Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - È difficile sopravvalutare il dominio di LG nel 2017, soprattutto quando si trattava della fascia alta del mercato televisivo. OLED, la tecnologia elogiata per i suoi livelli di nero ultra ricchi grazie al controllo dei pixel individuali, era di proprietà di LG: se non stavi acquistando un LG OLED, stavi acquistando una TV OLED con un pannello LG.

LG era così dominante che per la prima volta ha persino superato la rivale Samsung in termini di vendite di TV premium. Nella decisione del titolo del 2017, non cè dubbio che lOLED abbia inferto un duro colpo al QLED di Samsung (che è la versione più avanzata dellLCD dellazienda coreana).

Allora cosa fai quando hai raggiunto la vetta? Assicurati di rimanere lì. E lLG OLED C8 2018 sa sicuramente come fare proprio questo con lOLED65C8PLA.

Design

  • 4 ingressi HDMI, 3 porte USB multimediali
  • Opzioni di rete LAN e Wi-Fi

Il team di progettazione di LG è stato recentemente impegnato, offrendo alcuni modelli OLED davvero sorprendenti come la TV con carta da parati W7, che è quasi sottilissima per design. Il C8 è un altro ottimo esempio, che combina eleganza e semplicità davvero accattivanti, ma in un formato più convenzionale basato su stand.

LGImmagine recensione LG OLED C8 14

Questa supermodella ultrasottile vanta uno schermo quasi senza cornice circondato da un rivestimento in metallo nero. Si trova su un attraente supporto alpino inclinato, che è lì per più di semplici cosmetici, giocando infatti un ruolo importante nella qualità del suono del C8.

Lestetica minimalista si estende alla parte posteriore del pannello, che utilizza una combinazione di alluminio spazzolato e plastica grigio scuro. Non cè niente che possa rovinare le linee pulite e LG ha nascosto le connessioni sul lato sinistro (di fronte allo schermo).

Dallalpha allauto-cal

  • Supporto HDR: HDR10, HLG, Dolby Vision, HDR avanzato di Technicolor
  • Motore di elaborazione: Alpha 9

La natura super sottile dellLG C8 è interamente dovuta al fatto che il suo pannello OLED è autoemissivo. Ciò significa che ogni singolo pixel si illumina, creando essenzialmente uno schermo con otto milioni di zone di oscuramento individuali. Questo batte facilmente il sistema di oscuramento locale di qualsiasi TV LCD, come quelli di Samsung, offrendo neri incredibilmente profondi, luci precise e angoli di visione molto ampi.

Una novità per il 2018 è il processore Alpha 9, che offre un upscaling superiore in grado di rendere sopportabile anche il peggior contenuto SD (Standard Definition). Dagli un contenuto decente con cui lavorare e il processore intelligente può davvero impressionare, con immagini ad alta definizione (HD) che sembrano quasi 4K ad altissima definizione (UHD) in termini di risoluzione.

LG ha aggiunto alcune nuove opzioni di elaborazione delle immagini questanno, inclusa una funzione di de-contouring che può rimuovere efficacemente le bande insite in determinati contenuti. Non è tutto, perché se odi la grana nella tua foto, lAlpha 9 include una riduzione del rumore truccata che può fornire immagini pulite e dettagliate.

Cè anche una nuova impostazione chiamata Motion Pro, che utilizza linserimento della cornice nera per migliorare la gestione del movimento. Questo inserisce letteralmente una cornice nera tra ogni fotogramma, il che aiuta con il movimento. Ma a causa delle cornici nere aggiunte, limmagine si scurisce e alcuni utenti potrebbero riscontrare uno sfarfallio.

Infine cè una funzione di auto-calibrazione che fornisce ai calibratori professionisti (o ai dilettanti dotati che possiedono lattrezzatura necessaria) la capacità di creare immagini incredibilmente accurate con la semplice pressione di un pulsante.

Tuttavia, nonostante tutta questa nuova potenza di elaborazione, la modalità Gioco può ignorarne la maggior parte. Di conseguenza, il ritardo di input è di 21 ms incredibilmente basso, indipendentemente dal fatto che tu stia giocando in HD, 4K, High Dynamic Range (HDR) o Standard Dynamic Range (SDR). Quindi, se sei un grande giocatore, vale sicuramente la pena considerare il C8.

Contrasto e colori perfetti

I livelli di nero su una TV OLED sono davvero qualcosa da vedere, fornendo prestazioni di contrasto. Con il C8 non è davvero secondo a nessuno. Non solo i suoi neri sono profondi, ma la TV riesce a conservare le informazioni appena sopra il nero per fornire quellimportantissimo dettaglio dellombra. Limmagine è anche luminosa, specialmente per quanto riguarda il contenuto della gamma dinamica standard (SDR) e, se combinata con quei neri, si traduce in unimmagine che ha sia profondità che impatto.

La resa cromatica è altrettanto impressionante, con immagini saturate che forniscono unimmagine meravigliosamente naturale e dinamica. I colori sono forti e incisivi con scene luminose, ma un punto di forza dellOLED è la sua capacità di mantenere colori accurati anche quando limmagine è molto scura. Questo è qualcosa con cui i televisori LCD lottano, a causa della fuoriuscita di luce dalla retroilluminazione a LED.

Con i contenuti HDR, il C8 è spesso una rivelazione. Non solo il pannello 4K nativo è in grado di sfruttare appieno tutta quella risoluzione aggiuntiva, ma i vantaggi intrinseci del contrasto dellOLED vengono alla ribalta. E lHDR va oltre la semplice luminosità: ci sono tante informazioni extra sullimmagine nelle parti più scure di unimmagine HDR quante ce ne sono nelle aree più luminose, quindi un TV OLED è particolarmente bravo a rivelare tutte queste informazioni aggiuntive più scure.

LGImmagine recensione LG OLED C8 11

Tuttavia, grazie allimmagine creata a livello di pixel, è anche in grado di fornire con precisione quei piccoli punti salienti luminosi che rendono unimmagine HDR così realistica. Questo è il segreto del perché le immagini HDR del C8 sono così belle; può mantenere i neri profondi e le alte luci di punta allinterno della stessa immagine, risultando in uneccezionale gamma dinamica.

Il C8 include anche una brillante funzionalità chiamata Dynamic Tone Mapping, che sebbene disponibile sui televisori LG OLED del 2017, è stata notevolmente migliorata per la gamma 2018. Analizza unimmagine HDR10 e regola la mappatura dei toni scena per scena, ottimizzando limmagine HDR per il pannello OLED. Questa funzionalità imita sostanzialmente il modo in cui si comportano i metadati dinamici; e il ragazzo funziona, creando immagini HDR mozzafiato.

Tuttavia, se si desidera beneficiare di metadati dinamici autentici, il C8 supporta anche Dolby Vision. Questo formato ha guadagnato una vera trazione nellultimo anno ed è ora ampiamente supportato da Netflix, iTunes e Blu-ray 4K. Funziona anche molto bene, offrendo prestazioni ottimizzate che conservano maggiori dettagli sia nelle parti scure che in quelle più luminose dellimmagine.

LHDR rivoluzionerà presto la TV broadcast, grazie a Hybrid Log-Gamma (HLG). Questa versione retrocompatibile dellHDR è stata sviluppata congiuntamente dalla BBC, che la sta già testando. Il C8 supporta HLG tramite BBC iPlayer e il filmato di prova attualmente disponibile offre uno sguardo allettante sul futuro.

Qualche problema?

È una testimonianza della qualità del C8 che ci sono così pochi problemi che vale la pena menzionare e quali problemi ci sono si riferiscono ai limiti intrinseci di OLED: sebbene la tecnologia possa fornire neri incredibilmente profondi, fa fatica a raggiungere i numeri di luminosità di picco visti su molti televisori LCD.

Nella migliore delle ipotesi, un OLED può fornire picchi di picco che misurano 1.000 nit che, sebbene non siano male, sono molto lontani dai 2.000 nit che possono raggiungere alcuni televisori LCD. Un OLED farà fatica anche ad illuminare lintero schermo, quindi un luminoso campo coperto di neve si rivelerà una sfida, mentre una TV LCD non si romperà il sudore.

Tuttavia, va detto che la funzione Dynamic Tone Mapping menzionata in precedenza fa molto per affrontare entrambe queste limitazioni.

Pocket-lintImmagine recensione LG OLED C8 7

I televisori OLED di LG supportano quasi tutte le versioni di HDR immaginabili, ma non includono HDR10+. Resta da vedere se questo è un grosso problema, poiché la giuria è ancora fuori su questa nuova versione di HDR (che attualmente è utilizzata solo da Amazon). Dolby Vision, che il C8 supporta (e molti altri marchi non lo fanno), offre gli stessi vantaggi ed è già ampiamente utilizzato da Netflix, Amazon, iTunes e tutti i principali studi.

La natura autoemissiva dellOLED significa che potrebbe teoricamente soffrire anche di ritenzione dellimmagine o bruciatura dello schermo. LG ha adottato misure per mitigare questo rischio, ma vale comunque la pena considerare, soprattutto se si gioca per ore e ore.

Vale anche la pena sottolineare che ogni TV LG OLED 2018 sopra il C8 ha lo stesso pannello e la stessa qualità dellimmagine, quindi spendere di più non significa ottenere immagini migliori: gli altri set offrono semplicemente suoni integrati ed elementi di design più sofisticati. Il B8, tuttavia, non ha le capacità di elaborazione della linea 2018, quindi è un po più economico, ma alla pari con il B7 del 2017 .

Funzioni intelligenti

  • WebOS 2.0 con ThinQ AI

Se limitazione è la forma più sincera di adulazione, allora WebOS di LG deve arrossire in questo momento. Questa piattaforma Smart TV è stata estremamente influente dal suo lancio nel 2014 ed è stata così buona fin dallinizio che LG ha sentito poco il bisogno di cambiarla nei quattro anni successivi. Anzi, altri hanno cominciato a copiare.

WebOS è semplicemente la piattaforma Smart TV migliore e più intuitiva disponibile. La sua barra di avvio è veloce e facile da navigare, assicurando che anche lutente più tecnofobico possa utilizzare il sistema come un professionista in pochi minuti.

Gran parte del successo della piattaforma è dovuto al Magic Remote, un controller di movimento dal design ergonomico e molto efficace. È così bello che dopo 10 minuti di utilizzo di uno, qualsiasi altro controller sembra provenire dalletà della pietra.

WebOS supporta tutti i principali servizi di streaming video tra cui Netflix, Amazon, Now TV e YouTube, insieme a tutti i servizi di recupero del Regno Unito grazie a Freeview Play. Nel caso di Amazon, YouTube e Netflix cè il supporto 4K e HDR, con lultimo di questo trio che aggiunge anche Dolby Vision e Dolby Atmos. Come già accennato, cè anche il supporto HLG per iPlayer della BBC.

La novità della line-up 2018 è laggiunta di ThinQ AI (Artificial Intelligence), che non solo include funzionalità di raccomandazione migliorate analizzando le abitudini di visualizzazione, ma consente anche la comunicazione e il controllo di altri dispositivi compatibili con ThinQ.

Un altro vantaggio dellintelligenza artificiale di LG è il sofisticato riconoscimento vocale naturale, che ti consente di controllare la tua TV in modo più colloquiale. Il microfono è integrato nel telecomando magico e, sebbene sia più semplice utilizzare il controller per alcune funzioni, il controllo vocale a volte è lideale per la ricerca di contenuti.

Qualità del suono

Siamo così abituati ai televisori moderni che suonano spazzatura che è una vera sorpresa quando uno suona davvero bene. Date le proporzioni super sottili del C8, non ci aspettavamo molto sul fronte audio, ma non avremmo potuto sbagliarci di più.

Quel supporto inclinato fa davvero la differenza, reindirizzando in avanti gli altoparlanti rivolti verso il basso, dando allaudio un soundstage frontale più grande e più coinvolgente. Anche le dimensioni dello schermo da 65 pollici più grandi aiutano, creando un migliore senso di separazione stereo, con alcuni dettagli eccellenti.

Pocket-lintImmagine recensione LG OLED C8 8

Il sistema di altoparlanti a 2.2 canali e 40 W di amplificazione danno un pugno, quindi lLG C8 può suonare abbastanza forte senza sembrare duro. Anche la gamma media è ben definita, quindi i dialoghi suonano sempre chiari e focalizzati sullo schermo, mentre anche le frequenze più alte sono ben rappresentate.

Cè anche una discreta presenza di bassi che conferisce al campo sonoro generale una solida base, consentendo alle colonne sonore ricche di azione di sembrare più grandi e più dinamiche. Il C8 non può competere con un subwoofer separato, ovviamente, ma ha sicuramente abbastanza presenza per gestire la maggior parte dei programmi TV.

LG è uno dei pochi produttori di TV a offrire il supporto per Dolby Atmos e, sebbene non sarebbe realistico aspettarsi che un televisore offrisse il tipo di esperienza coinvolgente che un vero sistema Atmos può, in realtà è abbastanza convincente. Cè un equilibrio a tutto tondo nel suono, che fa sembrare che alcuni effetti provengano dai lati e persino dallalto.

Prime impressioni

LG ha consolidato la sua posizione in cima alla lista dei TV premium e, in tal modo, ha fornito un TV OLED altamente capace e completo. Il C8 si basa sul successo di B7 e C7 dello scorso anno, offrendo unimmagine ancora migliore, un suono migliore e caratteristiche migliori.

La gamma QLED di Samsung potrebbe essere in grado di offrire unesperienza HDR superiore grazie alla sua maggiore luminosità, ma luso di OLED da parte di LG significa che i neri profondi sono migliori, mentre i punti salienti precisi sono altrettanto buoni. LG supporta anche quasi ogni forma di HDR e il suo Dynamic Tone Mapping è a dir poco una rivelazione.

Se consideri lo splendido design, la fantastica piattaforma intelligente WebOS, il set completo di servizi di streaming video e il supporto Dolby Atmos, hai una TV che si dimostrerà molto difficile da battere questanno. È una rivelazione OLED.

Considera anche

SamsungImmagine recensione TV Samsung Q9FN QLED 1

Samsung Q9FN

Se sei indipendente dal formato quando si tratta di OLED rispetto a QLED, vale sicuramente la pena considerare la nuova televisione Q9FN di Samsung. Utilizza una retroilluminazione diretta e un sofisticato oscuramento locale per offrire prestazioni di contrasto che si avvicinano a quelle di OLED, ma è in grado di offrire immagini HDR molto più luminose. Ha anche alcune fantastiche funzionalità per i giocatori, ma i suoi angoli di visualizzazione ottimali sono molto limitati, quindi tienilo a mente.

Leggi larticolo completo: Samsung Q9FN 2018 QLED TV recensione

Scritto da Steve Withers.