Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - L'ultima stagione di Game of Thrones è uno dei finali più controversi e forse detestati di qualsiasi serie televisiva della storia.

Nonostante questo - che alcuni definirebbero - fallimento, Westeros si preannuncia ancora come una parte fondamentale della programmazione futura della HBO, con diverse serie spinoff legate a Game of Thrones ora in fase di sviluppo. Alcune di queste serie sono prequel che si svolgono prima degli eventi della serie originale di Game of Thrones. Tuttavia, il progetto rivelato più di recente vedrà Kit Harrington indossare nuovamente l'artiglio lungo nei panni di Jon Snow. Si addentrerà in un territorio inesplorato, rappresentando la prima incursione in ciò che è accaduto dopo l'ultima stagione, ampiamente criticata, e il suo finale polarizzante.

La HBO non ha annunciato una data di uscita, un riassunto della trama, un trailer - niente. In realtà, è stato George RR Martin, l'autore di Le canzoni del ghiaccio e del fuoco, a scrivere di recente un post sul suo blog per confermare che è in lavorazione uno show dedicato a Jon Snow. Al momento si intitola Snow. Martin ha detto che Kit Harrington, l'attore che ha interpretato Jon Snow, gli ha proposto l'idea. Non ha voluto rivelare i nomi degli sceneggiatori o degli showrunner ("perché non sono ancora stati autorizzati"), ma ha detto di aver lavorato da vicino al progetto. Ha anche detto che non è ancora stato dato il via libera.

"Tutti e quattro questi show successivi sono ancora in fase di sceneggiatura", ha spiegato Martin nel post sul blog. "Sono stati scritti e approvati i contorni e i trattamenti, sono state scritte le sceneggiature, sono state date le note, sono state scritte le seconde e le terze bozze. Finora è tutto. Questo è il modo in cui funziona la televisione. Attenzione: non è ancora stato dato il via libera e non c'è alcuna garanzia su quando o se lo sarà... per nessuno di questi show. La probabilità che tutte e quattro le serie vadano in onda... beh, mi piacerebbe, ma non è così che funziona, di solito".

Come fan accaniti dei libri e della serie - che pensano che la HBO dovrebbe cogliere questa opportunità per rimediare ad alcuni errori - ecco cosa lo studio potrebbe fare con un Jon Snow.

Consideratela una sorta di lista dei desideri.

squirrel_widget_4152470

Jon Snow: serie sequel di Game of Thrones: Cosa potrebbe accadere

Un rapido aggiornamento:

L'ultima volta che abbiamo visto il Jon Snow di Kit Harrington, era [spoiler] diretto oltre la Barriera dopo essere stato bandito per aver ucciso Danaerys Targaryen. Chi lo ha bandito, vi chiederete? Re Bran il Rotto, ovviamente, il cugino (ed ex fratellastro) di Jon che ora siede sul Trono di Spade, ormai sciolto. Questa nuova serie su Jon Snow è stata realizzata dalla HBO ben sapendo che molti spettatori odiano il fatto che Bran sia re.

Questa serie sequel sarà come il nuovo Obi-Wan Kenobi di Disney+ - con Jon Snow da solo in una grande avventura oltre la Barriera, o qualcosa lo richiamerà a Westeros e persino ad Approdo del Re?

HBOJon Snow: il sequel di Game of Thrones: 5 cose assurde che potrebbero accadere nella foto 2

1. Più fantasma!

Una delle tante lamentele sulla stagione finale di cui si sente parlare è in realtà la più facile da risolvere nella nuova serie: Dacci più Ghost, il bravo ragazzo di Jon Snow. Il gigantesco meta-lupo è stato il beniamino dei fan fin dalla sua prima apparizione come cucciolo albino. Ma il lupo adulto, alto 3 metri, è stato visto sempre meno nel corso delle ultime stagioni. Sarà sicuramente al fianco di Jon nella nuova serie?

HBOJon Snow: il sequel di Game of Thrones: 5 cose assurde che potrebbero accadere foto 3

2. Kit? Sì. Più cast di ritorno? Speriamo.

È incredibile che Kit Harrington stia tornando. Ci rende davvero entusiasti del nuovo show. Ma torneranno anche altri membri del cast della serie originale? Ricordiamo che Jon Snow è stato visto dagli spettatori dirigersi oltre la Barriera con Tormund Giantsbane (interpretato da Kristofer Hivju) nei momenti finali dell'ultimo episodio. Se dovessimo tirare a indovinare, molto probabilmente/speratamente apparirà anche nella nuova serie.

Da lì, dipende dalla trama della serie. Si tratta di Jon che vive nel Nord? O si avventurerà in qualche località lontana dell'Est?

Tutto ciò influisce sulla presenza del cast originale. Ad esempio, se Jon viene riportato a sud della Barriera, nel Continente Occidentale, potremmo rivedere molti dei nostri vecchi beniamini della prima serie.

HBOJon Snow: il sequel di Game of Thrones: 5 cose assurde che potrebbero accadere foto 4

3. Ci deve essere un salto temporale, giusto?

Jon Snow è stato in costante guerra - con una cosa o l'altra - da quando ha raggiunto la pubertà.

Certo, l'esilio suona male, ma in realtà questa è un'opportunità per lui di calmarsi e rilassarsi un po'. Ma la poca azione non è un'ottima occasione per la televisione. Speriamo che almeno si conceda un po' di relax per qualche anno tra gli eventi dell'ottava stagione e il periodo in cui sarà ambientata la nuova serie. Ci piace immaginare che sia andato da qualche parte per costruire una nuova comunità con gli altri wildings e magari avere dei piccoli wildings tutti suoi.

HBOJon Snow: il sequel di Game of Thrones: 5 cose assurde che potrebbero accadere foto 6

4. Immaginate questo: Jon insegue Drogon.

L'ultima volta che abbiamo visto il drago di Daenerys, Drogon, ha fuso il Trono di Spade e ha afferrato il corpo di Dany prima di volare via. In seguito è stato detto che è stato visto volare verso est. Gli showrunner di Game of Thrones, DB Weiss e David Benioff, hanno dichiarato nel commento al DVD dell'ottava stagione che Drogon stava volando verso Volantis. I fan hanno ipotizzato che questo potrebbe portare la sacerdotessa rossa Kinvara a resuscitare Daenarys.

Ma, per la nostra salute mentale, speriamo che Daenarys rimanga morta. Forse Drogon invece si farà una bella casa volando un po' più a est, verso le rovine di Valyria, un luogo che è stato visitato solo momentaneamente nella serie originale. Dal momento che Jon Snow e Drogon non si sono lasciati in buoni rapporti (perché Jon ha ucciso sua madre Daenerys), sarebbe piuttosto curioso vedere Jon dargli la caccia nel nuovo show.

Questo ci porta a...

HBOJon Snow: il sequel di Game of Thrones: 5 cose assurde che potrebbero accadere foto 5

5. Ok, ascoltateci: Bran è malvagio.

Quindi, la HBO vuole regalarci una bella storia d'avventura di sei ore con uno dei personaggi più amati della serie originale di Game of Thrones, o cercherà di correggere gli errori e di dare agli spettatori un sequel che potrebbe anche servire come stagione finale?

In quest'ultimo caso, c'è un approccio non così folle che potrebbe essere adottato: potrebbe rivelare che l'uomo che ha vinto il Trono di Spade è sempre stato il cattivo. Nei forum e nei circoli dei fan, durante la messa in onda dell'ultima stagione, si è ipotizzato che Bran sarebbe stato colui che controllava il Night King e gli Estranei. Ma questo non è mai stato rivelato nell'ottava stagione.

Siamo chiari, però. La forza dei suoi poteri è stata finora piuttosto indefinita, il che rende facile per i fan speculare e infine chiedersi se stesse usando i suoi poteri per controllare il Re della Notte e gli Estranei e magari portare Daenarys alla follia e distruggere la città. Dopo tutto, qual è stato il risultato di tutto quel caos nella stagione finale? Bran seduto sul Trono di Spade.

Se Bran è davvero malvagio ed è stato il burattinaio che ha fatto accadere ogni sorta di cose brutte nel corso di Game of Thrones, allora è lecito pensare che altri membri del cast originale torneranno nel nuovo show. Vedremo Re Bran (interpretato da Isaac Hempstead Wright), Tyrion, il Primo Cavaliere del Re (interpretato da Peter Dinklage), Samuel Tarley, il Gran Maestro di Bran (interpretato da John Bradley), come minimo.

Sarebbe incredibile vedere Bran decidere che una famiglia di Targaryen - come Jon Snow (e forse ha moglie e figli) - che vive in esilio è un rischio troppo grande per lui. Nel frattempo, Jon Snow potrebbe scoprire la verità su Bran e partire in missione per fermare il suo malvagio cugino/ex fratello.

Anche in questo caso, si tratta di pura speculazione. Ma che spettacolo selvaggio sarebbe, vero?

Scritto da Maggie Tillman.
Sezioni TV