Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - La serie Samsung Galaxy Note ha quasi un decennio. In quel lasso di tempo, il telefono dotato di stilo ha prodotto molte nuove tecnologie - come lo schermo curvo e il controllo dei bordi - che, forse non sorprende, sono diventate la norma relativa nel mondo degli smartphone.

Di conseguenza, il Note 20 Ultra, lammiraglia del 2020 nella scuderia Galaxy di Samsung, è stato in qualche modo pubblicizzato come "solo unaltra nota" molto prima ancora di essere svelato, data la mancanza di una vera e propria nuova funzionalità killer per attirare nuovi scommettitori.

Piuttosto che assumere unopinione cinica, tuttavia, possiamo capire perché questo è in realtà un sentimento positivo, perché il Note 20 Ultra spunta tutte le caselle giuste in un formato ormai consolidato che i suoi concorrenti sono desiderosi di emulare. Ma nessuno è riuscito fino ad oggi a questo compito.

Quindi il Samsung Galaxy Note 20 Ultra è lammiraglia definitiva per chi cerca un telefono con uno stilo integrato? O la sua apparente assenza di nuove grandi funzionalità alla fine costa il suo fascino?

squirrel_widget_326997

Il nostro parere veloce

Dopo quasi 10 anni all'avanguardia, la serie Samsung Galaxy Note è ancora al top. Sì, è facile vedere il Note 20 Ultra come "solo un altro Galaxy Note" - ma questo è perché ha ottenuto così tanto bene prima e continua a farlo ora.

I nuovi gesti aerei con la S Pen sono perdonabili perché probabilmente non li userete mai. E quando si raggiunge lo stilo si è sicuri che l'esperienza non è seconda a nessuno per le esperienze pratiche e utili per prendere appunti. Come dispositivo con uno stilo integrato non troverete niente di meglio del Samsung Galaxy Note 20 Ultra.

Il problema principale riguarda la durata della batteria. Vorremmo davvero che il Note 20 Ultra durasse più a lungo, perché porterà l'ansia da batteria. E mentre è possibile strozzare alcune funzioni, questo sembra sfidare il punto di un telefono così potente e ricco di funzioni. Anche le fotocamere non sono proprio al top come si potrebbe leggere - il sensore principale è grande, ma lo zoom è eccessivo.

Non c'è dubbio che il Note 20 Ultra sia un flagship serio con l'aggiunta del fascino dello stilo. Se solo quella sporgenza della fotocamera posteriore fosse un po' meno in faccia e la batteria potesse andare fino in fondo.

Recensione Samsung Galaxy Note 20 Ultra: ultima ammiraglia o ultima delusione?

Recensione Samsung Galaxy Note 20 Ultra: ultima ammiraglia o ultima delusione?

4.0 stelle
Pro
  • Lo stilo integrato offre un punto chiave di differenza
  • Ottima scrittura a mano e inserimento di note
  • L'enorme schermo è una delizia
  • Funzionamento potente e fluido
Contro
  • Grande protrusione della fotocamera
  • La batteria fa fatica a durare un giorno intero
  • La fotocamera con zoom è insignificante
  • Il display a 120Hz non è disponibile alla massima risoluzione
  • I gesti di Air Gimmicky
  • Costoso

squirrel_widget_326997

Design

  • Finiture: Mystic Bronze / Mystic Black / Mystic White
  • Gorilla Glass 7 protezione anteriore e posteriore
  • Scanner di impronte digitali sotto lo schermo
  • Resistenza allacqua/polvere IP68
  • Spessore 8,1 mm

Come potresti aver capito dal nome Ultra, cè anche un "normale" Note 20 , che è un po più piccolo di statura, riduce alcune delle opzioni di finitura di fascia alta e la configurazione della fotocamera e riesce a inserirsi sotto i quattro -figura il prezzo richiesto (chiaramente non economico in alcun modo).

Ma torniamo allUltra. Che è diventato tutto "mistico" questa volta - poiché cè Mystic Bronze (nella foto), Mystic Black (è molto nero) e Mystic White (molto bianco - ma non disponibile in tutte le regioni, così ci dice Samsung). Il bronzo è più pesca/oro dal nostro punto di vista, come puoi vedere dalle nostre immagini, ma è stato a lungo un colore attraente negli ultimi anni. Non ci sono finiture appariscenti, ultra-brillanti, arcobaleno o fluorescenti questa volta, il che è probabilmente il migliore.

Pocket-lintSamsung Galaxy Note 20 Ultra recensione foto 6

Samsung afferma che la parte posteriore, rivestita in Gorilla Glass 7, proprio come la parte anteriore, ha una nuova finitura "foschia testurizzata", che aiuta a ridurre le impronte digitali e le macchie. Questa finitura in bronzo fa ragionevolmente bene in questo senso, ma la versione nera non sopravvive altrettanto bene alla sfida delle impronte digitali, va detto.

Essendo Ultra per nome, questa nota è ultra per dimensione, ma non è ingombrante. Pensavamo che il Note 10+ fosse un po troppo largo , avendo convissuto con quello nel 2019 per alcune settimane, ma questa è solo la nuova normalità, poiché il Note 20 Ultra condivide esattamente la stessa larghezza di 77,2 mm del suo predecessore equivalente.

Parlando di dimensioni, sarebbe sbagliato non parlare dellelefante nella stanza: la sporgenza dellunità fotocamera posteriore dellUltra. È enorme. Cè una scusa per questo: il corpo principale dellUltra è più sottile del suo predecessore, a 8,1 mm, quindi è generalmente più comodo da tenere e non così pesante nel complesso. Ma come risultato si ha unenorme unità fotografica che fuoriesce dal retro che non sarebbe così percettibilmente grande se il corpo del telefono fosse complessivamente più spesso.

Schermo

  • Pannello Super AMOLED da 6,9 pollici
  • Risoluzione WQHD+ (3088 x 1440)
  • Frequenza di aggiornamento adattiva fino a 120Hz (ma non su WQHD+)

Lo schermo da 6,9 pollici dellUltra sembra enorme, ma questa è una parte importante del fascino di questo dispositivo. Il rapporto di aspetto significa che non sembra eccessivo. Inoltre, va tutto bene. È Super AMOLED per i principianti, quindi i neri sono neri e i colori risaltano davvero. Ha bordi curvi, ma questi non soffrono di un eccesso di contrasto fall-out da quello che abbiamo visto. È anche molto luminoso, che sta quasi diventando un marchio Samsung.

Pocket-lintSamsung Galaxy Note 20 Ultra recensione foto 4

Cè anche una frequenza di aggiornamento dinamica, di cui Samsung sembra fare un grosso problema, ma che è già disponibile in vari telefoni di punta da un po di tempo. Laggiornamento massimo è 120Hz, ovvero 120 cicli al secondo. Questo aiuta a creare fluidità quando, ad esempio, si scorre in unapp di social media. È anche utile per i giochi con frame rate più elevato, se i tuoi occhi sono abbastanza astuti da notare la differenza.

È una curiosità che Samsung non abiliti 120Hz come opzione a tempo pieno: è solo dinamico, ovvero il software determinerà se è 12Hz, 30Hz, 90Hz o qualunque cosa ritenga necessaria per prestazioni ottimali in base a ciò che sta accadendo in tempo reale . Non siamo stati in grado di dire cosa ha selezionato il software durante i nostri 10 giorni di test per questa recensione, quindi è unimplementazione perfetta di questa funzione dinamica.

Il problema con lopzione 120Hz, tuttavia, è che non è disponibile quando si utilizza il telefono alla massima risoluzione. Ciò significa che dovrai ridurre laspetto visivo da un lato per ottenere il vantaggio di aggiornamento dallaltro. Il che sembra un po come spararsi ai piedi.

Vuoi risparmiare la batteria? Attenersi allopzione 60Hz. Significa che puoi anche selezionare una qualsiasi delle opzioni di risoluzione. Ma anche in questo caso la durata della batteria è piuttosto scarsa, cosa di cui parleremo più avanti.

S Pen stilo

  • Stilo integrato
  • Tempo di risposta di 9 ms
  • Nuove funzionalità per i gesti e le note

Nascosta nella base del Note 20 cè una penna stilo integrata, che Samsung chiama S Pen. Ha una tecnologia di ricarica induttiva, quindi non dovrai mai preoccuparti della batteria allinterno: il telefono gestisce quella parte per te.

Pocket-lintSamsung Galaxy Note 20 Ultra recensione foto 17

Per il 2020 la S Pen è ancora più reattiva in combinazione con il Note 20 Ultra, con una latenza di soli 9 millisecondi, il che rende la risposta quasi immediata quando si scarabocchiano note, scarabocchi e quantaltro sullo schermo. Nonostante lo stilo sia piccolo, è facile da usare, veloce ed efficiente.

Si espande anche sul suo più grande espediente: Air Gestures. Con la S Pen in mano puoi sventolarla in aria come una bacchetta magica per far sì che il telefono esegua determinate attività. Oppure puoi provare: spesso abbiamo fallito e avevamo bisogno di ripetere di nuovo un gesto. Non pensiamo che molte persone utilizzeranno questa funzione: attenersi invece ai punti di contatto fisici poiché è molto più affidabile. Lidea è solida, ma la consegna no.

Pocket-lintSamsung Galaxy Note 20 Ultra recensione foto 5

Ma dove il Note 20 Ultra mostra davvero la sua forza è con lapp Note di Samsung. Questo è il pane quotidiano per questo dispositivo, ma è un punto critico di differenza rispetto a ciò che tanti concorrenti non possono fare bene: assorbimento della scrittura a mano, riconoscimento e conversione in formati utili. Per il 2020 cè il raddrizzamento automatico per riordinare le cose, un nuovo sistema di cartelle per lorganizzazione e una partnership con Microsoft significa che OneNote, Outlook e altro saranno direttamente supportati con Notes a volte dopo il lancio.

Il Note 20 Ultra offre ottime funzionalità e controlli di base dello stilo, e questo è il motivo principale per acquistare questo dispositivo rispetto a un altro, come un Galaxy S20 .

Macchine fotografiche

  • Sistema di fotocamera posteriore tripla:
    • Principale (26 mm): 108 megapixel, apertura f/1,8, dimensione del sensore 1/1,33 pollici (dimensione pixel 0,8 µm), messa a fuoco automatica laser, stabilizzazione ottica (OIS)
    • Zoom (5x ottico; 130mm): 12MP, f/3.0, 1.0µm, OIS, zoom ibrido 50x
    • Ampio (0,5x; 13 mm): 12 MP, f/2,2, 1,4 µm
  • Frontale (26 mm): 10 MP, f/2,2, 1,22 µm

Parlando della serie S20, il Note 20 Ultra ha raccolto alcune delle caratteristiche che catturano il titolo di S20 Ultra. Per i principianti cè un sensore principale da 108 megapixel.

Queste 3 custodie manterranno il tuo iPhone 13 sottile, protetto e dallaspetto fantastico

Pocket-lintSamsung Galaxy Note 20 Ultra recensione foto 3

Per lo zoom è integrato un nuovo sensore da 12 megapixel, in grado di ottenere uno zoom ottico 5x (oppure è possibile estendere lo zoom ibrido/digitale 50x, non linverosimile "Space Zoom" 100x dellS20 Ultra, che comunque era esagerato ).

Una fotocamera grandangolare offre il doppio del campo visivo del sensore principale, offrendo anche una risoluzione di 12 megapixel.

Sebbene ci sia un grande potenziale in queste tre fotocamere - la principale da 108 MP è fisicamente enorme e utilizza la combinazione di pixel per migliorare i risultati, ad esempio - non pensiamo ancora che Samsung sia più in testa nel reparto fotocamere. Più che è un misto di pro e contro.

Da un lato, il sensore da 108 MP è eccezionale nella risoluzione dei dettagli, emettendo i suoi risultati da 27 megapixel per impostazione predefinita (utilizzando quattro pixel in uno per un migliore potenziale di dettaglio). Ma il riflesso dellobiettivo può essere un problema anche quando non si è rivolti direttamente a una fonte di luce, probabilmente a causa di riflessi interni. E scatta più vicino a un soggetto e cè un alone sfocato che non sembra proprio giusto.

A lato di queste tre fotocamere, che sono disposte orizzontalmente sul retro, cè anche un sistema di messa a fuoco automatica laser che si trova solo nel Note 20 Ultra. È super veloce a rispondere, ma sembra che alcune delle capacità della fotocamera non riescano a tenere il passo. Ad esempio, stavamo riprendendo i pesci in un acquario e la maggior parte degli scatti era sfocata, non perché la messa a fuoco non fosse stata attivata, ma perché la combinazione di impostazioni quando si utilizzava lobiettivo zoom non consentiva una velocità dellotturatore sufficientemente elevata per unimmagine nitida. esposizione.

Il che ci porta a quellobiettivo zoom. Non è così buono. Almeno, nel contesto, per un telefono di questa statura sembra molto simile a quello che troverai altrove. Lo zoom 5x offre risultati che sembrano buoni sullo schermo, ma che rivelano i loro limiti quando si guarda su un altro schermo: non ci sono molti dettagli, il tipo di elaborazione arrotonda i soggetti. Spingilo oltre lo zoom ottico 5x ed è a malapena utilizzabile. Perché Samsung, tra molti altri produttori, va detto, continua a spingere enormi cifre di zoom - come il 50x appena utilizzabile qui - non lo sappiamo.

Al sensore ultragrandangolare. Ci piace avere la possibilità di espandere una scena quando è necessario. Certo, non otterrai i livelli di dettaglio della fotocamera principale in questa visione più ampia, ma per aggiungere versatilità è unaggiunta davvero utile. Non distorce nemmeno troppo, anche se la morbidezza dei bordi, come con qualsiasi obiettivo di questo tipo, fa parte dellimmagine.

Ci sono anche un sacco di modalità tra cui scegliere. La modalità notturna è probabilmente la più importante di queste, consentendo unesposizione di più secondi per attirare più luce in una scena buia. I suoi risultati non sono immediatamente evidenti in quanto sono necessari alcuni secondi per lelaborazione, ma una volta che si vedono le modifiche allelaborazione, i miglioramenti sono spesso incredibilmente buoni. Non può contrastare tutto - un albero nella penombra della notte diventa pastoso, per esempio - ma dove cè presenza di luce i risultati saranno impressionanti. Non proprio allo stesso livello di Night Sight di Google, attenzione.

Ma prima di chiudere questa sezione di questa recensione, dobbiamo tornare al design dellunità fotocamera. La sporgenza posteriore è davvero massiccia. Certo, il corpo principale del telefono è più sottile del precedente dispositivo Note, ma pensiamo che un corpo leggermente più spesso per nascondere quel grumo della fotocamera non sarebbe un problema per noi, inoltre potrebbe essere usato per spremere ancora più capacità della batteria. che sarebbe stato un grande vantaggio per questo dispositivo.

La disposizione della fotocamera standard del Note 20 è molto più piccola, perché il suo set di funzionalità non è così alto, ma questo rende la disposizione dellUltra molto più, ehm, accattivante. Detto questo, pensavamo che la disposizione della fotocamera dellApple iPhone 11 Pro Max fosse brutta quando è stata lanciata, ma questo non gli ha impedito di essere estremamente popolare. Questo è probabilmente il processo di pensiero generale: è perdonabile se i risultati sono superbi, giusto?

Hardware

  • CPU: Exynos 990, 12 GB di RAM (per lEuropa) / Qualcomm Snapdragon 865+, 12 GB di RAM (per gli USA)
  • Capacità della batteria di 4.500 mAh, ricarica rapida da 25 W
  • Memoria da 256 GB / 512 GB, slot per schede microSD
  • Connettività 5G (sub-6GHz), Wi-Fi 6
  • Samsung Wireless DeX (desktop)

Dietro le quinte, il Note 20 Ultra tiene fede al suo nome. Se ti trovi negli Stati Uniti, viene fornito con il miglior chipset disponibile per un lancio a metà del 2020: Qualcomm SD865+. Per quelli di noi in Europa abbiamo il chipset Exynos di livello equivalente di Samsung, il 990. Anche la RAM da 12 GB non è niente di eccezionale.

Pocket-lintSamsung Galaxy Note 20 Ultra recensione foto 8

La nostra esperienza con il Note 20 Ultra ha dimostrato che è veloce e fluido in ogni momento: una combinazione di software raffinato, frequenza di aggiornamento adattiva e display che sembra davvero sorprendente. Caricare app, prendere appunti, passare da una schermata allaltra e controllare lo stilo, qui è tutto molto fluido. Quindi, che tu sia in PUBG Mobile o che sia un maestro dei fogli di calcolo, puoi svolazzare tra tutto con pura facilità.

La capacità della batteria, a 4.500 mAh, è leggermente superiore rispetto al precedente modello Note. È una capacità relativamente grande, ma con così tante funzionalità in questo potente dispositivo non funziona come speravamo. Si ipotizza che il modello alimentato da Qualcomm possa durare più a lungo, ma non abbiamo entrambi per un confronto fianco a fianco.

Come esempio di una giornata con meno di 2 ore di schermo acceso e 30 minuti di gioco (la maggior parte dei quali era solo il consumo di app in background anziché luso attivo) e la batteria funzionava dall80% poco prima delle 8 del mattino ed era scarica al 10% entro le 20.00. Questo è il 70% della batteria esaurita in 12 ore, e non in condizioni particolarmente urgenti.

Per due giorni su 10 abbiamo testato questo telefono, lUltra ha consumato tutta la batteria disponibile, quindi abbiamo dovuto riaccenderlo per più giorni per assicurarci che riesca a superare la giornata. Non ideale.

Cè la tecnologia di ricarica rapida, ma la sua velocità è effettivamente diminuita rispetto allultima generazione - è di 25 W, in calo rispetto a un massimo di 45 W - presumibilmente per consentire a Samsung di preservare la longevità della batteria e fornire unesperienza di vita più lunga. Quindi le ricariche super veloci non sono disponibili come troverai con alcune altre ammiraglie al momento.

Riteniamo che la batteria debba essere ancora più capiente. E poiché lunità fotocamera sporge così tanto, cè una ragione per non rendere il corpo un po più spesso per comprimerlo in una cella più grande? Dovrebbe essere 5.000 mAh o più per durare il tempo di esecuzione necessario.

Pocket-lintSamsung Galaxy Note 20 Ultra recensione foto 18

È interessante notare che, nonostante uno spazio di archiviazione da 256 GB (UFS 3.1), cè anche uno slot per schede microSD da espandere su quello, che è qualcosa che il Note 20 standard non offre (e uneco del Note 10 vs Note 10 Plus di prima) .

Altrove cè Wireless DeX, la funzione da telefono a desktop di Samsung, che, poiché ora è la versione wireless, non richiede un cavo per funzionare. Non doversi preoccupare dei cavi dovrebbe aggiungere fascino a questa modalità per molte più persone.

Tutti i modelli Ultra sono dotati di connettività 5G di serie, che tu lo voglia o meno. Non pensiamo che il 5G sia necessario nellattuale clima di accesso limitato alle aree incentrate sulla città e il premio che pagherai per questo non è allettante. Data lopzione, prenderemmo un Note Ultra 4G, poiché non siamo stati in grado di raggiungere nessuna rete 5G per i test durante questo periodo di revisione.

Il che arriva a un punto finale: il Note 20 Ultra è costoso . Inizia da £ 1179 / € 1299. Sarà ancora di più se vuoi il modello da 512 GB.

Per ricapitolare

Dopo quasi 10 anni all'avanguardia, la serie Samsung Galaxy Note è ancora al top. Sì, è facile vedere il Note 20 Ultra come "solo un altro Note" - ma questo perché ha molto di buono. Ora viene fornito con una migliore esperienza di presa di appunti grazie allo stilo S Pen integrato e anche una migliore esperienza dello schermo. Se solo quella fotocamera posteriore e il prezzo 5G-boosted fossero un po' meno in faccia e la batteria durasse di più per ogni carica.

Scritto da Mike Lowe. Modifica di Stuart Miles.