Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - "Non chiamatelo ritorno". Questo è il messaggio approssimativamente parafrasato a cui OnePlus è rimasto fedele durante il periodo precedente al lancio di OnePlus Nord. È stato detto che questo telefono non sta tornando OnePlus a produrre telefoni più convenienti - che è dove è iniziato - ma invece sta facendo una cosa completamente nuova . Il Nord è, dopo anni di scalata dei prezzi, il primo non flagship di OnePlus.

Con questo intendiamo dire che non sfoggia un processore Snapdragon serie 800 di fascia alta. Ciò significa davvero che OnePlus si unirà alla tendenza dei telefoni di fascia media nel 2020 che utilizzano il processore Snapdragon 765 di Qualcomm - ci sono molti concorrenti - e mentre ci saranno somiglianze tra tutti loro, il Nord sta ancora cercando di mantenere un senso di "OnePlusness" a questo proposito grazie al prezzo competitivo e all'offerta di un'esperienza software veloce e pulita.

Quindi OnePlus è davvero una cosa completamente nuova o è un'iperbole per ciò che essenzialmente l'azienda sta tornando alle sue radici? Ecco la nostra opinione: chi ha davvero bisogno di un'ammiraglia costosa comunque?

Il nostro parere veloce

Il OnePlus Nord farà scattare gli impulsi con prestazioni imbattibili e design ultra-premium? No. Ma offre un'esperienza altamente competitiva per il prezzo? Assolutamente sì.

Ha il 5G, un sacco di spazio di archiviazione, un display grande e veloce, la ricarica rapida e un'esperienza software che è fluida e pulita. Anche la sua fotocamera principale è buona, anche se le altre sono solo una distrazione.

Quello che OnePlus ha fatto abbastanza sapientemente con il Nord è fare un telefono che non ti lascia a desiderare un'esperienza maggiore. Per quanto riguarda i telefoni economici, è facilmente il miglior telefono nella sua fascia di prezzo.

Recensione OnePlus Nord: chi ha bisogno di un flagship costoso comunque?

Recensione OnePlus Nord: chi ha bisogno di un flagship costoso comunque?

4.5 stars - Pocket-lint recommended
Pro
  • Pannello AMOLED grande e piatto
  • 30W di ricarica rapida
  • Oxygen OS è veloce e fluido
  • 90Hz di frequenza di aggiornamento
  • 5G capace
  • Grande durata della batteria
Contro
  • Bordi di plastica
  • Più telecamere del necessario
  • Il lancio è limitato a un paio di regioni

squirrel_widget_305633

Design pratico

  • Dimensioni: 158,3 x 73,3 x 8,2 mm / Peso: 184 grammi
  • Finiture: Marmo Blu / Onice Grigio
  • Resistente all'acqua (nessuna classificazione IP)
  • Vetro davanti e dietro

Laddove OnePlus 8 e 8 Pro riguardavano la finitura curva, il sontuoso vetro smerigliato e la struttura premium, il Nord ha fatto alcuni compromessi per contenere i costi, ma mantiene comunque alcuni materiali di qualità e ha un linguaggio di design piuttosto più semplice.

La parte posteriore e anteriore sono ancora in vetro, con la parte posteriore disponibile con una finitura grigio onice scuro o il marmo blu che vedete nelle nostre foto di recensione qui. Ha ancora quello strato di lucentezza metallica anche sotto il vetro, per dargli quello strato extra di consistenza. È un blu brillante che ricorda molto il Softmints al gusto di menta.

OnePlus ha optato contro il suo solito alloggiamento della fotocamera simmetrico e montato al centro. Invece, il Nord ha una sporgenza a forma di pillola lunga piuttosto più standard nell'angolo in alto a sinistra. È un design che abbiamo visto su più smartphone - pensa a Huawei P30 Pro - e sembra essere il modo comune di fare le cose in questi giorni. È un peccato per certi versi, perdere parte di ciò che ha reso il design di OnePlus almeno un po' diverso dalla concorrenza.

Per quanto riguarda la parte frontale, OnePlus ha optato per un approccio pratico: anziché avere il vetro curvo sul display, il pannello è completamente piatto, praticamente fino ai bordi. Mantiene bassi i costi e assicura che non vi siano rischi di distorsione o tocchi accidentali, come a volte potresti trovare con gli schermi curvi.

La cornice intorno è davvero sottile praticamente tutto intorno, con la cornice inferiore che è leggermente più spessa. C'è un sistema a doppia fotocamera nella parte superiore, che potrebbe rendere le riprese più versatili, ma ostruisce più area di visualizzazione. Minore è l'ostruzione, meglio è a nostro avviso.

Pocket-lintRecensione iniziale di OnePlus Nord: leconomico OnePlus restituisce la foto 8

A parte questo, la scelta di pulsanti e porte è la stessa che troverai su qualsiasi altro dispositivo OnePlus. L'interruttore di avviso rimane, facilitando il passaggio da una modalità di notifica all'altra. Quindi, se vuoi silenziare rapidamente tutte le notifiche, è sufficiente scorrere verso l'alto di quell'interruttore. Non c'è un ingresso per cuffie da 3,5 mm, ma c'è la solita porta di tipo C, altoparlante e vassoio SIM sul bordo inferiore, oltre all'interruttore a bilanciere del volume a sinistra.

L'unico altro punto di spicco che abbiamo notato è il materiale e lo spessore della cornice esterna del telefono. Mentre i pulsanti sono solidi, in metallo e immensamente cliccabili, la cornice in cui sono integrati è di plastica. Ed è piuttosto spesso, quindi il telefono sembra un po' più grosso rispetto ad altri telefoni che abbiamo testato. Ma avere la parte anteriore e posteriore rivestite in vetro aiuta a mantenere quella sensazione premium al tatto. Detto questo, il vetro lucido è un incubo quando si tratta di telefoni che scivolano via, diciamo, dal bracciolo di un divano, quindi potresti semplicemente voler usare una custodia qui.

Un altro dettaglio è la sensazione del motore di vibrazione durante la digitazione sulla tastiera. A differenza di altri dispositivi di fascia media, OnePlus ha fatto un ottimo lavoro assicurandoti di non avere quella sensazione di motore economico e vivace. Invece, sembra molto più simile al sottile "clic" del motore tattile che si ottiene dalla serie 8 o dalla gamma Pixel 4 di Google.

Non si può negare che il Nord sia un telefono abbastanza grande. Ha all'incirca lo stesso spessore di un iPhone 11 , ma è più alto e più stretto. Tuttavia, ci siamo rapidamente abituati alle dimensioni e al peso di OnePlus, anche con una custodia agganciata sul retro.

Un grande schermo piatto

  • Display AMOLED fluido da 6,44 pollici
  • 1080 x 2400 pixel (Full HD+)
  • Luminosità di picco di 1000 nit
  • Frequenza di aggiornamento di 90 Hz
  • Sistema operativo ossigeno 10.5

OnePlus ha già detto che non sarebbe mai tornato a fare schermi con frequenze di aggiornamento inferiori a 90 Hz, quindi non sorprende vedere che è esattamente ciò che ha integrato il Nord. È un pannello da 6,44 pollici completamente piatto con un rapporto di aspetto 20:9 e un ottima superficie per l'uso quotidiano di film e giochi.

Pocket-lintRecensione iniziale di OnePlus Nord: leconomico OnePlus restituisce la foto 3

Per quanto riguarda le specifiche, è quasi lo stesso schermo utilizzato da Oppo su Find X2 Neo . È un pannello AMOLED che vanta una risoluzione Full HD+ e ciò significa che ottieni neri profondi e colori vivaci.

Tuttavia, l'abbiamo trovato un po' carente di dettagli. Guardando gli spettacoli su Netflix e YouTube, mancava solo quel po' di nitidezza e gamma dinamica che avrebbero elevato il pannello.

Quanto è bello dipende molto da quanto è vicino ai tuoi occhi. Tienilo a debita distanza e gli spettacoli Netflix come Our Planet avranno un aspetto superbo, con un ottimo equilibrio di luci, ombre, dettagli e colori. È quando lo avvicini che inizi a notare una piccola ruvidità attorno ai bordi.

Essendo leggermente critici, abbiamo notato un sottile spostamento dell'arcobaleno guardando uno schermo prevalentemente bianco. Avvia l'app Telefono o Messaggi, ad esempio, e se non la stai guardando direttamente, c'è una sfumatura verde e rosa sul display. Come il OnePlus 8, c'è anche un aspetto leggermente contrastato, che rende alcuni colori innaturali. Inoltre, quando il testo bianco è su sfondi scuri, c'è un leggero bagliore esterno piuttosto che una netta distinzione tra chiaro e scuro.

Quando si gioca l'esperienza è buona per la maggior parte. I colori sono vividi. Anche le animazioni sono fluide. Non abbiamo visto alcun artefatto importante attorno al testo o ai dettagli sullo schermo. Anche in questo caso c'è la sensazione che gli elementi arrotondati o angolati siano un po' ruvidi quando guardi da vicino, ma non fa fatica a caricare le immagini di sfondo.

Pocket-lintRecensione iniziale di OnePlus Nord: leconomico OnePlus restituisce la foto 6

Anche se non è istantaneo nel suo caricamento. Caricando Forza Street, ad esempio, e mentre ci si prepara a gareggiare, possono volerci un secondo o due prima che la grafica raggiunga il ritardo e sia nitida e ottimizzata per il display: non è istantaneo. Questa è forse l'indicazione che questo è un processore e una GPU di secondo livello rispetto ai modelli di punta.

Certo, questa è tutta una critica molto esigente perché, dopo tutto, questo è un telefono economico. E quello che può fare è piuttosto epico per il prezzo richiesto.

Il nuovo Nexus?

  • Oxygen OS 10.5 basato su Android 10
  • Messaggistica di Google e app telefoniche per impostazione predefinita
  • Modalità di lettura, più opzioni di personalizzazione

Quindi ascoltaci su questo (e mi scuso se non sei così vecchio come noi). Sappiamo che il Nord non è un sostituto diretto del vecchio e tanto amato programma Nexus che Google stava eseguendo prima che Pixel entrasse in scena, ma nelle ultime due versioni di Oxygen OS, i legami tra OnePlus e il software Google stanno diventando più profondi .

Mentre OnePlus aveva il proprio telefono e app di messaggistica, ora quelli sono stati sostituiti dalle versioni di Google - e ciò significa che ottieni le funzionalità di Google come il supporto RCS (questo è Rich Communications Service, il sostituto di SMS - i vecchi parlano per "testo "). OnePlus Shelf, la schermata personalizzata a sinistra che conteneva i widget, ora è invece un feed di Google. È tutto per il meglio.

Pocket-lintRecensione iniziale di OnePlus Nord: leconomico OnePlus restituisce la foto 4

Ottieni anche due anni di aggiornamenti software e un anno aggiuntivo di aggiornamenti di sicurezza, come standard. Non è lo stesso che ricevere aggiornamenti software immediatamente non appena escono nuove versioni di Android, come faresti con un telefono Google Pixel, ma OnePlus è tra i più reattivi quando si tratta di aggiornamenti. Di solito non rimani ad aspettare fino a un anno come potresti con altri produttori.

Non mancano ovviamente i soliti ritocchi di OnePlus che lo rendono ancora "OnePlus-y". Quel software Oxygen OS, basato su Android 10 , offre la possibilità di regolare il display a proprio piacimento, oltre ad avere una modalità di lettura che trasforma il display in scala di grigi per una facile lettura di ebook, oltre alla modalità notturna per eliminare l'emissione di luce blu nel serate.

Ha anche le solite opzioni di personalizzazione, come la possibilità di regolare gli stili delle icone, le forme e regolare i colori e i caratteri degli accenti. Ma non dimentichiamo che anche il Pixel offre ora un po' di quell'esperienza. Il divario tra ciò che è sul Pixel e ciò che è su un telefono OnePlus non è in realtà così grande.

Tutto sommato, è una sensazione leggera e reattiva di questa piattaforma che è solo migliorata nel corso degli anni ed è probabilmente la più piacevole da usare giorno per giorno di qualsiasi versione di Android. È una vita lontana dalla Cyanogen Mod che ha eseguito il primo OnePlus.

Il sistema operativo Oxygen non è pignolo o complicato e non viene fornito con un sacco di livelli che non ti servono: non ci sono bloatware, nessuna pubblicità indesiderata in posti strani, nessuna cartella delle "app migliori" che tenta di indurti a scaricare giochi spazzatura, nessuna app duplicata. Forse si chiama Oxygen OS perché è una boccata d'aria fresca, eh?

Velocità e resistenza

  • Piattaforma Snapdragon 765G, 8 GB/128 GB di RAM
  • Batteria da 4.115 mAh, carica Warp 30T (30W)
  • Memoria 12 GB/256 GB
  • Connettività 5G

Guarda le specifiche e diventa chiaro che OnePlus ha dato a questa cosa un po' di grinta. Il chipset Snapdragon 765G potrebbe non essere di alto livello, ma è abbastanza potente da far funzionare questo telefono senza intoppi. Nella nostra esperienza nell'utilizzo del modello da 12 GB/256 GB, è scattante e reattivo come qualsiasi telefono disponibile.

Questo telefono è veloce e fluido nelle interazioni quotidiane, inoltre offre spazio sufficiente per archiviare praticamente tutto ciò che potresti desiderare di scaricare. Anche sul modello base con "solo" 128 GB di spazio di archiviazione.

Pocket-lintRecensione iniziale di OnePlus Nord: leconomico OnePlus restituisce la foto 2

Per riferimento, le varianti da 8 GB/128 GB e 12 GB/256 RAM/archiviazione sono le stesse che troverai sull'8 Pro di fascia alta. L'unica differenza è che questi utilizzano un tipo leggermente più vecchio: è RAM LPDDR4X e memoria UFS2.1 piuttosto che LPDDR5 e UFS 3.0.

Le migliori offerte telefoniche del Black Friday 2021: Samsung, OnePlus, Nokia e altro

Anche se sulla carta sembra un downgrade, non si traduce in un'esperienza nettamente negativa. Certo, se guardi i frame rate e i tempi di caricamento delle app e li misuri al centesimo di secondo, probabilmente noterai la differenza, ma nell'uso quotidiano reale il Nord è davvero veloce e affidabile.

Anche la batteria è più che sufficiente. La sua cella da 4.115 mAh è leggermente più capiente di quella trovata nell'Oppo Find X2 Neo e leggermente inferiore a quella del OnePlus 8. Nei giorni di punta con circa tre ore di gioco e visione di video per i nostri test, la batteria era ancora di circa 40 per cento quando siamo andati a letto. Nei giorni veramente leggeri con poco utilizzo, arrivava fino al 70% prima di andare a letto.

Tuttavia, non è proprio una batteria da due giorni, questo è certo. Siamo riusciti a ucciderlo in un giorno con circa sei ore di Mario Kart Tour e Scrabble Go, ma attribuiamoci al test per la revisione, sicuramente non essendo dipendenti dai giochi casuali nei fine settimana.

Data la tecnologia di ricarica flash Warp Charge 30W di cui è dotato, non siamo mai stati obbligati a collegare questo telefono durante la notte. Abbiamo semplicemente aspettato che il livello della batteria fosse sgradevolmente basso e l'abbiamo collegato. In 30 minuti c'era abbastanza carica per passare un'intera giornata. Semplice.

Macchine fotografiche

  • Sistema a quattro telecamere:
    • Principale: 48 megapixel, apertura f/1.75, stabilizzazione ottica (OIS)
    • Ultra-wide: (119 gradi): 8 MP, f/2,25
    • Macro: 2 MP, f/2.4
    • Profondità: 5 MP, f/2.4
  • Doppia fotocamera selfie ultrawide da 32 MP e 8 MP
  • Video 4K - a 30 fps

Abbiamo leggermente criticato OnePlus 8 Pro per avere una fotocamera con filtro colorato apparentemente senza motivo, e spesso altri telefoni con un sistema a quattro fotocamere che hanno fotocamere aggiuntive che non aggiungono molto utilizzo. Anche il Nord ha seguito quella strada davvero. Per un marchio che predica un atteggiamento "Never Settle", preferiremmo vedere meno fotocamere di qualità piuttosto che averne quattro, due delle quali di discutibile qualità e utilità.

Delle quattro fotocamere sul retro del Nord, sono le fotocamere principali e ultra-grandangolari a dimostrare il loro valore. Gli altri due sono solo sensori macro e di profondità a bassa risoluzione che, beh, puoi praticamente ignorare.

Tuttavia, la fotocamera principale è esattamente la stessa di quella di OnePlus 8. È un sensore Sony e la fotocamera è dotata sia di OIS (stabilizzazione ottica dell'immagine) che di EIS (stabilizzazione elettronica dell'immagine) per garantire che le foto e i video siano privi di vibrazioni e liscio. Per la maggior parte, questa fotocamera principale è buona. Con una buona luce, può scattare belle immagini nitide con ottimi colori.

All'interno con bassi livelli di luce abbiamo scoperto che tendeva a cercare di aumentare un po' troppo l'esposizione, quindi dovevamo usare regolarmente il cursore di compensazione dell'esposizione per attenuarlo di una tacca. Allo stesso modo, c'è la tendenza del rumore dell'immagine a insinuarsi nelle ombre e nelle aree in cui avevamo colori più scuri, come le pareti dipinte di blu nella galleria sopra.

Per quanto riguarda la fotocamera ultra grandangolare, sembra abbastanza decente se tenuta abbastanza lontano dai soggetti. Ma a differenza dell'obiettivo principale, semplicemente non vuole concentrarsi su qualcosa che è relativamente vicino. Quindi quelle inquadrature ampie sono limitate alle scene in cui sei abbastanza lontano da ciò che stai riprendendo. Inoltre, non è così nitido o chiaro come la fotocamera principale, ma è la stessa storia con tutte queste fotocamere.

Quello che abbiamo scoperto durante i test è che, mentre ti consente di ottenere davvero primi piani, l'obiettivo macro non produce immagini della stessa qualità che ottieni dalla fotocamera principale. Ce lo aspettavamo data la sua bassa risoluzione. Il passaggio alla modalità Super Macro per gli scatti ravvicinati di solito produceva immagini prive di vivacità, con un aspetto generale scuro e un'insolita sfocatura "roteante" come risultato della forma dell'obiettivo.

Alla fine abbiamo scoperto che basta fare un piccolo passo indietro, premere il pulsante dello zoom 2x e utilizzare la fotocamera principale per produrre foto molto più belle, rendendo così l'obiettivo macro praticamente inutile. In modalità '2x' le immagini hanno una profondità di campo migliore, colori migliori e una messa a fuoco più precisa.

Avere una doppia fotocamera selfie è utile, ma ancora una volta i risultati tra la fotocamera selfie principale e quella ultra-ampia sono incoerenti. Tendono a bilanciare il bianco in modo diverso, ma quello principale da 32 megapixel scatta selfie buoni e nitidi con molti dettagli.

Alla fine, sul fronte della fotocamera, ci sarebbe piaciuto vedere OnePlus avere un po' più di coraggio e non seguire la tendenza di avere molte fotocamere. Se, ad esempio, l'azienda decidesse di utilizzare lo stesso sensore sia nella fotocamera principale che in quella ultra-grandangolare, abbandonando i sensori macro e di profondità, la coerenza e la qualità complessive sarebbero super.

Allo stato attuale, la fotocamera principale è molto buona per la fotografia di tutti i giorni, ma in realtà è l'unica buona fotocamera sul retro. È davvero un piacere da usare, ma la sua esperienza complessiva è in qualche modo offuscata da quelle non così buone.

Per ricapitolare

Quello che OnePlus ha fatto in modo abbastanza esperto è fare un telefono che non ti lascia a desiderare un'esperienza più grande - e potresti anche essere grato di aver risparmiato la differenza di prezzo scegliendo di non andare per una serie 8. Perché chi ha davvero bisogno di un'ammiraglia costosa, comunque?

Scritto da Cam Bunton. Modifica di Stuart Miles.