Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Quando abbiamo visto il Moto One originale nel 2018 era uno di quei telefoni di fascia media che ha colmato un vuoto. Sì, andava bene , era innocuo, ma non era poi così eccitante . Entra, quindi, in Moto One Vision ed è tutto un altro gioco.

Il telefono Android One di seconda generazione di Motorola assume il fattore di forma dello schermo 21:9 allungato - qualcosa in cui solo Sony si era dilettata fino a quel momento, con la sua gamma Xperia 10 - aggiunge una fotocamera frontale perforata e un intelligente quattro -Pixel-in-one Fotocamera posteriore da 48 megapixel per alzare ulteriormente la posta. Il Moto è più economico del Sony, offre più funzionalità a meno, pur lasciando un giustificabile divario tra se stesso e il Moto G8 Plus di formato più ampio che si trova altrove nel roster dellazienda.

Fin dal suo arrivo, Motorola ha lanciato i telefoni One con grande abbandono - cè questo, One Action , One Zoom , One Macro e One Hyper - che ha in qualche modo confuso la proposta (funzioni diverse, proporzioni dello schermo e così via). Di tutti loro, quindi, il gioco 21:9 di One Vision è il colpo lungo che ripaga davvero?

squirrel_widget_148899

Il nostro parere veloce

Il Moto One Vision non è solo un altro telefono di fascia media senza personalità, è un telefono con un buon prezzo e specifiche con un fascino unico. Motorola ha fatto un buon lavoro sul fronte delle fotocamere che, pur non essendo perfette, daranno del filo da torcere ad altri telefoni di fascia media.

Nonostante il lancio positivo, tuttavia, il rapporto di aspetto 21:9 del Vision semplicemente non si adatta a tutti i compiti. È un formato allungato che non si adatta bene a una varietà di contenuti, proprio come abbiamo detto della serie Sony Xperia 10.

Altrove sul mercato, Motorola sta inondando con altri telefoni della serie One - da Action a Macro a Hyper a Zoom - che confonde un po' le acque sul perché abbiamo bisogno di tutti questi telefoni diversi con caratteristiche leggermente diverse. Di tutti, comunque, il One è forse il più "normale" e quindi sensato da comprare.

Quindi il Moto One Vision non è perfetto, ma in un solo colpo dà agli altri telefoni di fascia media molto da considerare, in gran parte solo per quanto bene si comporta in termini di software e di esperienza utente. Il rapporto d'aspetto 21:9 è stato un azzardo al momento del lancio, ma alla fine è stato ripagato.

Recensione Motorola Moto One Vision: un colpo lungo che ripaga

Recensione Motorola Moto One Vision: un colpo lungo che ripaga

4.0 stelle
Pro
  • Ottimo prezzo con specifiche solide per questa fascia di mercato
  • Esperienza software davvero fluida - esegue le attività quotidiane e le app molto bene
  • Configurazione della doppia fotocamera posteriore solida per la fascia di prezzo
Contro
  • Il formato allungato del display 21:9 non si adatta a tutti i contenuti
  • Il foro per la fotocamera frontale è più grande rispetto ai concorrenti
  • Durata della batteria così così considerando la capacità
  • La fotocamera potrebbe essere migliore - specialmente la visione notturna

squirrel_widget_148899

Design e visualizzazione

  • LCD "CinemaVision" da 6,3 pollici, formato 21:9
  • Risoluzione Full HD+ (2160 × 1440)
  • Fotocamera frontale perforata
  • Finiture: Zaffiro / Bronzo
  • Scanner di impronte digitali sul retro
  • Jack per cuffie da 3,5 mm
  • Design in vetro curvo

Lidea alla base di un display 21:9 ha un senso: troverai alcuni film in un formato così ampio, il che significa che si adatteranno perfettamente a uno schermo del genere senza bordi. Il problema è che ci sono anche molti contenuti realizzati in 18.5:9, 16:9 e altri aspetti, il che significa che questo formato di schermo allungato si ritorcerà contro molti contenuti.

Pocket-lintImmagine recensione Motorola Moto One Vision 2

Tuttavia, non si tratta solo di contenuti di Hollywood. La larghezza del Moto One Vision lo rende molto facile da tenere in mano; quello schermo da 6,3 pollici potrebbe sembrare assolutamente enorme, ma è solo alto . Avrai bisogno di dita lunghe per ottenere quelle scatole a "x" in alto per chiudere gli annunci, ma in termini di presa del telefono non allungherà per sempre il tuo palmo.

Ci sono due scuole di pensiero che circondano il display 21:9: è il futuro, qui per supportare le nostre abitudini di visualizzazione dei contenuti; o la sua sciocchezza troppo allungata perché la maggior parte dei contenuti regolari e non si adatta bene ad esso. La nostra opinione è che un fattore di forma leggermente più ampio di questo abbia più senso, ma Vision non è assurdamente stretto: cè ancora ampio spazio per leggere il testo e interagire con le app senza problemi.

A differenza del Sony Xperia 10 Plus, Motorola è stato anche un po più attento quando si tratta di cornici. Il Moto One Vision non ha un enorme "mento e fronte", per così dire, in quanto ha optato per una soluzione di fotocamera perforata - ecco perché cè un cerchio fluttuante in alto a sinistra dello schermo e nessunaltra tacca essere visto ovunque. È il modo in cui stanno andando diverse aziende, tra cui Samsung e Honor, quando si tratta di soluzioni per fotocamere frontali.

Il fatto è che la tacca perforata è la più grande che abbiamo mai visto. Moto dice che questo è per la stabilità, per evitare che lo schermo si spezzi sotto pressione, ma pensiamo che gli utenti finali lo troveranno più distratto di quanto vorrebbero; è sicuramente più grande di quello trovato sullHonor 20 , ad esempio.

Ci sono alcuni problemi con lo schermo: il suo rivestimento sembra graffiarsi facilmente (abbiamo un numero dopo appena una settimana di utilizzo in normali condizioni tascabili), mentre il colore non è particolarmente vivo (sebbene ci sia unopzione di saturazione a tre livelli allinterno delle impostazioni, il risultato Boosted è davvero il migliore).

Pocket-lintImmagine recensione Motorola Moto One Vision 11

Altrove la Vision è abbastanza completa per un telefono di fascia media. Offre un jack per cuffie da 3,5 mm, quindi nessun compromesso, mentre lo scanner di impronte digitali può essere trovato incastonato nel simbolo "batwing" di Moto sul retro, ben incassato in modo che sia facile da trovare e utilizzare. Lo scanner non funziona particolarmente bene, tuttavia, rispetto a una varietà di altri che abbiamo utilizzato negli ultimi mesi.

Le finiture di colore sono limitate a solo due: Zaffiro e Bronzo per dare i loro nomi commerciali completi, che significano "blu o marrone" per il resto di noi - con la sfumatura blu che offre un tono profondo ben considerato a quel retro in vetro leggermente riflettente. È anche in vetro curvo, multistrato per dare quelleffetto increspato e riflettente. Sembra buono, anche se non siamo affatto sicuri del marrone.

Prestazione

  • Processore octa-core da 2,2 GHz (Samsung Exynos 9609)
  • Batteria da 3.500 mAh, ricarica rapida TurboPower da 15 W
  • Software Google Android One
  • 128 GB di spazio di archiviazione (UFS)

Sotto il cofano e Motorola ha preso una svolta interessante con la sua scelta del chipset: è Exynos, di Samsung, non la tipica scelta di Qualcomm o MediaTek. In questo caso, il processore octa-core da 2,2 GHz è lExynos 9609, che è una versione ottimizzata di ciò che troverai nel Samsung Galaxy A80 .

Pocket-lintImmagine recensione Motorola Moto One Vision 3

Questa è in realtà una buona notizia, poiché One Vision produce abbastanza influenza per gestire le attività quotidiane e oltre senza problemi. No, non è unofferta di punta, ma labbiamo notato a malapena - anzi, è stata una prestazione complessiva migliore rispetto allAsus Zenfone 6 , che funziona con lSD855 di fascia alta di Qualcomm, ma che non offre il software più stabile.

Molto di questo è forse dovuto al software: One Vision funziona sulla piattaforma Android One di Google, che è un approccio collaudato e Motorola non ci sta giocando molto. Cè unapp in più per gestire i gesti, le azioni e la visualizzazione, ma per il resto è tutto: visto che questa soluzione è abbastanza buona da rivaleggiare con il Pixel 3a di Google . Anche se se vuoi avere i tre softkey Android standard, ripensaci, questo è aggiornato al minuto e quindi dovrai invece abituarti ai gesti sulla barra in basso.

Evento di lancio di Huawei, Dyson Zone e tecnologia per auto - Pocket-lint Podcast 155

Tieni presente che alcuni dei successivi telefoni della serie One utilizzano semplicemente Android "normale", anziché Android One. Non che noterai davvero unenorme differenza tra i due. Beh, nessuno, in realtà.

Usando il Moto One Vision da un po di tempo, lo abbiamo trovato davvero affidabile. Nessun incidente, nessuna battuta, nessun problema. E per un telefono dal corpo stretto, la batteria da 3.5000 mAh sotto il cofano è abbastanza considerevole in termini di capacità. Non è un gran finale, bada, ma ti farà passare unintera giornata con almeno unora di gioco in aggiunta a tutto il resto e ti porterà a letto con il 15% o più rimanente. Giorni più leggeri potrebbero vedere quella cifra più vicina al 40%.

A conti fatti, la durata della batteria va bene, ma cè una leggera ansia della batteria da questo dispositivo: non è un Huawei P30 Pro in termini di longevità. Un mezzo salvatore è che se la batteria inizia a scaricarsi, il TurboCharge da 15 W significa ricariche abbastanza veloci alla spina. Detto questo, One Hyper ha introdotto la ricarica rapida da 45 W per lazienda (anche se senza quel caricabatterie nella confezione), quindi Moto può andare ancora più veloce. Non cè nemmeno la ricarica wireless per One, ma cè da aspettarselo a questo livello - e non ci manca in alcun modo, poiché è una funzionalità utilizzata raramente.

Macchine fotografiche

  • Sensore principale da 48 MP, dimensione pixel 1,6um, apertura f/1,7
  • Tecnologia Quad Pixel (emette solo immagini da 12 MP)
  • Sensore di profondità da 5 MP per la modalità ritratto
  • Modalità visione notturna per scatti notturni
  • Suggerimenti per lottimizzazione dellinquadratura AI
  • Stabilizzazione ottica dellimmagine (posteriore)
  • Frontale da 25 MP (uscita da 6 MP)
  • Acquisizione video 4K

Anche se quella fotocamera frontale perforata non sembra il massimo, la fotocamera sottostante sta gridando a quanto sia alta risoluzione, offrendo 25 megapixel di risoluzione. Per impostazione predefinita, tuttavia, acquisisce scatti da 6 MP utilizzando quella che Motorola chiama tecnologia Quad Pixel. In termini semplici, utilizza quattro pixel per produrne uno, utilizzando tutti quei dati per campionare eccessivamente il colore e i dettagli per produrre un risultato migliore con un quarto delle dimensioni.

Pocket-lintImmagine recensione Motorola Moto One Vision 14

La stessa tecnologia viene utilizzata per il retro: la fotocamera principale, che è ununità da 48 MP proveniente da Samsung (prima che Samsung la utilizzasse anche nei propri telefoni, stranamente), utilizza anche la tecnologia Quad Pixel. Indirizzi e scatti, ma non ottieni un file inutilmente voluminoso: ottieni invece uno scatto gestibile da 12 MP. Ora, lidea del quad-sampling non è nuova. Laltro sensore da 48 MP sul mercato è una delle offerte IMX di Sony, che si comporta più o meno allo stesso modo che troverai nelle sue implementazioni Honor e Xiaomi.

La cosa forse più impressionante dal punto di vista di Motorola è che questa tecnologia non si trova in molti telefoni a questa fascia di prezzo. One Vision è più economico del G8 Plus di Moto, il che dà sicuramente molto a Vision. Da qui il nome, eh? Rispetto allXperia 10 Plus di Sony, Moto ha spostato lofferta della fotocamera da un lato qui, con unesperienza dellapp Fotocamera migliore e più veloce dallinizio, anche se sembra compressa allinterno dello schermo 21:9.

La cosa fondamentale che le persone molto probabilmente vorranno sapere, tuttavia, è quanto è buona la qualità dellimmagine? Nelle giuste condizioni i risultati sono abbastanza decenti: uno scatto ravvicinato di fiori mostra molti colori e dettagli, con qualche elaborazione evidente che gli impedisce di essere il risultato più nitido di sempre. Ma questo è indicativo delle prestazioni di questo obiettivo e del sensore da 48 MP.

La parte posteriore è a doppia lente, con la seconda lente utilizzata per la lettura della profondità, utile per sfondi sfocati ed effetti di luce in modalità verticale come troverai, beh, su quasi tutti i telefoni attuali in questi giorni. Anche i risultati sono abbastanza buoni, anche se cè lo stesso rapporto hit-and-miss dei suoi concorrenti. Ci piace che il selettore semplificato presenti quanto sia sfocato lo sfondo, in quanto rimuove la complessità di cercare di capire un dispositivo di scorrimento del valore di apertura, che è quello utilizzato dalla maggior parte della concorrenza di Moto.

Ci sono anche una varietà di modalità disponibili. One Vision ha lacquisizione automatica del sorriso, il rilevamento del volto per un massimo di cinque volti, il riconoscimento automatico delle scene, una serie di acquisizioni con isolamento del colore e animazione e altro ancora. Di tutti loro è interessante lintelligenza artificiale per lottimizzazione del tiro. In modo simile allofferta di Huawei nel P30 Pro, lintelligenza artificiale di Moto giudicherà una scena e quindi applicherà automaticamente la modalità di scatto più pertinente. Punta la fotocamera sul cibo, ti mostrerà la modalità cibo, con un pulsante di attivazione / disattivazione in basso se non è preciso o semplicemente non lo vuoi in azione. La fotocamera farà lo stesso per ritratti, altri soggetti e condizioni di illuminazione come meglio crede. Va bene per un telefono da 300 sterline.

Anche la scarsa illuminazione viene affrontata in modo interessante, grazie a Night Vision. Potresti aver sentito parlare della modalità Night Sight di Google sui suoi telefoni Pixel, che è vicina alla magia quando si tratta di estrarre dettagli invisibili dalle scene notturne o in condizioni di scarsa illuminazione. Moto One Vision funziona su principi simili: cattura più immagini in modo estremamente rapido, la stabilizzazione ottica assicura che ciò sia possibile a mano libera, analizza i dati che può utilizzare da esse, quindi utilizza algoritmi per valutare le condizioni di illuminazione e riunire tutto in un veloce. Il fatto è che non è così impressionante come Night Sight di Google, con la soluzione Moto che spesso è appena distinguibile da una normale foto. Grandi affermazioni con una consegna non così grande su quel fronte quindi - non che le riprese notturne siano brutte in alcun modo.

Pocket-lintFotocamere Motorola Moto One Vision image 3

Nel complesso, Motorola sta dimostrando che un telefono economico può rimanere competitivo sul fronte delle fotocamere. Riteniamo che i risultati qui daranno ad altri telefoni di livello medio una corsa per i loro soldi, anche se non sono i risultati più raffinati che vedrai mai dalla fotocamera di un telefono.

Il mercato si muove rapidamente, tuttavia, poiché entro sei mesi dal lancio di One Vision, Moto ha prodotto One Zoom, con zoom ottico dedicato, e One Hyper, con un sensore posteriore principale da 64 MP a risoluzione più elevata. È sempre in avanti e verso lalto in questo mondo della tecnologia.

Per ricapitolare

Questo telefono, ben pagato e ben specificato, dimostra che un dispositivo di fascia media può fornire la merce senza costare la terra. Avremmo ancora più cose da dire su di esso se il rapporto di aspetto dello schermo non fosse così allungato e il buco della serratura non fosse così enorme. Oh, e ora che ci sono frotte di opzioni di telefoni Moto One - Hyper, Action, Zoom, Macro - le acque si sono un po' intorbidite.

Scritto da Mike Lowe. Modifica di Stuart Miles.