Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Siamo ancora allinizio del movimento dei telefoni pieghevoli, ma un produttore ha dimostrato di prendere sul serio questo mercato. Non solo Samsung è stato uno dei primi produttori di telefoni a lanciare un prodotto reale con un display flessibile , ma da allora ne ha lanciati altri due (tre se hai incluso la versione aggiornata di Z Flip).

Ciò significa che le sue idee stanno diventando più raffinate man mano che alcune delle prime stranezze e debolezze vengono risolte per creare unesperienza più raffinata. Con Z Fold 2, è maturato a un livello mai raggiunto fino ad ora. Non è perfetto e necessita ancora di alcune aree chiave di miglioramento, ma questo telefono è probabilmente il miglior pieghevole sul mercato in questo momento. Ecco perché.

Il nostro parere veloce

Di tutti i produttori che hanno cercato di creare uno smartphone pieghevole con un grande schermo da tavolo all'interno, il Galaxy Z Fold 2 è il pacchetto più completo del lotto. È un enorme miglioramento rispetto al dispositivo di prima generazione in termini di design, ma rimangono alcuni problemi con il mercato dei display flessibili ancora relativamente giovane. Oh, ed è davvero costoso.

Nonostante abbia bisogno di miglioramenti in alcune aree per rendere questa categoria di prodotti davvero convincente, ci sono ancora momenti in cui fa cose molto meglio di uno smartphone tradizionale. Leggere ebook o fumetti, o giocare a Mario Kart Tour e ad altri giochi, non sarà più la stessa cosa se si torna a uno smartphone classico e stretto.

Indipendentemente dalle sue stranezze - come un display che sembra di plastica e alcuni problemi di compatibilità delle app quando si salta tra le schermate - il Fold 2 è semplicemente il miglior telefono pieghevole sul mercato. Vi darà l'esperienza più completa. Potrebbe non avere il fascino nostalgico del Motorola Razr, ma come pezzo di tecnologia, è migliore in quasi tutti i modi.

Recensione Samsung Galaxy Z Fold 2: il tuo nuovo amico flessibile

Recensione Samsung Galaxy Z Fold 2: il tuo nuovo amico flessibile

4.0 stelle
Pro
  • Il grande schermo è una grande piattaforma per la lettura e i giochi
  • Più spazio per lo split-screen per il multi-window multi-tasking
  • Cerniera ben costruita e più resistente della prima generazione
  • Schermo esterno più utile questa volta
  • Sistema versatile della fotocamera
Contro
  • La pellicola di plastica dello schermo causa eccessive sbavature e sembra "appiccicosa"
  • Lo schermo principale non è il più reattivo
  • Abbastanza pesante in mano quando è piegato
  • Molto costoso

squirrel_widget_339457

Un promettente passo avanti

  • 159,2 x 128,2 x 6,9 mm aperto
  • 159,2 x 68 x 16,8 mm piegato
  • Pesa 282 g

Il primo Galaxy Fold ha dovuto affrontare una serie di problemi, principalmente a causa del suo design. In effetti, il lancio è stato ritardato poiché Samsung ha riportato il telefono sul tavolo da disegno per migliorare la durata e impedire che il display venisse distrutto facilmente. Con Z Fold 2, queste preoccupazioni sono praticamente inesistenti.

Pocket-lintSamsung Galaxy Z Fold 2 hardware foto 6

La sua cerniera - o colonna vertebrale quando è chiusa - dà una sensazione solida e robusta, e non lascia spazio per nulla sotto il pannello flessibile del display. Allo stesso modo, ci sono bordi affusolati lungo la parte superiore e inferiore del display che sono completamente coperti e danno al telefono lillusione che quando è chiuso sia chiuso correttamente. Non cè un enorme divario tra le due metà dello schermo anche se non si toccano affatto, poiché in realtà cè un divario internamente.

Quando è chiuso ha una sensazione davvero solida e robusta che non sembra affatto fragile o debole, e anche la cerniera non è allentata. Ciò significa che può mantenere la sua posizione praticamente da qualsiasi angolazione. Quindi puoi usarlo come un mini laptop se lo desideri, digitando nella metà inferiore in Messaggi e quindi vedendo il thread della conversazione in alto.

Come abbiamo detto, però, quando è chiuso, è piuttosto grosso e significa che non è così naturale da usare in una mano. Pensiamo che per far sentire un telefono con questo fattore di forma altrettanto bello da usare quando è chiuso come lo è quando è aperto, significherà più innovazione e trovare modi per renderlo molto più sottile. Aperto, è un dispositivo davvero sottile; quando è chiuso è come tenere insieme due smartphone.

Nonostante le ovvie differenze, cè molto sul linguaggio del design del telefono che lo rende chiaramente distinguibile come un telefono Samsung. Per il 2020, lunica cosa ovvia è la combinazione di colori oro rosa completa di vetro smerigliato sul retro. Ricorda molto la gamma Galaxy Note 20 , così come il sistema a tripla fotocamera sul retro che si trova nel suo rettangolo di vetro sporgente. Sporge abbastanza lontano, ma con il telefono stretto, non si sente così sbilanciato quando si è sdraiati su una scrivania o un tavolino.

Pocket-lintSamsung Galaxy Z Fold 2 hardware foto 8

Guardando intorno ai bordi, troverai una griglia dellaltoparlante su entrambi i bordi superiore e inferiore del coperchio anteriore. La cover posteriore presenta solo la porta Type-C sul bordo inferiore, ma ha anche un pulsante del volume e un sensore di impronte digitali sul lato destro.

Per fortuna, non abbiamo avuto alcun problema con il sensore di impronte digitali: è stato rapido e affidabile. A volte troppo velocemente, quando volevamo semplicemente premerlo per riattivare la schermata di blocco, quindi autenticare e sbloccare il telefono in quel momento senza intenzione di farlo.

Schermo enorme + schermo piccolo, a cosa serve?

  • Display interno: pannello Dynamic AMOLED pieghevole da 7,6 pollici
    • Risoluzione 1768 x 2208, aggiornamento 120Hz, HDR10+
  • Display esterno: pannello Super AMOLED da 6,23 pollici
    • Risoluzione 816 x 2260, formato 25:9

Con uno smartphone normale, ci siamo così abituati a uno schermo che è essenzialmente un tuttofare. Le proporzioni larghe sono ottime per praticamente qualsiasi cosa, specialmente per guardare i film. Ma che dire di tutto il resto? Per gran parte di ciò che consumiamo quotidianamente, un display più grande potrebbe effettivamente essere più utile per leggere e-mail, messaggi di testo, navigare o persino utilizzare come monitor della fotocamera. Più superficie equivale a vedere di più.

Pocket-lintSamsung Galaxy Z Fold 2 hardware foto 3

Il display principale di Samsung nel Fold 2 è un pannello da 7,6 pollici. Ma a differenza del tuo solito telefono, ha proporzioni quasi quadrate. La sua risoluzione di 1768 x 2208 è lontana dallo standard del settore, ma ti apre a unintera distesa di schermo. È anche relativamente nitido con circa 373 pixel per pollice confezionati. Tuttavia, questo non racconta esattamente lintera storia.

Ci sono così tante variabili con un pannello come questo, quindi mentre è nitido, vibrante e luminoso, con neri scuri come linchiostro e ottimi colori, non ci vuole molto perché quellesperienza venga offuscata. La pellicola di protezione permanente dello schermo sulla superficie del display non è sicuramente oleorepellente, quindi in pochi minuti di passaggio avrai rapidamente macchie di grasso sulle dita. Possono catturare riflessi di luce o causare questa insolita ma sottile distorsione arcobaleno su qualsiasi cosa sotto di loro.

Naturalmente, la pellicola di plastica influisce anche sulla sensazione del display. È quasi "appiccicoso" e non offre la stessa fluidità e levigatezza che si ottiene da una superficie di vetro. Cè anche il problema della piega, che puoi sentire quando passi il dito sul display e puoi vederlo da determinate angolazioni. Abbiamo scoperto che dopo alcuni giorni di utilizzo a tempo pieno questo è diventato un problema minore. In effetti, ci siamo così abituati ad avere il grande schermo che tornare a uno più piccolo ora sembra un downgrade.

Laltro problema è che con alcune app e giochi, come Mario Kart Tour ad esempio, la grafica viene ridimensionata per riempire lo schermo e quindi nel processo perde parte della sua nitidezza. Tuttavia, il rovescio della medaglia, Mario Kart Tour è in realtà eccellente su uno schermo quasi quadrato. Troviamo che le modalità verticale e orizzontale lunghe siano significativamente ridotte nella visuale, sia dallalto che dal basso o dai lati, quindi avere uno schermo quadrato è ottimo per quel particolare gioco. Quindi puoi spuntare "perfetto per Mario Kart" dalla tua lista dei desideri.

Pocket-lintSamsung Galaxy Z Fold 2 hardware foto 1

È fantastico anche per leggere gli ebook. Caricando lapp Kindle, girando il telefono di lato e abilitando le colonne, il Fold 2 si trasforma rapidamente in un meraviglioso lettore di due pagine. Essendo sottile e leggero lo rende davvero ideale per questo.

È anche molto meglio per il multitasking con visualizzazione divisa rispetto alla maggior parte degli altri smartphone, semplicemente perché puoi avere unapp che occupa la metà sinistra e una che occupa la destra.

Cè anche un altro schermo da considerare: quello sul davanti. È un display molto più stretto ma occupa quasi tutto lo spazio sulla copertina. È molto più grande di quello del Galaxy Fold e quindi è davvero utile.

Per quelle volte in cui hai bisogno di leggere le notifiche, rispondere rapidamente a un messaggio o rispondere a una telefonata, è proprio lì pronto per luso. Quando lo spazio sullo schermo non è essenziale per lattività, è più che capace, anche se se provi a digitare sulla piccola tastiera su di esso, probabilmente lo troverai un po troppo stretto per fare molto più di poche parole veloci e un emoji o due. Certo, puoi trasformarlo in orizzontale e digitare in quel modo, ma poi perdi praticamente tutto il thread della conversazione.

Speciale Settimana del gioco su PC in associazione con Nvidia GeForce RTX - Pocket-lint Podcast 154

Pocket-lintFoto hardware Samsung Galaxy Z Fold 2 13

Tuttavia, un elemento che necessita di miglioramenti non è solo Samsung. Parte di ciò che fa funzionare i due display è che con alcune app, principalmente quelle di Samsung, se avvii lapp sul piccolo schermo e la apri su quello principale più grande, lapp si apre e si espande per riempire lo spazio. Oppure, se provi ad aprire unapp in esecuzione di recente sul grande schermo, ma si tratta solo di unattività in background, mentre il telefono è chiuso, dovrebbe essere in grado di continuare da dove eri lultima volta. Per molte app, questo non funziona. E sono sempre le app di terze parti. Invece, devi chiudere lapp e avviarla di nuovo, oppure il telefono lo fa per te.

Durata della batteria e prestazioni

  • Processore Snapdragon 865+ (7 nm), 12 GB di RAM
  • Opzioni di archiviazione da 256 GB o 512 GB
  • Capacità della batteria di 4500 mAh
  • Ricarica cablata da 25 W
  • Ricarica wireless da 11 W
  • Wireless inverso da 4,5 W

Per quanto riguarda le prestazioni complessive, il Fold 2 offre velocità di qualità di punta, quindi non ci sono preoccupazioni quando si tratta di caricare i tuoi giochi e le tue app. Ha il chip Snapdragon 865+ allinterno insieme a molta RAM. E ottieni anche tonnellate di spazio di archiviazione.

Non cera nessuna app o gioco che abbiamo caricato con cui ha avuto problemi. Era anche burroso, grazie a quel pannello a 120Hz, e veloce da caricare. Lunica cosa che manca è un touchscreen più reattivo, che sarà aiutato quando i progressi arriveranno alla tecnologia di visualizzazione flessibile.

Pocket-lintSamsung Galaxy Z Fold 2 hardware foto 5

È unesperienza simile con la durata della batteria. Il Fold 2 non ha fatto fatica a superare un giorno di utilizzo, anche quando abbiamo martellato Mario Kart Tour per un paio dore per testare il gioco/il display. Con un uso moderato siamo arrivati alla fine della maggior parte dei giorni con circa il 30 percento ancora nel serbatoio. E questo è davvero sorprendente, dato che la capacità della batteria è praticamente standard, ed è in un telefono con due display, uno dei quali è enorme. Detto questo, il telefono è chiuso la maggior parte del tempo quando non è in uso, quindi se uno schermo si illumina, in genere è quello più piccolo.

Le velocità di ricarica non ci hanno lasciato senza fiato, ma la ricarica cablata da 25 W è decisamente abbastanza veloce da poter essere collegata per 30-40 minuti e ottenere abbastanza energia per superare la giornata. Ha anche la comodità della ricarica wireless, ma con velocità massime di 11 W, non è neanche lontanamente così veloce. Nel nostro uso quotidiano, lopzione di ricarica wireless è diventata la scelta ideale di notte quando labbiamo messa sul caricatore da comodino.

Macchine fotografiche

  • Sistema a tripla fotocamera da 12 MP
    • Principale (26 mm): apertura f/1.6, autofocus a rilevamento di fase Dual Pixel (PDAF), stabilizzazione ottica dellimmagine (OIS)
    • Zoom 2x (52 mm): f/2.4, OIS
    • Ultragrandangolare (12 mm): f/2,2
  • Video 4K fino a 60 fps
  • Fotocamera selfie da 10 MP

Come la situazione con la sua potenza interna e le sue prestazioni, Samsung ha voluto non lasciarci con unesperienza al di sotto della media, e quindi ha equipaggiato il Fold 2 con tre fantastiche fotocamere, ognuna con il proprio uso. Questo non è uno di quei sistemi multi-camera in cui hai solo una buona fotocamera.

Tutte e tre le fotocamere sul retro utilizzano un sensore da 12 megapixel, ma oltre a una fotocamera principale stabilizzata otticamente con tecnologia di messa a fuoco automatica a rilevamento di fase a doppio pixel, cè un teleobiettivo con zoom 2x e un ultrawide 0,5x. Usa i tre alla buona luce del giorno e otterrai buoni risultati da tutti. Sono relativamente coerenti in termini di risultati, ma vedrai una piccola differenza nella riproduzione di luci/ombre e colore quando li confronti da vicino. Tuttavia, non è così ovvio, quindi Samsung ha fatto un ottimo lavoro per renderli coerenti.

Una delle cose che ci ha davvero colpito durante il nostro tempo con Z Fold 2 è stata la flessibilità dellintera gamma di fotocamere. Soprattutto quando si tratta di scattare selfie. Cè un piccolo ritaglio nella schermata di copertina anteriore con una fotocamera selfie e un altro in un foro sullo schermo principale. In questo modo, se hai bisogno di fare una videochiamata o scattare un selfie veloce, hai quella comodità di accesso rapido, senza che si intrometta troppo nel tuo display.

Pocket-lintSamsung Galaxy Z Fold 2 hardware foto 14

Tuttavia, se vuoi prendere una marcia in più, puoi effettivamente aprire il telefono e utilizzare le fotocamere posteriori per scattare selfie o video e utilizzare il display della copertina anteriore come monitor/mirino. Significa che ottieni foto migliori e puoi inquadrare lo scatto allo stesso tempo.

Samsung ha anche fatto un ottimo lavoro nel migliorare lacquisizione in condizioni di scarsa illuminazione, sia di notte che quando si scatta in modalità automatica. Sembra capire quando sei in una situazione di scarsa illuminazione e basta attivare una modalità notturna automatica. Porta molta luce e ti lascia con una quantità sbalorditiva di luce e colore anche quando cè praticamente zero luce. È piuttosto impressionante.

Per quanto riguarda le funzionalità, ottieni praticamente tutte le funzionalità che otterresti da un Galaxy S20 o Note 20. Cè ununica ripresa per prendere più angoli di azione contemporaneamente, oltre a riprese video 4K a 60 fps e riprese video HDR10 +. In breve: è una fotocamera perfettamente funzionante. A differenza della serie Razr di Moto, guidata dalla nostalgia , non devi scendere a compromessi sulla fotocamera o sulle prestazioni qui per ottenere un telefono pieghevole.

Per ricapitolare

Di tutti i produttori che hanno cercato di creare uno smartphone pieghevole con un grande schermo da tavolo all'interno, il Galaxy Z Fold 2 è il pacchetto più completo. È un enorme miglioramento rispetto al dispositivo di prima generazione in termini di design, ma i problemi rimangono con il mercato dei display flessibili ancora relativamente giovane. Oh, ed è davvero costoso.

Scritto da Cam Bunton. Modifica di Stuart Miles.