Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Dolby Vision è stato a lungo presentato come la "migliore" soluzione HDR (high dynamic range) disponibile. Il sistema Dolby utilizza metadati dinamici per comunicare alla TV la luminosità di ogni fotogramma o scena per aumentare limpatto dellHDR sui sistemi statici, come lHDR10, che utilizzano quei dati solo una volta per impostare la luminosità per lintero film.

Questa tecnologia TV del Santo Graal è stata a lungo associata ai televisori di fascia alta. È stato offerto sui televisori OLED di LG per un paio danni e per la maggior parte sono stati quei costosi set OLED che offrivano Dolby Vision .

Tutto è destinato a cambiare, con Philips che afferma che il 90% della sua gamma TV 2019 supporterà Dolby Vision. Non si tratta solo dei nuovi modelli OLED 804 e 854 , ma anche di tutti i modelli LED, fino alle serie 6000, 7000 e 8000.

Ciò rende Dolby Vision una tecnologia HDR accessibile dove negli anni precedenti non lo era. Sebbene Philips non abbia ancora annunciato i prezzi per la sua linea 2019, ci aspettiamo che alcuni di questi modelli siano disponibili per meno di £ 800, come il 7304, che Philips chiama candidamente The One .

Cè un punto importante che spesso manca anche sui sistemi di metadati dinamici: sono molto più efficaci sui televisori di fascia media rispetto ai modelli di fascia alta e possono davvero migliorare lesperienza visiva. Mentre i televisori di alto livello sono spesso dotati di pannelli migliori, elaborazione extra e in molti casi dimmer più precisi, sistemi come Dolby Vision possono sfruttare meglio le capacità dei televisori di fascia media, in modo da ottenere unimmagine migliore.

Lo stesso vale per il sistema rivale HDR10+ . Quel sistema, supportato da aziende come Samsung, ha una configurazione simile e, si dà il caso, Philips supporta anche HDR10+ su questi due modelli.

La disponibilità di contenuti Dolby Vision si è ampliata negli ultimi anni; sta diventando più comune da Netflix, appare sui dischi Blu-ray Ultra HD di nuova generazione e cè una buona selezione di contenuti DV disponibili da iTunes su Apple TV .

Purtroppo, Dolby Vision non è qualcosa che può essere aggiornato a posteriori, quindi non ci sarà il supporto DV sui modelli 2018 - nemmeno lammiraglia Philips OLED+ 903 .

La nuova gamma di televisori Philips dovrebbe essere disponibile nella prima metà del 2019, i prezzi devono essere confermati.

Scritto da Chris Hall.