Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Giorni dopo che i rapporti hanno affermato che PlayStation Vue era in vendita , Sony ha annunciato che sta dando lascia al suo servizio di streaming TV.

La società ha dichiarato che chiuderà PlayStation Vue il 30 gennaio 2020. In precedenza, The Information aveva affermato che Sony stava cercando un acquirente per il servizio, che secondo quanto riferito ha registrato emorragie di denaro da quando è stato lanciato nel 2015, nonostante i ripetuti aumenti dei prezzi. Il suo fallimento si riduce a costose tasse di licenza e probabilmente perché aveva solo circa 500.000 abbonati.

In confronto, Hulu aveva una base clienti totale negli Stati Uniti superiore a 28 milioni a maggio 2019 e Netflix aveva 60 milioni di abbonati nazionali paganti lo scorso luglio, mentre Dish ha affermato che Sling TV aveva 2,472 milioni di abbonati a luglio 2019.

“Sfortunatamente, lindustria altamente competitiva della Pay TV, con contenuti costosi e accordi di rete, è stata più lenta a cambiare di quanto ci aspettassimo. Per questo motivo, abbiamo deciso di rimanere concentrati sul nostro core business dei giochi", ha spiegato Sony. "I fan di PlayStation possono continuare ad accedere a film e contenuti TV tramite il PlayStation Store su PS4 e tramite le nostre partnership con le migliori app di intrattenimento".

PlayStation Vue offriva una varietà di cosiddetti bundle skinny per tagliacavi, a partire da circa $ 50 al mese. Servizi come Dishs Sling e YouTube TV di Google hanno funzionato in modo simile. Non solo Sony ha dovuto vedersela con loro, ma ricorda anche che Disney+ e Apple TV+ verranno lanciati il mese prossimo, mentre HBO Max e Peacock di NBC Universal arriveranno anche il prossimo anno.

CBS si è anche recentemente fusa con Viacom per aiutare CBS All Access.

Ognuna di queste aziende ha speso miliardi per avere i propri contenuti originali ed esclusivi. Sony, daltra parte, è stata lenta a fare lo stesso, quindi ora si sta rendendo conto che unuscita totale è la sua migliore opzione.

Scritto da Maggie Tillman.