Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Secondo quanto riferito, la Disney ha revocato la limitazione allo streaming che ha posto sul suo servizio Disney+ la scorsa primavera a causa della pandemia di coronavirus.

Secondo Forbes , Disney sta rimuovendo le restrizioni dalla fine di giugno 2020, il che significa che i titoli 4K, HDR e Dolby Atmos nel catalogo Disney+ sono ora disponibili per lo streaming nella loro piena qualità. Disney+, lanciato nel Regno Unito e in alcuni paesi europei il 24 marzo, ha ridotto la qualità delle immagini e il supporto Dolby Atmos tre mesi fa come parte di uno sforzo per ridurre il carico su Internet con tutti coloro che improvvisamente lavorano in remoto.

"Abbiamo istituito misure per ridurre lutilizzo della larghezza di banda e, in alcune circostanze, i contenuti in streaming nei formati HD e UHD, incluso laudio Dolby Atmos, saranno limitati o non disponibili", ha annunciato allepoca Disney+, insieme ad altri giganti dello streaming, tra cui Netflix, che tutti aveva rivelato misure simili. Disney+ è stato persino lanciato nel Regno Unito con circa il "25 per cento in meno di larghezza di banda", hanno affermato vari rapporti.

Naturalmente, queste restrizioni vengono ora rimosse, il che secondo Forbes sta accadendo giusto in tempo per il debutto di Hamilton il 3 luglio.

Disney+ costa £ 5,99/€ 6,99 al mese rispettivamente nel Regno Unito e in Europa. È disponibile su più piattaforme connesse, tra cui iOS, Android, Amazon Fire TV, smart TV, console di gioco, PC e Mac.

squirrel_widget_187869

Per ulteriori informazioni sul servizio, consulta la nostra guida qui.

Scritto da Maggie Tillman.