Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - OnePlus ha intrapreso una sorta di viaggio esplorativo negli ultimi 12 mesi circa. Piuttosto che fornire uno o due telefoni alla volta e lanciarli entrambi a livello globale, ha adottato un approccio più regionale.

Ciò significa che mentre alcuni mercati hanno ottenuto il Nord originale , altri, come gli Stati Uniti, no, OnePlus ha seguito vari modelli per adattarsi a diversi territori. Ha anche continuato questo approccio con la serie OnePlus 9 , offrendo un 9R in India, ma da nessunaltra parte.

Questa è una pratica abbastanza standard per la maggior parte dei produttori, ma non per OnePlus. Almeno, non fino ad ora. Ma ovviamente questa transizione allessere un "vero" produttore di smartphone sta funzionando, perché è tornato di nuovo con un altro Nord: il Nord CE 5G.

Il nostro parere veloce

OnePlus Nord Core Edition è un telefono insolito nella sua posizione. Il primo OnePlus Nord in sé avrebbe dovuto rappresentare gli elementi essenziali dei telefoni OnePlus. Smantellato, ma senza un vero compromesso. Quindi, in sostanza, OnePlus Nord CE è una Core Edition di un telefono Core Edition. Ma forse è un po esagerare.

Ciò che conta davvero è che per i soldi che stai ricevendo un telefono senza difetti significativi. È veloce e reattivo, è ben progettato, ha una buona fotocamera e un buon schermo. È comodamente uno dei migliori telefoni nella sua fascia di prezzo.

Tuttavia, mettiamo in dubbio la rimozione del dispositivo di scorrimento degli avvisi. È stato uno dei pochi dispositivi rimasti che ha aiutato i telefoni OnePlus a distinguersi dalla concorrenza. Senza di esso, sembra che OnePlus si stia integrando di più con lambiente. È passato dal produttore di telefoni di spicco, a solo un altro produttore di telefoni e il CE è il culmine di questo sforzo.

Alternative da considerare

Pocket-lintalternative foto 1

OnePlus Nord

scoiattolo_widget_305633

Il Nord originale è ancora qui e ha ancora un pugno. È veloce, fluido, liscio e ha un retro in vetro più premium, un processore leggermente più potente ed è ora scontato perché è un po più vecchio.

Pocket-lintalternative foto 2

Redmi Note 10 Pro

scoiattolo_widget_4261498

Il Redmi Note 10 Pro è uno degli smartphone con il miglior rapporto qualità-prezzo del 2021. Vanta specifiche e capacità simili al Nord CE, ma è più economico. Fondamentalmente, ha una batteria più grande, un display più grande ed è resistente allacqua.

Recensione OnePlus Nord CE 5G: Hardcore, conosci il punteggio

Recensione OnePlus Nord CE 5G: Hardcore, conosci il punteggio

4.5 stars - Pocket-lint recommended
Pro
  • Grandi prestazioni
  • Design accattivante e pratico
  • Ricarica rapida e prestazioni decenti della batteria
  • Display fluido e reattivo
Contro
  • La fotocamera principale non ama i primi piani
  • Nessun cursore di avviso
  • Il feedback delle vibrazioni non è buono

Plastica fantastica

  • Dimensioni: 159,2 x 73,5 x 7,9 mm / Peso: 170 g
  • Nessuna impermeabilizzazione ufficiale
  • Porta per cuffie da 3,5 mm
  • Colori Blue Void, Charcoal Ink e Silver Ray

Per un po cè stata la sensazione che quando si costruisce un buon smartphone, bisogna partire dai materiali giusti. Doveva essere alluminio o acciaio e vetro. Usare la plastica era come scrivere "spazzatura economica" sul retro del telefono in lettere maiuscole. Ma le cose sono cambiate, grazie in parte agli sforzi di Samsung.

Con il suo Galaxy Note 20, S20 FE e questanno S21, ha dimostrato che è possibile utilizzare materiali plastici in un modo che non toglie nulla allaspetto del telefono. OnePlus ha adottato lo stesso approccio con il Nord CE. La nostra unità in Blue Void ha una bella finitura satinata/opaca che ricorda molto lapproccio Samsung e ci piace molto.

Ha unaccattivante finitura blu con il minimo tocco di viola sui bordi. Ci sono altri due colori più sicuri in Charcoal Ink (grigio nero) e Silver Ray.

Anche essere una plastica smerigliata/opaca ha i suoi vantaggi. Innanzitutto, non è affatto scivoloso. Quindi non è difficile tenerlo con una mano sola, e non è probabile che scivoli via casualmente dal bracciolo del tuo divano. In secondo luogo, non è così probabile che si spezzi o si trasformi in minuscoli frammenti quando viene lasciato cadere o sbattuto contro qualcosa. È una scelta molto pratica.

Inoltre, si sente, beh, bello.

Pocket-lintOnePlus Nord CE hardware foto 5

Questa non è lunica scelta pratica fatta da OnePlus con il Nord CE. È sia più sottile che più leggero del primo Nord, quindi non ti sembrerà di avere un telefono enorme in mano. Non è esattamente compatto, ma è facile da tenere in mano e abbastanza comodo da usare. E ha una presa da 3,5 mm per cuffie e auricolari cablati.

Una scelta che potrebbe non andare così bene con i fan OnePlus di lunga data è la rimozione dellinterruttore di avviso. Per anni questo semplice pulsante di scorrimento sul lato ha contraddistinto i telefoni dellazienda dai rivali, offrendo un modo semplice e tattile per impostare il telefono in modalità silenziosa o vibrare. Apparentemente, questo non è considerato abbastanza "Core" per arrivare a un telefono OnePlus "Core Edition".

Nel caso ve lo stiate chiedendo: sì, CE sta per questo.

Altre scelte di design di base includono: non avere un sensore di impronte digitali fisico. Invece, ce nè uno in-display quindi non cè niente sul retro, rompendo quella gloriosa superficie blu opaca. Lalloggiamento della fotocamera è una sporgenza a forma di trazione piuttosto semplice e il display ha solo un foro perforato per una singola fotocamera.

Pocket-lintOnePlus Nord CE hardware foto 8

Purtroppo, unultima caratteristica non ritenuta essenziale per un telefono Core Edition è un sottile motore tattile per il feedback. Ciò significa che, con esso abilitato, i tocchi della tastiera sono accompagnati da una brutta sensazione, piuttosto che da un tocco sottile. Labbiamo spento rapidamente.

Display e software

  • Display AMOLED 90Hz da 6,43 pollici
  • Risoluzione 1080 x 2400
  • Oxygen OS 11

Le risoluzioni dello schermo non sono cambiate molto negli ultimi anni e la maggior parte degli smartphone ha optato per una versione Full HD. Questo particolare sapore è 1080 x 2400, che è lo stesso della maggior parte degli altri telefoni OnePlus. Ciò significa che è abbastanza nitido per le attività quotidiane con i singoli pixel impercettibili.

È anche AMOLED, il che significa che è un pannello piuttosto incisivo con colori vivaci e neri profondi. Nella sua modalità "viva" predefinita, lo schermo spesso sovrasta un po i colori, ma essendo questo un telefono OnePlus con OxygenOS, puoi personalizzare abbastanza il suo bilanciamento. Passare alla modalità sRGB bilancia molto di più le cose, ma lo rende un po meno eccitante.

Pocket-lintOnePlus Nord CE hardware foto 9

La frequenza di aggiornamento di 90Hz assicura che quando si tocca lo schermo o si scorre qualcosa nellinterfaccia, la risposta è immediata e fluida. Non raggiunge le vette dei 120Hz di OnePlus 9 Pro e non presenta la tecnologia avanzata di frequenza di aggiornamento adattiva che lo adatta al contenuto, ma è straordinariamente fluido e fluido per un mid-range.

Questo non è lunico elemento in cui hai quasi il suggerimento che questo non è un pannello di livello superiore.

Ad esempio, nonostante sia AMOLED, quando lo schermo è spento (o nero) non è così scuro come la cornice nera attorno al pannello, quindi non ottieni quelleffetto di fusione, puoi vedere dove si ferma la cornice e inizia lo schermo. Cè anche un leggero cambiamento di colore quando guardi uno schermo bianco da diverse angolazioni.

Solo per una piccola prospettiva, tuttavia, il fatto che stiamo rilevando tali non-problemi come un leggero aspetto negativo mostra due cose: quanto è diventato competitivo il mercato di fascia media di recente e quanto è buono questo telefono per i soldi che OnePlus chiede esso.

Parte della gioia dei telefoni OnePlus nel corso degli anni è la personalizzazione offerta dal software OxygenOS. Abbiamo già menzionato la possibilità di calibrare lo schermo a tuo piacimento, ma ci sono anche modalità come la modalità di lettura che trasforma lo schermo in bianco e nero per quando carichi la tua app di e-book preferita.

Non cè molto di nuovo da segnalare dal punto di vista software con il Nord CE. È lo stesso del software trovato nella serie OnePlus 9 e OnePlus 8T che lo ha preceduto. È OxygenOS 11 basato su Android 11, che ha rappresentato unimportante riprogettazione quando è stato lanciato per la prima volta.

Mentre OnePlus è stato spesso visto come un produttore che offre unesperienza Android simile a quella di serie con molte scelte di personalizzazione, non sembra più così. ColourOS di Oppo offre molta più personalizzazione di elementi come lanimazione dello scanner di impronte digitali, il display sempre attivo, gli stili e le forme delle icone. OxygenOS al confronto sembra piuttosto spogliato e spoglio.

Tuttavia, questo aiuta a mantenere quella sensazione di "essenzialismo". Ha tutto ciò di cui hai bisogno, presentato in modo pulito e ordinato. Non ci sono app non necessarie precaricate e anche le parti principali dellesperienza come telefono, messaggi e aggiornamenti software sono ora alimentate dalle app di Google, piuttosto che dal design di OnePlus.

Potenza e prestazioni

  • Processore Qualcomm Snapdragon 750G (8nm)
  • 6 GB, 8 GB o 12 GB di RAM - 128 GB o 256 GB di spazio di archiviazione
  • Batteria da 4500 mAh
  • Ricarica rapida da 30 W

Il punto in cui la Core Edition OnePlus Nord ha ragione è la sensazione di velocità e fluidità sotto la punta delle dita. Gran parte di ciò, come accennato, è dovuto allelevata frequenza di aggiornamento dello schermo e del software. OnePlus ha sempre fatto un ottimo lavoro nellottimizzare le animazioni del software per sentirsi veloce.

Queste prestazioni si adattano bene anche a giochi e app. Usandolo quotidianamente come telefono principale, non ci ha mai lasciato un reale bisogno di altro, nonostante avesse "solo" Snapdragon 750G. Non è una piattaforma di alto livello, ma proprio come lo Snapdragon 765G apparso nel primo Nord, questo fa il lavoro senza problemi.

Giocare a Mario Kart Tour è stata unesperienza fluida e senza problemi, così come la navigazione sul Web, lo scorrimento di Twitter e qualsiasi altra app che abbiamo incontrato nellutilizzo quotidiano del telefono.

Pocket-lintOnePlus Nord CE hardware foto 10

Allo stesso modo, la batteria da 4500 mAh allinterno è più che abbastanza potente da far fronte ai giorni più impegnativi. Per la maggior parte, con un utilizzo leggero, finiremmo la giornata con qualcosa come il 40% della batteria rimasta. Questo è con la solita ora o giù di lì di navigazione web e social media, oltre a un pezzo di gioco.

Una volta vuoto si riempie velocemente, come è tipico dello stile OnePlus. Utilizza un caricabatterie cablato da 30 W, che OnePlus ha chiamato goffamente "Warp Charge 30T Plus". In realtà, è quasi lo stesso di Warp Charge 30T, in quanto può riempire il 70% della batteria in circa mezzora. È stata una caratteristica fondamentale per i telefoni OnePlus per molti anni e un vero toccasana quando ti sei dimenticato di caricare il telefono o quando si scarica inaspettatamente.

Macchine fotografiche

  • Sistema di fotocamera posteriore tripla:
    • Fotocamera principale da 64 MP
    • 8MP ultragrandangolare (119 gradi)
    • Sensore monocromatico da 2 MP
  • Registrazione 4K a 30 fps
  • Selfie da 16 MP

Ah, OnePlus e fotocamere. Sembra essere una lamentela secolare dei telefoni OnePlus che hanno un sistema di fotocamere non abbastanza buono. Hanno decisamente migliorato la qualità negli ultimi due anni, non si può negarlo, e per la maggior parte lo snapper principale del Nord CE è decente.

Pocket-lintOnePlus Nord CE hardware foto 11

Otterrai foto nitide con buoni colori e profondità di campo dal sensore da 64 megapixel. Riduce automaticamente i pixel fino a immagini da 16 megapixel, quindi non utilizza tutti i 64 milioni di quei pixel singolarmente. No, a meno che non lo abiliti.

Ha anche tutte le funzioni della fotocamera che ti aspetteresti. Scatterà ritratti con sfocatura eccessiva dello sfondo, scatti in modalità notturna, panorami, time-lapse, video al rallentatore e ha anche una modalità "pro" per regolare manualmente ISO, bilanciamento del bianco e velocità dellotturatore.

Tuttavia, cè una delle principali debolezze che abbiamo riscontrato sullobiettivo principale del Nord CE, ed è la distanza di messa a fuoco. Non gli piace davvero mettere a fuoco qualcosa di più vicino di circa 13 o 14 cm, il che significa che le riprese ravvicinate di fiori, insetti, bacche e simili sono quasi impossibili. Puoi vedere esempi che normalmente sarebbero scatti semplici, impossibili perché si rifiutava di mettere a fuoco.

Lunica soluzione è scattare la foto da più lontano e ritagliare la foto in modifica, oppure utilizzare la funzione di zoom 2x per ingrandire digitalmente quando si scatta la foto.

Non ci aspettiamo necessariamente abilità super macro da un mid-range conveniente, ma ci aspettiamo che almeno gestisca la messa a fuoco ravvicinata un po meglio di così.

Senza essere troppo critici, avere lo zoom 2x e lobiettivo ultra grandangolare separato significa avere abbastanza versatilità nelle riprese per renderlo utile nella maggior parte delle situazioni. Cè una varietà di lunghezze focali, ma mettiamo in dubbio la decisione di mettere un diverso visivamente distinto tra loro.

Ciò che intendiamo con questo è che cè un notevole calo di qualità quando si passa dal principale allultra-wide. Le immagini perdono un po di nitidezza e appaiono visivamente più contrastate e più scure, perdendo molta vivacità nei colori e aggiungendo più rumore, anche alla luce del giorno. A volte aggiunge anche un elemento iper-reale ai colori in cui sembrano solo innaturalmente saturi. Non è la più coerente delle fotocamere.

Per quanto riguarda la terza fotocamera, è solo un sensore in bianco e nero a bassa risoluzione che funge da backup per le altre due, portando alcuni dati più chiari.

Sul davanti, la fotocamera selfie è abbastanza decente con la capacità HDR di OnePlus che brilla quando si tratta di bilanciare la forte retroilluminazione dietro di te quando scatti foto di te stesso. Quindi, anche se il cielo e le nuvole sembrano troppo luminosi per ottenere uno scatto decente del tuo viso, il sistema fa bene ad assicurarsi che non sia sovraesposto e sbiadito.

Per ricapitolare

OnePlus Nord Core Edition è un telefono insolito nella sua posizione. Il primo OnePlus Nord in sé avrebbe dovuto rappresentare gli elementi essenziali dei telefoni OnePlus. Smantellato, ma senza un vero compromesso. Quindi, in sostanza, OnePlus Nord CE è una Core Edition di un telefono Core Edition.

Scritto da Cam Bunton.