Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Sebbene relativamente nuovo nel mercato televisivo del Regno Unito, Hisense si è già affermato come un marchio dal forte budget. Con il suo 75U9A, tuttavia, vuole affermarsi anche come forza di fascia alta.

Lenorme schermo da 75 pollici del 75U9A fa girare la palla, ma sono le sorprendenti specifiche dello schermo che lo distinguono dalla massa. Utilizza un sistema di illuminazione diretta, in cui i LED si trovano direttamente dietro lo schermo per il massimo controllo. Inoltre sembra essere la TV più luminosa mai rilasciata...

Design

  • 4 ingressi HDMI, 2 porte USB multimediali
  • Opzioni di rete LAN e Wi-Fi

Il design del 75U9A è un mix di robustezza rassicurante e fascino delicato. La robustezza deriva dal suo posteriore insolitamente profondo e dal telaio relativamente largo per gli standard odierni, combinato con una struttura metallica abbastanza pesante. Il fascino deriva principalmente dallinsolito supporto, che combina una barra lucida audace, angolata in avanti e a tutta larghezza con un supporto posteriore trasparente "inclinato".

HisenseHisense 75u9a Recensione immagine 3

Lo schermo è leggermente inclinato allindietro, il che potrebbe non essere per tutti i gusti. Inoltre, la parte anteriore a tutta larghezza del supporto richiede che il televisore sia posizionato su un mobile molto ampio. A condizione che tu possa convivere con questi problemi, però, sei a posto.

La connettività del 75U9A è buona per la maggior parte. Lunica delusione è che solo due dei quattro HDMI sono costruiti secondo lo standard HDMI 2.0 richiesto per fornire 4K HDR fino a 60Hz.

Caratteristiche dellimmagine

  • Supporto HDR: HLG, HDR10
  • Motore di elaborazione: Ultra Motion Plus e HDR Supreme

Il 75U9A vanta alcune specifiche dellimmagine davvero impressionanti per un TV LCD. Per cominciare, posiziona i suoi LED direttamente dietro lo schermo anziché attorno al bordo, una configurazione che offre praticamente sempre prestazioni di contrasto superiori.

Ancora meglio, lH75U9A afferma di offrire lattenuazione locale su ben 1056 zone separate. In altre parole, è possibile realizzare più di mille sezioni per emettere diverse quantità di luce contemporaneamente. Questo ha il potenziale per offrire un contrasto senza precedenti per una TV LCD. Dopotutto, 1056 zone sono più del doppio di quante ce ne siano persino nella splendida TV ammiraglia Q9FN di Samsung .

Pocket-lintHisense 75U9A recensione immagine 13

Anche i numeri innovativi del 75U9A non si fermano qui. Fornisce anche una luminosità misurata di circa 2700 nit, che è, ancora una volta, sostanzialmente superiore ai 2000 nit di luminosità ottenuti dal Q9FN di Samsung (il precedente TV più luminoso del mondo AV). La luminosità non è tutto, ma è sicuramente importante nel mondo dei televisori ad alta gamma dinamica (HDR) di oggi.

Luso dei Quantum Dots da parte del 75U9A per creare i suoi colori è di buon auspicio anche per le sue prestazioni HDR. Questi non sono gli stessi punti quantici rivestiti in metallo utilizzati nei televisori QLED di Samsung, ma offrono comunque prestazioni cromatiche potenzialmente più ampie rispetto al normale sistema di colori basato su filtri per TV LCD.

Sul fronte dellalta gamma dinamica, il 75U9A è in grado di gestire sia il formato HDR standard del settore HDR10, sia il più recente sistema HLG compatibile con le trasmissioni (come utilizzato dalla BBC per i suoi flussi di Coppa del Mondo). Tuttavia, non cè supporto per i formati "premium" Dolby Vision o HDR10+, che forniscono informazioni extra scena per scena per aiutare i televisori.

Hisense ha fornito lelaborazione del movimento per rimuovere vibrazioni e sfocature, nonché sistemi di riduzione del rumore. Infine, il suo preset Immagine di gioco riduce la quantità di tempo che il pannello impiega per rendere le immagini fino a un rispettabile (sebbene non sorprendente) 45 ms.

Funzioni intelligenti

  • VIDAA e Freeview Play

Nonostante il suo nome VIDAA piuttosto fantasioso, il sistema intelligente sul 75U9A è piuttosto poco spettacolare. La sua interfaccia sembra datata e squallida e offre molte meno app rispetto alla maggior parte dei sistemi di smart TV "grandi nomi".

Pocket-lintHisense 75U9A recensione immagine 14

Funziona abbastanza bene, tuttavia, grazie a un processore quad core per vedere le cose che funzionano e, sebbene non sia sovraccarico di app, offre molte delle chiavi che i proprietari di TV del Regno Unito cercheranno. Questi includono Netflix (in 4K e HDR), Rakuten TV, Amazon Prime Video (anche in 4K HDR), YouTube (di nuovo in 4K HDR) e Freeview Play. Come al solito, Freeview Play ospita le app di recupero per tutte le principali piattaforme di trasmissione terrestre del Regno Unito.

Qualità dellimmagine

Linnovativa luminosità del 75U9A non è sicuramente solo un trucco di misurazione di laboratorio, ma si traduce in prestazioni dellimmagine del mondo reale. Le immagini HDR luminose sembrano eccezionalmente intense, risaltando rispetto alle controparti della gamma dinamica standard più che su qualsiasi altro televisore.

La luminosità extra aiuta anche il 75U9A a fornire unenorme intensità negli elementi dellimmagine HDR come metallo scintillante, stelle scintillanti e tramonti gloriosi. Avere così tanta luminosità intrinseca nel suo nome significa che questo televisore può fornire quantità impressionanti di sfumature sottili e dettagli di tonalità nei picchi HDR.

HisenseHisense 75u9a Recensione immagine 8

Nonostante offra una luminosità rivoluzionaria, il 75U9A gestisce anche alcuni livelli di nero piuttosto buoni per gli standard LCD. Grazie alle sue oltre 1000 zone di oscuramento locale, lo schermo è in grado di mantenere le aree scure in modo convincente anche quando condividono lo schermo con elementi davvero luminosi. Ciò fornisce alle immagini una gamma di contrasto sufficiente per garantire che non si possa accusare il 75U9A di essere interessato solo allestremità luminosa dello spettro di luce esteso dellalta gamma dinamica.

Cè una quantità sorprendente di dettagli anche nelle aree scure, grazie ancora, presumibilmente, ad avere così tante zone di oscuramento. E mentre il 75U9A alla fine potrebbe non superare i modelli Q9FN di Samsung nel complesso, è meno probabile che lasci elementi luminosi di scatti per lo più molto scuri che sembrano un po deboli.

Altre corde dellarco del 75U9A trovano le sue immagini guardabili da angoli di visione leggermente più ampi rispetto alla maggior parte dei rivali e il movimento sembra sorprendentemente naturale e pulito se guardi film a 24 fotogrammi al secondo utilizzando limpostazione Film motion. Nota, tuttavia, che le altre modalità di movimento della TV sono molto meno efficaci, soffrendo di effetti collaterali di elaborazione che distraggono.

carenze?

Mentre le immagini del 75U9A hanno un impatto immediato eccezionale grazie alla loro luminosità e contrasto, la visualizzazione a lungo termine espone alcune carenze.

HisenseHisense 75u9a Recensione immagine 2

La cosa peggiore è il modo in cui i colori possono apparire leggermente sbiaditi durante la visualizzazione HDR. È come se, nonostante lutilizzo della tecnologia del colore Quantum Dot, la gamma di colori del set non fosse al passo con lenorme luminosità dello schermo, con conseguente saturazione del colore della luminosità schiacciante.

Inoltre, il 75U9A non riesce a fornire il tipo di nitidezza e scatto che i migliori televisori 4K possono gestire. Le immagini hanno un aspetto migliore dellHD, ma raramente hanno un aspetto enfaticamente 4K.

Anche le sorgenti ad alta definizione non vengono scalate alla risoluzione 4K nativa del 75U9A in modo particolarmente brillante. Cè qualche passo avanti nei bordi diagonali e curvi e qualsiasi rumore nelle immagini sorgente HD tende ad essere esagerato dallaggiornamento dei dettagli piuttosto che rimosso come avviene dai migliori motori di upscaling.

Infine, mentre il contrasto del 75U9A è buono, specialmente per una TV così straordinariamente luminosa, ci sono TV là fuori che lo migliorano per le prestazioni del livello di nero. Tutti i televisori OLED, ad esempio, offrono colori neri molto più profondi nelle scene scure.

Pocket-lintHisense 75U9A recensione immagine 12

I confronti con i set OLED evidenziano anche come, nonostante abbia più di mille zone di oscuramento locali, a volte possono ancora esserci fioriture di luce estranea intorno agli oggetti luminosi. Questa fioritura può estendersi per alcuni centimetri buoni oltre gli oggetti luminosi, così che sebbene la fioritura sia generalmente piuttosto debole, a volte può rendere le immagini con un forte mix di elementi chiari e scuri piuttosto instabili. La fioritura a volte si diffonde anche in modo distratto nelle barre nere sopra e sotto i film con proporzioni larghe.

LXF9005 di Sony e, soprattutto, il Q9FN di Samsung, soffrono meno con questo tipo di fioritura, nonostante abbiano meno zone di attenuazione. In effetti, il Q9FN di Samsung ne soffre a malapena, offrendo anche livelli di nero molto più profondi e costanti. Ciò dimostra che non è necessariamente il solo numero di zone di regolazione che conta, quanto piuttosto il modo in cui vengono implementate e utilizzate.

Qualità del suono

La soundbar collegata al bordo inferiore del 75U9A si rivela più potente di quanto sembri. Ha una potenza più che sufficiente per portare le colonne sonore dei film dazione nel tuo salotto con uneccellente forza, dinamismo e immediatezza per una soluzione audio TV integrata.

Pocket-lintHisense 75u9a Recensione immagine 11

Non si tratta solo di potere, però. È anche abbastanza hi-fi per suonare decentemente con la musica e far risaltare molti dettagli nei mix di film nonostante sia alla base del suo suono con una solida quantità di bassi privi di distorsioni. Anche le voci suonano ricche e arrotondate.

Gli alti più alti possono iniziare a suonare un po sottili a volumi estremi. Nel complesso, questa è una TV a cui non dovrai affrettarti per aggiungere una soundbar esterna.

Prime impressioni

Il 75U9A fa sicuramente una dichiarazione. Aprendo nuovi orizzonti per la luminosità e le zone di attenuazione locali, invia un messaggio forte che Hisense è molto più di un semplice marchio economico.

Alla fine, tuttavia, il 75U9A non ha la potenza di elaborazione e la ricchezza di colori per sfruttare al massimo i vantaggi della luminosità e della zona di attenuazione, lasciando la porta aperta a prestazioni superiori come il Samsung Q9FN e il Sony XD9405.

Vale comunque la pena prendere in considerazione il 75U9A, soprattutto se puoi acquistarlo a un prezzo ancora più ragionevole... e avere abbastanza spazio nel tuo soggiorno!

Considera anche

SamsungImmagine recensione TV Samsung Q9FN QLED 1

Samsung Q9FN

Questo televisore Samsung di fascia alta è 10 pollici più piccolo del 75U9A. Non è nemmeno così brillante. Tuttavia, offre le migliori prestazioni di livello di nero di qualsiasi TV LED fino ad oggi, oltre a colori spettacolarmente ricchi e dinamici. Inoltre, esegue lupscaling delle sorgenti HD in modo molto più efficace e rende le sorgenti 4K native molto più nitide.

Sony XD9405

Sebbene sia appena la metà della luminosità dellHisense e presenti molte meno zone di attenuazione, la qualità dellelaborazione video di Sony assicura che questa televisione fornisca immagini meravigliosamente nitide, dettagliate, ricche di colore e contrasto che resistono ancora alla concorrenza del grande schermo.

Scritto da John Archer.