Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Dire che c'è stato molto clamore intorno al telefono Nothing (1) sarebbe un eufemismo. Sebbene le fughe di notizie a pioggia, i post sui social media e il lancio esclusivo tramite StockX abbiano contribuito a creare un crescendo, il vero test per il telefono Nothing inizia ora.

Con solo un paio di cuffie a suo nome, l'azienda si sta preparando a entrare in un mercato estremamente competitivo come quello degli smartphone di fascia media. Il telefono Nothing (1), quindi, rappresenta il vero inizio delle ambizioni del fondatore Carl Pei con questo nuovo marchio.

-

Ma tutto questo clamore è valso la pena?

Il nostro parere veloce

Il telefono Nothing (1) è un solido telefono Android di una nuova azienda, che mostra maturità nel software e offre prestazioni che molti apprezzeranno nella fascia media. La durata della batteria è buona e la ricarica wireless inversa è un po' più unica che rara in questa fascia di prezzo.

L'obiettivo di Nothing di offrire due fotocamere decenti non si concretizza, ma si ottiene una fotocamera principale competitiva e si evita la moltitudine di obiettivi spazzatura che molti rivali spingono, quindi questo è un aspetto positivo. In realtà, l'unica cosa che distingue questo telefono è il design, e siamo più attratti dall'intricatezza del retro che dall'interfaccia Glyph, che - al di là della novità - ha un'utilità discutibile.

L'esperienza d'uso del telefono Nothing (1) è quindi più che positiva. Si tratta di un dispositivo di fascia media competitivo che offre un buon rapporto qualità-prezzo, ma non possiamo dire con certezza che questo dispositivo cambi davvero lo status quo.

Recensione di Nothing phone (1): Molto rumore per nulla

Recensione di Nothing phone (1): Molto rumore per nulla

4.0 stelle
Pro
  • Design di qualità
  • L'interfaccia glifo è interessante
  • Ottimo display
  • Rapporto qualità/prezzo
  • Privo di blocchi
Contro
  • Nessuna traccia di aggiornamenti
  • Poca differenza rispetto a qualsiasi altro dispositivo di fascia media
  • Luminosità automatica non ottimale
  • Assenza di 3
  • 5 mm o microSD

squirrel_widget_12854003

Design e struttura

  • 159,2 x 75,8 x 8,3 mm, 193,5 g
  • Telaio in alluminio, vetro Gorilla Glass 5
  • IP53
  • Retro trasparente con interfaccia Glyph

Il design unico del telefono Nothing (1) è stato ampiamente condiviso. Grazie a una lastra di vetro posteriore trasparente, è possibile vedere l'interno del telefono, progettato con cura per fornire interesse e consistenza.

Il telefono Nothing (1) ha un'aria geek profondamente soddisfacente e, sebbene in passato si siano viste finiture trasparenti simili da parte di HTC e Xiaomi, queste ultime mettevano in mostra per lo più componenti finti. Nothing, al contrario, ha dovuto considerare ciò che l'utente avrebbe guardato e progettare in base ad esso.

Ad aggiungere sostanza al design c'è la cosiddetta Glyph Interface. Queste linee di LED bianchi sono progettate per illuminare la parte posteriore del telefono e sono in grado di notificare diverse cose: notifiche, stato di carica del telefono e altro ancora sono tutti accuratamente sincronizzati con i suoni geek che il telefono offre.

Abbiamo già visto display LED posteriori su telefoni da gioco e questo dà la sensazione che il telefono Nothing (1) sia un'opzione un po' marginale. Si tratta di un design che si colloca ai margini e guarda all'interno, piuttosto che cercare di rivolgersi a un pubblico di massa.

Ma la domanda è se l'interfaccia glifo sia effettivamente utile e questo è discutibile. È ottima per essere mostrata agli altri e sicuramente attira l'attenzione sul dispositivo, ma una volta superata la novità non serve a molto, soprattutto perché tendiamo ad abbassare lo schermo del telefono per evitare graffi, quindi spesso è nascosto.

Pocket-lintNiente telefono 1 recensione foto 28

Allo stesso tempo, però, il telefono ha ancora qualcosa di controverso e convenzionale (1).

L'estetica spigolosa ricorda molto il design dei recenti iPhone, anche nella forma e nella posizione dei pulsanti. Si tratta di uno stratagemma di Nothing, per riflettere la qualità di Apple in un dispositivo più economico e venderlo a un pubblico marginale? Oppure si tratta di un design OEM originariamente progettato per assomigliare all'iPhone e adattato da Nothing?

Il lettore di impronte digitali integrato nel display funziona bene e sblocca il telefono senza problemi, mentre gli altoparlanti stereo integrati nel telaio sono di qualità. Questi forniscono un buon audio, perfetto per guardare video ad hoc o giocare. Non c'è una presa per cuffie da 3,5 mm.

Anche la custodia trasparente è benvenuta. Si tratta di un telefono progettato per il suo aspetto, e la custodia in TPU lo proteggerà dai graffi e allo stesso tempo gli conferirà una presa maggiore, e ci siamo ritrovati a usarla sempre per renderlo un po' più sicuro in mano.

Display

  • OLED da 6,55 pollici
  • 2400 x 1080 pixel, 402ppi
  • 60-120Hz adattivo, campionamento touch 240Hz
  • Supporto HDR

Il display del telefono Nothing (1) è piatto e si addice a un design simile a quello dell'iPhone, con una cornice ordinata che rifinisce i bordi e uguale su tutti i lati. A differenza dell'iPhone, però, non c'è la brutta tacca. Al contrario, abbiamo un foro a sinistra per la fotocamera frontale. Questa è la posizione che preferiamo, perché quando si ruota il telefono per giocare, la fotocamera si sposta in un angolo, invece di rimanere al centro e occupare spazio utile.

Pocket-lintNiente telefono 1 recensione foto 17

Il display è generalmente luminoso e vivace, ma la luminosità automatica sembra essere un po' lenta, o forse confusa. Di prima mattina abbiamo sbloccato il telefono per sperimentare la massima luminosità, mentre all'aperto, scattando foto al sole, si è attestata intorno al 75%, facendo apparire tutto un po' scuro. Anche se la regolazione è a portata di mano nel pannello delle impostazioni rapide, sembra che la calibrazione non sia del tutto corretta.

Ma si tratta di un buon pannello OLED, che supporta l'HDR e che ha un ottimo aspetto, in grado di gestire una gamma completa di contenuti. A parte i problemi di luminosità, non abbiamo lamentele.

Anche il refresh adattivo è interessante. Non è lo stesso che si trova sui dispositivi di punta, in quanto funziona solo da 60 a 120 Hz a seconda del contenuto che si sta visualizzando, progettato per ottimizzare l'efficienza. Se si preferisce, è possibile bloccarlo a 60 Hz.

Pocket-lintNiente telefono 1 recensione foto 19

Hardware e prestazioni

  • Snapdragon 778G+, 8-12 GB di RAM, 128-256 GB di storage
  • Batteria da 4500 mAh
  • Ricarica da 33W, 15W wireless, 5W reverse wireless

La dotazione hardware del telefono Nothing (1) lo definisce un dispositivo di fascia media. Lo Snapdragon 778G+ è un SoC 5G, il che significa connettività veloce per i dati e potenza in abbondanza.

Non si trova nello stesso spazio dei telefoni di punta, né in termini di potenza né di capacità della batteria, ma negli ultimi due anni abbiamo visto alcuni dispositivi di fascia media davvero impressionanti e, dal punto di vista delle prestazioni, il telefono Nothing (1) non è da meno.

Pocket-lintNiente telefono 1 recensione foto 14

La differenza tra un'ammiraglia e una fascia media nell'uso quotidiano è di solito minima e, in molti dispositivi, si scopre che l'hardware a bassa potenza offre una migliore resistenza; spesso è meno avido di energia fino a quando non lo si spinge a funzionare in modo intenso, come quando si gioca.

Il telefono Nothing (1) è stato sottoposto a lunghe sessioni di Call of Duty Mobile, ma è rimasto comodamente fresco, con l'unico impatto reale sulla durata della batteria. Si tratta di un problema comune ai telefoni di fascia media, ma la buona notizia è che i giochi funzionano in modo fluido, hanno un ottimo aspetto e tutto è sufficientemente reattivo, quindi il gioco è stato ottimo.

La batteria da 4500 mAh non è enorme, ma in genere è in grado di farvi superare una giornata normale con un utilizzo equilibrato e non abbiamo avuto problemi di esaurimento della batteria, fino a quando non abbiamo giocato ai giochi più impegnativi.

Con una ricarica di 33W non è la più veloce sulla carta e nella confezione non c'è alcun blocco di ricarica, ma solo il cavo USB-C. Ciò significa che dovrete utilizzare un caricatore PD esistente per ottenere il meglio dal vostro telefono.

Pocket-lintNiente telefono 1 recensione foto 21

Il supporto per la ricarica wireless offre un'altra opzione, mentre la ricarica wireless inversa è disponibile sul retro del telefono per aiutare a potenziare le cuffie al volo. In effetti, è stato necessario personalizzare l'hardware dello Snapdragon per rendere possibile questa funzione, che è un po' rara in un telefono di fascia media.

In termini di prestazioni, non possiamo criticare il telefono Nothing (1). Si tratta di un solido dispositivo di fascia media, che raggiunge le stesse note dolci dei suoi rivali più vicini, il Samsung Galaxy A53 5G e forse il OnePlus Nord 2T. La situazione potrebbe cambiare leggermente con l'arrivo del Google Pixel 6a a un prezzo simile.

Fotocamera

  • Doppia fotocamera posteriore
    • Principale: 50MP, f/1.88, 1/1.56in, 1μm pixel, OIS
    • Ultrawide: 50MP, f/2.2, 1/2.76in, 0.64μm pixel
  • Frontale: 16MP, f/2.45, 1.3.1in, pixel da 1μm

Sul retro del Nothing Phone (1) sono presenti due fotocamere, e Carl Pei ha dichiarato che l'obiettivo era quello di offrire due buone fotocamere piuttosto che una buona fotocamera e un sacco di lenti aggiuntive che sembrano buone sulla scheda tecnica. Ci fa piacere che Nothing mantenga un atteggiamento realistico, ma in realtà, mentre la fotocamera principale è buona, la fotocamera ultralarga non si eleva molto al di sopra di ciò che è tipico di questo segmento di mercato.

Partendo dalla fotocamera principale, è sufficientemente capace di offrire buoni dettagli e colori in condizioni di luce diurna e la maggior parte delle persone sarà perfettamente soddisfatta delle sue prestazioni. Ci sono alcune differenze tonali tra la fotocamera principale e quella ultrawide, con l'ultrawide che appare leggermente più fredda o più blu.

La fotocamera principale offre un bilanciamento dei colori più realistico e più ricco, il che potrebbe indurre le persone a utilizzare la fotocamera principale e ad allontanarsi dall'ultrawide per scattare foto.

Sono presenti tutte le funzioni previste, come la modalità notturna e la modalità ritratto: entrambe producono risultati decenti e aiutano il telefono (1) a rimanere competitivo. La modalità ritratto include un'opzione manuale per regolare l'"apertura", modificando l'intensità della sfocatura dello sfondo. Il rilevamento dei bordi sembra abbastanza buono, ma vale la pena ricordare che con una fotocamera principale da f/1,88 si ottiene comunque un bokeh naturale decente.

Non c'è zoom ottico, tutto è digitale. C'è un tocco per passare a 2,0x dalla fotocamera principale, ma la possibilità di zoomare fino a 20x. Si tratta di un'opzione un po' estrema, perché una volta raggiunti i 20x, lo zoom diventa piuttosto confuso e non vale la pena di preoccuparsene.

La fotocamera anteriore si comporta abbastanza bene in condizioni di buona illuminazione, consentendo anche l'accesso alla funzione ritratto e, ancora una volta, il rilevamento dei bordi è piuttosto buono per i selfie perfetti. La fotocamera anteriore non si comporta altrettanto bene in condizioni di scarsa luminosità, perdendo dettagli e producendo rumore nelle zone d'ombra. È consigliabile utilizzare la modalità notturna in condizioni di scarsa illuminazione, ma appare solo se la fotocamera ritiene che sia sufficientemente buio.

Anche la fotocamera anteriore sembra avere problemi con il movimento, quindi dovrete assicurarvi che tutto sia fermo per ottenere i risultati migliori.

I video sono limitati dalla potenza complessiva del chip Snapdragon, quindi il massimo è 4K 60fps. La stabilizzazione è piuttosto efficace e consente di gestire il movimento e di ottenere un'ottima resa.

L'altra aggiunta è l'interfaccia Glyph. Questa può essere utilizzata anche come luce di riempimento, fornendo un'illuminazione molto più intensa rispetto al flash LED. È utile per i lavori più ravvicinati, per ottenere alcuni dettagli quando è molto buio. È disponibile sia per i video che per le foto.

Nel complesso, il telefono Nothing (1) ha una fotocamera più o meno competitiva rispetto ai suoi rivali, anche se il Google Pixel 6a avrà probabilmente qualcosa da ridire. L'obiettivo di offrire due fotocamere decenti non è stato raggiunto, ma l'obiettivo principale offre una gamma completa di funzioni, il che significa che non si è svantaggiati.

Software: Niente interfaccia utente

  • Android 12 al lancio
  • 3 aggiornamenti del sistema operativo Android
  • 4 anni di aggiornamenti di sicurezza

Il telefono Nothing (1) viene lanciato con una versione quasi immacolata di Android. Non c'è alcun blocco o aggiunta e, in questo senso, è più vicino all'esperienza di un Google Pixel rispetto ad altri mid-rangers. Come abbiamo detto in precedenza, questo telefono sarà un testa a testa con il Pixel 6a, ed è qui che le modifiche di Nothing vogliono conquistarvi.

È la settimana della sicurezza domestica su Pocket-lint

Pocket-lintNiente telefono 1 recensione foto 25

Le modifiche sono minime e Nothing ha inserito nel telefono le scritte del sistema a matrice di punti e alcuni sfondi interessanti per cercare di definire meglio l'esperienza Nothing. Ci sono piccoli accorgimenti che riflettono questa sensazione retro-cool, come il registratore vocale in stile nastro, ma niente di troppo sostanziale.

Le impostazioni rapide sono state modificate per rendere più semplice la connettività, elevando le impostazioni del cellulare, del Wi-Fi e dell'hotspot, nonché del Bluetooth. È molto più semplice rispetto all'offerta stock di Android 12, ma non è così entusiasmante come potrebbe essere. Sebbene sia possibile scorrere il dito per vedere a cosa si è connessi, toccandolo non si attiva la funzione, ma si accede semplicemente alla pagina della connettività nelle impostazioni. Un piccolo ritocco potrebbe migliorare notevolmente questo cambiamento.

Ci saranno aggiornamenti per aumentare le funzionalità e una caratteristica di cui Nothing ha parlato è la perfetta integrazione con Tesla, per cui sarà disponibile un'impostazione rapida per iniziare a utilizzare l'auto, oltre a widget, tra cui una galleria di Nothing NFT. Gli acquirenti di telefoni di fascia media acquistano anche NFT e Tesla o si tratta solo di una sorta di stile di vita digitale?

Ma soprattutto, c'è l'impegno a garantire tre aggiornamenti della versione di Android e quattro anni di sicurezza, che è abbastanza competitivo per un telefono di questo livello. Naturalmente, trattandosi di un nuovo marchio, non abbiamo idea se queste cose arriveranno davvero o quanto saranno tempestive. Con Samsung o Google, almeno, si ha un'idea più precisa di cosa aspettarsi.

squirrel_widget_12854003

Per ricapitolare

Il telefono Nothing (1) è un dispositivo competitivo di fascia media con un prezzo e prestazioni tali da renderlo interessante. La fotocamera offre solo un obiettivo che merita di essere apprezzato e, sebbene l'interfaccia Glyph sia unica e interessante, non abbiamo trovato nulla di particolarmente utile. Ci piace la pulizia del software e l'aspetto generale da geek di questo telefono, ma non fa nulla per stravolgere lo status quo.

Scritto da Chris Hall. Modifica di Cam Bunton.