Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - La serie Motorola Moto G è stata a lungo premiata come re del telefono a prezzi accessibili. Nel 2019, tuttavia, con molta concorrenza alle calcagna - sì, Honor Play, ti stiamo guardando - Motorola ha diversificato la gamma G7 più che mai, con non meno di quattro telefoni disponibili ( G7 Play, G7 Potenza, G7, G7 Plus ). Sta cercando re, regina, principe, diamine, persino cugino di terzo grado del trono nei suoi tentativi di fare appello a ogni possibile strada.

Il Moto G7 Plus è lo stesso più grande del lotto - poiché il G7 "standard" ha le stesse dimensioni , che ci crediate o no - con la maggior potenza a disposizione (sì, il modello "Power" menzionato sopra ha una batteria enorme, è non ho il chipset più robusto). Come suggerisce il numero di parentesi negli ultimi due paragrafi, troviamo la vicinanza di ciascun dispositivo della serie G un po troppo simile per avere un senso totale, specialmente se si tiene conto della nuova gamma G8 .

Se stai guardando il G7 Plus come una proposta daffari, allora poliziotto equo, è un telefono decente. Ma alla luce dei nuovi telefoni - e non a spese maggiori - ecco come tutto si adatta a questo telefono. È ancora un equilibrio perfetto; il re per luomo qualunque?

squirrel_widget_147007

Il nostro parere veloce

Parlando di evoluzione: quando il Moto G7 Plus è stato lanciato ha rappresentato Motorola al top del suo gioco, consegnando vero su un portatile economico, ben progettato e capace con molto poco di cui lamentarsi (luminosità automatica a parte).

Ma è il vero re dei telefoni economici? Avremmo potuto dire di sì al lancio - ma in un breve periodo di tempo da quando Motorola ha superato se stessa con il G8 Power. Quindi, se volete ancora più batteria e ancora più soldi in tasca, questo è quello da considerare.

Se stai cercando un telefono economico che non costi la terra, allora il Moto G7 Plus dovrebbe essere in cima alla tua lista di considerazioni. Ciò dimostra che non è necessario spendere una somma enorme per un telefono decente. Se riesci a trovarlo ad un prezzo inferiore, è ancora facile da raccomandare.

Recensione Moto G7 Plus: il re dei telefoni economici?

Recensione Moto G7 Plus: il re dei telefoni economici?

4.0 stelle
Pro
  • Grande schermo e cornice minima
  • Scanner di impronte digitali posizionato posteriormente
  • Esperienza software pulita
  • Risultati solidi dalle fotocamere
Contro
  • La regolazione automatica della luminosità è prepotente
  • Il logo "motorola" sulla parte anteriore non è necessario
  • La concorrenza e i portatili più recenti hanno più senso

squirrel_widget_147007

Moto G7 Plus: design e caratteristiche

  • Jack per cuffie da 3,5 mm
  • Supporto microSD fino a 512 GB
  • Finiture: Deep Indigo, Viva Red
  • Scanner per impronte digitali posteriore
  • Rivestimento idrorepellente (non classificato IP)
  • Misure: 157 x 75,3 x 8,3 mm / Pesa: 176 g

Allinizio della sua vita, la serie G era un piccolo telefono plasticoso. Ma i tempi sono cambiati e Motorola si è evoluta. In effetti, il G7 Plus non assomiglia minimamente ai suoi fratelli di un anno, ma punta a un design estetico molto più alto per mantenerlo competitivo.

Pocket-lintMotorola Moto G7 Plus recensione dettagli immagine 2

Rispetto al G6 Plus del 2018 - leggi la nostra recensione completa di quel telefono proprio qui - il G7 Plus potrebbe sembrare abbastanza simile, ma tutti i colpi e le pieghe che si sono verificati rendono un telefono molto diverso. Il G7 Plus ha uno schermo più alto con più spazio visibile rispetto a prima, lo scanner di impronte digitali frontale è stato abbandonato per il posizionamento molto più sensato sul retro (dove risiede il logo "M" batwings) e il "mento" e le cornici "frontali" si sono notevolmente ridotte.

La nostra unica vera lamentela riguardo al design è linsistenza di Motorola nel mettere il suo nome sulla parte anteriore del telefono. Data la quantità limitata di lunetta sul display nel G7 Plus, questo fa sembrare questo logo ancora più come se fosse stato inserito in una scarpa, quando non ha bisogno di essere lì. Mettilo sul retro, se è necessario (pensiamo che il logo a pipistrello "M" sia ampio, davvero). Per fortuna, tuttavia, il Moto G8 Plus ha eliminato questo marchio non necessario.

Pocket-lintMotorola Moto G7 Plus recensione dettagli immagine 6

Il G7 Plus conserva molte caratteristiche: cè un jack da 3,5 mm per le cuffie (assente in troppi dispositivi di punta in questi giorni); Il supporto microSD significa che puoi espandere lo spazio di archiviazione integrato a un costo minimo, il che è ottimo per i media; una porta USB-C consente una ricarica rapida e a prova di futuro quando si tratta di connettività; e cè anche un rivestimento idrorepellente (anche se non è ancora ufficialmente classificato IP come tanti concorrenti, il che è un peccato).

Moto G7 Plus: display e tacca

  • 6,2 pollici, formato 19:9, LCD IPS
  • 2270 x 1080 pixel (403 ppi)
  • Tacca a goccia

È Plus per nome e sorta-is-sorta-non è plus per natura. Come abbiamo detto in alto, il G7 Plus ha una dimensione dello schermo da 6,2 pollici, la stessa del G7 "standard", quindi non stai acquistando questo telefono per dimensioni fisiche maggiori, ma per la sua migliore potenza e proposta di telecamere migliorate.

Pocket-lintMotorola Moto G7 Plus recensione dettagli immagine 9

Comunque, torniamo allo schermo stesso. Ora, 6,2 pollici potrebbe sembrare grande, ma le proporzioni allungate assicurano che non sia ingombrante nella mano. Sono finiti i giorni degli spessori in stile iPhone 8 Plus difficili da maneggiare, che fanno sentire il G7 Plus perfettamente a suo agio nella mano. I nuovi G8 Power e G8 Plus offrono schermi ancora un po più grandi.

Il G7 Plus è stata la prima Moto della serie G a introdurre una tacca. Ma non è enorme, piuttosto una tacca a "goccia di rugiada" o "a goccia", che, come suggerisce il nome, sembra una goccia nella parte superiore dello schermo. Preferiamo questa soluzione anche a soluzioni più recenti, dato che raramente interferisce con la grafica chiave.

La risoluzione è un Full HD espanso. Mentre i telefoni funzionano, va benissimo: non strizzerai gli occhi, non sarai sconvolto dal numero di pixel che puoi vedere con esso stipato a pochi centimetri dal tuo naso - e il pannello LCD offre ampi colori e luminosità.

Pocket-lintMotorola Moto G7 Plus recensione dettagli immagine 7

Il problema più grande dello schermo, tuttavia, è come viene gestita la luminosità. Per impostazione predefinita, la luminosità automatica è attiva (come dovrebbe essere) e, beh, è ipersensibile nella sua risposta alla regolazione della luce ambientale. Troppo spesso questo schermo diventa eccessivamente scuro, il che richiede uno scorrimento verso il basso per aumentarlo manualmente a livelli accettabili. Certo, Motorola sta cercando di sfruttare al meglio la durata della batteria, ma troviamo questo approccio noioso: è probabilmente il più grande "contro" di questo telefono.

Moto G7 Plus: prestazioni e batteria

  • Qualcomm Snapdragon 636, 4 GB di RAM, 64 GB di spazio di archiviazione
  • Batteria da 3.000 mAh, caricabatterie da 27 W
  • Sistema operativo Android Pie
  • App Moto per display, voce, azioni

Uno dei motivi principali per cui questo telefono ha "Plus" nel nome è dovuto allhardware leggermente più potente rispetto al modello G7 standard . Da quando, con la serie G8 successiva, Motorola ha eliminato i punti di differenza del processore, facendo sì che il G8 Plus si distingua davvero solo in base allhardware della fotocamera.

Da un lato il chipset mediocre del G7 Plus è sottodimensionato rispetto alla concorrenza di prezzo simile, come l Honor Play . Dallaltro non è unesperienza lenta , quindi la scelta dellhardware non è un grosso problema.

Certo, i giochi con le migliori specifiche non funzioneranno con la migliore grafica possibile e il frame-rate potrebbe dover essere trattenuto, ma dal nostro modo di giocare a South Park: Phone Destroyer su base giornaliera non abbiamo trovato che sia un problema. Nessun problema di latenza, nessuna balbuzie dovuta a caratteri/sprite in eccesso visualizzati sullo schermo, con unuscita audio decente grazie agli altoparlanti stereo e Dolby Audio. A questo proposito, che tu stia lavorando, giocando o giocando con altre app, il G7 Plus è un telefono perfettamente appetibile ad un ottimo prezzo.

Cè un punto da notare quando si tratta di durata della batteria, però. Mentre la RAM e la memoria rimangono le stesse tra G6 Plus e G7 Plus, questultimo modello ha ridotto la capacità della batteria a 3000 mAh (da 3200 mAh). Questo potrebbe spiegare perché il software è così desideroso di oscurare automaticamente lo schermo ogni volta che ne ha la possibilità, come abbiamo detto sopra.

Pocket-lintImmagine del software Motorola Moto G7 Plus 2

Detto questo, quella cella da 3000 mAh fa un lavoro decente nel complesso, quindi dovresti superare una giornata normale. Ma se vuoi zero ansia, Moto è andato particolarmente duro con i modelli più recenti, ad esempio il G8 Power, che offre una batteria due terzi più capiente.

Se la batteria del G7 Plus necessita di una ricarica rapida, il caricabatterie da 27 W incluso nella confezione ricaricherà il telefono circa il 30% più velocemente rispetto al caricabatterie da 15 W che si trova nella confezione del G6 Plus. Anche solo 15 minuti alla spina garantiscono ore di utilizzo aggiuntivo, se hai fretta di uscire e andare in giro.

Vale anche la pena spendere una parola sul software. Anche se, per fortuna, non cè proprio niente di cui lamentarsi. Moto ha lanciato il G7 Plus sul sistema operativo Android Pie (9.0) di Google, offrendo unesperienza pulita e ordinata, che è stata aggiornata ad Android 10 a gennaio 2020.

Lunica app aggiuntiva che troverai a bordo è Moto one, un hub in cui è possibile accedere a Moto Voice, Moto Display e Moto Actions, utilizzato per controllare lapp vocale basata su Google Assistant, le "notifiche di sbirciatina" e le azioni fisiche , rispettivamente.

Moto G7 Plus: Fotocamere

  • Doppia fotocamera sul retro: 16 MP (f/1,7, pixel da 1,22 µm) e 5 MP
  • Stabilizzazione ottica dellimmagine (OIS) aggiunta alla fotocamera posteriore
  • Fotocamera frontale singola: 12MP

Infine è nellarea in cui il modello Plus eccelle al di sopra e al di là dei suoi cugini G7. Questo è davvero il "Plus": non più dimensioni, non più potenza, ma più complimenti per la fotocamera per questo prezzo più basso.

Il Plus è lunico modello della gamma G7, ad esempio, con stabilizzazione ottica dellimmagine (OIS) sulla fotocamera posteriore. Il che rende una fotocamera piuttosto buona a questo prezzo. Il sensore da 16 megapixel è abbinato a un obiettivo con apertura f/1.7, il che significa che anche le riprese in condizioni di scarsa illuminazione non sono un problema. Non troverai la stessa messa a fuoco automatica ultraveloce qui come, ad esempio, in un Huawei Mate 20 Pro, ma non abbiamo riscontrato che il Moto fa fatica.

In buona luce ci sono molti dettagli. Uninquadratura ravvicinata di un cuscino rivela il punto con i dettagli, dimostrando che anche i telefoni economici possono offrire grandi risultati in termini di qualità.

Miglior smartphone 2022: testiamo, valutiamo e classifichiamo i migliori telefoni cellulari disponibili per l'acquisto

Se vuoi salire a bordo del carrozzone con sfondo sfocato, il G7 Plus si adatta anche a questo con la sua modalità Ritratto. La seconda fotocamera posteriore, a 5 megapixel, è designata per il confronto e i dati di profondità, per aiutare a produrre bordi più precisi quando il software sfoca lo sfondo. Funziona piuttosto bene, abbiamo scoperto, con il cursore di apertura regolabile che crea un finto bokeh convincente.

Tuttavia, non aspettarti miracoli totali in situazioni di scarsa illuminazione. Il G7 Plus si adatta bene agli interni bui - in parte aiutato dallHDR (high dynamic range) che gestisce il bilanciamento delle luci e delle ombre - ma questo è il momento in cui i dettagli iniziano a mancare un po. Tuttavia, il sistema di stabilizzazione ti aiuterà a ottenere uno scatto più nitido, anche quando non ci stai pensando.

Pocket-lintImmagine del software Motorola Moto G7 Plus 3

Altre caratteristiche includono Auto Capture (per scattare quando viene rilevato un sorriso), Smart Composition (che ritaglia automaticamente una seconda immagine in base alla regola dei terzi), oltre alla modalità manuale, alla modalità ritratto e al colore spot - le ultime tre delle quali sono disponibili sul Moto G6 Plus - come si trova nella sezione modalità tramite uno scorrimento da sinistra a destra nellapp della fotocamera.

Nel complesso, il Moto G7 Plus ha una fotocamera capace che si adatta al prezzo. Non è la migliore fotocamera sul mercato, non ha alcuna modalità notturna elegante, ma in una varietà di condizioni si comporta abbastanza bene.

squirrel_widget_147007

Per ricapitolare

Quando è stato rilasciato, il Moto G7 Plus rappresentava Motorola al top del suo gioco di telefoni economici. È ancora un telefono ben progettato e capace che vale la pena acquistare se si può trovare ad un taglio del prezzo originale. Altrimenti guardate al più recente G8 Power per un'esperienza complessiva migliore.

Scritto da Mike Lowe. Modifica di Stuart Miles.