 mm dellOLED W ma poi, ovviamente, hai il supporto e i montanti che gli consentono di ritrarsi. Si consumerà nel tempo? Questa è una buona domanda ed è impossibile dirlo.

Pocket-lintLG Signature OLED TV R La TV che si arrotola in una scatola image 11

La TV si ritrae con il semplice tocco di un pulsante, proprio come una porta del garage.

Lo slot non è sempre presente nella parte superiore del cabinet, ma anche la parte superiore del cabinet si sposta per esporre lo slot quando si desidera sollevare lo schermo.

Specifiche e foto

  • Pannello HDR 4K da 65 pollici, simile al pannello della serie W
  • 100 W, audio a 4.2 canali con copertura in lana
  • AirPlay 2 e HomeKit supportati, nonché Alexa e Google Assistant

LG non è stata tentata di dare a questo televisore un processore di immagini di ultima generazione, decidendo invece di includere il suo ultimo processore Alpha 9 di seconda generazione. Cè anche la familiare interfaccia basata su webOS di LG.

Come con gli altri televisori OLED di LG, i colori sembrano semplicemente sbalorditivi con neri profondi. Come sempre, però, questo deve essere preso con un pizzico di sale perché questi televisori stavano eseguendo filmati demo in 4K. La TV non deve essere completamente retratta per essere utilizzata: ci sono tre modalità. Visualizzazione completa, Visualizzazione linea e Visualizzazione zero.

Pocket-lintLG Signature OLED TV R La TV che si arrotola in una scatola immagine 3

La visualizzazione completa è in qualche modo ovvia, mentre la visualizzazione in linea consente di utilizzare una parte del display: puoi avere un orologio sullo schermo, usarlo come cornice per foto o "umore" mostra schemi rilassanti. E poi cè Zero View dove lo schermo è nascosto.

Sì, anche questa è una caratteristica perché è ancora possibile utilizzare il sistema di altoparlanti da 100 W a 4.2 canali della TV quando lo schermo è retratto. La copertura dellaltoparlante sul davanti è stata appositamente progettata dallazienda danese Kvadrat ed è in lana.

Come con gli altri televisori LG del 2019, cè il supporto per Google Assistant e Amazon Alexa, mentre sono presenti anche Apple AirPlay 2 e HomeKit.

Prime impressioni

È questo il futuro per tutti i televisori? Potrebbe essere - non cè motivo per cui i display debbano essere solidi come in passato. Il prossimo decennio non vedrà solo una rivoluzione nella qualità dellimmagine (si spera in termini di input 4K piuttosto che solo i display stessi) e la possibilità di mettere uno schermo ovunque.

Nel presente, la TV OLED W è uno sguardo al futuro. È uno che costerà diverse migliaia di sterline, quindi sarà fuori dalla portata di molti. Sarà difficile consigliarlo, ma ci piacerebbe sicuramente averne uno a casa nostra.

Scritto da Dan Grabham.