Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Negli anni precedenti, OnePlus non ha esitato a proporre i suoi telefoni di fascia media come "killer di punta". Definire lazienda sicura di sé sarebbe un eufemismo, ma il lancio di questanno di OnePlus 3 è sembrato un po più sommesso. Forse insolitamente così.

In effetti, se non hai scaricato lapp Loop VR per guardare il lancio nella realtà virtuale, cè la possibilità che ti sia perso tutto. Il che è strano, perché OnePlus 3 si preannuncia essere uno dei migliori telefoni sul mercato questanno, in particolare al suo prezzo di £ 329.

Il nostro parere veloce

Come pacchetto complessivo, come sempre accade con i telefoni OnePlus, il killer di punta di terza generazione ha un incredibile rapporto qualità-prezzo. A £ 329 offre molte delle stesse caratteristiche e specifiche dei telefoni il doppio del prezzo.

La finitura interamente in metallo di OnePlus 3 è elegante, robusta e fa sembrare il telefono un dispositivo davvero premium. È molto diverso dai telefoni con supporto in plastica degli anni precedenti senza un gigantesco aumento dei prezzi. Anche lo schermo è piuttosto fantastico, con colori scoppiettanti, neri profondi e dettagli nitidi offerti da AMOLED, anche se manca una risoluzione Quad HD davvero di punta.

OnePlus ha evitato di chiamare OnePlus 3 un "killer di punta" questanno. Ma non pensiamo che avrebbe dovuto. Questo telefono stabilisce un indicatore per ciò che puoi ottenere per circa £ 330. Cè una certa concorrenza da parte di Oppo F1 Plus e Vodafone Smart Platinum 7, ma data lopzione, preferiremmo ogni volta OnePlus.

Aggiornamento: in origine OnePlus 3 costava £ 309. Un aumento di £ 20 si è verificato per i clienti del Regno Unito dall11 luglio, con la Brexit e la conseguente instabilità del mercato citata come motivo.

Recensione OnePlus 3: il killer di punta che stavamo aspettando

Recensione OnePlus 3: il killer di punta che stavamo aspettando

5 stars - Pocket-lint editors choice
Pro
  • Display AMOLED luminoso e colorato
  • Prestazioni veloci
  • Ricarica super rapida
  • Qualità costruttiva eccezionale
Contro
  • Nessuna memoria espandibile
  • La fotocamera non è allaltezza delle sue affermazioni

squirrel_widget_137962

Recensione OnePlus 3: Design

Come la serie HTC One e molti altri smartphone moderni, OnePlus 3 è costituito da un unico pezzo di alluminio. Ha unattraente finitura anodizzata, con la parte posteriore leggermente curva. Anche i bordi in metallo sono leggermente arrotondati, con sottili smussi tagliati a diamante che catturano la luce al punto giusto per dare un bagliore riflettente di tanto in tanto.

Con soli 7,35 mm di spessore, OnePlus 3 è un piacere da tenere in mano. Sembra una versione molto più sottile del Moto X Style dellanno scorso. Ha una larghezza e unaltezza simili, con uno schermo da 5,5 pollici per lavvio, ma nel complesso è più sottile. Nonostante lampio display, il telefono è abbastanza facile da impugnare, anche se è difficile da usare con una sola mano.

La scelta del materiale – che sembra praticamente identico allo Space Grey delliPhone 6S – non è lunico cambiamento rispetto al OnePlus 2 dellanno scorso: linterruttore a bilanciere del volume del 3 è ora spostato sul bordo sinistro (quando rivolto), dove si trova sotto il interruttore di priorità di notifica. Il che ha senso, dal momento che le loro funzioni sono correlate. Tutti i pulsanti sono ben costruiti, facilmente raggiungibili con lindice o il pollice e danno la giusta quantità di feedback per dare quellaffermazione tattile che i nostri sensi spesso bramano.

Ciò lascia il vassoio dual-SIM e il pulsante di accensione ad occupare il bordo destro del telefono, mentre il bordo inferiore presenta un connettore USB Type-C affiancato da un jack da 3,5 mm e sei fori lavorati individualmente per laltoparlante mono.

Pocket-lintoneplus 3 recensione immagine 6

Questa mancanza di altoparlanti stereo frontali è sicuramente uno svantaggio. Il suono che emette lateralmente dal bordo inferiore non suonerà mai così bene come il suono che viene lanciato verso le tue orecchie. Quando si gioca è fin troppo facile coprire laltoparlante con il palmo della mano, disattivando così il suono. Guardare film e lo stesso può essere vero.

Nel complesso, tuttavia, considerando il prezzo richiesto di £ 329, la build di OnePlus 3 è il fiore allocchiello. Tuttavia, non è possibile espandere la memoria interna da 64 GB tramite microSD, che è probabilmente parte integrante del design unibody.

Recensione OnePlus 3: Display

Rispetto ai pannelli AMOLED dei telefoni Nexus e Galaxy di fascia alta, il display LCD del precedente OnePlus 2 era un po carente di colore e contrasto. Certo, era nitido e pulito, ma mancava di vita.

OnePlus 3 lo cambia. Il suo pannello AMOLED Full HD da 5,5 pollici sulla parte anteriore è pieno di colori, ha livelli di contrasto elevati e conserva ancora la nitidezza dei telefoni precedenti. Il display presenta anche uno strato a doppia polarizzazione che, secondo OnePlus, rende lo schermo più facilmente visibile allaperto in piena luce diurna – funziona bene anche nella pratica, anche se potresti avere difficoltà a vedere lo schermo se la sua superficie è inclinata direttamente verso il sole.

Pocket-lintoneplus 3 recensione immagine 7

Allo stesso modo, allinterno, anche con la luminosità impostata solo al 50%, lo schermo sembra molto luminoso. Inoltre, la sua cornice è bella e sottile, quindi il contenuto sullo schermo domina il pannello frontale.

Corning Gorilla Glass 4 copre lo schermo, che è così strettamente laminato che il contenuto sembra quasi galleggiare sulla superficie del vetro. Aggiungendo un tocco finale, cè una sottile curva nel bicchiere, lungo tutta la superficie verso i bordi.

Lunico aspetto negativo dello schermo è che non è la risoluzione Quad HD (2160 x 1440 pixel), un punto che abbiamo sollevato più volte con i modelli precedenti, ma questo punto non è un killer totale. Non è nemmeno un killer parziale, in realtà, nonostante sia una delle principali cose assenti che hanno le "vere ammiraglie". Tuttavia, a meno che tu non stia utilizzando visori VR, come il Loop VR, è improbabile che noterai la risoluzione più bassa, a meno che non ti capita di usare il telefono premuto contro il viso.

Recensione OnePlus 3: Software

Come è consuetudine per OnePlus dalla separazione dal suo software basato su Cyanogen su OnePlus One, OnePlus 3 esegue OxygenOS che, questanno nella versione 3, è basato su Android Marshmallow. Una delle cose notevoli del software OnePlus è che sembra e si sente molto simile al normale Android di serie, ma con alcune modifiche.

oneplus 3 recensione immagine 12

Il telefono viene fornito con una versione su misura della tastiera di SwiftKey preinstallata, che ha grandi capacità di correzione automatica e di scrittura predittiva. E poi cè Shelf, lo schermo che si trova a sinistra della prima schermata iniziale: qui puoi digitare memo e entrare rapidamente in contatto con i tuoi contatti preferiti o avviare le app più utilizzate, oltre a visualizzare il meteo, la data e i promemoria. È potenzialmente utile, ma può essere disattivato se preferisci.

Evento di lancio di Huawei, Dyson Zone e tecnologia per auto - Pocket-lint Podcast 155

Forse la differenza più importante tra Android di serie e OxygenOS è il livello di personalizzazione che ottieni. Utilizzando gli strumenti software integrati è possibile impostare lintero sistema su Dark Mode (un tema scuro a livello di sistema), personalizzare le notifiche LED scegliendo colori diversi per notifiche di app specifiche, scambiare le icone nella barra di stato nella parte superiore dello schermo, o scambiare pulsanti hardware o software.

Altre opzioni di personalizzazione includono la modifica della dimensione dellicona dellapp sullo schermo, la scelta del numero di colonne di app che desideri nel cassetto delle app e se desideri una barra di ricerca Google in scala di grigi semitrasparente o opaca con la colorazione completa di Google.

oneplus 3 recensione immagine 10

Ci sono anche una serie di gesti diversi che puoi usare dalla schermata di avvio. Ad esempio, puoi avviare la fotocamera disegnando una "O" sullo schermo in standby, oppure disegnare una "V" per accendere la torcia/torcia. Probabilmente non userai mai questi gesti, ma ci sono.

Recensione OnePlus 3: prestazioni

Allinterno di OnePlus 3 cè un processore Snapdragon 820 top di gamma. È quad-core ed è abbinato a un enorme 6 GB di RAM per garantire che non ti sentirai mai come se il telefono fosse lento.

Poiché 6 GB di RAM sono ancora una novità nella scena Android, OnePlus ha ottimizzato solo alcuni dei suoi moduli integrati per utilizzarli, quindi la maggior parte delle volte non utilizzerai lintera memoria. Lapp della fotocamera, ad esempio, può utilizzare tutta la memoria del telefono. Può sembrare una decisione strana includere così tanta RAM e non sempre utilizzarla completamente, ma in questo momento lutilizzo di tutti i 6 GB avrebbe un effetto negativo sulla durata della batteria. Inoltre, la mossa pone il OnePlus 3 in un ottimo posto per il futuro.

Pocket-lintoneplus 3 recensione immagine 3

Ma anche nella sua posizione attuale, OnePlus 3 è estremamente elegante durante luso. Entra e esce dalle app, scorre su e giù per gli elenchi e sul Web con estrema facilità. Parte di ciò dipende dal software, ovviamente, ma parte dal fatto che il telefono ha le viscere di un vero telefono potente.

Anche quando si gioca, in generale, le animazioni sono molto fluide e prive di balbuzie. Cè stato un problema molto minore con la sincronizzazione del suono su Real Racing 3, ma quello era lunico titolo che ha avuto difficoltà da quello che abbiamo visto, e forse è dovuto allapp piuttosto che allhardware del telefono.

Come OnePlus 2 dellanno scorso, OnePlus 3 è dotato di uno scanner di impronte digitali, ma è molto migliorato, risponde rapidamente e si sblocca in un batter docchio. Siamo andati a scavare nelle specifiche hardware e abbiamo scoperto che lo scanner utilizzato qui è lo stesso dellOppo F1 Plus, che abbiamo trovato anche molto impressionante.

E poiché un chip NFC è stato finalmente aggiunto a questo OnePlus - qualcosa che stranamente mancava a OnePlus 2 - lo scanner può essere utilizzato per opzioni di pagamento senza contatto tramite Android Pay o, se usi Barclays, utilizzando lapp Android di mobile banking.

Pocket-lintoneplus 3 recensione immagine 2

Recensione OnePlus 3: durata della batteria

Per assicurarsi che mantenga tutta quella potenza per tutto il giorno, cè una batteria da 3000 mAh integrata nel corpo. Con la gestione dellalimentazione in standby Doze integrata di Android Marshmallow e le ottimizzazioni di OnePlus, OnePlus 3 gestisce facilmente unintera giornata con una singola carica. Anche se non è esattamente la batteria di due giorni promessa dal produttore, può arrivare a un giorno e mezzo abbastanza comodamente.

Come molti altri telefoni Marshmallow, la modalità Doze di Google significa che puoi lasciare OnePlus 3 in standby durante la notte e perderai solo una piccola percentuale del livello della batteria. Non che tu debba, bada, dato che OnePlus ti consente di impostare una sveglia e di avviare il telefono. Quindi, se preferisci, puoi impostare la sveglia e poi spegnere il telefono quando vai a letto.

Inoltre, anche se OnePlus 3 si esaurisce, ha la tecnologia Dash Charge, che funziona allo stesso modo della ricarica flash VOOC, utilizzata da Oppo F1 Plus. Puoi ottenere fino al 60 percento di carica da soli 30 minuti collegati alla presa, anche se stai utilizzando il telefono allo stesso tempo. Nella maggior parte dei casi, la ricarica da zero a completamente richiede circa 75 minuti. Può farlo senza che il telefono si surriscaldi troppo. Il segreto sta nello spesso cavo USB che dissipa il calore mentre pompa 20 W di potenza al telefono.

Pocket-lintoneplus 3 recensione immagine 4

Recensione OnePlus 3: Fotocamera

OnePlus ha promesso molto con la sua fotocamera al momento del lancio. Per quanto riguarda le specifiche, è un sensore Sony da 16 MP con apertura f/2.0 e capacità di registrazione video 4K, quindi, almeno sulla carta, sembra sicuramente più che in grado di sfidare i migliori.

Cè qualcosa chiamato Dynamic Denoise, che aiuta ad appianare qualsiasi granulosità che trovi nei tipici scatti in condizioni di scarsa illuminazione; Modalità HD per aumentare la nitidezza e la chiarezza; e modalità HDR per produrre esposizioni bilanciate anche in condizioni di illuminazione difficili. Purtroppo, non puoi utilizzare le modalità HDR e HD contemporaneamente.

oneplus 3 recensione immagine 16

Lunico problema con tutto questo è che non sembra funzionare perfettamente. Chi spera in una fotocamera in grado di affrontare il Galaxy S7 o lS7 Edge potrebbe rimanere un po deluso. A volte OnePlus 3 fa fatica a mettere a fuoco anche in modalità automatica, soprattutto quando si scattano foto ravvicinate.

Una volta acquisita la messa a fuoco e scattata la foto, la fotocamera è in grado di produrre immagini attraenti. La modalità automatica fa un ottimo lavoro nel gestire i vari livelli di luce, assicurando che nulla sia sovraesposto o troppo duro in pieno giorno. Li scatta anche molto velocemente. Le immagini alla luce del giorno hanno un abile equilibrio di colori, ma la ferocia dellalgoritmo di riduzione del rumore sembra eccessiva. La scarsa illuminazione presenta la sua parte di problemi, ma abbiamo scattato alcune belle lunghe esposizioni di notte.

Puoi modificare manualmente la velocità dellotturatore e la messa a fuoco per ottenere lo scatto ideale, oltre a personalizzare la luminosità e lesposizione, se necessario. E, per assicurarti di ottenere uno scatto eccezionale il più spesso possibile, è dotato sia di stabilizzazione ottica dellimmagine per far fronte al tremolio della mano quando si scattano foto, sia di stabilizzazione elettronica dellimmagine per scopi video.

oneplus 3 recensione immagine 18

Parlando di video, la sua registrazione in 4K è generalmente buona, affrontando bene la messa a fuoco automatica di oggetti vicini e più lontani. Come nel caso di molte fotocamere per smartphone, tuttavia, il OnePlus 3 a volte si blocca sullo sfondo anziché in primo piano, ma è possibile selezionare manualmente i punti di messa a fuoco durante lo scatto.

Il video al rallentatore è un altro bel tocco, ma non offre lo stesso tipo di ritaglio manuale che si ottiene su un iPhone o un dispositivo Samsung. Registra tutto con un frame rate elevato e salva lintera clip.

Per ricapitolare

Non troverai un telefono migliore intorno al segno di £ 330 questanno. Non è perfetto, ma pone serie domande ai grandi e costosi telefoni di punta.

Scritto da Cam Bunton.