Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Film Pixar in ordine: spiegata la teoria Pixar completa

, US contributing editor · ·
esplicatore Fornisce contesto o sfondo, definizione e dettaglio su un argomento specifico.

(Pocket-lint) - La Pixar ha imparato l'animazione al computer e, forse, la narrazione nascosta.

Quasi 25 anni fa, lo studio ha rilasciato il suo primo film, Toy Story, e, da allora, è diventato una potenza cinematografica che sembra intrecciare discretamente una grande narrativa tra tutti i suoi film. Tutti questi brillanti film per bambini, che sembrano non collegati, potrebbero in realtà far parte dello stesso universo. C'è anche una teoria per questo, chiamata The Pixar Theory , resa popolare da Jon Negroni.

-

Non è così ufficiale e nemmeno così chiaro da capire come il Marvel Cinematic Universe . Ma la PCU, o Pixar Cinematic Universe, è ancora connessa. È solo molto più sottile, con indizi sparsi in due dozzine di film e ambientati in questa storia selvaggia di una storia alternativa della Terra. Inizia con The Good Dinosaur, quando un asteroide perde la Terra e i dinosauri sopravvivono.

Da quel momento in poi, la Terra viene controllata da dinosauri, poi umani, seguiti da macchine e infine animali intelligenti - nel corso di milioni di anni nella PCU. Ogni film Pixar si aggiunge a questa sequenza temporale. Se desideri provarlo tu stesso, abbiamo delineato l'ordine corretto per guardare tutti i film Pixar e perché. Abbiamo anche incluso una versione dell'elenco a colpo d'occhio in fondo che è priva di spoiler.

Film Pixar: miglior ordine di visualizzazione
The Pixar Theory (guida con spoiler)The Pixar Theory (lista senza spoiler)

Il PCU è un intricato pasticcio di storie, enigmi e suggerimenti che attraversano il tempo, dall'era dei dinosauri all'anno 5000 sulla Terra. Ci sono così tante teorie esistenti che cercano di creare diverse connessioni e spremere ogni film in un unico universo. Ma The Pixar Theory è la versione più popolare ed è quella che abbiamo scelto di presentare, anche se potresti notare alcune differenze, che spieghiamo.

Show squirrel Widget

We check 1,000s of prices on 1,000s of retailers to get you the lowest new price we can find. Pocket-lint may get a commission from these offers. Read more here.

Show squirrel Widget

We check 1,000s of prices on 1,000s of retailers to get you the lowest new price we can find. Pocket-lint may get a commission from these offers. Read more here.

NOTA: CI SONO SPOILER QUI SOTTO.

Disney/Pixar

La teoria dietro la linea temporale del PCU, o Teoria Pixar, mette al primo posto Il buon dinosauro. Purtroppo questo film è considerato una bomba al botteghino, una rarità per la Pixar. Se volete davvero capire come inizia il PCU, dovete iniziare da qui e conoscere la storia di un timido Apatosauro, di nome Arlo, che si è arenato lontano dalla sua casa. Ma incontra un ragazzo delle caverne, Spot, e si impegnano per tornare a casa.

Questo film getta le basi dell'Universo Cinematografico Pixar, mostrandoci una storia alternativa della Terra, in cui i dinosauri non sono mai stati uccisi dall'impatto di un asteroide. Questo ha permesso ai dinosauri di progredire fino a un livello quasi umano, prefigurando le capacità degli animali in futuro. Tuttavia, vediamo anche i dinosauri in difficoltà, soprattutto nel nuovo mondo, dove gli esseri umani stanno avendo successo.

Disney/Pixar

Brave è ambientato nella Scozia medievale, milioni di anni dopo gli eventi di The Good Dinosaur. Il film segue una principessa anticonvenzionale, di nome Merida, che non vuole essere promessa in sposa a uno dei figli degli alleati del padre. Dopo essere scappata di casa, viene condotta dalle vite passate, sotto forma di Will O' the Wisps, una luce blu fluttuante, alla capanna della Strega, dove ha la possibilità di cambiare il suo destino nutrendo sua madre con una torta maledetta.

La Strega è una figura centrale nella Teoria Pixar, e tra poco vedremo perché. Per ora, notate che è in grado di attraversare una porta e di trasportarsi apparentemente in luoghi diversi. Gli osservatori con l'occhio dell'aquila hanno anche notato nella sua cabina una scultura di quello che sembra Sully di Monsters Inc della Pixar, oltre a diversi orsi di legno. La cabina è anche piena di oggetti senzienti, tra cui coltelli, che sembrano accendere la Strega per un momento.

È quasi come se tutti questi oggetti fossero in grado di avere pensieri o una propria forza di volontà, proprio come i giocattoli di Toy Story della Pixar.

Disney/Pixar

Con Gli Incredibili, saltiamo agli anni '50 e conosciamo i primi supereroi. La storia inizia quando il governo degli Stati Uniti li costringe a nascondersi per tranquillizzare l'opinione pubblica preoccupata. Vediamo Mr Incredible sposare Elastigirl, avere tre figli, trovare un lavoro d'ufficio e combattere il crimine come suo alter ego mascherato. Poi, all'improvviso, un uomo di nome Syndrome, un ex fan, gli offre la possibilità di risollevare la sua carriera e di fermare i robot AI che uccidono i supereroi.

La teoria Pixar si prende molte libertà. Ad esempio, ritiene che il governo degli Stati Uniti abbia creato i primi supereroi, sfruttando le emozioni, una potente energia creata dagli esseri umani. Mentre i supereroi finiscono per estinguersi, la raccolta delle emozioni umane continua, in gran parte grazie a una super-società, chiamata Buy N Large, che utilizza anche la tecnologia AI creata da Syndrome per sconfiggere i supereroi.

Disney/Pixar


Luca è ambientato nel 1959 e racconta la storia di un giovane mostro marino a cui è stato detto per tutta la vita del terribile mondo che sta sopra l'acqua, ma che grazie al suo amico Alberto non riesce a resistere al fascino di scoprire cosa c'è lassù. Infatti, i due iniziano a visitare la superficie ogni giorno e si trasformano in umani quando sono in superficie.

Quando i suoi genitori scoprono che ha disobbedito visitando la superficie, Luca scappa di casa per vivere in superficie, invece di andare nelle profondità marine.

Luca e Alberto entrano per la prima volta in una città umana, con l'obiettivo di realizzare il loro sogno di comprare una Vespa. I due fanno amicizia con una ragazzina, Giulia, con la quale formano una squadra per sconfiggere altri bambini in un Triathalon di pasta, nuoto e bicicletta. Ben presto i genitori di Luca si avventurano per la prima volta in superficie nella speranza di ritrovare il figlio.

Disney/Pixar

Gli Incredibili 2 riprende immediatamente dalla fine del primo film. Vediamo la famiglia degli Incredibili combattere contro l'Underminer e causare danni ingenti alla loro città, il che porta la famiglia a essere tagliata fuori dall'assistenza del governo degli Stati Uniti, simile alla protezione dei testimoni. Questo fa sì che la famiglia vada a lavorare per una ricca famiglia, che ha un grande piano per riportare i supereroi alla loro gloria passata, riconquistando la fiducia del pubblico.

Questo film si concentra principalmente sulla sfiducia del pubblico nei confronti degli esseri umani dotati di superpoteri, che alla fine ha portato alla loro estinzione, secondo la Teoria Pixar. Il governo, stufo di essere ritenuto responsabile delle conseguenze dei supereroi e delle loro azioni, taglia il sostegno a tutti i cosiddetti "super". Gli Incredibili 2 mostra anche l'ascesa di super aziende, tra cui una società di telecomunicazioni di proprietà di Winston Deavor.

Disney/Pixar

Si potrebbe pensare che Lightyear sia incentrato su un certo ranger spaziale, e in effetti è così. Ma non si tratta del giocattolo. Si tratta del leggendario personaggio su cui si basa l'action figure nel classico d'animazione del 1995. È un film di fantascienza che Andy avrebbe visto prima degli eventi di Toy Story. Vedere Lightyear gli ha probabilmente fatto desiderare l'action figure di Buzz Lightyear. Per questo motivo, Lightyear è stato inserito nell'universo Pixar prima dei film di Toy Story.

Il film è interpretato da Chris Evans come voce di Buzz, anziché da Tim Allen, che ha doppiato la versione action figure del personaggio nel franchise di Toy Story.

All'inizio di Lightyear, Buzz e i suoi amici dello Star Command sono abbandonati su un pianeta alieno a 4,2 milioni di anni luce dalla Terra. Dopo diversi anni e tentativi falliti di raggiungere l'ipervelocità, Buzz recluta Izzy, Mo, Darby e un compagno robot di nome Sox per affrontare la sua missione più difficile: Sconfiggere l'imperatore nemico Zurg e affrontare il viaggio nel tempo per trovare la strada di casa.

Disney/Pixar

Il primo film della Pixar è in realtà ambientato negli anni '90, decenni dopo gli eventi di Incredibili 2. Toy Story conferma il sospetto di tutti i bambini che le loro action figure e altri giocattoli siano vivi. Segue la storia di Woody, che perde il titolo di "giocattolo preferito di Andy" a favore del nuovo Buzz Lightyear.

La teoria Pixar ha in qualche modo capito che Buy N Large ha creato i giocattoli per raccogliere il potere delle emozioni umane, anche se la stessa energia che i giocattoli raccolgono li rende vivi. Buy N Large è ovunque nel PCU.

Disney/Pixar

Turning Red racconta la storia di Mei Lee, una ragazzina cinese-canadese di 13 anni che vive a Toronto intorno al 2002 o 2003. Vive una vita normale, finché una mattina si sveglia trasformata in un gigantesco panda rosso. Ben presto scopre che la sua famiglia ha un antico legame con l'animale e che si trasforma in un panda rosso ogni volta che è stressata, turbata o semplicemente emotiva.

Turning Red esce su Disney+ l'11 marzo 2022.

Disney/Pixar

Quando Woody viene danneggiato, inizia a confrontarsi con la propria mortalità e con un futuro in cui Andy non potrà più giocare con lui. Poi, mentre salva un giocattolo rotto da un mercatino, Woody viene rapito da un nefasto collezionista di giocattoli, che spinge i suoi amici a lanciare una missione per salvarlo.

Questo sequel è ambientato nell'anno di uscita del film e mostra l'inizio del risentimento dei giocattoli nei confronti degli umani. Lo vediamo soprattutto con i giocattoli che Woody incontra mentre è tenuto prigioniero. Sono stati tutti abbandonati dai loro proprietari. Questo risentimento verso gli umani, secondo la Teoria Pixar, si estende anche al mondo animale.

Disney/Pixar

Alla ricerca di Nemo è ambientato subito dopo gli eventi dei primi due film di Toy Story, quindi all'inizio degli anni Ottanta. Il film racconta la storia di Nemo, un giovane pesce pagliaccio che vive con un padre prepotente e iperprotettivo, fino a quando non viene catturato da un sommozzatore. Il padre, Marlin, chiede immediatamente l'aiuto di un pesce di nome Dory e i due intraprendono insieme una lunga ma adorabile avventura attraverso il mondo per ritrovare il figlio scomparso.

Questo film mostra creature marine con livelli di sviluppo intellettuale simili a quelli dei giocattoli di Toy Story. Comunicano, hanno scuole e negozi e hanno una società funzionante. Vediamo anche che i pesci tenuti in cattività provano lo stesso risentimento per gli esseri umani dei giocattoli trascurati.

Disney/Pixar

Il sequel di Alla ricerca di Nemo si svolge subito dopo il primo film. Vediamo Dory, Marlin e Nemo partire per l'oceano Pacifico, con la speranza di trovare i genitori di Dory. Tuttavia, quando Dory viene rapita e portata all'Istituto di Vita Marina, i piani vengono messi da parte.

Alla ricerca di Dory rivela che Dory è stata cresciuta in cattività a stretto contatto con gli esseri umani. La teoria Pixar ritiene che sia questa la causa dei suoi problemi di memoria, ma fa notare che è molto intelligente e in grado di imparare altre lingue, come quella delle balene, e sa persino leggere. Quindi, mentre gli animali e i giocattoli potrebbero provare risentimento nei confronti dell'uomo, l'intelligenza di Dory suggerisce che quanto più i pesci sono vicini all'uomo, tanto più intelligenti possono diventare.

Disney/Pixar


Ratatouille si svolge qualche anno dopo Alla ricerca di Dory nella linea temporale del PCU, probabilmente nel 2007, anno in cui è stato realizzato. Mostra il lato più felice delle emozioni umane e il loro impatto sugli animali in questo universo. Il film segue un topo, di nome Remy, che sogna di diventare uno chef come il suo eroe, Auguste Gusteau. Remy si ritrova presto a lavorare in segreto con uno chef nel ristorante del suo eroe ormai scomparso.

L'ovvio collegamento tra Ratatouille e gli altri film Pixar è la capacità intellettuale di Remy e la lotta tra gli esseri umani e tutto il resto. Il suo clan di ratti è arrabbiato con gli umani, soprattutto perché la gente non è esattamente entusiasta di mangiare in un ristorante con personale roditore. Tuttavia, vediamo che un ratto che vive a stretto contatto con gli umani può diventare il miglior chef del mondo.

Disney/Pixar


Il terzo film della serie Toy Story si svolge 11 anni dopo il primo sequel. A questo punto dell'universo, è rimasta solo una piccola collezione dei giocattoli originali e Andy non ci gioca più da molti anni. Quando Andy parte per il college, tutti i giocattoli, tranne Woody, vengono accidentalmente donati a un asilo nido, dove i giocattoli vengono maltrattati e facilmente rotti dai bambini.

Toy Story 3 contiene tonnellate di accenni all'universo più ampio sotto forma di easter egg che includono: Darla di Alla ricerca di Nemo; un accenno al fatto che Andy conosce Carl ed Ellie di Up; e, potenzialmente, anche un assaggio di un Boo un po' più vecchio (da Monsters Inc) che frequenta l'asilo. Il film ci mostra anche che Buzz è alimentato da batterie Buy N Large, un altro collegamento tra i giocattoli e l'azienda.

Disney/Pixar

Toy Story 4 si svolge subito dopo la fine di Toy Story 3, quando Andy lascia Woody, Buzz e il resto dei suoi giocattoli a Bonnie. Bonnie è entrata all'asilo e porta a casa un nuovo giocattolo da lei creato, il cosiddetto Forky, uno spork con gli occhietti. Quando Bonnie e i suoi giocattoli partono per un viaggio in macchina, Forky se ne va e comincia a interrogarsi sul senso della propria esistenza, ma Woody lo insegue e i due vivono un'avventura.

Questo film risponde molto alle domande su come i giocattoli prendono vita, poiché vediamo la creazione di un giocattolo da alcuni scarti di spazzatura solo grazie all'amore di un bambino. Dimostra inoltre che esistono diversi livelli di senzienza per ogni giocattolo, in quanto Woody riconosce di avere una sorta di voce interiore cosciente, cosa che il suo amico di lunga data Buzz Lightyear non riesce a capire.

La teoria Pixar indica che il rapporto tra Andy e Woody è così potente che i ricordi di Andy hanno permesso a Woody di raggiungere un livello di senzienza che pochi altri giocattoli, se non nessuno, hanno mai raggiunto in questo punto della linea temporale.

Disney/Pixar

Up è ambientato intorno al 2009, anno di debutto del film. Quando Ellie, la moglie di Carl, viene a mancare, l'uomo decide di realizzare il sogno della moglie di trasferire la loro casa in un'oasi della giungla sudamericana nota come Paradise Falls. Lo fa attaccando circa un miliardo di palloncini alla sua casa, ma accidentalmente porta con sé un boy scout che si trovava nel suo portico. Una volta giunti a destinazione, i due trovano cani parlanti e un uccello preistorico.

Up mostra l'inizio dell'inquinamento, che spinge gli animali a rivoltarsi contro gli esseri umani (e alla fine porta le macchine a controllare la Terra, ma di questo parleremo più avanti). Il mondo in rapida evoluzione viene mostrato sotto forma di industrializzazione su larga scala e, naturalmente, del trasferimento forzato di Carl. L'attrezzatura edile che arriva per distruggere la casa di Carl presenta persino il logo di Buy N Large.

Vediamo anche l'intelligenza dei cani (una volta dotati della capacità di parlare grazie a speciali collari) e, potenzialmente, uno degli ultimi parenti di Arlo: l'uccello Kevin.

Disney/Pixar

Come gli ultimi film, Inside Out è ambientato ai giorni nostri. Segue una ragazzina, Riley, e la sua famiglia che si muove - attraverso cinque emozioni personificate che vivono nel suo corpo. Inizialmente è l'emozione Gioia a controllare Riley, perché tutti i suoi ricordi sono gioiosi. Il trasloco della sua famiglia cambia le cose e ci suggerisce perché i mostri di Monsters Inc preferiscono raccogliere la felicità, l'emozione più potente.

Il potere della memoria è presente anche nell'Universo Cinematografico Pixar, sotto forma dell'amico immaginario di Riley, Bing Bong, un'anima dimenticata che cessa di esistere nella memoria di Riley. Si può pensare che Bing Bong sia in realtà il ricordo a lungo perduto di un mostro inviato a raccogliere la sua felicità dopo gli eventi di Monsters Inc.

Disney/Pixar

Coco, ancora una volta ambientato ai giorni nostri, rivela il potere della memoria nella PCU. Come vediamo in Inside Out, quando Bing Bong scompare dopo essere stato dimenticato, la memoria ha il potere di mantenere le cose vive a un certo livello. Coco si concentra su questo concetto mostrandoci il mondo dei morti, che possono continuare a vivere come scheletri fantasma finché i loro familiari si ricordano di loro. Una volta dimenticati, scompaiono, proprio come Bing Bong.

Questa storia è raccontata attraverso Miguel, che vuole diventare un musicista, anche se la sua famiglia glielo vieta severamente. Quando ruba una chitarra dalla tomba di un parente morto, viene maledetto e portato nella Terra dei Morti, dove un giorno dovrà ricevere una benedizione e tornare nel mondo dei vivi.

Disney/Pixar


L'ultimo film Pixar è Soul. È ambientato ai giorni nostri e ruota attorno a un insegnante di musica delle scuole medie di nome Joe (Jamie Foxx), che muore dopo essere caduto in un tombino scoperto. La sua anima intraprende un viaggio nell'aldilà per cercare di evitare la morte e tornare alla sua vita sulla Terra. Il collegamento più importante con l'universo Pixar è rappresentato dalle anime che vediamo prepararsi a entrare sulla Terra, come 22 (Tina Fey).

Le anime pre-vita, come 22, sono blob informi che vengono preparati alla vita. Queste anime non devono necessariamente entrare nel corpo di un essere umano, poiché vediamo un'anima sotto forma di gatto nella scena della scala mobile dopo che Joe entra per la prima volta nell'aldilà. Questo spiegherebbe come alcuni animali siano in grado di pensare come un essere umano, come Remy in Rataoulie e Doug in Up. Lo stesso si potrebbe dire dei giocattoli di Toy Story e delle automobili della serie Cars.

Disney/Pixar


Cars è ambientato nel futuro - un secolo da oggi - e parla di una Terra popolata da automobili parlanti. Naturalmente, le corse sono il passatempo preferito a questo punto della linea temporale, ed è per questo che ci viene presentato Saetta McQueen, un'auto da corsa che sta cercando di diventare il primo esordiente a vincere la Piston Cup.

Sebbene si possa pensare che questo sia solo un universo alternativo della Pixar, con auto parlanti al posto delle persone, nel PCU gli oggetti parlano. Cars si svolge solo dopo che gli esseri umani hanno lasciato una Terra inquinata. Le auto sono alimentate dalla tecnologia AI di Buy N Large (e Syndrome), oppure hanno preso vita grazie al potere dei ricordi dei loro proprietari. (Ci sono diverse teorie Pixar in giro, e ognuna ha un'opinione in merito).

Disney/Pixar

Nel sequel diretto di Cars, Saetta McQueen, quattro volte campione della Piston Cup, viene sfidato al World Grand Prix, una serie di gare che si svolgono in tutto il mondo. Ma le gare vengono attaccate dalla malvagia auto Zundapp, che porta Saetta e il suo amico Cricchetto a dover combattere la minaccia.

Cars 2 rivela in particolare che i veicoli devono affrontare una carenza di carburante e che possono morire. Inoltre, conferma che tutto ciò avviene sulla Terra, che è stata ripulita dai robot. Ricordiamo che il robot in Wall-E ha dovuto pulire uno degli ultimi luoghi sporchi della Terra dopo che Buy N Large ha abbandonato il pianeta.

Disney/Pixar


Cars 3 segue l'invecchiamento di Saetta McQueen che viene usurpato da auto più veloci e giovani. Dopo un terribile incidente che lo lascia gravemente danneggiato, McQueen viene aiutato a rimettersi in sesto da Cruz, un'auto "femmina" che ha sempre voluto essere una pilota. Alla fine, McQueen fa una scommessa con il proprietario della società di corse: abbandonerà le corse se non riuscirà a sconfiggere il giovane campione Jackson Storm e a vincere la prima gara della stagione.

L'ultimo film della serie Cars ci mostra che le auto hanno una scadenza. Non possono continuare per sempre, anche se trovano il carburante. Ci mostra anche che esiste un po' di vita organica, quando Cruz accenna a girare intorno a un granchio sulla spiaggia. È il primo segno di vita in tutti e tre i film di Cars.

Disney/Pixar


Wall-E si svolge nel 2800 e segue l'ultimo robot che pulisce una Terra inquinata. Wall-E è affascinato dalla cultura umana, il che potrebbe spiegare perché è rimasto molto più a lungo degli altri robot. Sembra particolarmente interessato all'amore, che si manifesta quando incontra il robot Eve, alla ricerca di segni di vita. Wall-E ed Eve devono anche lavorare insieme per sconfiggere un'intelligenza artificiale che impedisce agli esseri umani di tornare sulla Terra.

Wall-E si svolge in realtà nell'arco di 700 anni, da quando Buy N Large assume il controllo del mondo nella seconda metà del XXI secolo e lo inquina essenzialmente con la spazzatura, fino all'evacuazione degli esseri umani, con il piano di far raccogliere ai robot di Wall-E la spazzatura e di incenerirla in soli cinque anni. Tuttavia, bruciare i rifiuti non fa altro che contaminare ulteriormente la Terra, così Buy N Large abbandona completamente il pianeta.

Disney/Pixar


A Bug's Life si sposta di un altro secolo e racconta la storia di una formica aspirante inventore, di nome Flik, che vive sull'Isola della Zia. La sua colonia di formiche deve fornire ogni anno un'offerta a un gruppo di cavallette, ma quando Flik distrugge accidentalmente ciò che le formiche hanno raccolto per le cavallette, parte all'avventura per trovare altri insetti che possano aiutare lui e la colonia.

Secondo la Teoria Pixar, A Bug's Life si svolge dopo il ritorno degli umani sulla Terra alla fine di Wall-E. Alcune specie di animali e insetti sono sopravvissute all'inquinamento, come dimostrano gli scarafaggi in Wall-E e i granchi in Cars 3. Questo spiega anche perché gli insetti non sembrano temere l'uomo come ci si potrebbe aspettare. Semplicemente non ce ne sono molti in giro a questo punto della linea temporale del PCU.

Disney/Pixar

Ian (Tom Holland) e Barley Lightfoot (Chris Pratt) sono due elfi adolescenti in un mondo pieno di altre creature mistiche come fate e unicorni. I due devono intraprendere un viaggio per completare un incantesimo iniziato dal loro defunto padre, al fine di trascorrere un altro giorno con lui.

Anche se questo potrebbe sembrare estraneo alla maggior parte degli altri eventi dell'universo Pixar, Onward e le creature che popolano il film fungono da anello mancante tra la Terra scarsamente popolata che abbiamo visto alla fine di A Bug's Life e il futuro governato dai mostri di Monsters Inc.

Disney/Pixar

Monsters University è un prequel di Monsters Inc. Ci mostra principalmente come i mostri principali - Mike e Sully - sono diventati amici e hanno iniziato a lavorare alla Monsters Inc. Il film inizia quando entrambi stanno entrando al college. Sebbene all'inizio non si piacciano, iniziano a lavorare insieme quando rischiano di essere espulsi se non riescono a vincere i Giochi della paura.

Disney/Pixar

Monsters Inc ci mostra la Terra intorno ai 5000 anni, quando in realtà sono mostri che vivono nei nostri armadi. Ogni notte, a quanto pare, emergono da dietro la porta dell'armadio per spaventare i nostri bambini e raccogliere la loro paura come energia. Sully è il miglior spaventatore, ma inavvertitamente porta una ragazzina, di nome Boo, nel suo mondo di mostri e lei passa la maggior parte del film a cercare di tornare indietro.

Il grande colpo di scena de La teoria Pixar è che Boo è la strega di Brave. Dopo che Sully l'ha abbandonata, trascorre la sua vita cercando di scoprire la magia che si cela dietro le porte. Alla fine scopre che le porte permettono agli esseri di viaggiare nel tempo. Quindi, i mostri di Monsters Inc viaggiano indietro nel tempo per raccogliere le emozioni umane. Ed è per questo che la Strega usa una porta per viaggiare, ha una scultura di Sully ed è ossessionata da orsi simili a Sully.

L'ultimo tassello della Teoria Pixar riguarda gli animali rimasti sulla Terra. Le formiche di A Bug's Life, gli scarafaggi di Wall-E, i granchi di Cars 3 e tutto ciò che è sopravvissuto all'inquinamento si sono evoluti in mostri, finendo per sostituire gli esseri umani, in modo molto simile a come gli esseri umani hanno sostituito i dinosauri in The Good Dinosaur. Tuttavia, le emozioni umane sono la principale fonte di energia nel PCU.

Questo risolve il mistero del perché i mostri stiano sfruttando i viaggi nel tempo per raccogliere le emozioni dei bambini del passato.


Questo è lo stesso elenco di cui sopra, solo condensato e privo di spoiler.

Allora forse vi piaceranno le nostre altre guide all'ordine di visione dei film:

Abbiamo anche queste indiscrezioni sui film in uscita:


Qual è il miglior dispositivo di streaming per la vostra TV? Il nostro consiglio principale è l'Amazon Fire TV Stick 4K Max. Ottimi anche il Google Chromecast con Google TV, il Roku Express 4K, l'Apple TV 4K e l'Amazon Fire TV Stick.


Scritto da Maggie Tillman.