Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - In cima alla gamma Xiaomi cè la serie Mi 8. Anche se cè un modello Pro più costoso - per non parlare del telefono slider Mi Mix 3 completamente diverso - è il "Mi 8 standard che è lammiraglia più convenzionale di tutti".

Il Mi 8 è anche il più conveniente di questi dispositivi Xiaomi leader, quasi ridicolmente economico se hai lopportunità di prenderlo a contratto, che è qualcosa che Three nel Regno Unito offre, a circa £ 20 al mese. Questo è un affare per un telefono di punta, anche se il modello attuale sta per essere sostituito dallo Xiaomi Mi 9?

Il nostro parere veloce

A molti livelli il Mi 8 è un rivale di qualsiasi telefono top-spec là fuori, nonostante costi meno di 500 sterline. Aziende come Xiaomi e Honor stanno seguendo un percorso che (per gran parte dell'occidente) è stato iniziato da OnePlus - offrendo alternative credibili ai telefoni di grande nome, come quelli di Samsung.

Il Mi 8 è un ottimo telefono per i soldi, ma ci sono compromessi che dovrete accettare. Il software non è raffinato come un Samsung o comodo come Android puro, la fotocamera non è proprio di prima classe in tutte le aree, non c'è impermeabilità, l'altoparlante potrebbe essere migliore, e la durata della batteria non è così lunga come alcuni concorrenti.

Se queste cose suonano come compromessi accettabili dato l'equilibrio del prezzo, allora lo Xiaomi Mi 8 è sicuramente un telefono che vale la pena guardare. Ma con il OnePlus 6T seduto così vicino nel prezzo e che offre un'esperienza software molto più pulita, è chiaro dove Xiaomi ha bisogno di concentrare i suoi sforzi per aumentare l'appeal complessivo per un pubblico più ampio.

Recensione Xiaomi Mi 8: un ottimo rapporto qualità-prezzo

Recensione Xiaomi Mi 8: un ottimo rapporto qualità-prezzo

4.0 stelle
Pro
  • Buon rapporto qualità/prezzo
  • Molta potenza
  • Ottimo design
Contro
  • Il software MIUI deve essere perfezionato
  • Gli scatti in condizioni di scarsa luminosità non sono il massimo
  • La durata della batteria potrebbe essere migliore

squirrel_widget_146941

Xiaomi Mi 8 contro Mi 8 Pro

Prima di entrare nel vivo di questa recensione, vale la pena sottolineare le differenze tra questa e la versione Pro di questo telefono. Sebbene entrambi abbiano lo stesso hardware di base, lo stesso display e le stesse fotocamere, la vera differenza è in tre aree: il Mi 8 Pro ha uno scanner di impronte digitali in-display (il Mi 8 ha uno scanner convenzionale sul retro); il Pro ha un cosiddetto dorso traslucido, quindi cè un ulteriore fascino da geek da quegli interni "esposti" (non sono davvero esposti però); e il Pro ottiene 8 GB di RAM e 128 GB di spazio di archiviazione. Tutto ciò fa aumentare il prezzo di 50 sterline.

Design premium

  • Nessuna classificazione IP resistente alla polvere o allacqua
  • Opzioni di colore blu o nero
  • 155x75x7,6 mm; 175 g

Lo Xiaomi Mi 8 offre un design e una costruzione di buona qualità. È un telefono comodo da tenere in mano, bilanciando cornici abbastanza sottili attorno al display per darti molto spazio per giocare, pur rimanendo facilmente tascabile.

Pocket-lintxiaomi mi 8 recensione immagine 13

Disponibile con finiture blu o nere, il Mi 8 ha una parte posteriore in vetro, curvata verso i bordi, con la doppia fotocamera disposta sul retro allo stesso mododellApple iPhone . Capovolgilo e vedrai unampia tacca nella parte superiore del display e un mento sottile.

La parte inferiore vede lUSB Type-C affiancato da griglie, una delle quali contiene laltoparlante: è un affare mono, facilmente coperto da una mano, quindi la qualità del suono è limitata rispetto, ad esempio, a un Pixel 3 XL . Se sei un giocatore, è fin troppo facile coprire laltoparlante di questo Xiaomi, quindi fai attenzione. Non cè nemmeno una presa per le cuffie, quindi avrai bisogno di cuffie Bluetooth se è così che intendi ascoltare.

Hardware hardcore per il prezzo

  • Qualcomm Snapdragon 845, 6 GB di RAM, 64/128 GB di spazio di archiviazione
  • Batteria da 3400 mAh con ricarica rapida Quick Charge 4+
  • AMOLED da 6,21 pollici (2248 x 1080 pixel, 402ppi)

Il Mi 8 esegue Snapdragon 845, che è la piattaforma di punta di Qualcomm del 2018. Anche se questo sta per essere soppiantato dallo Snapdragon 855 in unondata di nuovi telefoni in arrivo per il 2019, è ancora veloce, potente ed è stato un grande esecutore in ogni dispositivo labbiamo visto in.

Pocket-lintxiaomi mi 8 recensione immagine 7

Quella piattaforma è abbinata a 6 GB di RAM, perfettamente abile nellesecuzione di giochi comePUBG Mobile con aplomb. È lo stesso hardware che vive nel Mi Mix 3 (ma non nelle edizioni speciali), e visto che abbiamo menzionato il telefono slider di Xiaomi, troviamo il Mi 8 più facile da maneggiare, specialmente quando si tratta di giocare, perché è molto più leggero e sottile.

Mentre 64 GB di spazio di archiviazione significano che ottieni il prezzo più basso, la versione da 128 GB costa £ 40 in più nel Regno Unito. Dovrai fare questa scelta, tuttavia, poiché lunico aspetto negativo della configurazione hardware è che non cè una scheda microSD per lespansione in questo telefono.

Anche per quanto riguarda la durata della batteria, il Mi 8 non è eccezionale. La batteria da 3400 mAh è abbastanza capiente, ma riusciamo a raggiungere la fine della maggior parte dei giorni in cui è necessario collegarla allalimentazione prima di una sessione di gioco serale. Con un uso più leggero abbiamo superato le 24 ore, ma questo non è il telefono più duraturo in circolazione, con dispositivi come Honor View 20 che offrono una maggiore capacità della batteria per una maggiore resistenza complessiva.

Pocket-lintxiaomi mi 8 recensione immagine 8

Il display del Mi 8 è un pannello AMOLED con un ampio notch, una tipica risoluzione Full HD allungata, il che significa che il contenuto sembra abbastanza nitido. Non è il miglior display in circolazione e rispetto ad alcuni dei telefoni principali, come il Samsung Galaxy S9+ , cè una notevole differenza. Lo Xiaomi non è altrettanto incisivo (anche se viene offerta una certa regolazione del colore), ma non è una cosa fondamentale a meno che non si confrontino i due telefoni fianco a fianco.

Quello che è un po più fastidioso è la gestione della luminosità automatica da parte di Xiaomi. Adora riposare sul lato oscuro (inserisci qui la battuta di Star Wars, eh?) e disattiviamo per sempre la luminosità automatica per aumentare un po le cose per farlo risaltare un po di più - nei giochi e nei film o quando usi il telefono al buio. Anche se utilizzerà più batteria, pensiamo che sia necessario, poiché la luminosità automatica lascia le cose un po noiose così comè.

Tutta la MIUI

  • Android 9 Pie con MIUI 10
  • Qualche duplicazione e bloatware

Lesperienza di un telefono è molto definita dal software. Per Xiaomi significa MIUI. Da quando utilizziamo il telefono, è passato da Android 8 Oreo ad Android 9 Pie e, a sua volta, è passato a MIUI 10. Di conseguenza il software è migliorato, spostando alcune delle cose che abbiamo trovato un po datate nel versione precedente del software.

Abbiamo anche riscontrato che il software del Mi 8 è migliore rispetto al Mi 8 Pro che abbiamo recensito e, anche se quel telefono è stato aggiornato anche a MIUI 10 e Android 9, ci sono ancora alcune differenze. In definitiva, per noi lesperienza software del Mi 8 è stata migliore di quella del Pro.

Pocket-lintxiaomi miui immagine 1

Detto questo, ci sono ancora molte cose in MIUI che non ti servono. Ci sono molte applicazioni Mi che duplicano i servizi Google. Ciò potrebbe andare bene in territori che non offrono lesperienza Google completa, ma per chi ha familiarità con Android può essere un po una scossa - con il raddoppio di applicazioni come e-mail e browser, ad esempio, o le applicazioni predefinite che non sono come previsto.

Di conseguenza, probabilmente dovrai rimuovere alcuni elementi e apportare modifiche qua e là per far cantare le cose, ma la MIUI sta lentamente migliorando per il resto del mondo. Ci sono alcune app preinstallate, come Facebook, anche se queste possono essere rimosse se non le vuoi. Alla fine ti ritroverai con una cartella di app che non usi mai e, una volta nascoste, puoi praticamente ignorarle.

Ma non commettere errori, la MIUI calpesta molte delle raffinatezze di Android 9 Pie ed è un peccato, perché questo telefono sembra che potrebbe potenzialmente offrire unesperienza migliore con un po meno software. Così comè, siamo ancora attratti dai telefoni Android One come Nokia , o dal tocco più leggero offerto dal OnePlus 6T - che è molto vicino nel prezzo a questo Xiaomi, ma offre unesperienza migliore (nonostante non offra Android puro software, invece è Oxygen OS ).

Fotocamere encomiabili

  • principale da 12 megapixel f/1.8; Fotocamera con zoom f/2.4 da 12 megapixel
  • Fotocamera frontale da 20 megapixel f/2.0

Le fotocamere sono il luogo in cui lazione è molto sugli smartphone in questi giorni. Il Mi 8 abbina una fotocamera principale da 12 megapixel f/1.8 con una fotocamera con zoom secondario, offrendo uno zoom 2x con il semplice tocco di un pulsante. Preferiamo questa configurazione ad alcuni dei secondi obiettivi più dubbi che forniscono solo "informazioni approfondite", perché questo in realtà fa qualcosa.

Miglior smartphone 2022: testiamo, valutiamo e classifichiamo i migliori telefoni cellulari disponibili per l'acquisto

Laspetto negativo della fotocamera con zoom è il cambio di apertura, il che significa che puoi ottenere un calo della qualità se non scatti in condizioni ottimali. Una volta in condizioni di scarsa illuminazione, il secondo obiettivo (quello in alto) si disattiva effettivamente, utilizzando invece lo zoom digitale dalla fotocamera principale.

Pocket-lintImmagine di esempio della fotocamera Xiaomi Mi 8 1

Lobiettivo zoom viene utilizzato anche in modalità ritratto sulla fotocamera posteriore, il che limita anche il raggio di utilizzo della modalità ritratto a condizioni più luminose. Prova a usarlo in condizioni di scarsa illuminazione e riceverai un avviso che è troppo buio. In buona luce, però, è molto più capace. Cè un po di confusione ai margini in cui le cose si confondono oltre dove dovrebbero, ma generalmente darà buoni risultati.

Gli scatti HDR (high dynamic range) sono piuttosto buoni e le funzioni AI (intelligenza artificiale) modificheranno i tuoi scatti per renderli più esteticamente gradevoli e offrendo risultati migliori rispetto ad alcune cam AI, come i risultati Greenery e Blue Sky di Huawei . Puoi attivare o disattivare lAI come preferisci, anche se non puoi rimuovere lelaborazione AI una volta scattata una foto.

In condizioni di scarsa illuminazione, il Mi 8 non è così forte ed è qui che ti mancano le straordinarie offerte che alcuni produttori hanno lanciato. Huawei e Honor hanno unottima modalità notturna - con Honor che è il più vicino sul prezzo - e poi Google Pixel è qualcosaltro con la sua modalità Night Sight (ma è anche molto più costoso). Vedrai il rumore dellimmagine nelle aree dombra che si insinua con laumento dellISO sul Mi 8, con esposizioni più lunghe che portano alla sfocatura quando diventa troppo fioco.

La fotocamera frontale offre molti megapixel, ma i suoi limiti si riducono davvero allelaborazione. È qui che lintelligenza artificiale come Huawei e Google dà risultati molto migliori. La modalità ritratto del Mi 8 offre bokeh (è lo sfondo sfocato) ma è incline a fare un po di confusione nel frigorifero, quindi più semplice è lo scatto, meglio è. Come abbiamo scoperto con il Mi 8 Pro, anche il modello standard non è così abile a scattare selfie come le foto con la fotocamera posteriore, poiché cose come lHDR non funzionano così bene.

Pocket-lintImmagine di esempio della fotocamera Xiaomi Mi 8 2

Xiaomi offre anche una gamma completa di modalità di ritocco del viso e beatificazione. Ognuno per conto suo supponiamo, dato che non cè molto che possiamo fare per far sembrare migliore la faccia avvizzita di questo scrittore. Non è solo per noi.

Cè anche unaltra irritazione costante. Cè la possibilità di premere due volte il pulsante di accensione per avviare la fotocamera. È una funzionalità standard di Android e spesso il modo più veloce per aprire la fotocamera. Ma sui telefoni Xiaomi blocca il telefono prima di avviare la fotocamera. eh.

Per ricapitolare

Ci sono molte cose che il Mi 8 fa bene per il suo prezzo. Anche se ci sono dei compromessi, l'esperienza è complessivamente positiva. È solo la concorrenza più consolidata di OnePlus che pone molti problemi.

Scritto da Chris Hall. Modifica di Stuart Miles.