Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - LG si sta già preparando per lassalto del CES. Tradizionalmente allinizio delle sue informazioni sui prodotti da mostrare, la società ha iniziato anche allinizio di questanno, con unanteprima del processore che si trova nella linea di TV OLED 2019.

Saranno potenziati dallaggiunta del processore intelligente Alpha 9 (α9 Gen 2). Offre un nuovo processo di riduzione del rumore in quattro fasi che promette immagini più pulite e nitide che mai. LG afferma di utilizzare il doppio dei passaggi rispetto alle tradizionali tecnologie di miglioramento delle immagini.

LG indica le gradazioni come unarea di grande beneficio: la transizione fluida e senza interruzioni tra un colore e laltro in unimmagine. Un cielo illuminato dal sole, ad esempio, non mostrerà segni di bande se si ottiene una gradazione pura.

Il processore α9 Gen 2 contiene anche la tecnologia per aggiornare altri elementi, come nitidezza, rapporto di contrasto e fedeltà dei colori.

E supporterà contenuti HFR (high frame rate) di nuova generazione fino a 120 fotogrammi al secondo.

È improbabile che le emittenti adottino video HFR a 120 fps in tempi brevi: alcune, come Netflix, stanno ancora testando solo contenuti a 60 fps. Tuttavia, le prove future non sono mai una cosa negativa.

LG deve ancora rivelare quale dei suoi televisori OLED 2019 avrà il nuovo processore, ma faremo in modo di verificarli durante il CES allinizio di gennaio del prossimo anno.

Scritto da Rik Henderson.