Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - In questo momento ci sono un po di scazzottate tra i produttori di telefoni per realizzare il telefono 5G più conveniente. Motorola ci sta, con il Moto G 5G Plus . Anche Xiaomi sta giocando, con lo stesso telefono in recensione qui: il Mi 10 Lite.

Il fatto è che, se il Mi 10 Lite è un telefono a connettività rapida che canta e balla, che affari ha il "Lite" alla fine del suo nome? In realtà, il Lite è molto simile al "normale" Mi 10 , anche se con fotocamera e specifiche del processore annacquate.

Come abbiamo detto del Mi 10 Pro - sì, ci sono troppi modelli in questa gamma - il problema che Xiaomi si sta ponendo è che il mercato è pieno di troppi telefoni che hanno nomi simili. Perché, di per sé, il Mi 10 Lite è un telefono super 5G a un prezzo super.

Il nostro parere veloce

Mentre il mercato si accende per fornire un telefono 5G più conveniente, l'offerta di Xiaomi è in cima alla scala e con pochi compromessi. È solo Motorola che ha davvero bussato - e anche in questo caso non con una specifica generale così forte come quella offerta da questo Mi 10 Lite.

Il Mi 10 Lite commette un paio di errori però: vende troppo la sua configurazione della fotocamera posteriore; e sottovaluta quanto sia grande il dispositivo mettendo la parola 'Lite' nel suo nome. Avendo usato il telefono per una settimana, è tutt'altro che leggero nella sua consegna.

L'hardware qui è molto capace, la costruzione è di buona qualità - ci sono alcune manie di notch/bezel - la fotocamera principale offre risultati solidi, mentre il pannello OLED è un passo sopra quello che ci si potrebbe aspettare.

Ignorate il nome per un momento e concentratevi su ciò che conta: il Mi 10 Lite offre specifiche da primo della classe in un pacchetto ben pagato e complessivamente allettante.

Recensione Xiaomi Mi 10 Lite: un peso massimo 5G

Recensione Xiaomi Mi 10 Lite: un peso massimo 5G

4.5 stars - Pocket-lint recommended
Pro
  • Specifiche da primo della classe per il prezzo - tutto funziona bene
  • Grande schermo OLED
  • Durata della batteria decente
  • La fotocamera principale è molto capace
  • Scanner di impronte digitali sotto lo schermo
Contro
  • La 'quadrupla fotocamera' è un grande oversell
  • La mancanza di stabilizzazione dell'immagine irrita
  • Alcuni software bloat
  • Notch sembra un po' datato
  • Nessuna espansione microSD

squirrel_widget_281310

Design e visualizzazione

  • Dimensioni: 163,7 x 74,8 x 7,9 mm / Peso: 192 g
  • Display OLED da 6,57 pollici, risoluzione 1080 x 2400
  • Finitura: Aurora Blue, Cosmic Grey, Dream White
  • Scanner di impronte digitali sotto lo schermo
  • Jack per cuffie da 3,5 mm
  • Doppia SIM

Cè un aspetto del Mi 10 Lite che sembra un po daltri tempi: la tacca a goccia dove risiede la fotocamera frontale. Ma una volta che ti abitui a quel piccolo black-out - e non è davvero difficile - cè un mucchio di cose da applaudire su questo telefono.

Pocket-lintXiaomi Mi 10 Lite recensione foto 5

Nel contesto: il Moto G 5G Plus non ha uno scanner di impronte digitali sotto lo schermo. Questo Xiaomi lo fa. Il Moto G 5G Plus non ha uno schermo OLED per neri super profondi. Questo Xiaomi lo fa. A questo proposito, non ci sono molti punti negativi nelle specifiche del Mi 10 Lite.

Mostrato qui nella sua finitura Cosmic Grey, il retro grigio-blu ha una bella lucentezza che cattura la luce (e, ammettiamolo, le macchie di impronte digitali), mentre ununità fotocamera leggermente sporgente ospita non meno di quattro obiettivi.

Il design di quellunità fotocamera è diverso dal design a strisce del Mi 10 Pro, condensando tutto insieme in una sezione più contenuta. Preferiamo il Pro, ma non cè nulla di offensivo nellaspetto di nessuno dei due - e almeno non sporge neanche di un milione di miglia dal corpo del telefono.

Pocket-lintXiaomi Mi 10 Lite recensione foto 1

La finitura sembra di qualità per un telefono di livello medio, sono solo piccoli omaggi che ti fanno sapere che non è unammiraglia di fascia alta. Dettagli come un po più di cornice intorno allo schermo, ad esempio, ma di pochi millimetri, niente di drastico.

Anche le specifiche dello schermo sono esatte nel complesso. Che sia un OLED significa neri profondi, colori intensi e funzioni di visualizzazione sempre attive nella schermata di blocco. Non puoi ottenere tutto questo con lLCD. Inoltre, Xiaomi ha spremuto una risoluzione sufficiente qui che cè poco o nessun calo di qualità rispetto a un telefono di punta. È piuttosto impressionante, ignorando quella tacca datata.

Pocket-lintXiaomi Mi 10 Lite recensione foto 4

Altrove cè un jack per cuffie da 3,5 mm, che dopo un periodo di assenza nella maggior parte dei telefoni è tornato alla grande. Il vassoio della SIM può ospitare due schede, ma non lespansione microSD: dovrai pagare per la versione di archiviazione che desideri (inizia da 64 GB nel modello base).

Prestazioni e batteria

  • Processore Qualcomm Snapdragon 765, 4 GB di RAM
  • Batteria da 4.160 mAh, ricarica rapida da 20 W
  • Sistema operativo Android 10, software MIUI 11
  • Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac
  • Connettività 5G

La parola "Lite" ci è rimasta in mente quando abbiamo usato il Mi 10 Lite. Semplicemente perché non sembra appropriato qui: non cè niente che salti fuori e ti faccia pensare "oh, questo telefono non è un artista". Sotto ogni aspetto, dalla nostra settimana in cui lo abbiamo vissuto come un nostro dispositivo, ha superato vari test a pieni voti.

Pocket-lintXiaomi Mi 10 Lite recensione foto 9

Nel contesto: l ammiraglia LG del 2020, il Velvet , ha un processore Snapdragon 765. Così fa questo Xiaomi. Alla fine siamo viziati da quanto siano diventati buoni i processori nei telefoni, al punto che, la maggior parte delle volte, quelli di fascia alta come lSD865 Plus non sono sempre necessari.

Ovviamente ci sono differenze tra i migliori telefoni e quelli di fascia bassa, ma poiché questo Xiaomi è progettato per sedersi nella sezione centrale più alta, soddisfa le sue aspettative. Semmai consegna in eccesso. Giocare su questo dispositivo non è un problema. Il Wi-Fi non è lento. Non sei lasciato in sospeso a causa del software, anche se linstallazione della MIUI 11 qui ha i suoi lati negativi.

Abbiamo detto più o meno lo stesso del Mi 10 Pro: lacquisizione da parte di Xiaomi del sistema operativo Android di Google, che si chiama MIUI, ha una serie di duplicazioni di cui non avrai bisogno. Questo è ciò che accade con la maggior parte dei produttori di telefoni cinesi, perché cè un negozio di marca autoproclamato, qui il Mi Store, che non ha quasi alcun valore in occidente quando il dispositivo esegue anche Google Play Store. A volte le app si aggiorneranno tramite qui. A volte il software di sicurezza esegue la scansione di unapp scaricata tramite Google Play e ti lancia un annuncio pubblicitario in faccia per il piacere.

Il software è così fastidioso da essere un ostacolo? No, ha tutto ciò di cui hai bisogno: cassetto delle app, visualizzazione a schermo intero, widget, layout e temi personalizzati, modifiche alle notifiche per app e tutto il resto. Potrebbe avere solo una strana stranezza qua o là a causa di due app che cercano di fare la stessa cosa.

Pocket-lintXiaomi Mi 10 Lite recensione foto 3

La combinazione di software e hardware, abbinata a una batteria da 4.160 mAh, offre anche ottimi inning per carica. Luso moderato ti vedrà utilizzare metà della batteria in 12 ore. Pertanto, una giornata di 16 ore con alcune sessioni di app più urgenti e tempo sullo schermo dovrebbe vederti facilmente con oltre il 25% nel serbatoio entro la fine della giornata, assicurandoti che ci sia sempre abbastanza per quelle richieste e attività extra.

Macchine fotografiche

  • Configurazione della fotocamera posteriore "quadrupla"
    • Principale: 48 megapixel, apertura f/1.8, dimensione pixel 0,8 µm
    • Grandangolo (120˚/15 mm): 8 MP, f/2,2, 1,12 µm
    • Macro: 2MP, f/2.4
    • Profondità: 2 MP, f/2,4
  • Fotocamera frontale con notch: 16MP, f/2.5, 1.0µm

Lunica area in cui il Mi 10 Lite rivela la sua natura "Lite" è nel reparto delle fotocamere. Forse è un po ingiusto, poiché mentre la cosiddetta fotocamera posteriore "quad" è un oversell totale - e anche questo è molto comune - la fotocamera principale è in realtà molto capace. È solo che sarebbe preferibile anche un minor numero di fotocamere e un maggiore risparmio sui costi.

Pocket-lintXiaomi Mi 10 Lite recensione foto 13

Quindi cosa cè su quellunità a quattro obiettivi posteriore? Un sensore principale da 48 megapixel guida la carica, che emette scatti quattro in uno da 12 MP per impostazione predefinita; cè anche un obiettivo grandangolare dedicato, anche se è solo 8MP; poi ci sono due sensori da 2MP - uno per il macro e laltro per la profondità - che probabilmente non sono affatto necessari, in quanto la macro è scarsa e la profondità potrebbe essere comunque escogitata con le altre due fotocamere.

Quello che preferiremmo di gran lunga avere qui è un obiettivo zoom. Questo perché lapp della fotocamera del Mi 10 Lite offre un simbolo "2x" nella sua app della fotocamera, ma si tratta solo dello zoom digitale e poiché non cè stabilizzazione ottica dellimmagine, la stretta di mano è notevolmente esagerata in questa modalità, il che può rendere lo scatto digi-zoom tanto più problematico. Certo, la stabilizzazione ottica costa denaro e il Lite non è un telefono costoso, ma una sorta di impostazione dello zoom/stabilizzazione sarebbe di gran lunga migliore.

Dopo aver scattato alcuni scatti di blocco, tuttavia, possiamo vedere la qualità dalla fotocamera principale. Questo è ciò che la dice lunga qui. Alla luce del giorno allaperto offre molti dettagli. Anche la sua modalità notturna è abbastanza impressionante, in grado di evitare il peggio del rumore dellimmagine e produrre scatti dallaspetto decente anche da situazioni a mano libera quando non cè molta luce con cui lavorare.

Ha anche le altre modalità tipiche: Ritratto per sfondi sfocati dal software; 48MP per scatti ultra risoluti utilizzando tutti quei pixel; Pro per assumere il controllo di tutte le impostazioni, per offrire un set di strumenti abbastanza convincente. Potresti non essere così propenso a scavare in loro, ma almeno sono a portata di mano.

Pocket-lintMIUI 11 foto 2

Nel complesso, quindi, mentre i sensori macro e di profondità non sono necessari e rendono la "fotocamera quadrupla" un overselling totale, lobiettivo principale offre la merce, e mentre il grandangolo non è quasi allaltezza dello stesso tipo di qualità - morbidezza dei bordi e rumore dellimmagine più pronunciato, come è tipico di una tale configurazione: è fantastico poter pizzicare verso lesterno sullo schermo per espandere lorizzonte di quanto può spremere nellinquadratura.

Per ricapitolare

Mentre il mercato si accende per fornire un telefono 5G più conveniente, l'offerta di Xiaomi è in cima alla scala. Ignorare il nome per un momento e concentrarsi su ciò che conta: il Mi 10 Lite offre specifiche di prima classe in un pacchetto del tutto allettante. Alcune manie del software e una totale svendita della fotocamera sono aspetti negativi, ma non c'è molto altro che delude qui.

Scritto da Mike Lowe. Modifica di Stuart Miles.