Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Apple ha finalmente annunciato un aggiornamento della sua scatola di streaming di punta, la Apple TV 4K.

L'ultimo modello è stato rilasciato nel 2017 ed era decentemente specchiato per il suo tempo. Il nuovo è più veloce e include alcune campane e fischietti extra, ma questo significa che è necessario un aggiornamento?

Guardiamo le caratteristiche e le specifiche di entrambi per aiutarvi a prendere questa decisione.

squirrel_widget_4537663

Cosa è lo stesso?

  • Design della scatola principale in stile "disco" - misura 98 x 98 x 35 mm
  • Accesso a migliaia di spettacoli televisivi e film
  • Servizi di streaming, come Netflix, Amazon Prime Video e, naturalmente, Apple TV+
  • Supporto Apple Arcade
  • App e giochi
  • Supporto 4K HDR, Dolby Vision, Dolby Atmos
  • Bluetooth 5.0
  • Disponibile nelle varianti da 32GB e 64GB

Se possiedi già una Apple TV 4K, saprai già cosa aspettarti. La scatola stessa è identica per dimensioni e forma, per cominciare.

Il modello 2017 è capace di 4K (2160p), proprio come la versione più recente, ed è in grado di riprodurre tutti gli stessi contenuti. Entrambi offrono l'accesso a una vasta gamma di servizi di streaming, tra cui la TV+ di Apple, Netflix, Amazon Prime Video e BBC iPlayer (nel Regno Unito). Anche i noleggi e gli acquisti di film possono essere riprodotti altrettanto bene attraverso di loro. E ognuno di loro può giocare ai giochi che vengono forniti con l'abbonamento Apple Arcade.

Entrambi i dispositivi sono in grado di riprodurre 4K in HDR o Dolby Vision (a seconda del televisore), e possono alimentare il suono surround Dolby Atmos a un ricevitore AV, TV o sistema audio compatibile.

Bluetooth 5.0 è il supporto per la connessione al telecomando incluso o altri accessori. Anche AirPlay 2 è supportato da ciascuna delle macchine. Così come la nuova modalità di calibrazione TV di Apple, che è disponibile sull'ultima versione di tvOS.

Cosa c'è di diverso?

  • Elaborazione A12 Bionic
  • HDMI 2.1
  • Supporto High Frame Rate (HFR) - fino a 60fps
  • Nuovo telecomando Siri
  • Wi-Fi 6 802.11ax

Mentre l'ultimo modello di Apple TV 4K sembra lo stesso del suo predecessore, ci sono alcune differenze sotto il cofano, come dettagliato di seguito. C'è anche un nuovo telecomando.

Il telecomando Siri

Forse i cambiamenti generazionali più evidenti si possono trovare sul telecomando incluso. Non eravamo grandi fan del touchpanel della versione precedente, quindi siamo lieti di vedere che è stato sostituito da una nuova rotella.

Ci sono ancora elementi touch, per aiutare l'uso del cursore e la navigazione, ma il Siri Remote ora ha pulsanti direzionali cliccabili sulla ruota. Può anche essere usato come una rotella di scorrimento facendo scorrere il dito intorno al bordo circolare.

Il nuovo telecomando è in alluminio riciclato, e il pulsante Siri è stato spostato sul lato - più come un iPhone. C'è un nuovo pulsante mute e un pulsante di accensione in alto che può anche essere usato per accendere/spegnere la TV attraverso IR o HDMI CEC.

Come prima, il telecomando è ricaricabile, con una durata della batteria dichiarata di "mesi" con una singola carica (in uso normale).

A12 Bionic

Un nuovo processore (aggiornato dall'A10X Fusion) significa che l'ultima Apple TV 4K dovrebbe funzionare più velocemente di prima ed è capace di funzioni più potenti - alcune delle quali potrebbero arrivare in un secondo momento. L'A12 Bionic è lo stesso processore utilizzato dall'Apple iPad mini (quarta generazione) e dall'iPad 2020.

Frame Rate elevato

HFR è supportato per la prima volta, con la nuova Apple TV 4K in grado di riprodurre video HDR fino a 60 fotogrammi al secondo. Questo include i video 4K.

Questo è particolarmente importante per gli utenti di iPhone 12 Pro che girano video a 60fps. Sarete in grado di trasmetterli alla vostra TV con un frame rate più elevato tramite AirPlay 2. Avrai bisogno di un televisore che supporti l'HFR, naturalmente, ma la maggior parte dei moderni televisori 4K HDR sono in grado di riprodurre anche a 60fps (cioè a 60Hz e oltre).

HDMI 2.1

L'uscita HDMI è stata aggiornata a HDMI 2.1 (da 2.0a) per abilitare il supporto HFR. Altri benefici potrebbero diventare evidenti col tempo.

Wi-Fi 6

Con lo standard wireless Wi-Fi 6 (802.11ax) ora supportato, sarai in grado di trasmettere senza problemi contenuti con una maggiore larghezza di banda - inclusi i video 4K 60fps.

Conclusione

Ad essere onesti, non c'è un sacco di nuovi cambiamenti, anche considerando il divario di quattro anni tra i modelli. Tuttavia, l'ultima Apple TV 4K sarà senza dubbio più veloce nel funzionamento e, quindi, più capace con le applicazioni più pesanti. Questo includerà i giochi su Apple Arcade.

Come è il modo di queste cose, potreste trovare alcune applicazioni e giochi rilasciati in futuro che funzioneranno efficacemente solo sul nuovo modello. Ma allora, potreste voler aspettare a fare l'aggiornamento fino ad allora.

L'unico enorme miglioramento arriva nella forma del nuovo telecomando. È sicuramente meglio pensato, secondo noi. Ma anche in questo caso, non c'è bisogno di aggiornare solo per questo, perché sarà disponibile anche come optional e funzionerà anche sul modello 2017.

squirrel_widget_4537690

C'è un motivo molto più chiaro per aggiornare se si possiede la Apple TV standard 1080p, però. Se avete uno di quelli e avete aspettato per vedere cosa succede, ora è un ottimo momento per considerare di fare il grande passo.

La cosa più importante è che il prezzo rimane lo stesso tra le generazioni, quindi se non avete mai posseduto una Apple TV prima, potete aspettarvi di ottenere tutte le nuove caratteristiche allo stesso prezzo.

Scritto da Rik Henderson.