Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - La gamma di telefoni Nokia stava iniziando a complicarsi con numeri e decimali, quindi nel 2021 ha deciso di semplificare le cose con una gamma di dispositivi C, G e X.

Il Nokia X10 è una di queste nuove generazioni di dispositivi, con un X20 leggermente superiore seduto accanto ad esso. Non che X riguardi le vere specifiche di punta, poiché questo kit del tutto più conveniente combatte per una posizione nel mercato di fascia media.

Nokia afferma che la serie X supera i limiti e ora rappresenta una sorta di livello superiore per i dispositivi Nokia. Ma è solo un po' perso tra ciò che è disponibile?

Il nostro parere veloce

La cosa più interessante del Nokia X10 è l'aspetto: c'è un grande display in un corpo di dimensioni decenti con una finitura piuttosto distintiva - e ci piace il colore verde "Forest". Avere una risoluzione Full HD+ significa che anche i contenuti hanno un bell'aspetto, anche se per questa esperienza è rigorosamente una frequenza di aggiornamento di 60 Hz.

C'è un'ampia potenza per l'uso quotidiano e farà fronte a giochi più impegnativi, sebbene la qualità grafica sia limitata, quindi non è la migliore esperienza disponibile. Le fotocamere sono nella media nelle loro prestazioni ma saranno sufficienti per molti utenti.

Le prestazioni della batteria sono complessivamente buone, completando un pacchetto abbastanza capace. Sebbene gli aggiornamenti siano stati finora lenti, la promessa di tre anni di aggiornamenti Android aggiunge ulteriore fascino. Ma mentre l'esperienza complessiva è di un telefono competente, non è estremamente eccitante.

Recensione del Nokia X10: la competenza è abbastanza buona?

Recensione del Nokia X10: la competenza è abbastanza buona?

4.0 stelle
Pro
  • Ampio display
  • Design accattivante
  • Fotocamera perforata
  • Porta per cuffie da 3
  • 5 mm ed espansione per scheda microSD
Contro
  • L'altoparlante mono non ha davvero molto peso
  • La cornice dello schermo è più grande del necessario
  • I rivali offrono più potenza

squirrel_widget_5769978

Progettare ed esporre

  • Display LCD da 6,67 pollici, risoluzione 2400 x 1080, frequenza di aggiornamento 60 Hz
  • Dimensioni: 168,94 x 79,7 x 9,1 mm / Peso: 220 g
  • Altoparlante mono, jack per cuffie da 3,5 mm
  • Scanner per impronte digitali montato lateralmente
  • Custodia compostabile

Quando Nokia è tornata nel mondo dei telefoni Android, tutti ricordano Windows Phone, giusto? - ha fatto un grosso problema con la durata. I telefoni sono stati realizzati con blocchi di alluminio, progettati per essere solidi, o almeno per evitare la struttura in plastica di così tanti telefoni economici.

Pocket-lintRecensione iniziale del Nokia X10: foto 4

Ma questo telefono è in plastica sul retro, con due colori in offerta, "Forest" (verde) e "Snow" (bianco). Non è solo un colore piatto, c'è un po' di luccichio su questa finitura opaca quando la luce la cattura, risultando in un telefono che sembra piuttosto buono.

La parte posteriore dell'X10 è dominata da una serie di fotocamere situata al centro, con lo scanner di impronte digitali che si sposta sul lato del telefono, come la Sony. È anche un buon scanner di impronte digitali: abbiamo visto esperienze peggiori da scanner montati lateralmente su telefoni più costosi, quindi merito a Nokia per questo.

I pulsanti di questo telefono non sembrano di alta qualità come quelli del Nokia XR20 , che è simile in molti modi, anche se offre una migliore protezione da polvere/acqua.

L'X10 è un telefono grande e anche piuttosto pesante, ma con il suo display da 6,67 pollici c'è da aspettarselo. C'è ancora un po' di cornice in eccesso attorno al display, specialmente nella parte inferiore dove si trova il logo Nokia, e questo è visivamente più grande di quanto dovrebbe essere.

Pocket-lintRecensione iniziale del Nokia X10: foto 12

Ma con il display che non raggiunge i bordi del corpo del telefono, conferisce un aspetto leggermente più economico al dispositivo e, probabilmente, Nokia avrebbe potuto ridurre l'ingombro complessivo rendendo le cose un po' più strette. Detto questo, la concorrenza è principalmente di Motorola.

Il display dell'X10 è abbastanza buono per un dispositivo economico, spingendo una risoluzione Full HD+ in modo che il contenuto appaia nitido attraverso l'estensione dello spazio in mostra. Ma non è un display estremamente vivace, poiché i colori sono un po' tenui e c'è poco che puoi fare per ravvivare le cose. Anche la luminosità automatica è un po' lenta per entrare in azione, con una luminosità che offre un'esperienza migliore, ma il software spesso sceglie una luminosità leggermente inferiore a quella che vorremmo.

È un display con frequenza di aggiornamento di 60 Hz, che alcuni potrebbero pensare che vogliano davvero andare un po' più in alto per appianare alcune delle animazioni e delle interazioni, ma a questo prezzo si comporta abbastanza bene. Qualcosa come il Moto G31 offre una soluzione simile, tuttavia, optando per una risoluzione al di sopra e al di là della frequenza di aggiornamento, che riteniamo sia la scelta giusta.

Una nota per chi indossa occhiali da sole polarizzanti: lo schermo dell'X10 si oscura completamente quando è in orientamento orizzontale a causa dell'orientamento dello strato polarizzante. Qualcosa a cui prestare attenzione nei soleggiati mesi estivi.

Pocket-lintRecensione iniziale del Nokia X10: foto 13

Sulla base dell'X10 troverai una presa per cuffie da 3,5 mm, che è gradita a coloro che desiderano quella facilità di connessione. Un altoparlante vive anche sul bordo inferiore, ma è un assolo, cioè mono, che offre: non c'è una trasmissione stereo ed è anche facile coprire quell'altoparlante durante il gioco, quindi non suona bene.

Hardware e prestazioni

  • Qualcomm Snapdragon 480 5G, 6 GB di RAM
  • Memoria da 64 GB, microSD/doppia SIM
  • Ricarica 18W (spina non inclusa)
  • Capacità della batteria di 4470 mAh

Al centro di questo telefono c'è la piattaforma Snapdragon 480 5G di Qualcomm. Si tratta di una piattaforma entry-level progettata per offrire un accesso conveniente alla più recente connettività: 5G. L'idea è che non devi preoccuparti di rimanere indietro, perché avrai velocità di trasmissione dati più elevate, se non oggi, in futuro.

Questa versione dell'hardware di Qualcomm offre prestazioni quotidiane rispettabili ed è sufficientemente capace quando si ha a che fare con le app e i servizi più recenti. Non è veloce come l'hardware di punta, ma se stai solo navigando o utilizzando i social media non te ne accorgerai davvero.

Anche se giocherà agli ultimi giochi, non è la migliore esperienza. Ad esempio, otterrai solo una grafica media su Call of Duty Mobile e non c'è una reale ottimizzazione per migliorare l'esperienza di gioco.

Pocket-lintRecensione iniziale del Nokia X10: foto 9

Poi ci sono rivali come Redmi Note 10 Pro o OnePlus Nord CE 5G che offrono più potenza per circa gli stessi soldi.

Il telefono è dual SIM, oppure puoi utilizzare una scheda microSD (fino a 512 GB) per aumentare i 64 GB di spazio di archiviazione. Abbiamo anche riscontrato che le chiamate e la connettività sono stabili senza problemi.

C'è una batteria da 4470 mAh e questa è una delle cose che beneficia dell'hardware Snapdragon a bassa potenza offerto qui: offre una grande resistenza e sopravvive agli ultimi telefoni Samsung, superando facilmente la giornata. Tuttavia, non c'è un caricabatterie incluso nella confezione, quindi dovrai fornirne uno tuo.

Macchine fotografiche

  • Sistema a quattro telecamere:
    • Principale: 48 megapixel, apertura f/1.79, autofocus (AF)
    • Ultrawide: 5 MP, f/2.2
    • Profondità: 2MP
    • Macro: 2MP
  • Selfie: 8 MP, f/2.0

L'array di fotocamere Nokia sul retro dell'X10 è tipico per i telefoni recenti a questo prezzo. È dotato di un sensore principale ad alta risoluzione - qui sono 48 megapixel - che si basa sulla combinazione di pixel per darti un risultato finale a risoluzione inferiore.

Questo è anche il sensore utilizzato da Nokia per lo zoom, che offre un pulsante sullo schermo per 2x e lo zoom indietro fino a 8x. Poiché non esiste un obiettivo specifico per questo, la qualità dello zoom digitale diminuisce rapidamente.

La fotocamera principale offre prestazioni ragionevoli con una buona luce, ma in condizioni di scarsa illuminazione o in ambienti chiusi il rumore dell'immagine arriva rapidamente e le immagini diventano più morbide. C'è una modalità notturna, ma fa poco per migliorare le prestazioni quando le cose sono davvero buie: è più una modalità crepuscolo. Questo è tipico dei telefoni a questo prezzo e molti lo troveranno abbastanza buono per scatti casuali. Non prestare troppa attenzione alla cifra di 48 megapixel del titolo, in realtà non ti sta facendo alcun favore.

C'è una fotocamera ultrawide da 5 megapixel e, come abbiamo visto da simili, questa tende a essere sfocata verso i bordi. Riuscirai a farla franca nei paesaggi in cui quella sfocatura si perde nel cielo, ma se ci sono dei dettagli attorno ai bordi della tua foto, non sembrerà eccezionale. Ma preferiremmo averlo piuttosto che no.

C'è anche una coppia di sensori da 2 megapixel, uno per la profondità e uno per la macro. La fascia economica del mercato degli smartphone tende a inserire questi sensori per potenziare il pacchetto, ma in realtà non offrono molto e non valgono la pena di essere inseriti nella scheda tecnica.

La fotocamera frontale ti darà un selfie ragionevole e anche la modalità ritratto ti distinguerà dallo sfondo.

Software

  • Android 11
  • Android Uno
  • 3 anni di aggiornamenti software

Nokia scriveva Android One sul retro dei suoi telefoni e lo indossava come distintivo d'onore. Vedrai ancora Android One lampeggiare sul display quando avvii il telefono, ma la premessa di Android One sembra essere caduta nel dimenticatoio.

L'idea era quella di fornire alle persone telefoni Android di serie, privi di bloatware, con aggiornamenti rapidi. Nokia non è stato il più veloce ad aggiornare i suoi telefoni - qualcosa che lascia questo telefono ancora su Android 11 al momento della scrittura, quando dovrebbe essere davvero su 12 - e nemmeno X10 è esente da rigonfiamenti. Viene fornito con Amazon, Spotify ed Express VPN preinstallati. Non siamo nemmeno sicuri che si qualifichi più come Android One.

Pocket-lintRecensione iniziale del Nokia X10: foto 7

Ma Nokia promette anche tre anni di aggiornamenti software per questo dispositivo, il che è una buona notizia, perché probabilmente avrai il software per tenerti aggiornato per tutta la vita di questo telefono.

Ci piace l'esperienza Android di serie ed è una buona base per installare le tue app e andare avanti con la tua vita, senza doversi preoccupare di negozi aggiuntivi, servizi di cui non hai mai sentito parlare e inviti per accedere a un'intera raccolta di servizi al di fuori di Google.

Anche questo è un punto importante: molti dei telefoni all'estremità più economica della scala finiscono per essere ingombrati da software aggiuntivo che potresti non volere. Motorola offre dispositivi altrettanto ordinati, con il Nokia X10 che si trova da qualche parte nella gamma da Moto G31 a G50 (l'ultimo di questi due è l'unico con 5G, proprio come questo Nokia).

Paramount+, Steam Deck e la ricarica dei veicoli elettrici - Pocket-lint podcast ep. 159

squirrel_widget_5769978

Per ricapitolare

Questo Nokia conveniente offre molto spazio sullo schermo in un pacchetto che sembra fantastico, specialmente nella finitura "Forest". Questo è un dispositivo entry-level quando si tratta di alimentazione, tuttavia, e sebbene si adatti perfettamente all'uso quotidiano - con un'apprezzabile durata della batteria per l'avvio - ci sono limitazioni nelle prestazioni di fascia alta, come i giochi. Ma con la promessa di numerosi aggiornamenti software, questa potrebbe essere una risposta conveniente per coloro che desiderano che un acquisto definitivo duri per i prossimi anni.

Scritto da Chris Hall. Modifica di Mike Lowe.