Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - La FIFA ha annunciato che tutte le partite della Coppa del Mondo 2018 in Russia saranno girate in Ultra HD e HDR. Verranno inoltre realizzati alcuni filmati appositamente per visori per realtà virtuale e video on demand a 360 gradi.

Chi trasmetterà le partite in 4K HDR è ancora da determinare. Alcuni paesi hanno linfrastruttura di trasmissione per mostrare la Coppa del Mondo in quel formato, ma il Regno Unito, ad esempio, deve ancora adottare il 4K terrestre, per non parlare dellHLG (Hybrid Log-Gamma) - il formato HDR preferito per la trasmissione televisiva.

La BBC attualmente ospita filmati di prova di Planet Earth II in formato Ultra HD HLG sul suo servizio iPlayer, visualizzabile tramite TV di supporto, ma deve ancora rivelare i piani per una trasmissione effettiva e completa. Forse la Coppa del Mondo sarà il suo lancio?

  • I video arbitri saranno utilizzati alle finali della Coppa del Mondo FIFA 2018

ITV, daltra parte, che tradizionalmente condivide i diritti di trasmissione della Coppa del Mondo con Beeb, non ha mostrato o mostrato pubblicamente interesse per la trasmissione 4K.

E Sky, che ha un servizio 4K completamente funzionante in Sky Q e prevede di aggiungere HLG in un secondo momento, tradizionalmente non mostra le partite della Coppa del Mondo.

La FIFA ha affermato che il sistema utilizzato per girare la Coppa del Mondo in Ultra HD HDR è in grado di offrire alle emittenti una varietà di formati, inclusi 1080i e 1080p, quindi indipendentemente dallo standard di trasmissione nel tuo paese, dovrebbe comunque avere un bellaspetto.

Ci saranno 37 telecamere in ogni partita, ha affermato, otto delle quali con doppia uscita UHD/HDR e 1080p/SDR. Altri otto avranno un doppio output 1080p/HDR e 1080p/SDR.

Si spera che, con più di sei mesi dalla fine, le emittenti nel Regno Unito e negli Stati Uniti saranno desiderose di utilizzare il primo.

Scritto da Rik Henderson.