Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Negli ultimi anni cè stata una guerra tra OLED e TV con retroilluminazione LED. Samsung ha optato per questultimo, con la propria tecnologia QLED, che offre limmagine più luminosa, ma non può negare la necessità di una retroilluminazione e, quindi, non è stata in grado di offrire limmagine più pulita e priva di cloud.

Questo è destinato a cambiare con MicroLED, afferma Samsung. La nuova tecnologia, mostrata in "The Wall" - un prototipo di TV da 146 pollici, presentato allevento First Look dellazienda al CES 2018 - utilizza chip LED a pixel individuali che producono le proprie fonti di luce e, quindi, scuri più scuri e luminosi più luminosi di quanto i suoi televisori a LED fossero in grado in precedenza.

Questo è il tipo di cose che potrebbero causare problemi per OLED (Organic Light-Emitting Diode), che emette anche organicamente la propria fonte di luce, ma senza i livelli di luminosità che Samsung è stata in grado di spingere nella sua gamma di televisori di fascia alta.

"Micro LED è la tecnologia innovativa utilizzata in The Wall", afferma Dave Das, Senior Vice President of Consumer Electronics di Samsung Electronics America, "offrendo i vantaggi delle tecnologie TV esistenti senza alcun compromesso".

"La struttura modulare di The Wall consente ai consumatori di costruire lo schermo dei loro sogni, utilizzando chip LED a pixel individuali che producono colori RGB. Poiché Micro LED è auto-emettente, produce bianchi più luminosi, neri più scuri e colori più realistici".

Punteggio a Samsung, allora. Sebbene nella sua forma da 146 pollici, non possiamo immaginare più di una manciata di persone ultra ricche con case molto grandi che potrebbero permettersi di acquistare e montare "The Wall".

Detto questo, la tecnologia utilizzata segna il futuro per i televisori di fascia alta di Samsung. Impareremo di più sulla tecnologia nei prossimi giorni al CES 2018.

Scritto da Mike Lowe.