Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Redmi è il braccio conveniente del gigante degli smartphone Xiaomi . Diciamo conveniente, ma Xiaomi è già un marchio conveniente rispetto ad alcuni sostenitori come Apple o Samsung , il che significa che Redmi è noto per offrire un ottimo rapporto qualità-prezzo.

La famiglia Note è una delle più popolari offerte da Redmi. Non abbiamo idea del perché si chiami Note, non è niente come il Note offerto da Samsung , è solo un ottimo telefono che offre un ottimo rapporto qualità-prezzo.

Il nostro parere veloce

Ciò che davvero emerge nel Redmi Note 9 è la qualità del design, la grande durata della batteria e la quantità di potenza che si ottiene. Sì, è seduto su un hardware MediaTek che alcuni potrebbero non essere così entusiasti, ma in realtà è perfettamente in grado e consegnerà le app che si desidera.

Il software offre molto, ma non c'è modo di evitare il bloat che viene fornito con questo telefono. Mentre Nokia e Motorola offrono esperienze Android più pulite, non è troppo difficile adattare questo telefono alle vostre esigenze. Anche il sistema della fotocamera vi dà molto con cui giocare, ma è un po' eccessivo. Il pericolo è che si potrebbe voler credere che sia meglio di quello che è in realtà, a causa di quella grande affermazione delle "quattro fotocamere" - quando in realtà è solo il sensore principale che ha molto potenziale. Ancora una volta, è competitiva in questa fascia di prezzo - ma facilmente migliorabile se avete un po' più soldi da spendere.

La durata della batteria è eccellente ed è combinata con un display sopra la media per questa classe di telefono. Questo va a suo merito, perché questi sono elementi che contano davvero.

In definitiva, ci sono molte ragioni per considerare il Redmi Note 9. Questo è un ottimo telefono economico, che offre un sacco di prestazioni per i vostri soldi.

Alternative da considerare

Pocket-lintalternative immagine 1

Motorola Moto G8

squirrel_widget_192588

Il Moto G è stato il telefono economico da battere per molto tempo e il G8 non delude. Ha un software più pulito con meno bloat rispetto al Redmi Note 9, ma nelle specifiche testa a testa, è il Redmi che esce in cima - ma il Moto ha un hardware Qualcomm.

Pocket-lintAlternative immagine 2

Realme 5

squirrel_widget_187858

Realme è il braccio economico di Oppo, che offre molto per i vostri soldi in questa categoria. Ancora una volta, non può stare in piedi sul foglio delle specifiche rispetto al Redmi Note 9, ma è dotato di hardware Qualcomm.

Recensione Redmi Note 9: un nuovo campione abbordabile?

Recensione Redmi Note 9: un nuovo campione abbordabile?

4.5 stars - Pocket-lint recommended
Pro
  • Molta potenza
  • Design premium
  • Grande durata della batteria
  • Rapporto qualità/prezzo
Contro
  • Il controllo della luminosità del display è un po' casuale
  • La qualità del suono dall'altoparlante non è granché
  • Il sistema della fotocamera è un po' eccessivo

squirrel_widget_261834

Design premium

  • Dimensioni: 162,3 x 77,2 x 8,9 mm / Peso: 199 g
  • Fotocamera perforata nel display
  • Jack per cuffie da 3,5 mm

Guarda il Redmi Note 9 ed è difficile notare che questo non è un dispositivo di punta. Lesterno colorato e lucido porta con sé un design di qualità, ma in questo caso la scocca in plastica posteriore avvolge i bordi per incontrare il display.

Cè una qualità perfetta, ma questo è un grande telefono, qualcosa che si basa sul display da 6,5 pollici. Allo stesso tempo, Redmi è stato attento a mantenere le cornici al minimo, la fotocamera frontale posizionata in un foro pulito in alto a sinistra, mantenendo le cose generalmente in ordine.

Pocket-lintRedmi Note 9 immagine 3

Non cè impermeabilità di livello IP a questo livello di dispositivo, ma ottiene la protezione dallacqua di livello nano di P2i. Ciò significa che i componenti sono rivestiti per respingere lacqua ed evitare danni. Anche se non è la stessa cosa che fermare lingresso di acqua e polvere, può fornire protezione contro una schiacciata accidentale.

Cè solo un singolo altoparlante nella parte inferiore, comune sui dispositivi in questa staffa, ma è accompagnato da una presa per cuffie da 3,5 mm in modo da poter almeno collegare le cuffie per unesperienza audio migliore. Tuttavia, quel foro dellaltoparlante è molto facile da coprire quando giochi, di conseguenza disattivando laudio.

Ciò che domina la parte posteriore del telefono è lalloggiamento della fotocamera. Quattro lenti si trovano in un cluster centrale, leggermente rialzato, e sotto cè lo scanner di impronte digitali. Mentre molti potrebbero essersi mossi per offrire scanner sotto il display, non si può evitare che gli scanner posteriori funzionino ancora in modo affidabile, anche se creano un design leggermente meno sofisticato. Qui ci piace limplementazione: questo scanner di impronte digitali è veloce e affidabile, in molti casi migliore degli scanner sotto il display che troverai in un telefono di punta.

Pocket-lintRedmi Note 9 immagine 5

Il Note 9 è un po grosso e pesante, ma in parte è spiegato dalla grande batteria allinterno. Quello che ci piace di più è che questo telefono sembra serio: la mancanza di vetro non ci disturba; quel peso porta una sensazione di robustezza.

Specifiche e hardware di base

  • MediaTek Helio G85, 3/4 GB di RAM
  • 64/128GB + microSD (fino a 512GB)
  • Batteria da 5,020 mAh, ricarica rapida da 18 W

Mentre i telefoni di punta hanno tutti un loadout hardware molto simile, cè molta più varianza nella parte inferiore della gamma. Il Redmi Note 9 passa a MediaTek per il suo hardware, ma le cose non sono così semplici, poiché Redmi Note 9S e Note 9 Pro hanno invece hardware Qualcomm, quindi puoi vedere come Redmi utilizza diversi produttori per sfruttare i suoi prezzi.

Per questo normale Note 9, il MediaTek Helio G85 è al centro ed è sostanzialmente equivalente alla piattaforma Qualcomm Snapdragon 700 (che offrono ciascuno 9S e Pro). La cosa importante qui, tuttavia, è che questo è un gradino sopra la maggior parte degli altri telefoni a questo prezzo, che potrebbero avere un Helio P22 o uno Snapdragon 600.

Pocket-lintRedmi Note 9 immagine 1

Ciò rende il Redmi Note 9 un grande vantaggio, perché è naturalmente più potente. Passando al Note 9 dal Sony Xperia L4 - che ha quasi esattamente lo stesso prezzo - cè un mondo di differenza nelle sue prestazioni. Sebbene questo telefono non sia potente quanto i telefoni di punta, le app sono veloci da aprire e puoi ancora giocare a tutti i giochi più recenti.

Ad esempio, carica Call of Duty Mobile oPUBG Mobile ed è unesperienza decente. Abbiamo ricevuto quelle cene a base di pollo in PUBG Mobile, dove alcuni telefoni a bassa potenza non sembrano essere in grado di tenere il passo. Sì, non puoi giocare con le impostazioni grafiche più elevate, ma ottieni comunque unesperienza di gioco fluida. Questo è importante perché questo è un telefono economico che non ti fa sentire come se ti stessi perdendo.

Ci sono due diverse versioni del Note 9 tra cui scegliere: la più economica ha 3 GB di RAM e 64 GB di spazio di archiviazione; il modello che stiamo testando qui ha 4 GB di RAM e 128 GB per un modesto aumento di prezzo. Ma entrambi supportano la microSD, quindi possono essere facilmente espansi acquistando una scheda. Entrambi supportano anche la doppia SIM, anche se non cè il 5G, non che questo sarà un grosso problema per molte persone.

Pocket-lintRedmi Note 9 immagine 4

Poi cè la durata della batteria. Cè unenorme cella da 5.020 mAh nel Redmi Note 9, che rappresenta parte delle dimensioni e del peso. Cè anche una ricarica rapida da 18 W con un caricabatterie da 22,5 W nella confezione: ancora una volta, è fantastico avere queste funzionalità di ricarica rapida su un telefono economico. Ciò consentirà al Redmi Note 9 di durare per due giorni di utilizzo e, per gli utenti esperti, è molto meno probabile che tu debba raggiungere un caricabatterie a metà giornata.

Ciò che si rivela è che spingere a fondo quellhardware, come con quei giochi intensivi, vedrà un calo della batteria maggiore di quello che potresti ottenere su dispositivi più potenti. Ma confronta la durata della batteria con qualcosa come il Samsung Galaxy S20+ e il Redmi vince perché ha una resistenza migliore.

Schermo

  • Pannello LCD da 6,53 pollici
  • 2340 x 1080 pixel (394ppi)

La cosa più importante del display Note 9 è la dimensione e la risoluzione, perché porta con sé dettagli Full HD+ dove molti rivali saranno solo 720p (o "HD"). Ciò aumenta la densità dei pixel, quindi questo display è più nitido delliPhone SE e il contenuto sembra fantastico.

Pocket-lintRedmi Note 9 immagine 6

Questo non è un display AMOLED, ma a questo prezzo ottieni comunque una bella vivacità e colori dal pannello LCD. La luminosità di picco del Redmi è di 450 nits e ciò significa che non taglia i riflessi come fanno alcuni telefoni Samsung. Alla massima luminosità le cose sembrano un po forzate e di conseguenza si perdono alcuni colori e definizione.

Tuttavia, lautobrightness non è così reattiva come vorremmo e abbiamo passato molto tempo a regolare la luminosità di questo telefono per adattarla, specialmente durante i giochi. Cè unopzione Game Turbo che si attiva per ottimizzare lesperienza, inclusa la disattivazione della luminosità automatica quando si apre un gioco. È fantastico, ma abbiamo comunque scoperto, nonostante lautobrightness sia teoricamente disattivata, che la luminosità a volte diminuiva e doveva essere corretta.

Unaltra cosa che abbiamo notato è che lo strato polarizzante si trova sul piano orizzontale, il che significa che se indossi occhiali polarizzanti si oscura completamente se visualizzato con quellorientamento, il che è un inconveniente quando si utilizza la fotocamera.

Macchine fotografiche

  • Fotocamere posteriori quadruple
    • Principale: 48 megapixel, apertura f/1,79
    • Ampio: 8MP, f/2.2
    • Profondità: 2MP
    • Macro: 2MP
  • Frontale: 13MP, f/2,25

La caratteristica principale della fotocamera del Redmi Note 9 è il sensore da 48 megapixel. Di recente abbiamo visto un certo numero di sensori ad alta risoluzione utilizzati in telefoni a basso prezzo e abbiamo sentimenti contrastanti su di loro. Più megapixel non equivalgono necessariamente a immagini migliori, quindi puoi praticamente ignorare il fatto che i 48 MP siano tali, poiché loutput predefinito è una foto da 12 megapixel (a meno che non si attivi la modalità 48 MP).

Il sensore principale significa che non ci sono "pixel" particolarmente grandi sulla sua superficie (0,8 µm), ma la metodologia quattro in uno significa che questi si combinano efficacemente in un equivalente più grande (1,6 µm) - largomento è che può quindi darti più dati da cui attingere per risultati migliori con luscita a 12 MP.

Tuttavia, la combinazione dei pixel non offre prestazioni in condizioni di scarsa illuminazione, anche se esiste una modalità notturna che richiede unesposizione più lunga per darti alcune opzioni in condizioni di scarsa illuminazione.

Quel sensore da 48 MP dovrebbe anche beneficiare dello zoom digitale perché puoi ritagliare più da vicino, ma non ti dà molti dettagli più utilizzabili, quindi sembra un po inutile.

Non cè lo zoom ottico qui, anche se il mirino nellapp della fotocamera ti permetterà di fare clic su uno zoom 2x o su uno zoom 0.6x che è la fotocamera grandangolare. Il grandangolo è divertente, anche se un po morbido verso i bordi, ma fornisce una certa varietà durante la composizione delle foto. Cè lo zoom digitale fino a 10x.

Questa è la fotocamera supportata dallintelligenza artificiale di Redmi - questa è lintelligenza artificiale - in cui cè un certo calo della tecnologia dai telefoni Xiaomi. Anche se questo fa un buon lavoro nel rilevare ciò che sta guardando, in molti casi sembra non fare alcuna differenza per la foto che ottieni. È anche unopzione di commutazione, quindi devi accenderla o non fa nulla.

La cosa bella è che vedrai apparire unetichetta nellapp quando sta succedendo qualcosa. Prendi lHDR (high dynamic range) come esempio: lascialo su auto e quando applica un effetto HDR, apparirà unetichetta HDR. Questo è anche un indicatore di quando le cose non stanno accadendo e di nuovo. Ancora una volta, lHDR è lesempio perfetto: è riluttante a entrare a meno che non si tratti di un caso HDR estremo e probabilmente è perché in realtà non è molto efficace, fondamentalmente sollevando le ombre e perdendo parte del colore e del contrasto naturali.

Ciò a cui questo corrisponde veramente è un sistema di telecamere che non utilizza realmente le abilità di intelligenza artificiale che pretende di offrire. Laddove alcune fotocamere daranno una spinta o un pop alle foto, il Redmi Note 9 non va così lontano. Ciò significa che le foto scattate in buone condizioni possono essere un po piatte e opache, qualcosa che un po di ritocco dopo averle scattate può migliorare notevolmente.

Tuttavia, dato il prezzo del telefono, molto di questo va benissimo: devi metterlo nel contesto di un telefono il doppio del prezzo per ottenere davvero qualcosa di più intelligente, come il Google Pixel 3a .

Cè anche un sensore macro per fare i numeri e questa è facilmente la parte più debole del sistema fotografico: le foto sembrano quasi degli acquerelli data la loro mancanza di dettagli, soprattutto se cè qualche tipo di sfondo per loggetto che stai riprendendo immagine di. Tuttavia, la fotocamera principale non metterà a fuoco da nessuna parte vicino come la macro, quindi ti offre alcune opzioni in più.

Il sensore di profondità tenterà di abilitare la modalità bokeh - sfocatura dello sfondo creata dal software - e in una certa misura funziona, anche se sembra essere efficace solo con i ritratti, che sono ragionevoli. Sono disponibili alcune modalità di bellezza estrema, che non si basano sulla vista di una faccia: puoi usarla per lisciare il pelo del tuo cane, ad esempio.

Miglior smartphone 2022: testiamo, valutiamo e classifichiamo i migliori telefoni cellulari disponibili per l'acquisto

Ironia della sorte, la modalità ritratto funziona abbastanza bene anche sulla fotocamera anteriore dove cè solo un obiettivo, il che fa sorgere la domanda se il sensore di profondità sia essenziale sulla fotocamera posteriore? Diremmo probabilmente no. La fotocamera frontale è nel complesso nella media, migliore in una buona luce e perde rapidamente colore e nitidezza con il calare della luce. È abbastanza comune su questo livello di telefono.

Il video raggiunge il massimo a 1080p e sebbene ci sia la stabilizzazione video, non è eccezionale e non appiana il movimento come i passi che faranno alcuni telefoni con specifiche superiori.

Nel complesso, Redmi ha seguito la tendenza per laggiunta di molte fotocamere e gridare su un sacco di tecnologia della fotocamera che non aumenta davvero lofferta. Sì, è fantastico che tu sembri ottenere molto dai tuoi soldi con un sistema quad-camera da 48 megapixel, e cè molto con cui giocare qui, ma non cadere nella trappola di credere che questo rivaleggia con i sistemi di telecamere sui telefoni più costosi.

Software

  • Android 10 con MIUI 11

Il Redmi Note 9 viene fornito con lultima versione di Android, stratificata con lultimo software Xiaomi - MIUI 11 - anche se prevediamo che il lancio di MIUI 12 avverrà dalla fine di giugno 2020 in poi, inclusi gli aggiornamenti in alcune aree.

MIUI ha fatto passi da gigante negli ultimi anni, ma porta con sé molti cambiamenti rispetto al tipo di esperienza stock che potresti ottenere con un telefono Nokia con Android One .

Pocket-lintschermate immagine 1

Ciò significa che devi affrontare un sacco di spazzatura preinstallata di cui non puoi liberarti, come alcuni giochi e app davvero noiosi che duplicano molti dei servizi già forniti da Google. Questa è una sbornia dal servire parti del mondo in cui i servizi Google non sono forniti, ad esempio la Cina. Ciò significa che ci sono tre browser, due gallerie, video aggiuntivi, musica e app per ufficio, molte delle quali probabilmente non ti preoccuperai mai di usarle.

A parte queste cose, non ci vuole molto per dare una forma alla MIUI. È un po invadente per impostazione predefinita, ma ci sono molte selezioni che puoi fare per farlo cantare dolcemente e ricominciare a comportarsi come un telefono Android. Ma niente di tutto ciò invade davvero lesperienza di base qui e cè il supporto per alcune cose che non si ottengono su altri dispositivi economici, come ad esempio NFC.

Abbiamo riscontrato che il software funziona nel complesso senza intoppi, come abbiamo detto sopra, e ci sono pochissimi segni che stai utilizzando un dispositivo economico finché non provi a spingere al massimo il telefono. Per coloro che utilizzano i social media o navigano nelle e-mail, questo telefono è capace come qualsiasi altro, il che è davvero una buona cosa.

Per ricapitolare

Si ottiene molto per i vostri soldi dal Redmi Note 9, con un hardware e un design impressionante, e una potenza che lascia molti rivali nella polvere. La fotocamera potrebbe essere un po' troppo venduta e il software porta con sé un sacco di bloat, ma è un portatile capace.

Scritto da Chris Hall.