Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Il Samsung Galaxy S6 è il miglior smartphone Samsung mai realizzato. Ora questa è una dichiarazione facile da fare quando è il dispositivo più nuovo per colpire il mercato, ma parlando in modo relativamente, pensiamo che sia il migliore da lanciare dal momento che il Samsung Galaxy S II si è fatto strada in favore nel 2011.

Sebbene lS6 sia eclissato dal suo cugino spigoloso, il bordo S6 , riporta lentusiasmo alla linea Galaxy convenzionale che probabilmente mancava allS4 e allS5. La coppia di smartphone risultante mostra che Samsung non sta riposando sugli allori, ma sta facendo un passo avanti.

Samsung ha subito critiche e ha risposto. Quindi il Galaxy S6 è il miglior smartphone del 2015 o il nuovo design significa nuove insidie?

Il nostro parere veloce

Il Samsung Galaxy S6 è un telefono che introduce il cambiamento su diversi livelli. Il suo nuovo design avrebbe potuto essere un disastro, ma Samsung aveva bisogno di cambiamenti, aveva bisogno di aggiornare la sua linea Galaxy di punta e lSGS6 ne è lincarnazione.

Cè una fotocamera eccellente, un hardware potente combinato con uninterfaccia utente scattante che è meno invadente di quanto non sia stata in passato, e il nuovo design è un successo clamoroso. La somma di tutte queste parti è un telefono entusiasmante che offre prestazioni di altissimo livello, proprio come dovrebbe fare unammiraglia.

Ci sono però alcune debolezze intrinseche. La durata della batteria è debole e il nuovo design ha comportato sacrifici, come lassenza di impermeabilità e la perdita sia della scheda microSD che della batteria rimovibile. Laumento del display alla risoluzione Quad HD sembra unimpresa impressionante, ma in realtà non offre vantaggi significativamente visibili rispetto a un display Full HD di questa scala.

E non dimentichiamo il Samsung Galaxy S6 edge , che attirerà più attenzione grazie ai suoi sontuosi bordi dello schermo curvi. Questo potrebbe essere il modello con un tocco di innovazione in più e una caratteristica appariscente ma non essenziale, ma scegliere il più convenzionale dei due telefoni nellSGS6 e intascare il premio di £ 160 è probabilmente la mossa più intelligente.

Con questo in mente, il Samsung Galaxy S6 non è solo il telefono Samsung più potente fino ad oggi, è il telefono Android più potente che abbiamo visto finora nel 2015.

Recensione Samsung Galaxy S6: il momento clou di Samsung

Recensione Samsung Galaxy S6: il momento clou di Samsung

5 stars - Pocket-lint editors choice
Pro
  • Ottimo design in metallo e vetro
  • Molta potenza per unesperienza fluida e veloce
  • Fotocamera eccellente
  • Uninterfaccia utente raffinata
  • Ottimo display
Contro
  • Nessun supporto microSD
  • La durata della batteria non è eccezionale
  • Laumento della risoluzione non porta grandi ritorni
  • Nessun caricabatterie wireless nella confezione

Design: lezioni di apprendimento

Il design dello smartphone Samsung era diventato un po noioso: tasto home, cornice con effetto cromato, retro in plastica. La storia degli smartphone Samsung mostra questi dettagli e non è stato fino al Galaxy Alpha che ha provato qualcosa di diverso.

Nel Galaxy S6 non cè una grande deviazione dal layout Samsung sulla parte anteriore del dispositivo: il display è ancora incorniciato dal metallo, il pulsante home è ancora lì; uno sguardo e saprai che è un telefono Galaxy. Ma cè molto di più sullS6.

Il telaio è ora un bordo in metallo che confina con un Gorilla Glass davanti e dietro. È senza cuciture e ha un profilo dettagliato che aggiunge alcune morbide creste, che hanno più di una vaga somiglianza con lApple iPhone 6 nella parte inferiore, con la griglia dellaltoparlante forata e le connessioni.

Pocket-lintSamsung Galaxy S6 recensione immagine 13

Ma qui cè una vera attenzione ai dettagli. La sottile goccia quando il vetro incontra il bordo metallico, le piccole estremità smussate a quel bordo, linterno in plastica attorno alla connessione Micro-USB. Danno allSGS6 una finitura premium che merita unammiraglia e che prima mancava.

Lurto della fotocamera sul retro potrebbe infastidire alcuni, ma il corpo sottile a 6,8 mm è abbastanza facile da tenere senza che quellurto si intrometta. Misura 143,4 x 70,5 front-on e per un dispositivo con un display da 5,1 pollici, queste sono proporzioni piuttosto buone. Manca la scultura intorno alla parte posteriore che troverai su un dispositivo come lHTC One M9 , ma lS6 si trova un po più stabile su una scrivania di conseguenza e non si sente meno delizioso in mano.

La scelta dei materiali significa che lSGS6 può essere un po scivoloso. Non offre la presa dellM9 o del Moto X , o anche dei vecchi dispositivi Samsung con supporto in plastica, ma preferiamo prendere laspetto e la sensazione premium. Bello e leggero anche il peso di 138 g.

Tuttavia, con il cambiamento nel design arrivano alcune perdite: non cè batteria rimovibile, nessuna espansione di memoria microSD e nessuna impermeabilità. Questi potrebbero essere i principali vantaggi da eliminare ed è la perdita di espansione della memoria che sentiamo più acutamente: non possiamo semplicemente inserire la nostra scheda piena di contenuti e non possiamo davvero capire perché un vassoio non possa essere stato incluso.

Pocket-lintSamsung Galaxy S6 recensione immagine 8

Ma sul fronte della batteria non ci importa molto. Non abbiamo una batteria di riserva dal nostro BlackBerry Curve del 2007, ma alcuni lo vedranno come un aspetto negativo. Forse lLG G4 porterà la salvezza per gli appassionati di cambio batteria.

Nel complesso, tuttavia, lSGS6 sembra un cambiamento in meglio. Se perdere quegli elementi fosse necessario per rinvigorire lammiraglia Galaxy, allora così sia.

Fama delle impronte digitali

Gli scanner di impronte digitali sui telefoni hanno una storia a scacchi. Sebbene non sia il primo a presentare uno scanner, lintegrazione di Apple della sua tecnologia TouchID nei pulsanti home dei suoi dispositivi lo ha reso semplice e non invadente. Samsung ha ora seguito lesempio, offrendo uno scanner di impronte digitali utilizzabile, a differenza della versione a scorrimento sul Galaxy S5 .

LS5 ha sofferto perché lo scorrimento era troppo complicato, in particolare con una presa con una sola mano in relazione alla posizione del pulsante home. Ma sullSGS6 è più diretto e immediato. Invece di dover digitare il tuo codice, la tua impronta digitale lo farà con un tocco. La tecnologia è affidabile quanto la versione di Apple e avendo messo i due fianco a fianco, cè poca differenza nellesperienza in termini di velocità e affidabilità.

Se non altro, per coloro a cui piace giocherellare molto con il telefono, la nuova sicurezza delle impronte digitali rende davvero veloce laccesso al dispositivo. Inoltre, porterà vantaggi futuri, come i pagamenti sicuri con PayPal, con i dettagli di Samsung Pay ancora da confermare.

Schermo

Il Samsung Galaxy S6 ha un display da 5,1 pollici con una risoluzione di 2560 x 1440 pixel, con una densità di pixel di 576ppi. Ciò lo rende uno dei display più nitidi di queste dimensioni: offre un aumento della risoluzione rispetto alla maggior parte dei dispositivi da 5 pollici, spingendo la densità dei pixel in regni che dobbiamo ancora vedere, letteralmente (in termini di telefoni del Regno Unito comunque) .

È fantastico da un punto di vista tecnico e sembra buono sul foglio delle specifiche, ma è difficile vedere dove laumento della risoluzione viene davvero utilizzato. Le tue app preferite non offrono maggiori dettagli perché a queste dimensioni è difficile distinguere la differenza dal Full HD nelluso quotidiano. Tuttavia, a questa risoluzione, e ora in un formato software simile al Galaxy Note 4 , le possibilità del software multi-finestra conservano molti dettagli anche se condensate nella metà dello spazio disponibile sullo schermo.

Pocket-lintSamsung Galaxy S6 recensione immagine 2

Ma un display non è solo una storia sulla risoluzione. Il Samsung Galaxy S6 ha un display Super AMOLED, familiare agli utenti dei dispositivi mobili Samsung. Ciò significa che il pugno e la vivacità dei colori si trovano leggermente al limite del realismo. Puoi modificare le impostazioni del display, ma invariabilmente queste si allontanano dalla realtà piuttosto che avvicinarsi ad essa. Tuttavia, le cose sono meglio bilanciate rispetto ad alcuni dispositivi precedenti.

Cè molta luminosità per dare risalto a quelle immagini e anche un ottimo contrasto, che è uno dei punti di forza di AMOLED. Se spingere i dettagli attraverso i pixel non ci entusiasma del tutto, allora le alte luci intense contrapposte ai neri come linchiostro lo fanno. Il rovescio della medaglia è che i bianchi puri vengono sacrificati, lasciando il posto a una versione leggermente ingiallita del bianco rispetto ai rivali LCD. Questo è il compromesso che devi solo accettare.

Miglior smartphone 2022: testiamo, valutiamo e classifichiamo i migliori telefoni cellulari disponibili per l'acquisto

Anche gli angoli di visualizzazione sono ottimi e Samsung non è caduto in fallo nelloscuramento dello strato polarizzante. Se indossi occhiali da sole polarizzati, puoi vedere il display sia in verticale che in orizzontale, che è un punto in cui lHTC One M9 fallisce (diventando quasi invisibile in orizzontale).

Vale anche la pena notare che Samsung utilizza ancora i controlli di navigazione fuori schermo, con un pulsante home fisico che sporge dal dispositivo. Ciò significa che, ea differenza di molti dispositivi Android, non perdi una sezione del display per i controlli di navigazione, quindi ti senti come se stessi ottenendo il massimo dal display.

Hardware e prestazioni

Uno dei grandi titoli per i fanatici della tecnologia è che Samsung si è allontanata da Qualcomm e ha invece dotato lSGS6 del proprio hardware Exynos. Non è una situazione così strana in quanto in precedenza ci sono state varianti Exynos sia negli smartphone Galaxy che nei dispositivi Note.

Qui hai un chipset octa-core a 64 bit con 3 GB di RAM. Ha un clock a 2,1 e 1,5 GHz, simile ai dispositivi Snapdragon 810 che abbiamo visto in precedenza, come su One M9 e LG G Flex 2 . Tuttavia, sembra più veloce. Laddove alcuni potrebbero essersi preoccupati del fatto che Samsung volasse da solo, tali preoccupazioni sembrano infondate, poiché il Samsung Galaxy S6 è agile e veloce in tutte le cose.

Pocket-lintSamsung Galaxy S6 recensione immagine 12

Cè uno scatto e una velocità nellinterfaccia utente di Samsung che non cerano prima. Lapertura delle app è molto veloce: avvia un gioco intenso come Real Racing 3 e i ritardi sono ridotti al minimo. Anche lavvio è più veloce dei dispositivi concorrenti, quindi utilizzerai il telefono prima che altri abbiano saltato il logo del produttore.

Sotto carico lSGS6 si riscalderà. Avvia un gioco graficamente intenso e sentirai il calore intorno alla schiena come con qualsiasi altro dispositivo, ma non è mai eccessivo.

Abbiamo menzionato la perdita della microSD, quindi con questo in mente ti consigliamo di pensare alla capacità di archiviazione interna. LSGS6 inizia con unopzione da 32 GB, che è un passo avanti rispetto ai dispositivi da 16 GB del passato, quindi cè molto spazio per app, giochi e altri contenuti. Sono disponibili anche varianti più costose da 64 GB e 128 GB.

Durata della batteria

Il Samsung Galaxy S6 ha una batteria da 2.550 mAh. Quella capacità è un po bassa per gli standard moderni e sospettiamo che sia qui che Samsung ha preso il colpo per raggiungere le dimensioni magre. Potresti non avere una batteria rimovibile, ma supporta la ricarica wireless.

La ricarica wireless forse non è stata adottata così largamente come qualcuno potrebbe desiderare, ma lapproccio di Samsung è quello giusto: piuttosto che scegliere i lati, supporta entrambi gli standard comuni (WPC e PMA). Labbiamo lasciato cadere su un pad di ricarica wireless Nokia che avevamo in ufficio (necessario poiché lS6 non è dotato di un caricabatterie wireless) e labbiamo trovato carico senza problemi.

Supporta anche la ricarica rapida e sebbene questo non sarà il Quick Charge 2.0 di Qualcomm (come si trova comunemente in molti altri dispositivi), lo abbiamo trovato caricato rapidamente con un caricabatterie Quick Charge 2.0 - di nuovo, questa è una vittoria per la compatibilità, indipendentemente dal fatto che Samsung la sua cosa. Ricevi persino una notifica che si tratta di una ricarica rapida, il che è utile.

Pocket-lintSamsung Galaxy S6 recensione immagine 18

Ma è nella durata della batteria che Samsung vede la sua principale debolezza. Ci aspettavamo di vedere una maggiore resistenza dai chipset octa-core, ma finora non sembra superare le crescenti richieste. Le applicazioni a bassa potenza si esauriscono con un consumo minimo, ma accendi quelle app intensive e torni a scaricare rapidamente la batteria.

In una giornata leggera riuscirai ad andare a dormire senza problemi, ma come con la maggior parte dei dispositivi di punta, i giorni pesanti ti vedranno a secco mentre ti avvicini a metà pomeriggio o prima serata. Samsung non ha lo stesso risparmio energetico aggressivo e granulare offerto da Sony: lXperia Z3 offre ottime prestazioni della batteria, offrendo invece modalità di risparmio energetico più blande.

Ovviamente il display farà un pezzo di vita con la sua maggiore risoluzione e ci chiediamo quanto sarebbero andate meglio le cose se Samsung si fosse invece attaccata a un pannello Full HD. La linea di fondo è che avrai bisogno di una ricarica rapida e di una ricarica wireless ad hoc se stai guidando intensamente lSGS6.

Suono e connettività

Il Samsung Galaxy S6 ha un altoparlante sulla base. Cè un sacco di volume ma manca labilità degli altoparlanti frontali che troverai altrove, specialmente quando si tratta di guardare film. È anche abbastanza facile coprirlo accidentalmente con una mano.

Avrai bisogno delle tue cuffie per ottenere le migliori prestazioni audio. Ci sono anche un paio di impostazioni aggiuntive, come SoundAlive+, progettato per ricreare il suono surround, ma che occasionalmente e inspiegabilmente sposterebbe i livelli del volume durante lascolto di Spotify. Quindi probabilmente è meglio evitarlo.

Laltoparlante nella parte superiore del telefono suona bene, quindi non abbiamo avuto problemi a fare e ricevere chiamate, anche se la ricezione non è la più forte in circolazione. Abbiamo scoperto che lSGS6 non ci ha fornito una connessione forte come alcuni rivali quando sei in giro e a volte si tira indietro sui talloni per riconnettersi quando emergi da un punto morto.

Pocket-lintSamsung Galaxy S6 recensione immagine 15

Tuttavia, cè una chiamata Wi-Fi. Questa funzione consente il trasferimento delle funzioni cellulari alle reti Wi-Fi senza utilizzare app aggiuntive. Ciò significa che se ti trovi in unarea di ricezione debole (o sotterranea) puoi effettuare chiamate normalmente se disponi di una buona connessione Wi-Fi, purché la tua rete lo supporti. Labbiamo testato su EE e funziona bene, ma avrai bisogno di un dispositivo variante EE per ottenere quella funzione.

È interessante notare che una delle omissioni sullSGS6 è il supporto MHL (Mobile High-Definition Link) e DLNA (Digital Living Network Alliance). Queste funzionalità sono scomparse, ma ci sono molte altre opzioni per la connettività wireless. Anche se non puoi accedere in modo nativo ai contenuti di rete che potresti avere, puoi comunque condividerli abbastanza facilmente dal tuo dispositivo, ad esempio su Xbox One.

Classe fotocamera

Il Galaxy Note 4 è spesso lodato come il migliore del gruppo Android quando si tratta di fotocamera. È davvero molto buono e Samsung sta cercando di ripetere quel trucco con lSGS6, che è dotato di un sensore posteriore da 16 megapixel, obiettivo f/1.9 e combinazione di stabilizzazione ottica dellimmagine.

La caratteristica che ci piace di più, tuttavia, è lazione del doppio tocco sul pulsante home. Questo avvierà la fotocamera dallo stato di sospensione ed è davvero veloce.

Anche la messa a fuoco e lacquisizione sono veloci, una ripetizione dellesperienza del Note 4. Rallenta in condizioni di scarsa illuminazione, spesso necessitando di un tocco in più quando si tratta di scatti macro in condizioni di scarsa illuminazione, mentre lLG G3 eccelle .

Pocket-lintSamsung Galaxy S6 recensione immagine 17

In condizioni di luce normale, lSGS6 ti offre immagini fedeli alla scena di fronte a te. Senza approfondire le impostazioni o le modalità, o giocherellare, lSGS6 offre ottimi risultati point-and-shoot, in modo coerente e affidabile.

Quando ti avvicini alle fonti di luce, il riflesso dellobiettivo è un po un problema e man mano che la luce diminuisce, otterrai un po di grana a causa del rumore dellimmagine, ma è ben controllato, quindi non rovina le tue immagini. Ciò significa che le immagini in interni alla luce del giorno vengono bene, mentre gli scatti in condizioni di scarsa illuminazione, a parte la messa a fuoco lenta intrinseca quando si scatta la foto, sembrano ancora abbastanza buoni. In breve, lSGS6 mette a dura prova lHTC One M9 .

La fotocamera frontale è unofferta da 5 megapixel e può scattare selfie ragionevoli. Non è così abile con i dettagli come il sensore UltraPixel dellHTC One M9 (un ribaltamento di ruoli quando le fotocamere anteriore e posteriore vengono girate), ma almeno sembrerai naturale negli scatti, a patto che ti ricordi di ridurre la macchia sul viso caratteristica di bellezza. Tuttavia, le prestazioni in condizioni di scarsa illuminazione non sono eccezionali con questa fotocamera frontale, poiché la riduzione del rumore cancella i dettagli.

Pocket-lintSamsung Galaxy S6 recensione immagine 23

Poi cè il video, con la fotocamera posteriore che offre acquisizione 4K UHD, oltre al Full HD a 30/60 fps, insieme a una serie di altre modalità, tra cui una funzione al rallentatore (Apple-aping) facile da usare.

Come tuttofare, il Samsung Galaxy S6 è un ottimo interprete nel reparto fotocamera e ci ha dato dei risultati meravigliosi con il minimo sforzo, che è esattamente quello che vuoi da una fotocamera per smartphone.

Software sensibile

Samsung ha una reputazione per la sua interfaccia utente TouchWiz che viene calpestata su Android, offrendoti unesperienza leggermente cartoonesca che è stata lenta ad evolversi. Potrebbe essere una valutazione dura, ma abbiamo visto Samsung muoversi per migliorare questa esperienza e lSGS6 fa proprio questo.

Cè stata una graduale riduzione del bloatware e anche se cè ancora una serie di app aggiunte, come OneNote, OneDrive e Skype di Microsoft, non sembra proprio la discarica di duplicazione che era in passato. Sì, hai un secondo browser Internet oltre a Chrome e no, fastidiosamente non puoi rimuoverlo.

Anche la dilagante creazione di app "S" da parte di Samsung sembra essersi calmata un po. S Voice è passato in secondo piano e S Planner (calendario) è ok. Ma poi le app di Google sono migliorate e il rilascio dellapp Messaggi leggermente sgargiante di Samsung e S Planner per le alternative Android di serie è facile da fare. Le app di Google ora sono piuttosto eleganti, quindi perché no?

Pocket-lintSamsung Galaxy S6 recensione immagine 19

Ladesione di Samsung alle convenzioni di Lollipop non è così forte come quella di HTC in Sense 7 e mancano funzionalità come lo scorrimento con due dita per accedere alle Impostazioni rapide. Sebbene Samsung offra molti interruttori hardware (e lo fa da anni), dover scorrere a sinistra e a destra può essere un problema e non possiamo fare a meno di sentire che le opzioni S Finder e Quick Connect sprecano un po troppo spazio nel riquadro delle notifiche.

Samsung non ha adottato del tutto il sistema di interruzioni di Android 5 Lollipop, anche se è ancora possibile assegnare app prioritarie da interrompere tramite la funzione "non disturbare". È leggermente irritante che non si possa silenziare il telefono utilizzando i controlli del volume - si riduce solo per vibrare - ma è possibile almeno regolare il volume dei media, delle notifiche, della suoneria e dei suoni di sistema in qualsiasi momento.

Tuttavia, abbiamo scoperto che questa nuova interfaccia TouchWiz, più piatta e pulita, è veloce e stabile. Leffetto di parallasse in launcher - che mostra le icone che si muovono rispetto allo sfondo in un effetto 3D - ha un aspetto molto Apple, ma ci piace. Anche una pressione prolungata sul pulsante delle app recenti per accedere alla modalità multi-finestre è davvero utile, come abbiamo evidenziato in precedenza.

Cè spazio per miglioramenti, ovviamente, ma literazione di TouchWiz del Samsung Galaxy S6 sembra più tollerante al cambiamento di quanto non abbia fatto in passato e la raffinatezza nativa di Android crea una combinazione più forte che mai.

Per ricapitolare

Il Samsung Galaxy S6 è uno smartphone eccellente. Samsung aveva bisogno di cambiamenti e lS6 lo porta a piene mani. Ci sono prestazioni a molti livelli, con molta potenza e unottima fotocamera, con uninterfaccia utente più raffinata che mai. Tuttavia, la durata della batteria non è delle migliori e potrebbe essere eclissata da suo cugino, lS6 edge.

Scritto da Chris Hall.