Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Xiaomi vuole davvero che tu presti attenzione alla serie Mi 11 . È chiaro perché cè un Mi 11 , un Mi 11 Ultra di fascia alta, un Mi 11 Lite 5G con specifiche inferiori, oltre a un sacco di specifiche regionali, incluso questo modello in recensione, il Mi 11i, noto anche come Mi 11X Professionista in India.

Wow. Hai già perso il conto? Anche noi. Ma non sono nemmeno tutti i modelli Mi 11 disponibili: in realtà ce ne sono otto in totale allultimo conteggio. Non ti infastidiremo con le opzioni aggiuntive proprio qui, ma ci chiediamo se Xiaomi abbia in qualche modo distolto lattenzione dalla palla. Cè consegnare qualcosa per tutti, poi cè consegnare qualcosa in modo eccessivo.

Il Mi 11i, tuttavia, è un potente telefono che si trova appena sotto il Mi 11, rendendolo unopzione che dovrebbe essere più conveniente (il suo prezzo è, al momento della stesura, da confermare). Tuttavia, non sacrifica molto nel perseguimento di quel risparmio, quindi la "i" è il modello Mi più favorevole per cui puntare o solo un Mi troppo lontano?

Il nostro parere veloce

Il Mi 11i è, da un lato, un ingresso confuso nella serie di Xiaomi perché aggiunge ancora un altro portatile alla line-up del Mi 11. E questo confonde le acque tra il Mi 11 standard e il Mi 11 Lite 5G - quest'ultimo che compreremmo oltre a entrambi gli altri, dato il suo design preferibile.

D'altra parte, il Mi 11i non ha nulla di veramente sbagliato, di per sé, funziona senza intoppi in quanto c'è un sacco di potenza - che è una ragione per considerarlo al di sopra e al di là dei contendenti più economici, come il Redmi Note 10 Pro.

Usando il Mi 11i si sente in gran parte senza sforzo, ma siccome è un esercizio di inondazione del mercato non c'è nemmeno una ragione distintiva per optare per uno.

Recensione Xiaomi Mi 11i: Il Mi per alzare lasticella o un Mi troppo lontano?

Recensione Xiaomi Mi 11i: Il Mi per alzare lasticella o un Mi troppo lontano?

4.0 stelle
Pro
  • Ottimo prezzo anticipato
  • Dispositivo Snapdragon 888 significa prestazioni fluide e veloci
  • Fotocamera principale capace - anche l'opzione macro è divertente
Contro
  • Con il Mi 11 e il Mi 11 Lite è un'entrata in serie confusa
  • Il microfono posteriore integrato sembra strano
  • Problemi di notifica dovuti al software MIUI

squirrel_widget_4940640

Design e visualizzazione

  • Display: pannello AMOLED da 6,67 pollici, risoluzione 1080 x 2400, aggiornamento 120Hz
  • Finiture: Celestial Silver, Frosty White, Cosmic Black
  • Dimensioni: 164,7 x 74,6 x 7,8 mm / Peso: 196 g
  • Scanner per impronte digitali posizionato lateralmente

A una breve occhiata, il Mi 11i non sembra particolarmente diverso dal Mi 11. Ma ci sono segni rivelatori: la "i" non ha uno schermo curvo; invece il suo pannello da 6,67 pollici non è solo un pochino più piccolo del Mi 11, ma è anche piatto, cosa che alcuni preferiranno, ma non pensiamo che sia così appariscente dal punto di vista visivo.

Pocket-lintXiaomi Mi 11i recensione foto 13

Lo schermo è di qualità, tuttavia, e offre una risoluzione Full HD+ (si noti che è inferiore allofferta WQHD+ del Mi 11) e in grado di raggiungere una frequenza di aggiornamento fino a 120Hz per immagini fluide. Abbiamo già visto pannelli come questo nel Redmi Note 10 Pro , quindi le sue prestazioni sono le stesse, ovvero una qualità decente.

Poiché si tratta di un pannello AMOLED, ciò significa che il Mi 11i può avere un display sempre attivo attivato - che illumina i bordi in modo sottile quando cè una notifica, ad esempio - affinché le immagini vengano mostrate sulla schermata di blocco senza bisogno di girare attivamente il display acceso. La tecnologia dello schermo significa anche neri profondi e colori intensi come standard (e puoi modificare ulteriormente le tue preferenze allinterno delle impostazioni).

Cè poco da criticare sullo schermo, anche se la sua luminosità non è bruciante come alcuni. Tuttavia, è una selezione di pannelli sensata per questo livello, ancora meglio abbinata a questo dispositivo rispetto al Redmi, in quanto il Mi 11i ha più potenza per supportare quellaggiornamento rapido a 120Hz, garantendo supporto in situazioni più impegnative.

Pocket-lintXiaomi Mi 11i recensione foto 10

Anche il Mi 11i, simile al Redmi, lascia cadere lo scanner di impronte digitali sotto il display per uno posizionato lateralmente nel pulsante di accensione. Sebbene la configurazione suggerisse che non sarebbe stato particolarmente reattivo - per qualche motivo era pignolo durante la registrazione - luso continuo ha dimostrato che è altamente reattivo. Potremmo anche preferirlo a unopzione sotto-display, come succede.

Capovolgi il Mi 11i e, ancora una volta, sembra in gran parte simile al Mi 11 originale. Ciò significa che cè un pannello di vetro curvo ai bordi, che cattura bene la luce, ma purtroppo le impronte digitali si vedono in abbondanza. Preferiamo di gran lunga la finitura colorata e resistente alle impronte del Mi 11 Lite 5G.

Pocket-lintXiaomi Mi 11i recensione foto 4

Dove le cose differiscono è nella disposizione della telecamera. Lunità tripla, che ha due obiettivi particolarmente grandi, sporge in modo piuttosto incessante, ma oggigiorno è tutto parte integrante di un telefono di punta: gli 11i non sono comunque così dirompenti come il gigantesco grumo del Mi 11 Ultra. La cosa davvero peculiare del Mi 11i è il microfono integrato inserito tra i due obiettivi principali. Tipo, seriamente, di cosa si tratta? Siamo straniti ogni volta che dobbiamo guardarlo.

Prestazioni e batteria

  • Qualcomm Snapdragon 888, 8 GB di RAM
  • Memoria: 128 GB UFS 3.1 (senza microSD)
  • Batteria: 4.520 mAh; Ricarica da 33 W
  • Software: MIUI 12 (su Android 11)
  • Doppia SIM, connettività 5G

A differenza del suddetto dispositivo Redmi, il Mi 11i fa un passo avanti nel reparto di alimentazione, utilizzando la stessa piattaforma Qualcomm Snapdragon 888 che si trova nelloriginale Mi 11. Questo è il processore di alto livello che troverai in qualsiasi telefono durante il 2021, che si traduce in prestazioni davvero eccezionali.

Pocket-lintXiaomi Mi 11i recensione foto 7

Come abbiamo detto, dà al Mi 11i un vantaggio nel garantire che siano ottenibili frame rate più elevati per ottenere il massimo da quel pannello ad aggiornamento rapido. Quindi, che tu stia ammirando lo scorrimento fluido del software MIUI o giocando al tuo miglior PUBG: Mobile , è una spesa impressionante.

Anche durante il gioco non abbiamo riscontrato che la dissipazione del calore dal corpo è un problema, probabilmente il risultato di un guscio di plastica anziché di metallo? - mentre la batteria da 4.520 mAh ha resistito molto bene sotto il nostro uso misto. Abbiamo avuto circa 14 ore di utilizzo, il che ci ha visto arrivare a poco meno della metà della batteria prima di andare a dormire la maggior parte dei giorni. Dispone inoltre di una ricarica rapida da 33 W per ricaricare di nuovo in modo rapido e semplice.

Parte del motivo di questo lungo inning di batteria è limpatto piuttosto elevato del software MIUI di Xiaomi. Ci sono molte opzioni tra cui scegliere, una serie di avvisi per suggerire di limitare determinate funzioni per conservare la batteria e molte autorizzazioni per app con cui dovrai armeggiare per assicurarti che tutto funzioni come preferisci. Non sono nemmeno tutti nello stesso posto, quindi dovrai davvero scavare a fondo per trovare tutto.

Come abbiamo detto del Mi 11 originale: è un po buono, ma un po brutto allo stesso tempo, perché cè così tanto gioco di gambe per far funzionare tutto come ti aspetti - e a volte non saprai che cè un "problema" con unapp specifica finché, ad esempio, non ti invia una notifica. E abbiamo riscontrato che Gmail è lento ad aggiornarsi e Outlook è in gran parte poco reattivo quando si tratta di notifiche su questa piattaforma software.

Pocket-lintSoftware MIUI 12 foto 4

Detto questo, tuttavia, non abbiamo incontrato tanti ostacoli considerevoli durante lutilizzo del Mi 11i come con altri telefoni Xiaomi. Sono stranezze piuttosto che assassini di esperienza totale. E questo è in esecuzione MIUI 12.0.4, quindi non è ancora sullaggiornamento 12.5 previsto. Tuttavia, quanta differenza farà davvero è ancora da vedere.

Macchine fotografiche

  • Sistema di fotocamera posteriore tripla:
    • Principale: 108 megapixel, dimensione pixel 0,8um, apertura f/1.8
    • Ampio (119 gradi): 8 MP, f/2,2
    • Telemacro: 5MP, f/2.4
  • Fotocamera frontale con foro di perforazione:
    • 20 megapixel, dimensione pixel 0,8um, apertura f/2,5

Sul fronte delle fotocamere, il Mi 11i è in gran parte simile al Mi 11. Entrambi hanno tre sistemi posteriori, entrambi dotati di una fotocamera principale da 108 megapixel, un grandangolo e una macro. Tuttavia, il modello "i" riduce la risoluzione del grandangolo (da 13 MP a 8 MP) e riduce anche la stabilizzazione ottica della fotocamera principale.

Tuttavia, siamo lieti che non ci siano altre fotocamere usa e getta come con tanti altri telefoni al momento. Ogni obiettivo ha il suo compito distinto. Certo, quel microfono incorporato sembra che sia stato installato da una squadra di spionaggio alla Bond degli anni 70, ma per il resto non ci sono eccessi da vedere. E no, non ci sono obiettivi zoom qui, ma non ci si aspetterebbe a questo livello.

Lobiettivo principale utilizza lelaborazione dei pixel nove in uno per produrre immagini da 12 megapixel di serie, più piccole delluscita quattro in uno da 27 megapixel offerta dal dispositivo Mi 11 standard. Tuttavia, ci sono ancora un sacco di dettagli stipati, quindi è unottica abbastanza decente da fornire buoni risultati - non aspettarti troppo in condizioni di scarsa illuminazione quando non riesci a tenere fermo il telefono. La modalità notturna non è eccezionale, davvero, ma può tirarti fuori da una difficile situazione di scarsa illuminazione.

La telemacro, anchessa priva di stabilizzazione, può essere un po difficile da usare. Ma i suoi risultati sono divertenti. Otterrai ottimi primi piani, ma non cè lo stesso grado di nitidezza o dettaglio dellobiettivo principale, in parte perché è solo da 5 megapixel, in parte perché lautofocus è limitato. Ma almeno è un passo in più rispetto agli obiettivi macro da 2 megapixel scadenti che così tanti produttori stanno mettendo senza pensare sui loro telefoni.

Tutto sommato, nonostante lassenza di obiettivi con zoom ottico adeguati, la visione delle fotocamere del Mi 11i è decente per questo livello. Ci sono dei limiti, tuttavia, e il grandangolo non è molto buono qui, ma in termini di unottica principale compiuta senza troppe distrazioni funziona.

Per ricapitolare

Mentre la 'i' voce nella line-up Mi 11 non ha nulla di sbagliato, di per sé, la sua stessa esistenza in questa serie occupata è solo confusa. Così, mentre usarlo si sente in gran parte senza sforzo, non c'è nemmeno una ragione distintiva per optare per uno.

Scritto da Mike Lowe. Modifica di Stuart Miles.