Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Per molti fan seri dellAV - il tipo di persone che ancora possiedono o sospirano malinconicamente per la perdita dei televisori al plasma Pioneer o Panasonic - la tecnologia OLED è sembrata a lungo la risposta alle loro preghiere post-plasma TV. LLG 950V (o LG EF9500 come è noto negli Stati Uniti) è il primo pannello OLED 4K piatto a prezzi accessibili (ish) dellazienda, dopo il già eccellente 960V curvo dellinizio di questanno .

Come con il plasma, ogni pixel nello schermo di un televisore OLED può produrre la propria luce e colore, invece di dover condividere una fonte di luce esterna come accade con i televisori LCD. Questo livello di controllo della luce a livello di pixel ha chiaramente il potenziale per fornire livelli di contrasto e dettaglio delle ombre che è difficile immaginare che le attuali tecnologie LCD possano mai competere. Abbiamo già visto abbastanza schermi OLED in azione per sapere con certezza che la tecnologia gestisce senza sforzo le parti scure dellimmagine che altre tecnologie non possono raggiungere.

Allora perché tutti i veri fan dellAV non hanno già una TV OLED? Innanzitutto, le difficoltà con la produzione di serie di schermi OLED hanno mantenuto i prezzi elevati. In secondo luogo, i televisori OLED che abbiamo visto finora hanno adottato tutti schermi curvi, una scelta di design a cui molti appassionati di AV comprensibilmente non sembrano essersi accorti.

Inserisci lLG 65EF950V, una TV OLED da 65 pollici con tutti gli importantissimi schermi piatti e potrebbe essere la risposta ai sogni di ogni appassionato di AV. E sono solo £ 4.999.

Il nostro parere veloce

È praticamente impossibile, data lattuale mancanza di contenuti HDR prodotti in modo indipendente, sapere con certezza quanto sia probabile che i futuri contenuti HDR commerciali espongano i limiti di luminosità del 65EF950V. Il che significa che lunica cosa che possiamo dire con assoluta certezza è che quando si tratta delle fonti ampiamente disponibili oggi, il debuttante OLED piatto di LG trascorre la maggior parte del suo tempo a produrre immagini più belle di qualsiasi altra cosa che abbiamo visto prima.

Tuttavia, limpareggiabile fiducia e gli investimenti di LG nella tecnologia OLED stanno finalmente dando i loro frutti. Perché mentre ci sono limiti alle capacità dellLG950V che è necessario cercare di rimanere allinterno ove possibile, la combinazione della più forte qualità dellimmagine OLED di LG, ma con una forma a schermo piatto senza controversie e un prezzo incredibilmente basso, lo rende una forza AV per fare i conti con. Questa è la prova più convincente che lOLED è sicuramente ancora destinato a svolgere un ruolo importante nel futuro della maschera.

Recensione LG 65EF950V 4K OLED: la migliore TV che si può comprare nel 2015?

Recensione LG 65EF950V 4K OLED: la migliore TV che si può comprare nel 2015?

5 stars - Pocket-lint editors choice
Pro
  • Le immagini sono dominate da un incredibile contrasto e da una splendida nitidezza 4K UHD
  • Linterfaccia smart TV webOS è unopera di genio
  • La sensazionale sottigliezza dello schermo OLED non invecchia mai
  • è fantastico poter finalmente mettere le mani sulla tecnologia OLED di LG in un formato a schermo piatto!
Contro
  • Alcuni strani oscuramenti ai bordi sinistro e destro dello schermo
  • Di solito i livelli di nero ai vertici della categoria possono improvvisamente subire un duro colpo quando lo schermo è spinto a fondo
  • Certamente non è economico per gli standard dei televisori UHD da 65 pollici in generale (anche se per un modello OLED non è male!)

Recensione TV OLED 4K piatto LG: è economico, onesto

Ovviamente luso della parola "solo" là dietro sembrerà ridicolo ad alcuni. Ma la verità è che £ 5K è davvero un prezzo rivoluzionario per un pannello OLED 4K così grande, portando le gioie della tecnologia OLED a circa £ 500 del TV LCD da 65 pollici di punta di Samsung per il 2015, il UE65JS9500 recentemente testato (ma curvo). .

Il 65EF950V non è tecnicamente il primo OLED piatto che LG ha realizzato, ma il 55EM9700 del 2013 costa una cifra strabiliante di £ 10.000. Lallontanamento da quel prezzo del vecchio e l approccio del pannello curvo del nuovo 960V sembra in realtà più adatto alla sottigliezza dello schermo da capogiro che la tecnologia OLED rende possibile, facendo apparire 65 pollici di immagini 4K su uno chassis che non è nemmeno 5 mm di profondità sembrano ancora più sfidanti della fisica del solito.

Mentre la sua magrezza è senza dubbio la sua attrazione estetica principale, il glamour aggiunto deriva da un pannello posteriore bianco lucido e un "collo" del supporto da tavolo trasparente che migliora ulteriormente la sensazione che stai guardando le immagini che in qualche modo si stanno materializzando dal nulla.

LG Electronicslg 65ef950v 4k oled recensione immagine 2

Recensione LG EF9500: connessioni e sistema operativo web

Nascosto in una sezione leggermente più bulbosa che occupa il terzo inferiore circa della parte posteriore del 65EF950V è un sistema di altoparlanti progettato da Harman Kardon insieme a una serie di connessioni che include quattro HDMI (2.0, aggiornabile a 2.0a), tre USB (uno è 3.0) e connessioni di rete sia cablate che wireless.

Laccesso ai contenuti tramite tutte queste potenziali fonti, insieme ai tuoi dispositivi intelligenti tramite Bluetooth, se lo desideri, ti mette in contatto con lultima interfaccia webOS 2.0 di LG. Il che va bene, dal momento che leccellente design, la personalizzazione e la comprensione di ciò a cui la maggior parte dei telespettatori desidera un facile accesso di webOS 2.0 significa che rimane la nostra interfaccia TV preferita.

Ad unirsi al fascino OLED a schermo piatto del 65EF950V è la riproduzione 3D utilizzando il sistema passivo senza sfarfallio di LG e, per la prima volta su una TV OLED, il supporto High Dynamic Range (HDR). Ciò si estende sia a sorgenti HDR esterne come il prossimo formato Blu-ray Ultra HD sia a sorgenti in streaming come i flussi già disponibili di Mozart In The Jungle su Amazon Prime.

Recensione TV LG 65EF950V 4K: brillantezza assoluta

Non appena inizi a guardare il 65EF950V, il passaggio a un ambiente a schermo piatto sembra completamente naturale e atteso da tempo. Non intendiamo con questa affermazione che i televisori curvi siano privi di merito o non si adattino ai gusti e alle esigenze di alcune persone, ma non si può negare che è fantastico avere almeno la possibilità di godere delle qualità di OLED senza doversi preoccupare dello spegnimento problemi di geometria dellasse e distorsioni del riflesso sullo schermo che gli schermi curvi possono causare.

Anche lincredibile impatto fin dallinizio è la straordinaria risposta del livello del nero del 65EF950V. Le scene scure dei film sulleroe OLED di LG mostrano colori neri di tale profondità e naturalismo da far sembrare sbiaditi anche i migliori televisori LCD al confronto.

Rendere la profondità e la ricchezza dei suoi colori neri ancora più incredibili - e intendiamo incredibili - è il fatto che i pixel quasi perfettamente scuri sono in grado di risiedere fianco a fianco con i pixel che mostrano bianchi luminosi o colori vivaci. Ciò conferisce alle scene scure un senso di contrasto quasi infinito, mentre le scene contenenti un mix di luce e oscurità godono di una qualità magicamente luminosa che le aiuta a sembrare molto più realistiche di quanto non facciano su qualsiasi schermo LCD.

Pocket-lintlg 65ef950v 4k oled recensione immagine 6

Recensione TV OLED 4K piatto LG: colore, risoluzione soddisfatta

Avere unoscurità così profonda su cui basarsi aiuta i colori del 65EF950V a sembrare meravigliosamente ricchi e audaci. Tutto, dalle saturazioni ultra-vibranti dei film danimazione ai toni molto più sottili e naturalistici dei film dazione dal vivo e delle trasmissioni sportive allaperto, sembra ultra-vibrante ma anche naturale e non forzato.

È anche bello vedere il modo in cui lelaborazione del colore di LG si combina con la capacità di ciascun pixel OLED di fare le proprie cose in termini di luce e colore per offrire abbastanza sottigliezze tonali per sbloccare completamente la risoluzione 4K UHD del 65EF950V. In effetti, il 65EF950V rende alcuni dei nostri contenuti demo UHD, in particolare gli scatti contenenti un forte mix di materiale scuro e luminoso, un aspetto migliore di quanto non sia mai stato prima.

Il senso di meraviglia suscitato finora dalle immagini del 65EF950V inizialmente aumenta di unaltra marcia con il nostro primo assaggio della sua gestione dei contenuti HDR. LG ha fornito un paio di clip HDR 4K su una chiavetta USB che sembrano quasi ultraterrene nella loro bellezza. Le già intense prestazioni di contrasto del 65EF950V sono ulteriormente migliorate, con picchi più luminosi tra i neri come linchiostro e ancora più sottigliezza nelle ombre e nei dettagli cromatici.

Recensione LG EF9500: un diverso tipo di HDR

È importante sottolineare che le immagini HDR del 65EF950V non offrono la stessa luminosità di quelle dei televisori JS9500 di Samsung . Ma grazie alla loro capacità di raggiungere così in profondità lestremità nera dello spettro di luminosità, sembrano ancora HDR, solo un sapore diverso di HDR.

Aggiungi alcune immagini 3D meravigliosamente pulite, dettagliate e naturali e un palcoscenico molto più potente di quanto ti aspetteresti da una TV così sottile e ci sono momenti in cui il 65EF950V gioca con la perfezione TV. Nel tempo, però, inizi a notare alcuni piccoli problemi.

Innanzitutto, durante alcune scene, soprattutto quelle molto luminose o monotone, a volte ci si accorge di una curiosa riduzione della luminosità ai bordi sinistro e destro dello schermo. Perché questo dovrebbe accadere con uno schermo composto da immagini auto-emissive è difficile da capire, ma succede sicuramente. Fortunatamente puoi limitare notevolmente lovvietà del suo aspetto mantenendo la luminosità dello schermo ragionevolmente bassa.

LG Electronicslg 65ef950v 4k oled recensione immagine 4

Recensione LG 950V 4K OLED: conosci i tuoi limiti

Anche questa soluzione aiuta a limitare laltro problema che abbiamo riscontrato con il 65EF950V: un calo improvviso e piuttosto aggressivo nella risposta del livello di nero precedentemente spettacolare dello schermo se si spinge la luminosità dello schermo oltre un certo punto. Fino a circa 50 impostazioni di luminosità della TV, i livelli di nero sono generalmente esemplari; solo un paio di gradini più in alto, tuttavia, scivolano in livelli di grigio peggiori di quelli che ti aspetteresti di vedere da una TV LCD sotto la media.

Ovviamente la risposta a questo è non spingere la luminosità del 65EF950V a un punto in cui i livelli di nero vanno male. Tuttavia, non è così semplice, perché se riduci la luminosità a un punto in cui londata di grigio appare a malapena in tutte le scene scure, puoi iniziare a perdere un po di dettagli in ombra.

Inoltre, quando la TV rileva che stai guardando contenuti HDR, limita deliberatamente le regolazioni dellimmagine disponibili, in modo che non ci sia molto da fare se alcuni contenuti HDR particolarmente aggressivi spingono la luminosità dello schermo oltre la sua zona di comfort. E in realtà, durante i nostri test si è scoperto che le nostre altre fonti HDR - Mozart In The Jungle di Amazon in streaming e un paio di filmati forniti da Samsung che presumiamo fossero stati ottimizzati per adattarsi al 65JS9500 di quel marchio - abbastanza spesso sembravano spingere il terreno OLED di LG -breaker oltre la sua zona di comfort.

Per ricapitolare

Sebbene ci siano limiti alle capacità dellLG950V che è necessario cercare di rimanere allinterno ove possibile, la combinazione della più forte qualità dellimmagine OLED di LG, ma con una forma a schermo piatto senza controversie e un prezzo incredibilmente basso, lo rende una forza AV da essere fatto i conti con.

Scritto da John Archer.