Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Il mondo dellhigh dynamic range, meglio conosciuto come HDR, è sempre più vasto. La versione di Samsung, HDR10+, che è presente su molti dei suoi televisori di fascia alta (tra alcuni altri marchi) e aggiunge un ulteriore livello di metadati dinamici, dovrebbe ottenere una "estensione di gioco" HDR10+ nel 2022.

Questo è un aggiornamento importante per il marchio coreano, che sta cercando di affrontare Dolby Vision Gaming, poiché i televisori Samsung non supportano il formato HDR di Dolby. Per i giocatori in particolare, questa estensione di gioco supporterà la frequenza di aggiornamento variabile (VRR) e la mappatura dei toni a bassa latenza, il tutto contribuendo a migliorare lesperienza quando si collega la nuova Xbox Series X o PlayStation 5 .

La frequenza di aggiornamento variabile consentirà non solo alla TV di sincronizzarsi con il frame rate dinamico di un gioco - fino a 120Hz - ma linclusione della mappatura dei toni a bassa latenza significa che il tempo di risposta può adattarsi rapidamente ai rapidi cambiamenti, garantendo immagini HDR che seguono insieme allazione dal vivo.

Cè anche la calibrazione HDR automatica, che rileva la stretta di mano tra il dispositivo e la TV. Se hai mai spostato una console tra gli ingressi HDMI, ad esempio, saprai che ogni volta cè una configurazione HDR manuale, in cui devi oscurare i simboli finché non sono appena visibili, che questa funzione elimina. Ciò non solo semplifica il processo, ma garantisce che il contenuto appaia come previsto dal creatore.

Se tutto ciò suona familiare è perché HGiG - questo è lHDR Gaming Interest Group - si occupa più o meno delle stesse funzionalità, che Microsoft e Sony supportano, tra le altre. Ma Samsung non fa parte di quel consorzio, motivo per cui il marchio coreano deve fare da solo nella creazione di funzionalità corrispondenti per il proprio formato.

Tuttavia, con il supporto limitato per HDR10+ al momento - Dolby Vision è più ampiamente utilizzato - è ancora in dubbio se questa estensione di gioco otterrà un ampio supporto.

Scritto da Mike Lowe.