Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Il Samsung Galaxy Note è sempre stato un grande telefono. Sì, loriginale lanciato nel 2011 con uno schermo da 5,3 pollici aveva un display enorme, considerando che lHTC Sensation XL lanciato lo stesso anno era solo da 4,7 pollici.

Negli ultimi anni le carte in tavola sono cambiate, tutti i telefoni sono grandi e la caratteristica distintiva del Note non sono più le sue dimensioni, ma le funzioni della S Pen che supporta.

Ciò rende il Note 10 ancora più interessante, perché Samsung offre ora un Note più piccolo insieme al Note 10+ più grande . Quindi, come si comporta la nota più piccola?

Il nostro parere veloce

Un Galaxy Note più piccolo potrebbe avere un certo fascino per coloro che hanno sempre desiderato la S Pen, ma sono sempre stati scoraggiati dalle dimensioni del Note. Ora è più compatto, ma forse offre un modello Note più conveniente da scegliere insieme al Note 10+.

Tuttavia, ci sono alcuni compromessi lungo la strada: questo Note 10 più piccolo non è la centrale elettrica che supera le specifiche che i telefoni Note sono stati prima, scendendo in un paio di aree lungo la strada.

Nel complesso però, questo dispositivo di primati ha molto appeal. Offre ancora quellesperienza S Pen offrendo allo stesso tempo molta potenza in un pacchetto che ora è un po più tascabile.

Recensione iniziale del Samsung Galaxy Note 10: unesperienza di Note più piccola

Recensione iniziale del Samsung Galaxy Note 10: unesperienza di Note più piccola

squirrel_widget_161466

Un Galaxy Note, ma più compatto

  • 151,0 x 71,8 x 7,9 mm, 168 g
  • Protezione dallacqua IP68
  • Scanner di impronte digitali sul display

Il Galaxy Note 10 ora si trova accanto al Galaxy Note 10+. Giusto per spiegare come questi due telefoni si incastrano, il normale Note 10 è la versione più piccola, mentre il Note 10+ è la più grande. Questa è davvero una nuova aggiunta alla famiglia, mentre il Note 10+ continua dal Note 9 e dai telefoni precedenti.

Con ciò ottieni lo stesso design del modello più grande, utilizzando una fusione di metallo e vetro con un livello di impermeabilità IP68. È disponibile in una gamma di colori (a seconda della regione), tutti con una finitura in vetro lucido.

Pocket-lintSamsung Galaxy Note 10 immagine 9

Il Note 10 ha angoli più squadrati rispetto al Galaxy S10 , in parte per ospitare la S Pen che scorre nel corpo, ma porta ancora quellInfinity Display, in questa veste come Infinity-O, con una singola fotocamera frontale al centro.

Sul retro noterai che non cè un sensore di impronte digitali in quanto ora si tratta di ununità ultrasonica sotto il display nella parte anteriore, come abbiamo visto nei modelli Galaxy S10.

Più piccolo, più leggero e più compatto, questo è un Galaxy Note che sarà più facile infilare in tasca o in borsa, pur dandoti accesso a tutte quelle funzionalità della S Pen e, naturalmente, a un prezzo leggermente inferiore rispetto al Nota 10+. Se hai sempre desiderato una nota, ma lhai considerata troppo grande, questo potrebbe essere il telefono che fa per te.

Pocket-lintSamsung Galaxy Note 10 immagine 11

Sembra di grandi dimensioni per un telefono, ma allo stesso tempo è molto vicino al Galaxy S10. Il display è leggermente più grande, con un aumento del rapporto schermo/corpo, spingendo le cornici un po più indietro rispetto al telefono più vecchio.

Una cosa che noterai non è la presa per le cuffie da 3,5 mm. Samsung ha finalmente abbandonato quella connessione sul Note (su entrambi i modelli), ma offre altoparlanti Dolby Atmos sintonizzati su AKG, quindi almeno otterrai un buon suono dal telefono stesso.

Una nuova S Pen

  • Design Unibody S Pen
  • Rilevamento del movimento a 6 assi
  • Bluetooth a bassa energia

Con qualsiasi storia sul Galaxy Note, sarebbe negligente non parlare della S Pen. Dopotutto, è la S Pen che distingue davvero questo telefono dagli altri membri della famiglia Galaxy - e se non sei interessato a usarlo, puoi risparmiare un po di soldi acquistando invece uno dei normali dispositivi Samsung .

Questa è una nuova S Pen. Ha una nuova tecnologia della batteria allinterno che gli darà 10 ore di vita, si carica quando lo inserisci nel telefono e si connette tramite Bluetooth a basso consumo energetico.

Quella connessione fornisce una gamma di funzionalità e queste si sono espanse rispetto alle versioni precedenti della nota. Ti darà il controllo remoto di cose come le presentazioni, ma ora ottieni maggiori controlli di movimento grazie a una nuova funzione Air Gestures.

Pocket-lintSamsung Galaxy Note 10 immagine 2

Ciò ti consentirà, ad esempio, di cambiare modalità della fotocamera o ingrandire la fotocamera, utilizzando gli swipe e le spirali con la S Pen. Ciò significa che puoi essere a 10 metri di distanza dal telefono e avere ancora i controlli. Sembra fantastico, ma forse è una cosa di nicchia in quanto naturalmente avrai bisogno di qualcosa per tenere il telefono, come un treppiede - e quante persone lo fanno regolarmente?

La S Pen è disponibile per sviluppatori di terze parti, quindi ci sono tutte le possibilità che ci siano altre applicazioni in grado di sfruttare le capacità di rilevamento del movimento.

Tuttavia, ci sono alcune applicazioni più grandi nel telefono. Cè unintelligente funzione di doodle AR che ti permetterà di disegnare su un video e mantenere quelle animazioni sul posto, ad esempio, disegnando i baffi sul tuo amico. Samsung Notes è ora più amichevole con altri servizi, quindi puoi trasformare le tue note scritte a mano in un documento Word o PDF, ad esempio, parte di un accordo di lavoro più stretto tra Microsoft e Galaxy Note.

Per chi è interessato al lavoro, il Note 10 supporta naturalmente DeX, quindi puoi usarlo per alimentare un display desktop. Altrimenti il Note 10 funziona su Android Pie con linterfaccia One UI di Samsung sopra.

Un display più piccolo

  • Display AMOLED da 6,3 pollici
  • 2280 x 1080 pixel, 401ppi
  • Supporto HDR 10+

Abbiamo detto che questo è un display più piccolo e non sono solo le dimensioni a diminuire, ma anche la risoluzione. Ciò separa anche il Note 10 dal Galaxy S10 che ha una risoluzione più elevata, anche se limpostazione predefinita è full HD+. La nostra prima impressione è che non si possa davvero dire, anche se a un esame più attento quel calo di risoluzione potrebbe rivelarsi.

Pocket-lintSamsung Galaxy Note 10 immagine 8

È una mossa che probabilmente è stata fatta per abbassare i costi di costruzione del telefono e portare a un prezzo più basso - anche se alcuni vedranno questo come Samsung che si allontana da qualcosa che ha sempre fatto - offre risoluzioni elevate su questi dispositivi di punta.

È, tuttavia, un display AMOLED e da quello che abbiamo visto, è luminoso, vibrante e tutto ciò che ti aspetti da Samsung, incluso il supporto per i contenuti HDR .

Non abbiamo avuto la possibilità di testarlo in larga misura, quindi non sappiamo se le curve genereranno problemi di sensibilità al tocco (cosa che a volte succede) e non abbiamo davvero avuto la possibilità di avere unidea per come la S Pen si adatta a uno spazio più piccolo. Potrebbe dividere lopinione, poiché non possiamo fare a meno di pensare che più grande è lo spazio per scarabocchiare, meglio è.

Hardware con un cenno al gioco

  • Exynos o Qualcomm a seconda della regione
  • 8 GB di RAM, 256 GB di spazio di archiviazione - nessuna microSD
  • Batteria da 3500 mAh con ricarica a 45 W

Mentre il Note 10 otterrà la stessa potenza di base del Note 10+, ci sarà un calo a 8 GB di RAM per questa versione, mentre lo spazio di archiviazione parte da 256 GB. Sembra che non ci sarà alcun supporto microSD sul Note 10, il che è di nuovo una mossa strana per unazienda che supporta ampiamente la microSD sui dispositivi.

La piattaforma effettiva su cui gira il telefono dipenderà dalla regione in cui vivi. Per lEuropa, sarà Exynos e non ci sarà una versione 5G di questo telefono Europa, a differenza del più grande Note 10+. Ciò potrebbe differire in altre regioni, con alcuni dispositivi in esecuzione su hardware Qualcomm.

Pocket-lintSamsung Galaxy Note 10 immagine 5

Non siamo stati in grado di testare le prestazioni del telefono dal breve tempo che abbiamo trascorso con esso, ma sappiamo che Samsung sta prendendo i giochi più seriamente, con una modalità di gioco che utilizza lintelligenza artificiale per determinare esattamente quale sia il tuo telefono necessita di ottimizzazione. Cè anche una camera di vapore per il raffreddamento quando il processore è sotto carico.

Cè una batteria da 3500 mAh, più piccola del Note 10+, e ancora una volta non abbiamo idea di quali saranno le prestazioni di quella batteria. Il Samsung Galaxy S non si è comportato così bene sulle prestazioni della batteria, ma cè la promessa di una ricarica più veloce a 45 W, anche se quel caricabatterie rapido è un accessorio che dovrai acquistare.

Sì, ottieni Powershare wireless se desideri condividere la batteria con qualcun altro.

Nota 10 fotocamere

  • Principale: 12MP, doppia apertura f/1.5 + f/2.4, OIS
  • Ultragrandangolare: 16MP, f/2,2
  • Teleobiettivo: 12MP, f/2.1 OIS

Ci sono tre fotocamere sul retro del Galaxy Note 10 e queste riflettono ampiamente quelle trovate sul Galaxy S10. È leggermente diverso dal Note 10+ che include un quarto sensore DepthVision, ma le fotocamere principali sono più o meno le stesse.

Offerte Apple iPhone 13: Scopri dove trovare le migliori offerte sugli smartphone più recenti

Nel tempo trascorso con il Note 10 non abbiamo avuto la possibilità di valutare le loro prestazioni, ma ci aspetteremmo le stesse prestazioni costantemente buone che abbiamo riscontrato su altri dispositivi Samsung nel 2019.

Pocket-lintSamsung Galaxy Note 10 immagine 6

È una buona selezione di fotocamere, che offre unampia gamma di opzioni di scatto e una transizione graduale dalluna allaltra. Resta da vedere esattamente quale differenza farà la mancanza del sensore DepthVision sul Note 10 rispetto al Note 10+, qualcosa che esamineremo più in dettaglio quando esamineremo il telefono.

La cosa interessante è che nessuno dei due modelli di Note 10 ha due fotocamere sul davanti: mentre lS10+ e lS10 5G hanno entrambi una doppia fotocamera frontale, Samsung sembra averla eliminata, rendendo il foro della fotocamera più piccolo sul davanti, forse per ridurre limpatto che ha sul display in generale.

squirrel_widget_161466

Per ricapitolare

Una nota con uno schermo più piccolo, ma con tutte le prestazioni della S Pen. Ci sono stati alcuni compromessi su questo dispositivo di punta per presentare un modello più piccolo, ma in realtà, se hai sempre pensato che il Note fosse troppo grande per te, finalmente hai un dispositivo più piccolo ed economico tra cui scegliere.

Scritto da Chris Hall.