Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Tom Cruise è una delle star più redditizie al mondo, grazie in gran parte al continuo, ea volte rinnovato, successo del franchise di Mission Impossible.

È stato il volto di questi film di spionaggio per un paio di decenni ormai, e continuano a trovare nuovi modi per usare il suo entusiasmo e la sua dedizione soprannaturali con buoni risultati. Detto questo, con un mucchio di voci numerate e tre film senza numeri, potresti chiederti in quale ordine dovresti effettivamente guardare i film di Mission Impossible: controlla lordine migliore di seguito.

Ordine cronologico dei film di Mission Impossible

Per coloro che non vogliono saperne di più, ecco lelenco in cui dovresti guardare i film, per avere il miglior senso dei personaggi ricorrenti della serie e delle trame generali (di cui non ce ne sono troppi).

  • Missione impossibile
  • Mission Impossible II
  • Mission Impossible 3
  • Mission Impossible: Protocollo Fantasma
  • Mission Impossible: Rogue Nation
  • Mission Impossible: Fallout

Missione impossibile

squirrel_widget_4238479

Dove tutto è iniziato: il superbo thriller di Brian de Palma ha portato Tom Cruise nel suo periodo di massimo splendore e lo ha messo al centro di una contorta cospirazione piena di doppio gioco e personaggi loschi. Nei panni di Ethan Hunt, deve capire chi ha tradito la sua squadra e rintracciarli.

È una vera delizia da guardare di nuovo, con più scene dazione di quante tu possa ricordare, ed è anche lintroduzione di cui hai bisogno al FMI, maschere che cambiano il viso e, naturalmente, quel tema principale completamente iconico.

Mission Impossible II

squirrel_widget_4238504

Un cambio di ritmo stilistico, il secondo film della serie è stato diretto da John Woo, quindi ci sono molti momenti di gloria al rallentatore da girare e un po di perno verso più azione.

Proprio come la prima volta, hai un cast incredibilmente buono da goderti mentre lo fanno, e mentre il mistero al suo centro è probabilmente il meno avvincente della serie, cè ancora molto divertimento qui.

Mission Impossible 3

squirrel_widget_4238529

Questa volta JJ Abrams è al posto del regista e prende le cose in una direzione sorprendentemente oscura, con Philip Seymour Hoffman nei panni di un cattivo decisamente orribile che molesta Hunt e i suoi amici.

Detto questo, cè molta azione tra cui un rapimento memorabile e grintoso su un ponte, e tutto è altrettanto hi-tech e brillante come al solito. Portare a termine la trilogia originale, è una bella conclusione che alla fine è stata tuttaltro che definitiva.

Mission Impossible: Protocollo Fantasma

squirrel_widget_4238554

Con Brad Bird arruolato nel posto caldo per dirigere, Ghost Protocol doveva essere linizio di una nuova alba per Mission Impossible, passando il testimone dellattore principale a Jeremy Renner.

Invece, la sua miscela di azione e colpi di scena ha colpito ancora una volta, e ha reso ovvio che Cruise aveva ancora miglia da percorrere come Ethan Hunt. La sequenza in cima al Burj Khalifa a Dubai è rimasta a lungo nella memoria di ogni fan dei film dazione, così come la tempesta di sabbia che la segue.

Mission Impossible: Rogue Nation

squirrel_widget_4238579

Se Mission Impossible ha davvero raggiunto il suo ritmo in qualsiasi momento, è iniziato con Rogue Nation: Christopher McQuarrie ha preso il posto di Bird e qualcosa nel suo stile si adatta perfettamente al franchise.

In collaborazione con Cruise, le acrobazie diventano più folli, vengono filmate in modo fantasioso, il cast è affidabile come sempre (con Rebecca Ferguson che arriva per offrire una superspia alternativa a Hunt) e la trama è intricata senza sentirsi esagerata. È un grande momento, in fondo.

Mission Impossible: Fallout

squirrel_widget_4238604

Fallout è una meraviglia: di gran lunga il miglior film di Mission Impossible, secondo noi, e uno dei migliori film dazione usciti negli ultimi anni. Con Henry Cavill e Ferguson come fioretti di Cruise, vanta scene dopo scene di incredibili acrobazie, molteplici colpi di scena che cambiano enormemente le cose e un grande senso di slancio.

È scritto argutamente e diretto in modo impeccabile, con McQuarrie che è diventato la prima persona a mantenere effettivamente il lavoro di regista. È così bello che ha immediatamente assicurato a McQuarrie e Cruise i contratti per un settimo e un ottavo film, e non vediamo lora di vedere quale follia inventano.

Scritto da Max Freeman-Mills.
Sezioni TV