Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Continuando la sua tradizione di rilasciare telefoni da gioco a ritmo serrato, RedMagic è tornata con un'altra potenza, il 7S Pro.

All'apparenza assomiglia molto al RedMagic 7 Pro, ma sono stati apportati numerosi aggiornamenti interni, tra cui il passaggio all'ultimo processore Snapdragon 8+ Gen 1.

-

Questo significa che ci aspettiamo prestazioni serie, ma come si comporta nel mondo reale? Abbiamo provato quest'ultimo modello per vedere come si comporta.

Il nostro parere veloce

Il RedMagic 7S Pro offre una qualità costruttiva di prim'ordine e una sensazione di qualità superiore, mentre i miglioramenti apportati alla gestione termica e gli aumenti delle prestazioni e della durata della batteria lo rendono un'opzione molto più allettante rispetto al suo predecessore.

Sfortunatamente, la tecnologia della fotocamera sotto il display è ancora agli albori e, sebbene sia un trucco carino, la fotocamera per i selfie lascia molto a desiderare. Siamo rimasti delusi nel vedere la stessa fotocamera posteriore mediocre anche su questo modello.

Alla fine dei conti, il RedMagic 7S Pro cerca di fare una cosa sopra ogni altra cosa: offrire la migliore esperienza di gioco possibile e, su questo fronte, si comporta bene.

Se siete disposti a convivere con delle fotocamere al di sotto degli standard, non rimarrete delusi quando si tratterà di prestazioni.

Recensione del Nubia RedMagic 7S Pro: Alimentazione

Recensione del Nubia RedMagic 7S Pro: Alimentazione

4.0 stelle
Pro
  • Prestazioni di gioco impeccabili
  • Eccellenti opzioni di configurazione
  • Soluzione termica riprogettata
  • Qualità costruttiva premium
  • Display ininterrotto
Contro
  • Le fotocamere UPC e ausiliarie sono ancora pessime
  • Nessuna ricarica wireless
  • Nessuna memoria espandibile
  • Piuttosto grande e pesante

Design

  • 166,27 x 77,1 x 9,98 mm; 235 g
  • Opzioni di finitura: Ossidiana, Mercurio, Supernova

Come di consueto, sono disponibili diverse finiture per il RedMagic 7S Pro, con specifiche diverse. Noi stiamo provando il modello più economico, nella colorazione Obsidian. La parte posteriore presenta una finitura nera estremamente lucida, con una striscia di alluminio a vista che corre lungo la spina dorsale. La striscia ha un design mimetico piuttosto sottile, che non abbiamo mai visto sui modelli precedenti e che aggiunge un tocco di unicità al 7S Pro.

Pocket-lintNubia RedMagic 7S Pro recensione foto 8

La struttura in alluminio è circondata da un disegno a rete con finitura iridescente. Nella maggior parte delle condizioni di luce, sembra grigio scuro, ma quando la luce lo colpisce nel modo giusto, brilla in un arcobaleno di colori.

A proposito di colori dell'arcobaleno, sono presenti due luci d'accento RGB indirizzabili sulla vita del telefono. Queste luci sono abbastanza ben utilizzate nel software e si illuminano per indicare lo stato di carica, per lampeggiare in caso di notifiche o chiamate o semplicemente per creare un'atmosfera di gioco. Forse non sono così evidenti come i glifi del telefono Nothing, ma sono abbastanza luminosi da farsi notare nella maggior parte delle condizioni di luce.

Pocket-lintNubia RedMagic 7S Pro recensione foto 6

Proprio come il 7 Pro, il dispositivo è circondato da un paraurti piatto in alluminio, che ricorda quello dell'iPhone 4. Nel complesso, il dispositivo sembra solido e di qualità, ma ha una certa pesantezza, che si sente sicuramente in tasca.

Vale la pena notare che il pannello posteriore lucido è piuttosto scivoloso. Pertanto, è necessario tenersi stretti per evitare di farlo cadere o utilizzare la custodia in TPU trasparente inclusa, che è molto resistente.

Pocket-lintNubia RedMagic 7S Pro recensione foto 17

Sebbene l'aspetto del telefono ci piaccia molto, la custodia in TPU è meno attraente, a nostro avviso, ed è improbabile che si trovino molte opzioni di terze parti. Tuttavia, ci è stato riferito che RedMagic rilascerà almeno un'opzione premium attraverso il suo negozio online, quindi tenetela d'occhio.

Un aspetto del design che inizialmente ci ha preoccupato è stato il posizionamento delle prese d'aria. Sul RedMagic 7 Pro, abbiamo riscontrato che lo sfiato sul pannello posteriore faceva fuoriuscire l'aria calda dall'anulare durante il gioco, rendendo l'utilizzo un po' sgradevole. Il 7S Pro ha una presa d'aria posizionata in modo simile, ma ora funge da presa d'aria e l'aria calda viene espulsa solo dalla parte superiore del telefono. Per noi si tratta di un enorme miglioramento in termini di usabilità e siamo felici di aver risolto il problema.

Display e altoparlanti

  • AMOLED da 6,8 pollici; risoluzione 1080x2400; rapporto di aspetto 20:9
  • Frequenza di aggiornamento di 120 Hz; frequenza di campionamento touch di 960 Hz
  • Doppio altoparlante stereo riposizionato

Il display del 7S Pro è lo stesso del suo predecessore e, grazie all'uso della tecnologia della fotocamera sotto il display, offre un'esperienza di gioco a schermo intero senza interruzioni. La frequenza di aggiornamento di 120 Hz mantiene l'aspetto fluido e la luminosità di picco di 600 nit, che sulla carta non sembra eccessivamente impressionante, è stata più che sufficiente per il nostro utilizzo quotidiano.

Pocket-lintNubia RedMagic 7S Pro recensione foto 10

La fotocamera sotto il pannello ha più senso su un telefono da gioco che sulla maggior parte degli altri dispositivi, poiché una fotocamera con foro o un'ampia tacca possono intralciare la sessione di gioco, e nessuno lo vuole. Tuttavia, comporta alcuni compromessi.

Avrete notato che sia il 7 Pro che il 7S Pro subiscono un leggero declassamento delle specifiche del display rispetto al più vecchio e più economico RedMagic 7, che offre una frequenza di aggiornamento maggiore di 165 Hz e una luminosità di picco di 700 nit. Possiamo solo ipotizzare che ciò sia dovuto alla presenza della fotocamera sotto il display.

Pocket-lintNubia RedMagic 7S Pro recensione foto 11

Tuttavia, nel mondo reale, la maggior parte dei titoli non sfrutta le frequenze di aggiornamento superiori a 120 Hz e, come abbiamo detto, 600 nit è una luminosità sufficiente per la maggior parte degli scenari. Quindi, la perdita è minima e l'aspetto è innegabilmente moderno ed elegante.

Gli altoparlanti possono raggiungere un volume incredibilmente alto, ma mancano di gamma bassa e il risultato è un suono piuttosto brillante. Sono in grado di svolgere il loro lavoro e l'immagine stereo è apprezzata, ma dopo esserci abituati agli altoparlanti impressionanti del Black Shark 5 Pro, siamo rimasti leggermente delusi dalle prestazioni.

Prestazioni e software

  • Qualcomm Snapdragon 8+ Gen 1; 12 GB di RAM LPDDR5
  • 256 GB di memoria UFS 3.1, senza slot per schede microSD
  • Batteria a doppia cella da 5000 mAh, ricarica rapida GaN da 65W
  • Sistema di raffreddamento Turbo Fan integrato

Con il RedMagic 7S Pro, la star dello spettacolo è il processore Snapdragon 8+ Gen 1, e questa aggiunta è ciò che lo distingue dal suo predecessore. È uno dei primi telefoni da gioco ad arrivare sul mercato con questo chip e certamente il primo con raffreddamento attivo a bordo, quindi è un modello entusiasmante per gli amanti delle prestazioni.

Pocket-lintNubia RedMagic 7S Pro recensione foto 7

Nei benchmark si nota un notevole aumento delle prestazioni con questo SoC, ma nella pratica non siamo riusciti a notare una grande differenza rispetto allo Snapdragon 8 Gen 1. Tuttavia, si è comportato in modo impeccabile durante tutti i nostri test, permettendoci di massimizzare le impostazioni di ogni gioco che abbiamo provato.

Il miglioramento del raffreddamento, invece, è molto più evidente. Mentre il 7 Pro si surriscaldava molto durante le sessioni di gioco prolungate, il 7S Pro rimane molto più fresco, rendendolo un compagno di gioco di gran lunga superiore.

Pocket-lintNubia RedMagic 7S Pro recensione foto 12

Il nuovo chipset non offre solo prestazioni, ma anche una serie di altri vantaggi. Uno dei più importanti è la maggiore efficienza, che consente alla batteria di durare più a lungo, un aspetto cruciale per un dispositivo come questo. Grazie a Snapdragon Sound sono state migliorate anche le funzioni Bluetooth a bassa latenza, anche se fortunatamente il jack per le cuffie è ancora presente su questo modello.

La batteria ci ha permesso di superare facilmente una giornata di utilizzo medio e, nei giorni in cui non abbiamo giocato, a volte siamo andati a letto con il 40% (o più) di carica residua. È molto utile.

Naturalmente, il gioco riduce notevolmente la durata di vita, ma il caricabatterie GaN da 65W in dotazione consente di tornare al massimo in circa mezz'ora.

Pocket-lintNubia RedMagic 7S Pro recensione foto 13

Per quanto riguarda il software, la storia è simile a quella degli ultimi telefoni RedMagic che abbiamo recensito. L'esperienza complessiva è positiva; non abbiamo riscontrato alcun problema nell'uso quotidiano e non c'è molto bloatware.

Nel frattempo, le opzioni di gioco sono tra le più complete che si possano trovare su uno smartphone. Se vi piace modificare le impostazioni, sarete entusiasti del livello di configurazione offerto.

Gli unici difetti sul fronte del software sono i messaggi di sistema, a volte mal tradotti, che tolgono l'atmosfera premium, ma di solito sono abbastanza facili da capire. Per qualche motivo, il sistema ha anche registrato la nostra app Zoho email come un gioco e abbiamo faticato a trovare un modo per correggerla. Ciò significava che, dopo aver letto un'e-mail, il telefono aumentava la potenza della ventola e accendeva le luci RGB, il che era piuttosto divertente, ma anche un po' irritante.

Miglior smartphone 2022: testiamo, valutiamo e classifichiamo i migliori telefoni cellulari disponibili per l'acquisto

Telecamere

  • Triplo sistema posteriore: Principale (26 mm): 64 megapixel, apertura f/1.79
  • Ampia (13 mm): 8MP, f/2.2
  • Macro: 2MP, f2.4
  • Fotocamera selfie UPC: 16MP, f/2.0

Le fotocamere posteriori sono rimaste invariate rispetto agli ultimi telefoni RedMagic che abbiamo recensito e, come di solito accade, non sembrano essere una delle principali priorità di questo dispositivo incentrato sul gioco.

Pocket-lintNubia RedMagic 7S Pro recensione foto 3

Ciò significa che si dispone di una fotocamera principale decente e capace, in grado di fornire risultati soddisfacenti quando la luce è sufficiente. A questa si affiancano due obiettivi ausiliari che dovrebbero essere per lo più evitati. Il macro ha una risoluzione estremamente bassa e non mette a fuoco da vicino come ci si aspetterebbe, mentre l'obiettivo grandangolare manca di nitidezza e fatica a mettere a fuoco i primi piani.

I video, se girati a risoluzioni 4K o 1080p, offrono buoni risultati. La fotocamera principale è dotata di una buona stabilizzazione e di una messa a fuoco automatica abbastanza affidabile, e si può anche arrivare a una risoluzione di ben 8K. Tuttavia, in questo modo si sacrifica la stabilizzazione dell'immagine e si introduce un orribile rolling-shutter, quindi ci atterremmo alle risoluzioni standard.

La fotocamera per i selfie è la più interessante, a nostro avviso, grazie alla fantasiosa tecnologia sotto il display. Ma, come abbiamo riscontrato sul 7 Pro, non è molto utilizzabile. Quando si guarda il live view, sembra che ci sia una grande macchia di impronte digitali unte sopra l'obiettivo. Tutto è leggermente sfuocato e le fonti di luce sono sbiadite.

Naturalmente, nessuno vuole una foto così, quindi RedMagic applica uno sharpening estremo per contrastare la fangosità della fotocamera. Funziona, ma il risultato è un'immagine poco lusinghiera, con una sorta di inquietudine da cartone animato. Questo è, purtroppo, il prezzo da pagare per una visualizzazione senza interruzioni.

Per ricapitolare

Se siete alla ricerca di un telefono da gioco di qualità con prestazioni di alto livello, il RedMagic 7S Pro offre esattamente questo. Dovrete convivere con fotocamere non all'altezza, ma l'esperienza di gioco non è seconda a nessuno e questo è l'obiettivo di questo telefono.

Scritto da Luke Baker. Modifica di Conor Allison.