Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - OnePlus Nord è stato il segno di una nuova era per OnePlus . Lazienda un tempo "unica ammiraglia" ora produceva telefoni di fascia media. Ma il Nord originale era lì per mostrarci che il produttore poteva offrire grandi prestazioni in un dispositivo che costava meno della metà dei suoi dispositivi di alto livello.

Per il 2021 il Nord è tornato e questa volta è apparentemente progettato per cannibalizzare le vendite dei telefoni più costosi di OnePlus. Ha un processore di punta quasi senza differenza, le migliori specifiche e un comodo cartellino del prezzo per lavvio.

Il nostro parere veloce

L'utilizzo del Nord 2 come dispositivo quotidiano per un paio di settimane ci ha lasciato la sensazione che poco altro è richiesto per una grande esperienza telefonica.

Dal punto di vista della velocità, delle prestazioni e del design, non sembra praticamente diverso dall'utilizzo di un vero e proprio telefono di punta. L'unica cosa che lo delude leggermente sono le fotocamere. È un altro caso di avere una buona fotocamera primaria, e quella aggiuntiva non è proprio all'altezza.

Eppure, se la fotografia ultra-wide fa raramente parte del vostro repertorio, sarete più che felici con il OnePlus Nord 2. Darà un'esperienza simile a quella di un'ammiraglia, a una frazione del costo.

Ora però c'è la concorrenza di Poco e Redmi, quindi OnePlus non è certamente l'unico mid-ranger competitivo nello stagno.

Recensione OnePlus Nord 2: royalty di fascia media

Recensione OnePlus Nord 2: royalty di fascia media

4.5 stars - Pocket-lint recommended
Pro
  • Prestazioni veloci fornite da un processore potente
  • Buona durata della batteria
  • Ricarica super-veloce
  • Display fluido e luminoso
  • Design attraente
Contro
  • Un telefono abbastanza robusto
  • Più concorrenza sul mercato rispetto a prima
  • La fotocamera ultra larga è scarsa

squirrel_widget_5766558

Design

  • Dimensioni: 158,9 x 73,2 x 8,25 mm / Peso: 189 g
  • Finiture: Grey Sierra, Blue Haze, Green Wood
  • Resistente agli schizzi, ma senza grado di protezione IP

Con il Nord 2, OnePlus ha progettato un telefono di fascia media che sembra appartenere alla stessa famiglia di OnePlus 9 e 9 Pro . È lalloggiamento della fotocamera che lo fa.

Le due fotocamere principali sono circondate da anelli metallici e sono posizionate in una sporgenza di metallo in tinta con il vetro sul retro del telefono. Presenta anche bordi smussati lucidi. Il Nord 2 ha un design molto più ordinato e deciso rispetto al primo Nord che è riuscito a realizzare.

Tuttavia, non cè niente di veramente entusiasmante in termini di aspetto generale. È molto simile al tuo standard di fascia media 2021 in quanto ha una fotocamera perforata stampata nellangolo in alto a sinistra del display, cornici sottili attorno a tre dei lati e quel "mento" leggermente grosso sul bordo inferiore.

A differenza del Nord CE che lo ha preceduto, OnePlus ha scelto di includere un interruttore a scorrimento di avviso sul lato destro del Nord 2. Ciò consente un facile passaggio tra le modalità suoneria, silenziosa e vibrazione. In effetti, per molti versi, è molto simile allammiraglia OnePlus 9.

Anche il Nord di seconda generazione utilizza la stessa combinazione di materiali del primo: un telaio in plastica racchiuso da vetro sul davanti e sul retro. Le differenze sono minime. Ad esempio, il cursore degli avvisi è leggermente più in alto nella cornice e le dimensioni complessive del telefono sono leggermente più piccole.

È ancora un dispositivo piuttosto grosso, ma non è eccessivamente scomodo da tenere in mano o da usare tutti i giorni. Anche se la nostra unità era del colore "Blue Haze", che è lucido e scivoloso. Sembrava scivolare via da qualsiasi superficie morbida - come il bracciolo di un divano - senza alcun incoraggiamento.

Tuttavia, non attira così tanto le impronte digitali, il che è un enorme vantaggio per un telefono lucido. Non ci siamo ritrovati a doverlo pulire con un panno in microfibra così spesso. Inoltre, sebbene non sia classificato IP contro lingresso di acqua e polvere, il telefono è resistente agli schizzi e dovrebbe sopravvivere se piove. Basta non immergerlo nellacqua.

Display e software

  • Display AMOLED da 6,43 pollici
  • Risoluzione 2400 x 1080
  • Frequenza di aggiornamento di 90Hz

Per quanto riguarda le specifiche di base, non cè una grande differenza tra il display del Nord di seconda generazione e il primo. Ha la stessa risoluzione Full HD+ 2400 x 1080, frequenza di aggiornamento di 90Hz e compatibilità HDR10+ ad alta gamma dinamica.

Ciò che significa in realtà è che è luminoso, presenta livelli di contrasto elevati e colori vividi. È un pannello AMOLED, come al solito per OnePlus, e questo significa anche livelli di nero profondo.

Se vogliamo essere critici, abbiamo scoperto che nella modalità predefinita "Vivid" ha esagerato con i colori; i blu, i rossi e gli arancioni diventano tutti molto saturi e irrealistici. Questo è diventato meno problematico quando abbiamo impostato la calibrazione dello schermo sulla modalità "Gentile", facendola apparire molto più pulita e naturale.

A differenza delle versioni precedenti del software del sistema operativo Oxygen, il Nord 2 non ti consente di scendere nel nocciolo della calibrazione. Invece, ottieni quelle due scelte di modalità e un cursore per regolare la temperatura del colore.

Quando si guardano principalmente schermi bianchi, come il menu delle impostazioni o lelenco degli aggiornamenti di Google Play, da unangolazione, cè un po di cambiamento di colore. Si inclina leggermente verso il verde, a seconda dellangolo.

La frequenza di aggiornamento di 90Hz significa che le animazioni sono fluide e reattive sullo schermo. Questa non è la cosa più impressionante del suo aggiornamento, ma dispone anche di una tecnologia di aggiornamento adattivo. Ciò significa che entrerà in quei numeri di fotogrammi al secondo più alti solo quando necessario, quindi non spreca energia quando guardi video a 25/30 fps o leggi una pagina statica.

Nel complesso, per i giochi e la visione di film, il pannello è ottimo (beh, una volta uscito dalla sua modalità vivida). Non raggiunge i livelli di luminosità di picco del 9 e 9 Pro, ma è più che sufficiente per luso quotidiano e il consumo di media. Inoltre, è affiancato da altoparlanti stereo a diffusione frontale per aggiungere un po più di profondità al suono.

Sul lato software, ci sono suggerimenti allinterno dellultima versione di Oxygen OS che mostrano linfluenza di Oppo. Cera da aspettarselo, ora che le due società si sono unite ai loro team di software e ricerca e sviluppo. Il menu delle impostazioni sembra molto più simile a ColorOS di Oppo e OnePlus Switch è stato abbandonato a favore dellapp Clone Phone di Oppo (sebbene con i colori rosso e nero di OnePlus). Allo stesso modo, anche lapp della fotocamera sembra essere di Oppo. Di tanto in tanto vedrai un lampo di Oppo, magari in una finestra pop-up sullo schermo, ma in superficie sembra ancora molto simile a OnePlus. Se questo mostra segni di cose a venire, sospettiamo che le versioni future di Oxygen OS saranno ancora più simili a ColorOS.

Hardware e prestazioni

  • MediaTek Dimensity 1200-AI
  • 6GB/8GB/12GB RAM
  • 128 GB/256 GB di ROM
  • Batteria da 4500 mAh
  • Carica di curvatura 65

Per chiunque abbia seguito OnePlus sin dal suo inizio, ci sarà una cosa che spicca nellelenco delle specifiche del Nord 2: il processore. Non è un chipset Snapdragon prodotto da Qualcomm, invece OnePlus ha optato per MediaTek. Nello specifico, questa è una versione del Dimensity 1200 . Tecnicamente parlando, in realtà è il Dimensity 1200-AI, che OnePlus afferma essere esclusivo del Nord 2 ed è stato sviluppato congiuntamente dalle due società.

In termini equivalenti a Snapdragon, promette prestazioni simili allo Snapdragon 870, che sappiamo essere veloce e potente. In tutti i nostri test, il Nord 2 è stato molto scattante e reattivo. I livelli di interfaccia scivolano senza sforzo sotto le nostre dita e tutti i nostri giochi e app preferiti vengono caricati senza alcun ritardo.

Confrontalo con un telefono Snapdragon 888 di alto livello e vedrai sicuramente una differenza nei punteggi, ma nelluso quotidiano sembra impercettibilmente diverso dalluso di un telefono di fascia alta. È così veloce e reattivo, che è unottima notizia per MediaTek, che siamo sicuri mi piacerebbe scrollarsi di dosso limpressione che ha prodotto solo processori più economici e meno costosi per smartphone economici, ma non è più così.

Per quanto riguarda altri dettagli hardware, nel Regno Unito ci saranno due varianti di RAM: 8GB o 12GB. Le specifiche della batteria sono le stesse delle ammiraglie OnePlus più recenti: 4500 mAh. E ciò che è interessante è che utilizza il design della batteria divisa/doppia per consentire una ricarica davvero rapida.

Alza la posta rispetto al Nord del 2020 utilizzando la tecnologia Warp Charge da 65 W. Nella vita reale ciò significa che riempirai completamente una batteria scarica in poco più di 30 minuti. Ciò significa che quando la batteria si scarica, non devi preoccuparti affatto se hai con te ladattatore Warp Charge. Anche collegarlo per 10-15 minuti è sufficiente per ricaricare una buona parte della batteria.

Non che la durata della batteria ci abbia mai dato motivo di preoccupazione. Una batteria piena ci durerebbe circa un giorno e mezzo per la maggior parte del tempo, con poche ore di schermo ogni giorno. Siamo riusciti a scaricarlo in un giorno un paio di volte, ma questo è stato nei giorni in cui abbiamo avuto lunghe videochiamate di oltre tre ore su Google Meet, oltre al nostro solito tempo trascorso a giocare e navigare sui social media.

Se cè un aspetto negativo delladattatore Warp Charge da 65 W, è che non è lo stesso delladattatore da 65 W fornito con OnePlus 9 e 9 Pro. Ha una porta USB-A, non USB-C, quindi non puoi utilizzarlo con i cavi esistenti per laptop e tablet.

Telecamera

  • Tripla fotocamera posteriore:
    • Principale: 50 megapixel, apertura f/1,88, stabilizzazione ottica dellimmagine (OIS)
    • Ultra-grandangolare (119,7 gradi): 8 MP, f/2,25
    • Mono: 2MP
  • Fotocamera selfie: 32MP

Per il suo sistema di fotocamere, OnePlus ha scelto un sensore di qualità di punta per la fotocamera principale del Nord 2. Quel sensore da 50 megapixel nel principale è lo stesso del sensore dellOppo Find X3 Pro e della fotocamera ultra-wide di OnePlus 9 Pro.

Con la buona luce del giorno allaperto, con questa fotocamera principale è possibile realizzare scatti colorati dallaspetto gradevole. I colori risaltano, inoltre i dettagli e la profondità sono fantastici. Attiva la modalità HDR quando appropriato e mantiene il colore e i dettagli quando si utilizza la funzione di zoom digitale. Questo lo rende un obiettivo abbastanza versatile.

La fotocamera principale è inoltre dotata di stabilizzazione ottica per prestazioni migliori in condizioni di scarsa illuminazione, mentre parte dellaumento delle prestazioni del Dimensity 1200-AI significa che anche questa volta la modalità notturna è migliore: i tuoi scatti notturni risulteranno chiari e relativamente luminosi di conseguenza.

OnePlus ha affermato nel suo lancio che la modalità notturna era così buona che potevi usarla in una stanza con una candela per la luce, ma in modalità portatile semplicemente non è vero. Tuttavia, allesterno, dove ci sono stelle, lampioni e illuminazione delle case, è efficace. Può scattare foto nitide, luminose e nitide di notte nelle giuste condizioni.

Cè un ultra-wide da 8 megapixel a risoluzione inferiore accanto ad esso, ed è quando siamo passati a questo che abbiamo iniziato a rilevare che potrebbe non essere proprio il telefono di punta che sta cercando di essere. I colori e i dettagli sono notevolmente più grezzi quando si passa a questo ultra-wide. Le immagini appaiono più piatte e rumorose, mancando anche di profondità. Quasi al punto in cui le immagini non sembrano scattate con lo stesso telefono.

Questo è qualcosa che abbiamo già visto sui telefoni OnePlus: è quella mancanza di coerenza tra più obiettivi che offusca in qualche modo lesperienza della fotocamera.

Le migliori offerte telefoniche del Black Friday 2021: Samsung, OnePlus, Nokia e altro

Per ricapitolare

Usare il Nord di seconda generazione come dispositivo quotidiano per un paio di settimane ci ha lasciato con la sensazione che molto poco altro è richiesto per una grande esperienza telefonica. A parte la configurazione delle fotocamere, non sembra praticamente diverso dall'uso di un vero telefono di punta.

Scritto da Cam Bunton. Modifica di Stuart Miles.