Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - La differenza di 10 pollici tra un televisore da 65 pollici e un televisore da 75 pollici è più di una semplice misurazione. Segna la differenza - almeno in qualsiasi soggiorno di dimensioni abbastanza regolari - tra il semplice guardare la televisione e lentrare nel mondo dellhome cinema. Sfortunatamente per i fan dellhome cinema, però, il passaggio a una TV da 75 pollici è solitamente anche il punto in cui i loro portafogli tossiscono, sputacchiano e muoiono.

Oggi, però, la tradizionale barriera dei prezzi dei megaschermi sta per cadere. Per Hisense 75M7900 è un incredibile £ 2.500. È meno della metà del prezzo, ad esempio, del KD-75XD9405 da 75 pollici di Sony. In effetti, è anche sostanzialmente inferiore ai prezzi di alcuni televisori da 65 pollici di questanno.

Non ottieni solo uno schermo da 75 pollici standard di palude per i tuoi soldi; ottieni una risoluzione 4K nativa, supporto HDR e persino alcune funzionalità smart TV. Sicuramente una TV del genere deve essere troppo bella per essere vera, giusto?

Il nostro parere veloce

A condizione che accetti e sei pronto a lavorare entro i limiti del 75M7900, vale a dire che non può davvero rendere giustizia alle immagini HDR che dovrebbe essere in grado di gestire, è in realtà una TV molto migliore di quanto potresti aspettarti per i soldi.

In quanto tale, il 75M7900 mette Hisense sulla mappa televisiva del Regno Unito in modo abbastanza spettacolare e dovrebbe essere sufficiente per far sì che i marchi più affermati inizino a guardarsi nervosamente alle spalle.

Tuttavia, una scala enorme senza unenorme luminosità sarà abbastanza buona per molti che desiderano lo schermo più grande disponibile per £ 2.500, che è esattamente il riconoscimento ottenuto qui.

Recensione TV Hisense 75M7900 4K: senso del budget, ma sciocchezze HDR

Recensione TV Hisense 75M7900 4K: senso del budget, ma sciocchezze HDR

4.0 stelle
Pro
  • Ti offre uno schermo da 75 pollici
  • Risoluzione 4K
  • Compatibile con HDR per soli £ 2.500; le immagini a gamma dinamica standard sembrano sorprendentemente buone per una TV così economica; prestazioni audio sorprendentemente potenti
Contro
  • Il sistema intelligente non ha alcune app chiave per il recupero del Regno Unito; il design è piuttosto semplice; semplicemente non ha abbastanza luminosità per fornire correttamente i contenuti HDR; la gestione del movimento non è interessante con i contenuti 4K nativi

Recensione TV Hisense 75M7900 4K: Design

Il 75M7900 non è un televisore particolarmente affascinante per gli standard odierni. È solo un enorme rettangolo, in realtà, con un paio di piedi sorprendentemente inconsistenti attaccati a ciascuna estremità del bordo inferiore, il che significa che avrai bisogno di un mobile seriamente ampio su cui sederti. La qualità costruttiva è piuttosto robusta, tuttavia, e la cornice dello schermo è abbastanza sottile considerando la quantità di schermo supportata.

La connettività è eccezionale per il prezzo del 75M7900. Le sue quattro porte HDMI e tre porte USB corrispondono a ciò che ottieni sui televisori di fascia alta questanno, mentre il suo Wi-Fi integrato supporta lo streaming da dispositivi DLNA e laccesso al servizio online di Hisense.

Hisensehisense 75m7900 immagine 4k recensione tv 5

Questo servizio si è notevolmente ampliato negli ultimi mesi e ora offre un numero consistente delle app di contenuti video più utilizzate nel Regno Unito. Amazon e Netflix sono entrambi presenti nelle loro incarnazioni 4K (anche se non HDR), e ottieni anche BBC iPlayer, YouTube, Deezer, Wuaki.tv, Viewster e Chilli Cinema, tra gli altri.

È un peccato, tuttavia, che al momento in cui scrivo il 75M7900 non supporti ITV Hub, All4 o My5. Si spera che il team di localizzazione di Hisense stia lavorando su una soluzione più completa per il Regno Unito Catch up TV mentre parliamo. Detto questo, tuttavia, tali assenze non sono rare, con anche il Samsung KS9500 di fascia alta che presenta alcune lacune.

Recensione TV Hisense 75M7900 4K: luminosità debole per HDR

Una scansione delle specifiche dello schermo del 75M7900 rivela un paio di preoccupazioni. Innanzitutto, le immagini sono illuminate da LED disposti lungo i bordi dello schermo, anziché posizionati direttamente dietro di esso. Questo potrebbe essere un problema data la distanza che deve percorrere lilluminazione laterale su una TV così grande - ed è la ragione per cui molti altri pannelli da 75 pollici non sono illuminati in questo modo, da qui il loro costo.

Laltra preoccupazione è che la luminosità dello schermo è valutata solo a circa 400 nits, un numero abbastanza irrisorio per una TV che afferma di essere in grado di riprodurre contenuti HDR. Non è esattamente HDR quando i televisori con un badge UHD Premium superano i 1.000 nit; infatti il Samsung KS9500 è di circa 1.000 nite più luminoso di questo Hisense.

Hisensehisense 75m7900 4k recensione tv immagine 2

Lilluminazione a LED edge è supportata dalloscuramento locale, tuttavia, in cui diversi segmenti dei LED possono emettere i propri livelli di luce indipendenti per migliorare il contrasto.

Inoltre, mentre 400 nit sollevano dubbi sulle prestazioni HDR del 75M7900, può effettivamente essere utile per le sue prestazioni di gamma dinamica standard, rendendo meno probabile rispetto a una TV molto luminosa che vedrai problemi di retroilluminazione e striping causati da lattenuazione locale del LED di bordo.

Recensione TV Hisense 75M7900 4K: consegna standard

Il 75M7900 supporta la riproduzione 3D e in realtà le sue grandi dimensioni potrebbero essere utili per aumentare gli effetti immersivi del 3D. Come al solito, però, nessun occhiali 3D viene fornito gratuitamente con la TV, quindi non abbiamo potuto testare gli sforzi 3D del 75M7900.

Dopo aver installato un aggiornamento del firmware HDR richiesto da USB (lo stesso aggiornamento dovrebbe essere disponibile per il download pubblico entro la fine di settembre), ci siamo tuffati direttamente in una selezione di Blu-ray Ultra HD per vedere come funzionava bene il 75M7900 con la massima qualità fonte attualmente disponibile. E purtroppo, se non sorprendentemente, non siamo rimasti esattamente sbalorditi.

Hisensehisense 75m7900 4k tv recensione immagine 6

Il problema principale, prevedibilmente, è che il 75M7900 non è abbastanza luminoso. Fornisce solo un leggero senso di luminosità extra con gli elementi di picco dellHDR, piuttosto che elevarli al tipo di livelli del "mondo reale" che vedi con i migliori televisori HDR. Cè anche una marcata perdita di dettagli nelle aree HDR più luminose.

Anche lestremità scura dello spettro di luminosità esteso dellHDR è relativamente limitato, grazie al modo in cui le parti dellimmagine che dovrebbero apparire nere invece sembrano un grigio abbastanza lattiginoso poiché il 75M7900 cerca di aggiungere più luminosità senza avere i controlli di retroilluminazione per fornire questa luminosità abbastanza localmente .

Puoi migliorare i livelli di nero con lHDR se attivi il sistema di oscuramento locale (che, insolitamente, si disattiva per impostazione predefinita con le sorgenti HDR). Ma facendo questo, i dettagli sottili vanno AWOL nelle aree scure, così come un calo dellintensità dei picchi HDR dellimmagine. Cime che già, ricordiamo, erano appena degne di questo nome.

Vale anche la pena aggiungere che il 75M7900 soffre di problemi di banding di colore piuttosto marcati quando viene alimentato con Blu-ray Ultra HD in HDR dal deck UB900 di Panasonic. Questo banding scompare fortunatamente, tuttavia, quando si utilizza una Xbox One S o un Samsung K8500 per i compiti UHD BD.

Recensione TV Hisense 75M7900 4K: senza HDR

Se pensi di poter vivere senza HDR, tuttavia, il 75M7900 diventa una proposta molto più completa. Le sue immagini a gamma dinamica standard sembrano molto più bilanciate in termini di colore e contrasto, senza che nessuna parte dellimmagine attiri uneccessiva attenzione su se stessa a scapito del resto.

I livelli di dettaglio sembrano più costantemente alti anche con i contenuti 4K nativi, poiché non cè alcun ritaglio tonale nelle aree luminose che si ottiene con lHDR.

I colori appaiono più naturali anche in modalità SDR e la gestione della retroilluminazione dello schermo è notevolmente migliorata, con problemi minimi dovuti a offuscamento generale o aloni intorno agli oggetti luminosi.

Hisensehisense 75m7900 4k recensione tv immagine 4

Il sistema di oscuramento locale diventa sorprendentemente efficace anche con SDR, offrendo livelli di nero più profondi di quanto ci saremmo aspettati per i soldi del 75M7900 senza lasciare parti luminose delle immagini prevalentemente scure che sembrano opache e senza vita.

Ancora meglio, loscuramento locale ottiene questo risultato emettendo solo occasionalmente una debole barra di luce che distrae intorno agli oggetti luminosi e senza causare una forte perdita di dettagli nelle aree SDR scure.

Considerando quanto sia piacevole la riproduzione SDR sul 75M7900, suggeriamo di associarlo a lettori Blu-ray Panasonic UB900 o Xbox One S Ultra HD, poiché questi consentono di disattivare lHDR mentre il K8500 di Samsung no. Ciò significa che i lettori Panasonic e Xbox ti consentono di goderti la parte 4K dei Blu-ray UHD sul 75M7900 senza dover lottare con la parte HDR.

Mentre la gestione delle immagini SDR da parte del 75M7900 è abbastanza forte da far sembrare la TV gigante di Hisense un vero affare nonostante i suoi difetti HDR, ci sono un paio di punti deboli significativi SDR da sottolineare.

Innanzitutto, lupscaling delle sorgenti HD del set è piuttosto semplice. Aggiunge dettagli, sì, ma senza una grande comprensione o consapevolezza del contesto, il che significa che la nitidezza e i dettagli extra a volte possono sembrare piuttosto rumorosi e forzati.

Hisensehisense 75m7900 4k tv recensione immagine 3

Laltro punto debole costante del 75M7900 è la sua gestione del movimento, che trova gli oggetti in rapido movimento e le panoramiche della fotocamera che sembrano regolarmente morbidi rispetto alla forte nitidezza che si ottiene con contenuti relativamente statici (soprattutto 4K nativi).

Recensione TV Hisense 75M7900 4K: ampi suoni

Il 75M7900 torna a sorprendere piacevolmente con i suoi suoni. I suoi altoparlanti producono più volume e gamma dinamica di quanto il suo design snello e il prezzo accessibile ti aspetterebbero, e questi punti di forza vengono forniti senza che il suono diventi duro o angusto ad alti volumi.

La scala del palcoscenico riesce effettivamente a sembrare una partita per la vastità delle immagini da 75 pollici, e non si potrebbe davvero chiedere di più a un gigante così conveniente.

Per ricapitolare

A condizione che accetti e sei pronto a lavorare entro i limiti del 75M7900, vale a dire che non può davvero rendere giustizia alle immagini HDR che dovrebbe essere in grado di gestire, è in realtà una TV molto migliore di quanto potresti aspettarti per i soldi.

Scritto da John Archer.