Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - LG ha implementato un aggiornamento del firmware per i suoi ultimi televisori OLED che abilita il supporto per 4K 120Hz con Dolby Vision.

Laggiornamento del 15.03.27 è stato notato dai proprietari di TV LG nelle ultime due settimane e ora la società ha confermato in un post sul blog che sarà la prima a offrire il supporto per Dolby Vision HDR a 4K 120HZ.

Inizialmente, LG indica che laggiornamento è disponibile sui modelli OLED C1 e G1 2021. Da luglio, tuttavia, anche altri prodotti della gamma 2021 - OLED Z1, QNED Mini LED QNED 99 e NanoCell NANO99 - riceveranno supporto.

Il miglioramento è un vantaggio particolare per i giocatori di Xbox Series X e Series S , con le console Microsoft destinate a fare il salto da HDR10 a Dolby Vision prima di Sony.

Lannuncio di LG, ovviamente, segue Microsoft che ha aperto i test Dolby Vision per i membri Alpha Ring a maggio, con la funzione che dovrebbe aiutare a fornire contrasti più nitidi, colori più ricchi e luci più luminose.

Tutto sommato, è uno sviluppo incoraggiante per i giocatori, dal momento che rappresenta una delle rare strade per raggiungere le massime prestazioni visive con frame rate a bassa latenza.

Tuttavia, questo è ancora qualcosa che richiederà il lavoro degli sviluppatori di giochi. Al momento, i giochi che supportano Dolby Vision sono praticamente zero, quindi quel pezzo di puzzle è ancora necessario prima che questo diventi, in qualche modo, un evento mainstream.

Con un nuovo LG Game Dashboard lanciato insieme a questo aggiornamento, che offre ad alcuni possessori di TV LG la possibilità di giocare con menu su schermo simili a HUD, impostazioni TV predefinite e simili senza che debbano lasciare i giochi, LG si posiziona come il go -to opzione per i giocatori.

Resta da vedere, naturalmente, quando i produttori rivali saranno in grado di mettersi al passo con gli ultimi progressi.

Scritto da Conor Allison.