Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Motorola è davvero molto brava a realizzare telefoni a prezzi accessibili. Questo, in definitiva, è il suo pane quotidiano. Quindi, quando, per il 2021, ha deciso di riorganizzare la sua famiglia Moto G - anche se non di molto, ora assume un approccio più grande - uguale a caratteristiche migliori - larrivo del Moto G30 sembrava una storia di successo familiare.

Ma con il Moto G10 che appare accanto ad esso , a un prezzo leggermente inferiore e con specifiche leggermente annacquate, il G30 è lovvio vincitore? Con un processore più potente e uno schermo con frequenza di aggiornamento più veloce che sono più o meno le uniche differenze, diremmo di sì, specialmente se stai cercando un acquisto definitivo per il marchio £/$ 180, ma quali carenze potresti aspettarti?

Il nostro parere veloce

Anche se il Moto G30 si prende la sua parte di critiche - tre delle quattro fotocamere sono scarse (due un totale write-off), la finitura Pastel Sky è discutibile (e questo è essere gentili) - nell'interesse del contesto c'è poco altro là fuori a questa fascia di prezzo che può anche competere.

Quindi, in realtà, il G30 è tutta una questione di aspettative. Offre molto per i soldi - e un'esperienza utente generalmente liscia grazie al software Android 11 - in un pacchetto di lunga durata che può gestire app e giochi ragionevolmente bene.

Per molti versi la presenza del G10 di Motorola rende il G30 ancora più attraente - poiché per un piccolo extra si ottiene il passo avanti nella potenza di elaborazione, che rende le prestazioni abbastanza ampie da raccomandarlo come scelta.

I rivali, come Realme e Redmi, a volte offrono più specifiche grezze, ma - come abbiamo spesso scoperto dall'uso - non possono toccare il Motorola quando si tratta di esperienza utente basata sul software. Quindi il Moto G30 è solido è una roccia quando si tratta di distinguersi da solo.

Recensione Moto G30: prezzo basso ma tutti elogi?

Recensione Moto G30: prezzo basso ma tutti elogi?

4.5 stars - Pocket-lint recommended
Pro
  • Batteria di lunga durata
  • Esperienza software affidabile (Android 11)
  • Esperienza utente generalmente liscia - e in grado di gestire le app di gioco
  • Un passo avanti nella potenza rispetto al Moto G10 per pochi soldi in più
Contro
  • La fotocamera grandangolare è di scarsa qualità
  • La fotocamera macro è da buttare
  • Occasionali balbuzie nella fluidità
  • Lo schermo sarebbe meglio con più risoluzione invece di 90Hz di frame-rate
  • Quella finitura verde/rosa è orribile

squirrel_widget_4238700

Design e visualizzazione

  • Display: LCD da 6,5 pollici, risoluzione HD+ (720 x 1600), frequenza di aggiornamento 90Hz
  • Opzioni di finitura: Phantom Black, Pastel Sky
  • Costruzione: frontale in vetro, telaio in plastica e posteriore
  • Jack per cuffie da 3,5 mm
  • Sensore di impronte digitali posteriore

Come puoi vedere dalle specifiche magre elencate sopra, Motorola ha, ehm, "creativo" con le sue offerte di tavolozze di colori. Il modello che vedete qui in recensione si chiama Pastel Sky. Questo è un duo di parole totalmente anonimo per descrivere qualsiasi colorazione, davvero, e forse è la cosa migliore - perché il bicolore verde fango e rosa scintillante che è la sua realtà è, francamente, orribile per gli occhi.

Pocket-lintMoto G30 recensione foto 14

Apri una custodia del G30 e non hai bisogno di sudare, anche se quello nella scatola è traslucido (uh oh). Oppure acquista semplicemente il modello Phantom Black così non dovrai nasconderlo a nessun curioso (non saranno ladri, te lo assicuriamo).

Dal davanti, tuttavia, il Moto G30 taglia uno standard familiare. La cornice attorno allo schermo è mantenuta ragionevolmente minima. La tacca a goccia nella parte superiore, dove risiede la fotocamera selfie, è ben realizzata. Per impostazione predefinita, il software Android 11 offre la navigazione gestuale, quindi non invade troppo il bordo inferiore dello schermo.

Pocket-lintMoto G30 recensione foto 7

Inoltre, essendo Motorola a conoscenza di ciò che le persone vogliono in questa categoria, il G30 è dotato di un jack per cuffie da 3,5 mm, uno slot per schede microSD integrato per espandere lo spazio di archiviazione e uno scanner di impronte digitali ben integrato sul retro che questa volta è ben posizionato ( non era il caso del G9 Power ). Cè anche un pulsante Assistente Google - da cui il trio di pulsanti a lato - per giocare bene con Android 11 e comandi vocali, se lo desideri.

Come abbiamo sottolineato allinizio di questa recensione, il G30 è dotato di uno schermo con frequenza di aggiornamento di 90Hz. Questo migliora il pannello a 60Hz del Moto G10. Il che suona bene, perché è un miglioramento del 50% nei cicli al secondo, per unesperienza visiva più fluida, ma, in realtà, avrebbe avuto più senso per questo modello avere una risoluzione extra.

Pocket-lintMoto G30 recensione foto 9

Anche se il pannello HD+ qui è assolutamente a posto - non perderai un occhio a causa di eventuali frastagliature - data la potenza totale disponibile, non può sempre tenere il passo con la sua logica di aggiornamento a 90Hz. Quindi, diciamo, la risoluzione rispetto alla frequenza di aggiornamento sarebbe stata la cosa migliore.

Motorola è migliorata anche nella gestione della luminosità, quindi sebbene loscuramento automatico sia ancora relativamente appassionato di cani con un bastone , non ti sentirai come se un velo oscuro avesse avvolto inutilmente il tuo mondo smartphone. Anche i colori rimangono vivaci.

Prestazioni e batteria

  • Piattaforma Qualcomm Snapdragon 662, 4 GB di RAM
  • Memoria da 128 GB, slot di espansione microSD
  • Batteria da 5.000 mAh, ricarica rapida da 20 W
  • Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac
  • Software Android 11

Il che ci porta alle viscere di questo telefono. Cè una piattaforma Qualcomm Snapdragon 662 a bordo qui, insieme a 4 GB di RAM, che è un paio di gradini più in basso della scala Qualcomm (la serie 800 in alto, la serie 700 è ancora utilizzata in molte ammiraglie, quindi questo è il prossimo della linea- su).

Pocket-lintMoto G30 recensione foto 5

Quella scelta del processore è il motivo per cui, senza dubbio, il G30 ha molto più senso da acquistare rispetto al G10 (che ha uno Snapdragon 460). Non solo per la logica del pensiero in cui il numero più piccolo deve essere peggiore , ma anche per gli aspetti pratici in uso.

Ad esempio: abbiamo avuto un blocco del G10 durante lapertura di Google Foto e poi si è bloccato. Il G30 è rimasto un po in giro, certo, ma non è stato completamente stupito dallesperienza, e alla fine è entrato in gioco ed era sulla sua piccola strada allegra.

Anche il gioco prende il sopravvento su quella piattaforma migliore: sì, ci sono alcune leggere pause o balbettii di tanto in tanto, ma non è costante, il che significa che il G30 è abbastanza buono da dedicarsi ad alcune attività di livello medio. Ci ha portato attraverso South Park: battaglie Phone Destroyer e persino sessioni di ciclismo Zwift connesse. Non pensiamo che il G10, in confronto, possa offrire la stessa qualità di esperienza.

Pocket-lintMoto G30 recensione foto 11

Come spesso accade a questo prezzo, non si ottiene il sistema di archiviazione o Wi-Fi più veloce mai disponibile, quindi i download e le installazioni richiederanno un po più di tempo rispetto ad alcuni dispositivi più in alto nella catena alimentare di punta. In isolamento non te ne accorgi però.

La scelta di quel processore funziona molto bene anche con la batteria di grande capacità da 5.000 mAh che è a bordo. Abbiamo riscontrato che il Moto G30 è in grado di superare una giornata - con diverse ore di schermo, alcune delle quali sono state di gioco - ed essere ancora mezzo vuoto (no, non mezzo pieno) prima di coricarsi.

Queste 3 custodie manterranno il tuo iPhone 13 sottile, protetto e dallaspetto fantastico

In effetti, mentre scriviamo questa recensione, è rimasto il 20% dopo 28 ore senza vedere una presa di corrente. Quindi è un telefono di due giorni al limite, soprattutto se sei abbastanza leggero con luso (cosa che non siamo).

In termini di software, cè Android 11 di Google a bordo. Questo è supportato da una sola app Moto autoinstallata, che aggiunge alcuni suggerimenti utili, display, gesti e controlli di gioco. Vale la pena giocare con queste impostazioni, sia per abilitare un non disturbare durante una sessione di gioco, sia per mantenere lo schermo acceso quando lo guardi. Non è unapp invadente, solo un piccolo bonus.

Tuttavia, Android 11 per impostazione predefinita è la navigazione gestuale, che potrebbe essere nuova per te. Implica lo scorrimento in direzioni diverse per eseguire attività diverse e, come sistema, può essere decente, ma può sembrare un po lento nel Moto G30, presumibilmente il risultato della potenza disponibile. Qui siamo stati più felici di vivere invece con la navigazione tramite softkey Android su schermo.

Macchine fotografiche

  • Fotocamere posteriori quadruple:
    • Principale: 64 megapixel, apertura f/1,7, dimensione pixel 0,7um, autofocus a rilevamento di fase (PDAF)
    • Ultra-grandangolare (118 gradi): 8MP, f/2.2, 1.12um
    • Macro: 2MP, f/2.4
    • Profondità: 2 MP, f/2,4
  • Fotocamera selfie con foro frontale:
    • 13 megapixel, apertura f/2.2, dimensione pixel 1.12um

La sporgenza della fotocamera posteriore del Moto G30 non è eccessiva; è una bella protuberanza nellangolo in alto sul retro. Nonostante questa piccola scala, ospita quattro fotocamere allinterno: una principale da 64 megapixel, una ultra-wide da 8 MP e una coppia di sensori da 2 MP per la misurazione della profondità e i primi piani macro.

Pocket-lintMoto G30 recensione foto 3

Purtroppo, tuttavia, il caso di quattro fotocamere viene sottoposto allo stesso esame di tanti altri telefoni che vendono eccessivamente i numeri per il gusto di farlo. Il sensore di profondità non ha una reale utilità, il sensore macro è fondamentalmente una cancellazione - le immagini sono piccole, la qualità è scarsa e il bilanciamento del colore è ovunque - e anche, in questo caso, la qualità della fotocamera grandangolare è discutibile.

Accidenti. Allora sono tre su quattro in meno. Ma, non temere, luscita della fotocamera principale sul G30 è abbastanza decente. Lapp della fotocamera è piuttosto lenta, attenzione, a causa della potenza di elaborazione complessiva, ma con alcune intelligenze di intelligenza artificiale (AI) che aiutano nel rilevamento della scena: puoi vedere il bilanciamento del colore, la saturazione e i miglioramenti apparire dopo un po di ritardo - scatti in buona luce conservano abbastanza chiarezza.

Non aspettarti abilità nella fotografia computazionale qui come potresti trovare altrove - la modalità notturna, ad esempio, è nella media e niente come, ad esempio, leccellente modalità di Google sulla serie Pixel - ma ci sono abbastanza modalità automatizzate, incluso HDR (high dynamic range ) per favorire i risultati. La scarsa illuminazione non è il migliore amico di questo sensore, ma sarà in grado di fornire scatti dal sensore principale se lo tieni bene e fermo.

squirrel_widget_4238700

Per ricapitolare

Anche se c'è una parte di critica - tre delle quattro fotocamere sono povere, la finitura Pastel Sky è discutibile - nell'interesse del contesto c'è poco altro là fuori a questa fascia di prezzo che può anche competere. Finché le vostre aspettative sono sotto controllo, il Moto G30 è uno dei migliori telefoni economici in circolazione.

Scritto da Mike Lowe.