Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Dopo aver riscontrato un enorme successo nei mercati asiatici negli ultimi anni, Oppo ha finalmente lanciato in Europa verso la fine del 2018, dopo la presenza nel Regno Unito dallinizio del 2019. È solo uno dei pochi marchi cinesi ad essere accolto sul suolo britannico in tempi recenti.

Data la sua storia nella costruzione di telefoni metallici di fascia media e convenienti, Oppo Find X è il più lontano possibile dal tradizionale telefono Oppo. Si tratta di introdurre nuove funzionalità concettuali in un design accattivante che puoi effettivamente acquistare. Un anno dopo, sembra ancora incredibilmente moderno, anche se ora ci sono più aziende che spingono per quellaspetto a tutto schermo con telecamere nascoste.

Ma vale il suo prezzo richiesto di £ 799, o è più un display che Oppo significa affari e sarà un giocatore importante da guardare in futuro?

squirrel_widget_144885

Il nostro parere veloce

Dato il suo schermo quasi privo di lunetta, l'accattivante pannello posteriore in vetro e il fresco meccanismo della fotocamera a scomparsa, l'Oppo Find X è facilmente uno dei telefoni più interessanti di quest'anno. In effetti, è uno dei telefoni più interessanti che abbiamo visto da molto tempo.

Quel display vibrante e la durata della batteria da primo della classe lo rendono un dispositivo vincente, ma le sue fotocamere meno che stellari, il software restrittivo e il prezzo da ammiraglia lasciano un retrogusto amaro a quello che è un fiore all'occhiello altrimenti delizioso.

Alla fine, l'Oppo Find X è uno sguardo promettente sul futuro degli smartphone. Schermi senza lunetta e senza notch sono possibili - come abbiamo già visto dal Vivo NEX S - e sospettiamo che ne vedremo di più con lo sviluppo della tecnologia nel tempo. Speriamo con un software più raffinato e considerazione anche per alcune caratteristiche.

Recensione Oppo Find X: gli smartphone sono tornati interessanti

Recensione Oppo Find X: gli smartphone sono tornati interessanti

4.0 stelle
Pro
  • Design in vetro stupefacente
  • Il meccanismo della fotocamera a comparsa è fantastico
  • Lo schermo senza cornice è un colpo di fulmine
  • La durata della batteria è superba
Contro
  • Il software è eccessivamente restrittivo
  • La fotocamera è solo decente piuttosto che grande
  • Non molto resistente e incline alla polvere
  • Orribilmente costoso

squirrel_widget_144885

Look freschi e innovativi... e una telecamera in movimento!

  • Vetro curvo anteriore e posteriore
  • Meccanismo della fotocamera a comparsa
  • Nessuno scanner di impronte digitali
  • 157 x 74 x 9,4 mm

Dal punto di vista del design, il Find X è un grande cambiamento rispetto ai soliti telefoni in metallo e vetro dallaspetto semplice che erano tipici di Oppo in passato. È, semplicemente, uno dei telefoni più belli fino ad oggi.

Pocket-lintOppo Find X hardware image 2

Guardalo dal retro e vedrai perché la pensiamo così: il retro in vetro è davvero sorprendente, con un bordo blu o viola che sfuma delicatamente in nero fino al centro del telefono. E, a seconda dellangolo da cui lo guardi o di come la luce lo colpisce, la sezione colorata varia nelle dimensioni visibili.

Tuttavia, questa finitura lucida significa che il Find X è una specie di calamita per le impronte digitali. Oh, e scivolerà via praticamente da qualsiasi cosa su cui lo metti se non è livellato. Braccioli del divano? Non farlo! Tuttavia, sembra e si sente come un dispositivo di fascia alta e premium (se non è sbattuto sul pavimento).

Il vetro curvo sul retro è abbinato al vetro curvo che copre lo schermo nella parte anteriore, creando un telefono abbastanza comodo da tenere in mano. È leggermente più corto e notevolmente più stretto di un iPhone 8 Plus , il che lo rende molto più facile da usare e da portare in tasca, nonostante lo schermo gigantesco sul davanti.

Pocket-lintOppo Find X recensione immagine 14

Guarda la parte anteriore del Find X con lo schermo acceso e noterai che non cè nessuna tacca nella parte superiore, con quasi nessuna cornice intorno ai bordi. Ciò significa che è quasi interamente a schermo, il che ha rappresentato un problema per gli ingegneri di Oppo: dove metti lauricolare e la fotocamera selfie?

Queste 3 custodie manterranno il tuo iPhone 13 sottile, protetto e dallaspetto fantastico

La risposta: in un meccanismo popup. Vai a usare la fotocamera e questi scivolano verso lalto, fuori dal corpo del telefono, sia sul davanti che sul retro. Non è nemmeno una piccola area che si muove come nel Vivo NEX S , ma lintera larghezza del telefono va in movimento. Da allora, altri sono arrivati in Cina con meccanismi di scorrimento non meccanici simili - li confrontiamo nella nostra funzione qui - tra cui Xiaomi, Honor e Lenovo.

Sebbene questo meccanismo a comparsa sia indubbiamente interessante, significa alcuni compromessi in termini di durata. Significa che il telaio del telefono non è così forte come la maggior parte dei telefoni di punta (non che labbiamo testato fino alla distruzione). Significa anche che non è impermeabile. Anche dopo solo un paio di settimane di utilizzo del Find X, abbiamo già scoperto che la polvere ha iniziato ad accumularsi allinterno, anche se meno dello Xiaomi Mi Mix 3 .

Pocket-lintOppo Find X recensione immagine 9

Siamo rimasti colpiti dallaffidabilità del meccanismo ai nostri tempi con il Find X. Ogni volta che viene attivato, si solleva senza problemi e lo fa rapidamente, il che è di buon auspicio per luso quotidiano, poiché lunico modo sicuro per sbloccare il telefono è utilizzando il sistema di riconoscimento facciale. È più veloce dello scanner combinato del viso e delliride sul Samsung Galaxy S9 , il che è una buona notizia, perché non cè un sensore di impronte digitali su questo Oppo da nessuna parte. Detto questo, è notevolmente più lento del Face Unlock su OnePlus 6T .

Visualizzazione senza bordi

  • Schermo AMOLED da 6,42 pollici
  • Risoluzione 1080 x 2340
  • nessuna tacca

Pochi schermi entusiasmano tanto quanto il display da 6,42 pollici quasi senza cornice del Find X. Ma questo è principalmente dovuto al design. Cè pochissima cornice attorno ai bordi e non cè tacca (sai, il "tuffo" di black-out nella parte superiore di molte ammiraglie attuali, dalliPhone X allHuawei P20 Pro ). Combina quellenorme schermo con il contrasto e la saturazione offerti dal pannello AMOLED e avrai un display vibrante e accattivante.

Pocket-lintOppo Find X recensione immagine 11

Non è perfetto però. La sua risoluzione 1080 x 2340 significa che non è così nitido come alcuni dei pannelli più ricchi di pixel sul mercato. Detto questo, la densità di pixel di 401ppi è certamente abbastanza nitida da rendere quasi impossibile vedere i singoli pixel. Inoltre, troppi pixel possono spesso significare problemi di durata della batteria, quindi lapproccio "non esagerare" può spesso essere il migliore.

Giocare e guardare i nostri programmi preferiti su Netflix è stato fantastico, perché lo schermo è così dinamico se guardato frontalmente. Cambia langolo di visualizzazione e i colori iniziano a spostarsi leggermente troppo, tuttavia, con i bianchi che appaiono più rosa quando inclini il telefono. Questo è lunico problema notevole con questo schermo a causa delle sue curve.

Prestazioni di punta

  • Processore Snapdragon 845, 8 GB di RAM
  • Memoria da 256 GB, nessuno slot microSD

Guarda lelenco delle specifiche di Find X ed è facile capire perché le sue prestazioni sono veloci e fluide. Lattuale processore best-in-class e unenorme RAM da 8 GB lo assicurano.

Di sicuro non abbiamo avuto problemi con Find X, nonostante esegua la propria skin software su Android (Colour OS qui). Sia che stessimo lanciando app o giocando a giochi graficamente intensi, lOppo gestisce tutto senza nemmeno un lamento. È un buon lavoro in quanto, stranamente, anche l Oppo RX17 Pro lanciato ha molte stranezze del software che sono molto più evidenti rispetto a questo Find X.

Pocket-lintOppo Find X recensione immagine 12

Tuttavia, a causa delle sue animazioni software, non è così istantaneo e scattante come i telefoni con software più leggero, come OnePlus 6T o Google Pixel 3 XL . La differenza è trascurabile al punto che noterai a malapena, ma è comunque un aspetto negativo rispetto allélite di punta.

Anche il riconoscimento facciale per sbloccare lOppo è relativamente veloce e affidabile. Non una volta la scansione del viso ha fallito per noi. Simile alliPhone X, ignorerà i tuoi tentativi se stai distogliendo lo sguardo dallo schermo, il che è confortante sapere. Non otterrai sblocchi accidentali come potresti quando tocchi un sensore di impronte digitali o un sistema di sblocco facciale basato esclusivamente sulla fotocamera su un altro telefono. Anche se la mancanza di uno scanner di impronte digitali è deludente, soprattutto perché il Vivo NEX S ne offre uno sotto il suo schermo reale .

Lunga durata della batteria, stupida ricarica rapida

  • Batteria da 3730 mAh
  • Ricarica flash VOOC (20 W)
  • Super VOOC sul modello del Regno Unito (50 W)

Se cè unarea in cui Find X impressiona di più rispetto ad altre ammiraglie, è nelle prestazioni della batteria. Con una capiente cella da 3.730 mAh che alimenta il dispositivo, sospetti che possa almeno arrivare alla fine della giornata senza bisogno di essere caricato. Avresti ragione, ma probabilmente stai anche sottovalutando selvaggiamente le sue prestazioni.

Nei nostri test, con quello che classifichiamo come un utilizzo moderato - navigare sul Web, giocare a PUBG , recuperare il ritardo su e-mail e social media, nonché scattare foto strane e ascoltare musica - siamo arrivati alla fine di un il secondo giorno con una singola carica il più delle volte. Sospettiamo che anche gli utenti pesanti potrebbero arrivare comodamente a un giorno e mezzo.

Quindi la batteria è fantastica, ma ciò che mette davvero la ciliegina sulla torta è la velocità con cui si ricarica di nuovo. Soprattutto se prendi il modello del Regno Unito. Inizialmente, al suo evento di lancio, Oppo ha dichiarato che solo ledizione speciale Lamborghini del Find X avrebbe ricevuto la ricarica flash Super VOOC da 50 W. Ma quando è avvenuto il lancio nel Regno Unito, anche il normale Find X lo ha ottenuto.

Inizialmente, abbiamo testato il modello di ricarica VOOC "normale", che era abbastanza veloce. Potrebbe caricare completamente il telefono da 0 a 100 in meno di 90 minuti. Ma con più del doppio della potenza, Super VOOC essenzialmente dimezza quel tempo. Con il telefono completamente scarico e incapace di accendersi, siamo riusciti a caricarlo completamente in circa 35 minuti. È da pazzi.

La cosa grandiosa di questa tecnologia è che se sei di fretta e non hai 35 minuti a disposizione, otterrai comunque una buona quantità di carica in soli 20 minuti. In effetti, non ci vuole molto di più per ottenere fino all80% di carica.

Puoi vedere quanto sia folle rispetto ad altre tecnologie di ricarica rapida nel video qui sopra. Sebbene quel test sia stato eseguito sul telefono gemello di Find X, lRX17 Pro, la stessa esperienza suona vera sul Find X.

TL; DR: Non cè niente come lansia della batteria con Oppo Find X; dura per secoli e secoli.

Software

  • Software OS a colori su sistema operativo Android Oreo

Color OS di Oppo è un re-skin che si trova sopra il sistema operativo Android di Google... ed è tra i meno simili ad Android nel suo approccio. Storicamente, è sempre stato più simile al sistema iPhone di Apple, iOS, che lo renderà un po complicato da usare se provieni da un altro telefono Android.

Ad esempio, non esiste un cassetto delle app, quindi sei costretto ad avere tutte le tue app in cartelle nella schermata principale (anche se alcuni membri del team di Pocket-lint preferiscono effettivamente questo approccio). Avvia la visualizzazione multitasking/app recenti e ottieni un mucchio di schede di anteprima delle app che scorri orizzontalmente.

Essendo Android, ovviamente, potresti installare il tuo launcher di terze parti personalizzato per provare a farlo sembrare più simile ad Android. Ma se lo fai, probabilmente incontrerai problemi extra poiché tutto combatte per lo spazio. Abbiamo fatto proprio questo nei nostri test e abbiamo riscontrato diversi blocchi e schermate vuote, quindi alla fine siamo stati costretti a tornare al launcher di Color OS predefinito.

Il che è un peccato, poiché Color OS ha labitudine di proteggersi in modo troppo aggressivo dallutilizzo di altre app predefinite. Ad esempio, prova a utilizzare la funzione di riempimento automatico intelligente di Google per accedere rapidamente ai servizi e Find X semplicemente non lo consentirebbe, costringendoci ad accedere manualmente a praticamente tutte le nostre app e servizi. Il software continuava anche ad avvisarci di non utilizzare lapp SMS preinstallata come predefinita, anche nelle app in cui non era rilevante.

Pocket-lintimmagine del software oppo 5

Parte della gioia del sistema operativo Android è che puoi decidere di utilizzare diverse app e lanciatori predefiniti se lo desideri, tuttavia Color OS fa del suo meglio per uccidere quella gioia.

Tuttavia, non è affatto male, basta abituarsi se hai più familiarità con Android "tradizionale". Ci sono lampi di divertimento, come il modo in cui puoi far pulsare i colori dello schermo lungo i bordi quando arrivano le notifiche. Cè anche la modalità Gaming Engine che ti assicura di non ricevere alcuna notifica mentre stai giocando a giochi specifici ( Asus e altri offrono anche questo); aumenta anche le prestazioni mentre sei in quei titoli.

Telecamere a bizzeffe

  • Doppia configurazione posteriore da 20 MP/16 MP f/2.0
  • Selfie frontale da 25 MP
  • Rilevamento della profondità 3D
  • Emoji animate

Con la doppia fotocamera anteriore e quella posteriore tutte integrate nella parte di espulsione del telefono, ciò significa meno spazio per obiettivi/ottica, quindi non sorprende che queste non siano le fotocamere di Find X, non le fotocamere più impressionanti che abbiamo. visto in uno smartphone. Detto questo, sono perfettamente sufficienti per la fotografia diurna.

In situazioni di scarsa illuminazione il movimento viene catturato con sfocatura e i livelli di rumore dellimmagine iniziano a salire, il che vale anche per la fotocamera frontale. E come tante altre fotocamere selfie frontali, limpostazione predefinita aggiunge una modalità di abbellimento, ammorbidisce eccessivamente la pelle e la fa sembrare irrealistica.

Nonostante ciò, Oppo ha caricato la sua app fotocamera con funzionalità che abbiamo visto rese popolari su molti altri dispositivi. Utilizzando il telefono in modalità automatica con le fotocamere posteriori, utilizza lintelligenza artificiale (AI) per determinare quale tipo di scenario e soggetto viene ripreso e adatta le impostazioni in modo che corrispondano. Questo non è ancora perfetto su nessun dispositivo, poiché lintelligenza artificiale si evolve.

Per quanto riguarda la fotocamera frontale da 25 megapixel, si combina con i sensori di profondità per creare una foto 3D del tuo viso per creare modalità di abbellimento personalizzate, che possono rendere il tuo naso più sottile, la pelle più liscia e il tuo viso meno rotondo, se lo desideri ... beh, non nella vita reale, ma sai cosa intendiamo. E proprio come liPhone X ( tra gli altri come Huawei ) cè una modalità di illuminazione artificiale che aggiunge effetti di luce alle foto di ritratto.

Pocket-lintOppo software image 3

Poi, cè la versione di emoji animata di Oppo che, simile ad Animoji, usa la fotocamera frontale e i sensori per imitare le tue espressioni facciali usando il tuo personaggio personalizzato o una manciata di animali. Il primo è deludente, in quanto ha una grande selezione di soli cinque stili di capelli, quindi hai tre stili corti, uno afro o dreadlocks, e non puoi cambiare il colore degli occhi. È sicuro dire che il personaggio, nonostante sia stato generato dalla scansione del tuo volto letterale, non ti assomiglierà per niente.

In altre parole, ci sono un sacco di espedienti qui che sono divertenti per alcuni minuti, ma presto vengono dimenticati, mentre le fotocamere reali potrebbero fare più lavoro di base per essere migliori a tutto tondo.

Per ricapitolare

Il suo schermo quasi privo di lunetta, l'accattivante pannello in vetro posteriore, il fresco meccanismo della fotocamera pop-up e la durata della batteria leader rendono l'Oppo Find X uno dei telefoni più interessanti del 2019. Tuttavia, la sua fotocamera meno che stellare, il software restrittivo e il prezzo lasciano un retrogusto amaro a quello che è un flagship altrimenti delizioso.

Scritto da Cam Bunton. Modifica di Stuart Miles.