Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Se torni indietro di qualche anno, Sony ha rilasciato regolarmente versioni compatte dei suoi telefoni. Ha anche dato loro il nome Compact, anche se, allepoca, i telefoni non erano così grandi come lo sono ora.

Con la maggior parte dei telefoni di punta di grandi dimensioni, ci sono pochi modelli che hanno una vera potenza di punta senza dimensioni da spezzare le dita. LXperia 5 III, tuttavia, è uno di questi dispositivi.

Il nostro parere veloce

Il Sony Xperia 5 III continua nella sua linea familiare come un dispositivo attraente. Ha dei vantaggi rispetto all'Xperia 1 III in quanto è molto più compatto e maneggevole. Ma è anche piuttosto costoso in quella posizione e ci sono innumerevoli opzioni per dispositivi con un hardware di base simile, ma ad un prezzo molto più basso.

I fondamenti dell'Xperia 5 III sono buoni: c'è una fotocamera completa che vuole offrire di più agli appassionati di fotografia, ma che non offre la stessa esperienza di fotografia computazionale che si potrebbe ottenere altrove; il design e la protezione dalla polvere e dall'acqua sono buoni, e c'è molta durata della batteria.

Per alcuni questo sarà il telefono ideale, data la sua costruzione in scala ridotta, ma il vecchio Xperia 5 II potrebbe offrire tutte queste cose anche a voi - senza il costo gonfiato.

Recensione Sony Xperia 5 III: piccolo pacchetto, grande appeal?

Recensione Sony Xperia 5 III: piccolo pacchetto, grande appeal?

4.0 stelle
Pro
  • Grande display e design
  • Buona offerta audio
  • Molta potenza nella sua forma compatta
Contro
  • Phantom tocca il lettore di impronte digitali
  • La fotocamera che si inclina verso le offerte pro potrebbe alienare alcuni utenti
  • Il display potrebbe essere più luminoso
  • Costoso

squirrel_widget_5702088

Progettare e costruire

  • Dimensioni: 157 x 68 x 8,2 mm / Peso: 168 g
  • Protezione Gorilla Glass 6 anteriore e posteriore
  • Protezione IP65/68

LXperia 5 III sembra ogni centimetro la versione piccola dellXperia 1 III , che effettivamente è. È la stessa qualità, con una struttura in metallo leggermente curvato che tiene insieme i pannelli piatti Gorilla Glass 6 anteriori e posteriori.

Pocket-lintSony Xperia 5 III recensione foto 9

La cosa più sorprendente del design è il rapporto di aspetto, con Sony che utilizza un display 21:9, risultando in un telefono alto che non è largo quanto i rivali, rendendo più facile limpugnatura in una mano.

Una parte della cornice è conservata in alto e in basso, con la fotocamera anteriore posizionata nella cornice in alto. Alcuni potrebbero pensare che sia un po datato, ma labbiamo sempre trovato fantastico per impugnare il telefono in orientamento orizzontale quando si guardano film o si gioca, ma questo è davvero un caso di preferenza personale.

È, tuttavia, un po scivoloso grazie alla finitura lucida. E con più produttori che si spostano verso design leggermente più tattili e finiture smerigliate, questo è ancora un telefono che dovrai spesso pulire dalle impronte digitali.

Cè un ampio array di fotocamere sul retro, il vassoio della SIM sul lato sinistro - che, come sempre con Sony, può essere aperto con un dito anziché aver bisogno di uno strumento di espulsione - e cè una presa per le cuffie da 3,5 mm nella parte superiore.

Pocket-lintSony Xperia 5 III recensione foto 10

Il lato destro del telefono è più occupato, con il bilanciere del volume, il pulsante di accensione/scanner di impronte digitali, il pulsante Google Assistant incassato e il pulsante dedicato della fotocamera. È lultimo di quelli pronunciati, quindi è più facile da trovare, mentre la natura incassata del pulsante Google consente di evitare pressioni accidentali.

Ci sono altoparlanti stereo sullXperia 5 III, entrambi a fuoco frontale dai bordi del display, e produrranno molto volume, anche se cè qualche vibrazione attraverso il case dallaltoparlante superiore a volumi più alti.

Sony ha confezionato una gamma di tecnologie per migliorare laudio: cè lupscaling DSEE, 360 Spatial Audio, 360 Reality Audio e supporto Dolby Atmos, oltre a aptX HD. Questo è in cima a LDAC per laudio ad alta risoluzione.

Sony ha il suo sistema di vibrazione dinamica che vibra insieme a vari tipi di supporti utilizzando i motori tattili. È progettato per rendere i contenuti più coinvolgenti, ma abbiamo sempre trovato un po strano il fatto che il telefono ronza quando guardi un film o ascolti musica.

Pocket-lintSony Xperia 5 III recensione foto 3

Come da lunga tradizione per i dispositivi Sony Xperia, cè la protezione dallacqua, che arriva a livello IP65/68, quindi non cè niente di cui preoccuparsi se si bagna.

Nel complesso la qualità di questo portatile è ottima. È una dimensione conveniente e uno dei pochi dispositivi che offrono potenza a dimensioni più ridotte, lalternativa degna di nota è l Asus Zenfone 8 . Come abbiamo detto di quel telefono, è un ottimo telefono per coloro che desiderano qualcosa di più tascabile: è un telefono ideale per fare escursioni a piedi o in bicicletta, ad esempio, quando non si desidera un enorme rigonfiamento in tasca.

Schermo

  • Pannello OLED da 6,1 pollici
    • Risoluzione 2520 x 1080 (449ppi)
    • Alta gamma dinamica (HDR)
    • Frequenza di aggiornamento 120Hz
    • Proporzioni 21:9

Come accennato, la cosa più distintiva dei telefoni Sony è il display 21:9. Questo li aiuta a distinguersi dalla maggior parte degli altri - e mentre l Xperia 1 III è enorme con il suo display 4K da 6,5 pollici, lXperia 5 III è molto più gestibile.

Offre una risoluzione di 2520 x 1080, che si adatta perfettamente a un dispositivo di queste dimensioni, risultando in un 449ppi nitido e nitido sul display diagonale da 6,1 pollici di questo telefono.

Pocket-lintSony Xperia 5 III recensione foto 5

È un pannello OLED, che significa colori ricchi e vivacità, con Sony che offre la sua modalità Creator progettata per riportarlo a colori più naturali, ma la maggior parte degli utenti probabilmente preferirà la modalità Standard, che ha un po più di pop.

Cè anche la possibilità di avere la modalità Creator automatica, che applicherà questo rendering più naturale in app appropriate, come Netflix. Cè una leggera differenza nella tonalità del colore, con la modalità Creator che è un po più calda e meno satura.

Cè anche lopzione per il miglioramento dellimmagine video - questo è qualcosa che i dispositivi Xperia offrono da molto tempo - che attinge alla consolidata esperienza di Sony nel mercato televisivo. Ancora una volta, puoi attivare o disattivare tutte queste opzioni e trovare le impostazioni che funzionano meglio per te sul tuo dispositivo in base alle tue preferenze.

Supporta anche laggiornamento rapido a 120Hz, ma non ci sono opzioni adattive fantasiose qui: o è 120Hz, oppure si disattiva la funzione e si torna a 60Hz.

Pocket-lintSony Xperia 5 III recensione foto 8

Cè poco da criticare sul display, anche se dobbiamo aumentare regolarmente la luminosità per ottenere il meglio da esso. Tende a ridursi un po, e con questa piccola modifica le cose appaiono molto più vivaci. LXperia non ha la luminosità di picco di un rivale come il Samsung Galaxy S21 , quindi alla luce diretta del sole potresti trovarlo non così abile.

I contenuti si adattano al display abbastanza facilmente - qualcosa in cui Android ora è molto bravo - ma non si può evitare che la migliore esperienza provenga da contenuti 21:9 nativi. Ci sono molti film là fuori, ma allo stesso tempo questo display più piccolo non ha il fattore wow dellXperia 1 III quando si tratta di guardarli perché è un po più compatto.

Hardware e prestazioni

  • Qualcomm Snapdragon 888 5G, 8GB RAM
  • Memoria da 128 GB, microSD (fino a 1 TB)
  • Ricarica da 4500 mAh, 30 W

Come telefono di punta, non sorprende scoprire che lXperia 5 III include il Qualcomm Snapdragon 888 5G . Ciò corrisponde alla maggior parte dei telefoni di punta del 2021 e, come ci si aspetterebbe, procede in modo abbastanza solido, offrendo unesperienza eccellente.

Non ci sono problemi con la gestione di giochi o app più intensivi e abbiamo riscontrato che funziona senza problemi durante lunghe sessioni di PUBG Mobile e Call of Duty Mobile . Il telefono può scaldarsi un po, ma non lo abbiamo trovato così grave come lo Zenfone 8 in condizioni simili.

Pocket-lintSony Xperia 5 III recensione foto 6

Labbinamento di potenza, lottimo display e le prestazioni degli altoparlanti rendono lXperia 5 III un buon telefono per i giochi, anche se le dimensioni potrebbero dare la sensazione che sia un po affollato quando si tratta di controlli sullo schermo.

Le prestazioni diminuiranno leggermente durante le sessioni lunghe e abbiamo riscontrato una mancanza di risposta intermittente dai bordi del display, il che significa che alcuni tocchi non sono stati registrati, ma solo verso i bordi del display.

Non cè la ricarica wireless sullXperia 5 III, ma nella confezione è presente un caricabatterie da 30 W. Ciò rende lXperia una rarità. Molti produttori lasciano fuori i caricabatterie o spediscono caricabatterie a bassa potenza, ma questo offre velocità di ricarica decenti.

Certo, non è il telefono con la ricarica più veloce in circolazione, ma lapproccio di Sony è tutto incentrato sulla salute della batteria, volendo che le persone ricarichino i loro telefoni in modo lento e controllato per preservare quella batteria. Il telefono apprenderà i tuoi schemi di ricarica e gestirà la carica in base ai modelli di utilizzo, quindi se lo colleghi durante la notte, si caricherà fino alle 7 del mattino o ogni volta che ti alzi, invece di raggiungere la piena capacità il più velocemente possibile (tu puoi disattivarlo se preferisci, in base alle tue abitudini).

Pocket-lintSony Xperia 5 III recensione foto 4

La capacità della batteria è abbastanza buona considerando che questo è un dispositivo compatto. La resistenza lo vedrà durare per un giorno medio e nelle settimane in cui abbiamo testato lXperia 5 III, non ci siamo mai preoccupati della durata della batteria.

Vale anche la pena ricordare che lXperia 5 III supporta ancora la microSD, quindi offre lespansione dello spazio di archiviazione se vuoi portarne di più con te, oltre allo standard da 128 GB a bordo.

Lo scanner per impronte digitali montato lateralmente si trova nel pulsante di accensione, come abbiamo visto sui dispositivi Sony per un po di tempo. È veloce da riconoscere e sbloccare, purché il dito sia pulito e asciutto, ma è anche soggetto a falsi rilevamenti, quindi non è raro estrarlo dalla tasca per trovare un messaggio sul display che dice che ce ne sono stati troppi tentativi falliti di sbloccarlo, lasciandoti invece luso di un passcode.

Macchine fotografiche

  • Sistema a tripla fotocamera:
    • Principale (24 mm): 12 megapixel, dimensioni del sensore 1/1,7 pollici, apertura f/1,7
    • Teleobiettivo (70 mm e 105 mm): 12 MP, 1/2,9 pollici, f/2,3 e f/2,8
    • Ultrawide (16 mm): 12 MP, 1/2,5 pollici, f/2,2
  • Fotocamera frontale: 8MP, 1/4 di pollice, f/2.0

La fotocamera sul retro dellXperia 5 III è essenzialmente la stessa di quella dellXperia 1 III, lunica vera differenza è che lXperia 5 non ha il sensore del tempo di volo . Non possiamo, con la mano sul cuore, dire che fa unenorme differenza per lesperienza.

Lapproccio di Sony alle fotocamere negli ultimi anni è stato quello di sfruttare le caratteristiche delle sue eccellenti fotocamere Alpha e portare un po di quellesperienza. Scoprirai che le cose sono un po più tecniche nelle app Photo Pro e Cinema Pro offerte, il che mette Sony in contrasto con la maggior parte degli altri smartphone.

FIFA 23, indossabili Qualcomm e Autel Evo Lite+ recensiti - Pocket-lint Podcast ep. 163

Pocket-lintSony Xperia 5 III recensione foto 11

Dallapp Photo Pro cè una modalità di base, ma può poi espandere lapp in controlli manuali proprio come faresti su una fotocamera, con richiamo manuale, programma, otturatore e memoria (lultimo dei quali è dove puoi salvare le impostazioni per un rapido accesso).

I fan di Xperia ci hanno detto che gli piace questo approccio in quanto significa che coloro che capiscono la fotografia hanno qualcosa di un po più naturale per loro, piuttosto che essere tutto avvolto in unesperienza di intelligenza artificiale in cui basta premere il pulsante.

In effetti, Sony non offre una modalità ritratto, offrendo invece laccesso al "bokeh" tramite lapp della fotocamera. Questo va bene se sai dove guardare, ma è strano che questo sia offerto solo sulle fotocamere posteriori: sulla fotocamera anteriore devi selezionare una modalità diversa chiamata "selfie ritratto" che non si occupa solo del bokeh, ma vuole regolare la forma del tuo viso e molto altro ancora.

Questa giustapposizione sembra in contrasto con il percorso fotografico tracciato dalle fotocamere posteriori: perché non offrire la stessa esperienza sia davanti che dietro?

Anche la fotocamera frontale non è molto entusiasmante. La modalità selfie ritratto non è molto buona per il rilevamento dei bordi, di solito lascia una fascia chiara intorno alla testa e anche le prestazioni in condizioni di scarsa illuminazione sono molto indietro rispetto alla concorrenza.

Lopzione bokeh sulla fotocamera posteriore è leggermente migliore, ma necessita di una distanza abbastanza precisa dal soggetto per funzionare correttamente. Come con altri telefoni, utilizza la mappatura della profondità e gli piace davvero una netta differenza tra il soggetto e lo sfondo affinché funzioni.

Come lXperia 1 III, lXperia 5 III offre alcune fantastiche funzionalità, come lo scatto a raffica a 20 fps, che riempirà la tua galleria con una velocità spaventosa, ma è particolarmente utile per riprendere animali in movimento in modo da poter selezionare limmagine perfetta. Ci sono anche modalità di messa a fuoco con molte opzioni di controllo, tra cui AF viso e occhi per assicurarsi che le persone siano sempre a fuoco.

In buona luce, lXperia 5 III ti darà delle immagini eccellenti. Il sistema ad alta gamma dinamica (HDR) è interessante in quanto può volerci un po di tempo per bilanciare limmagine e spesso puoi osservare il cielo spostarsi da un blu sovraesposto a un blu brillante, quindi assicurati di dare alla fotocamera il tempo di stabilizzarsi prima di scattare quella foto (per il contesto vale la pena notare che Samsung o Google non impiegano molto tempo per darti il miglior risultato).

Anche il trucco delle lenti rimane interessante. Sony li chiama 24 mm, 16 mm, 70 mm e 105 mm: i primi tre obiettivi a focale fissa comuni che la maggior parte dei fotografi appassionati avrà nella borsa del kit. Ciò equivale a 1x, 0.7x, 2.9x e 4.4x nellapp, che è la lingua con cui è più probabile che gli utenti di smartphone abbiano familiarità.

Come lXperia 1 III, qui cè uninteressante soluzione tecnologica, con quellobiettivo da 70 e 105 mm che si trova nella stessa unità periscopio sul retro. Questo ha una sezione mobile per consentire queste due lunghezze focali ottiche, mentre altri smartphone offrono solo una lunghezza dello zoom ottico.

Puoi quindi ingrandire da 4,4x fino a 12,5x con un pizzico. Nelle impostazioni cè un altro dettaglio che è lopzione per lo zoom digitale o lo zoom a super risoluzione, questultimo che utilizza lintelligenza artificiale per tentare di ripulire i risultati. Non è attivo per impostazione predefinita poiché richiede più tempo per lelaborazione e il salvataggio.

Non che te ne accorgi davvero. Lutilizzo dello zoom con super risoluzione AI fornisce risultati notevolmente più nitidi quando ci sono dettagli da elaborare - più evidenti quando si ingrandisce soggetti in primo piano piuttosto che qualcosa di molto distante - quindi consigliamo di attivarlo per la maggior parte degli scatti in cui si vogliono andare oltre 4,4x, ma tieni presente che anche la nitidezza artificiale può distorcere le immagini a modo loro. Ci sono un paio di immagini qui sotto per mostrare il tipo di differenza che otterrai.

Lo zoom è buono ed è fantastico avere uno zoom ottico 4,4x, che offre risultati più nitidi di quelli che otterresti senza, accettando che lapertura più stretta significa che è leggermente meno capace del 2,9x e perderà anche un po di contrasto durante lelaborazione.

Frustrantemente puoi solo zoomare allinterno di ogni obiettivo, non puoi pizzicare per andare oltre lambito di quellobiettivo. Preferiremmo di gran lunga essere in grado di pizzicare lintera gamma: rende luso occasionale molto più semplice, con meno tocchi.

Dove la Sony non se la cava così bene è in condizioni di scarsa illuminazione. Anche se ci vorranno esposizioni più lunghe per compensare, non può competere con il tipo di riprese notturne che otterrai su altre ammiraglie. Il ritorno di Sony potrebbe essere che ci sono invece opzioni manuali complete, ma una volta che ti sei sforzato di usare un treppiede e tutto il resto, potresti anche usare una vera fotocamera.

In definitiva, siamo soddisfatti dei risultati ottenuti dallXperia 5 III. In generale è unofferta completa di fotocamere con molte opzioni. Mentre i fan della fotocamera potrebbero trovare molto con cui interagire, coloro che cercano unesperienza point-and-shoot potrebbero scoprire che ottengono unesperienza migliore altrove.

Software

  • Android 11 al lancio
  • Alcuni bloatware

Lofferta di software di Sony sui suoi dispositivi Xperia ha chiuso il cerchio, essendo ora abbastanza vicina allAndroid di serie. Questo è un punto positivo in quanto Sony sta principalmente spingendo i servizi Google piuttosto che altre opzioni o duplicazioni, e questo rende lesperienza più pulita.

Ma devi prestare attenzione durante linstallazione, perché Sony vuole davvero caricare il tuo telefono con altre app e servizi. Alcuni di questi provengono dalla stessa Sony, ma la maggior parte può essere annullata durante linstallazione in modo che non vengano mai installati.

Pocket-lintschermi foto 1

Alcuni che non puoi evitare - Facebook, LinkedIn, lapp Music di Sony, una versione di prova di Tidal - ma ci viene anche spesso ricordato che Sony vuole installare la propria News Suite, che regolarmente neghiamo.

Una delle aggiunte positive è il potenziatore del gioco. Come la modalità di gioco di molti dispositivi, questa è progettata per migliorare lesperienza di gioco e consente di personalizzare ciò che accade allinterno di ogni gioco. Se stai utilizzando la navigazione gestuale potresti trovarla limitata in quanto puoi bloccare quegli swipe di navigazione a meno che non utilizzi lintero set di funzionalità della competizione, il che significa che non ci saranno interruzioni, sei solo concentrato sul gioco.

Nel complesso è unesperienza fluida e cè poco di cui lamentarsi, tranne per il fatto che Sony non sembra essere estremamente aggressiva con gli aggiornamenti e non si sa quando Android 12 potrebbe arrivare su questo telefono.

squirrel_widget_5702088

Per ricapitolare

Potenza da ammiraglia in una forma compatta, ma con un prezzo che è aumentato per questa generazione, rendendolo abbastanza costoso. Il design e la costruzione sono ottimi, così come l'audio e il display, ma la fotocamera - pur offrendo un sacco di controlli avanzati - non è la più coerente o utilizzabile in uno smartphone moderno.

Scritto da Chris Hall. Modifica di Stuart Miles.