Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - I telefoni modulari si trovano in una posizione piuttosto interessante. Alla fine del 2016 Google ha inscatolato Project Ara , il suo progetto mobile modulare open source. Nel 2017, lultima serie G di LG ha abbandonato senza tante cerimonie i moduli "Friends" poco brillanti dellazienda . Motorola , daltra parte, sta andando avanti con Moto Mods (Moto Snaps in alcune regioni) - i suoi accessori magnetici sul pannello posteriore con clip con diverse funzioni che si collegano ai suoi smartphone della serie Z.

Lultimo dispositivo a supportare i Mod è il Moto Z2 Play: un telefono da 5,5 pollici con specifiche di media potenza e una gran quantità di autonomia della batteria avvolto in un sottile telaio in metallo, che aggiorna lo Z Play originale dellanno scorso.

In quanto apparente ultimo baluardo del movimento mobile modulare, Z2 Play non è solo il portabandiera dei Moto Mod, ma anche dei telefoni modulari nel 2017 e oltre. E con un prezzo nel Regno Unito di £ 379 - che è molto più competitivo rispetto al cartellino del prezzo di $ 499 negli Stati Uniti - è dalla parte giusta delleconomico per renderlo unidea attraente.

Detto questo, lo Z2 Play è invariabilmente lanciato contro i più potenti Honor 9 e OnePlus 5 . Quindi, la stranezza modulare di Moto è una caratteristica abbastanza utile da giustificarne lacquisto? Abbiamo utilizzato Z2 Play giorno dopo giorno per un mese intero per scoprirlo.

Il nostro parere veloce

Se trovi allettanti Moto Mods, Z2 Play è un super telefono con molto da offrire oltre il suo eccentrico punto di forza. Se i Mod ti lasciano indifferente dato il loro costo e le implicazioni sulle dimensioni, allora, beh, pensiamo che Moto sarà in un ottimo posto per offrire un eccellente Moto X (che si dice sarà nel terzo trimestre del 2017), che potrebbe essere la soluzione perfetta.

Ignorando le mod per un momento, tuttavia, è difficile ignorare quanto bene funzioni Z2 Play. Le sottili modifiche al design rispetto al Play di generazione precedente rendono laspetto più snello e ordinato, la scelta del materiale interamente in metallo ha molto più senso del vetro, la selezione del processore vede il software funzionare senza sforzo, il controllo gestuale di One-button Nav è facile da usare e la durata della batteria è davvero impressionante.

Con pochi o nessun errore in uso, Z2 Play si assicura una posizione encomiabile nel mercato di fascia media. In effetti, ha lo stesso prezzo dellHonor 9 e riduce il prezzo di OnePlus 5, il che lo porta direttamente in lizza. Quindi, se la durata della batteria e lessere un po diversi con le Mod piacciono, vai avanti, salta subito dentro: Z2 Play è una prospettiva davvero interessante.

Le alternative da considerare

Pocket-lintOneplus 5 immagine 1

OnePlus 5

  • £ 449

È un po più costoso del Moto, ma è anche molto più potente, se questo è il tuo genere.

Leggi larticolo completo: recensione di OnePlus 5

Pocket-lintOnore 9 immagine 1

Onore 9

  • £ 379

Più piccolo, più brillante e più potente sulla carta - anche se, dato il software EMUI, abbiamo riscontrato che il Moto funziona in modo più fluido - lHonor 9 è un vero e proprio colpo di testa. E uno a buon prezzo. Quindi, se i Mod non sono la tua borsa e stai cercando un dispositivo più piccolo, allora dovrebbe essere questo.

Leggi larticolo completo: recensione Honor 9

Pocket-lintmoto z2 play review image 46

Lenovo P2

  • £ 199

Se stai cercando di ridurre il budget ma desideri un telefono con prestazioni della batteria elevate, il Lenovo P2 - che è simile al Moto G5 Plus - inserisce una batteria da 5.100 mAh nella parte posteriore per una durata della batteria apparentemente infinita. Non è potente o fluido come il Moto Z2 Play, ma per meno di £ 200 è un vero affare.

Leggi larticolo completo: recensione Lenovo P2

Recensione Moto Z2 Play: tutti i comfort

Recensione Moto Z2 Play: tutti i comfort

4.0 stelle
Pro
  • Incredibile durata della batteria (ancora più incredibile con una batteria Mod pertinente)
  • Le mod funzionano con il minimo sforzo e possono essere davvero utili
  • Ottimo scanner di impronte digitali con controlli gestuali
  • Fluidità e funzionamento a livello di punta
  • Anche per i giochi
Contro
  • OnePlus 5 probabilmente gli darà una corsa per i soldi
  • Non tutti i Mod si adattano perfettamente e il telefono sembra strano senza uno montato
  • Perché acquistare Mod quando potresti acquistare accessori separati per qualsiasi telefono?

squirrel_widget_141133

Recensione Moto Z2 Play: Design

  • Compatibile con Moto Mod
  • 156,2 x 76,2 x 5,99 mm (senza modulo)
  • Design in metallo con resistenza allacqua
  • 64 GB di spazio di archiviazione; Slot per scheda microSD
  • Jack per cuffie da 3,5 mm
  • Finiture Lunar Grey o Fine Gold

Se hai mai visto il Moto Z Play originale , allora, beh, lo Z2 Play sembra come al solito a prima vista. Ha preso lingombro di 5,5 pollici delloriginale - una dimensione inevitabile e non negoziabile, dato che i Mod devono corrispondere esattamente al pannello posteriore per adattarsi - e ha tagliato un intero millimetro di spessore da esso, creando un più leggero, più tascabile- dispositivo amichevole a sub-6mm. Perché più magro? Non ci sarà nessun Moto Z2 "standard", quindi il Play è lasciato a governare il posatoio... per ora.

Guarda più da vicino, tuttavia, e ci sono notevoli differenze tra i modelli di prima e seconda generazione. Lo Z2 Play ha una struttura interamente in metallo, inclusa la piastra posteriore esposta (quando non è collegata alcuna Mod, ce nè una di base in legno inclusa nella confezione), piuttosto che il retro in vetro inciso del dispositivo originale. Ciò lo rende meno scivoloso da maneggiare, il che è un ovvio vantaggio quando si passa da un mod allaltro e non si lancia il telefono sul pavimento. Almeno, siamo riusciti a non lasciarci sfuggire ancora.

Laltro punto ovvio, di cui parleremo più in dettaglio in seguito, è il nuovo scanner di impronte digitali nella parte anteriore. È fuori con il vecchio formato quadrato e dentro con la nuova forma allungata, proprio come troverai sui modelli Moto G5 Plus e Moto G5 (più, presumibilmente, tutti i futuri telefoni Moto). Sembra, si sente e funziona molto meglio.

Quando abbiamo visto il Moto Z originale , abbiamo trovato il suo aspetto più butterato di quello di un adolescente ormonale. Lo Z2 Play mantiene le cose più ordinate: non ci sono aperture eccessive per i microfoni sul davanti, ma una semplice apertura per laltoparlante si trova in alto e al centro, tra la discreta fotocamera frontale e il flash. Non è un design che fermerà le persone sui loro passi, come il Samsung Galaxy S8 , ma è comunque un telefono dallaspetto ordinato.

Recensione Moto Z2 Play: Moto Mods

  • Novità: altoparlante JBL SoundBoost 2 con cavalletto, disponibile al momento del lancio ($ 80/£ TBC)
  • Novità: Style Shells con ricarica wireless (finiture: legno, tessuto, stampa digitale floreale), disponibile al lancio ($ 40/£ TBC)
  • Novità: TurboPower Pack (3490 mAh, con velocità di ricarica TurboPower), disponibile nellestate 2017 ($ 80/£ TBC)
  • Novità: Moto Power Pack (2200 mAh), disponibile al lancio (50$/TBC)
  • Altre mod in arrivo nel prossimo futuro, incluso GamePad ($/£TBC)

Per questa recensione abbiamo ricevuto tre Mod: un Moto Style Shell in legno con ricarica wireless (nota, nessun pannello di ricarica wireless è incluso con il telefono o il Mod, è un acquisto separato); il JBL SoundBoost 2, che è la versione rivestita in tessuto di seconda generazione dellaltoparlante attaccabile con cavalletto; e il Moto TurboPower Pack, una capacità aggiuntiva di 3490 mAh per la batteria.

Le migliori offerte telefoniche del Black Friday 2021: Samsung, OnePlus, Nokia e altro

In qualunque modo la guardiamo, pensiamo che i Mod dividano. Se sei daccordo con lidea, sospettiamo che questi accessori saranno la ragione giusta e la vera ragione per acquistare un dispositivo della serie Z. Se non sei perplesso su di loro, beh, ci sono molti altri telefoni sul mercato tra cui scegliere ed è facile acquistare una batteria o un altoparlante universale separato a prezzi simili per qualsiasi dispositivo.

Al rialzo, tuttavia, i Moto Mod sono la migliore implementazione di accessori modulari per qualsiasi dispositivo che abbiamo visto. Estrai un Mod dal retro dello Z2 Play, inseriscine uno nuovo in posizione e - boom - è tutto. Nessun pulsante, interruttore di rilascio o installazione complicata: il telefono sa subito cosa è collegato. Cè anche una sezione Mod dedicata allinterno del software, disponibile scorrendo verso il basso nellombra delle notifiche, per tenere docchio le cose.

Pocket-lintmoto z2 play recensione immagine 30

Anche il potenziale futuro dei Mod è una lettura interessante. Abbiamo visto il GamePad, una culla carica di controlli per la serie Z, perfetta per gli appassionati di giochi. Questo si unirà alla fotocamera Hasselblad True Zoom con zoom 10x esistente e al proiettore Moto Insta-Share. Cè spazio per molte aggiunte interessanti oltre a un altro pacco batteria, anche se, in questo momento, varie forme di batteria sembrano essere le versioni pane e burro di Moto.

Vale anche la pena ricordare che dovrai acquistare un Mod quando acquisti uno Z2, poiché non ne è incluso uno. Non riesco a collegarne uno alla parte posteriore e, mentre il telefono funzionerà normalmente, sembra decisamente bizzarro.

Anche la Mod o le Mod che scegli richiedono unattenta considerazione: il TurboPower Pack è enorme, ad esempio, e trasforma così Z2 Play in un brickphone. Certo, durerà apparentemente per sempre, il che potrebbe essere la cosa più importante per il tuo utilizzo, ma rende il telefono anormalmente massiccio e pesante da considerare come un attuale concorrente di punta.

Di tutti i Mod che abbiamo provato, i più semplici sono i nostri preferiti, come il Moto Style Shell. Nel Regno Unito verrà rilasciato come opzione con rivestimento in tessuto testurizzato. La nostra prima versione campione è una finitura in legno, che abbiamo riscontrato piegature dovute al calore e allumidità - quindi, presumiamo, perché questa non si farà strada per il rilascio nel Regno Unito.

Recensione Moto Z2 Play: Display

  • Pannello Super AMOLED da 5,5 pollici 1920 x 1080 pixel

Sul fronte del display, Z2 Play non ha fatto progressi rispetto al modello Z Play originale, optando per un pannello AMOLED Full HD da 5,5 pollici come prima.

Non solo è perfettamente buono in termini di risoluzione in questo mercato di fascia media, è un grado migliore di quello che troverai in molti telefoni da £ 379 grazie al suo utilizzo di un pannello AMOLED. A differenza dellLCD, questa tecnologia si illumina per pixel, anziché utilizzare una retroilluminazione, che è migliore per il consumo energetico, garantisce neri più ricchi e una tavolozza di colori ancora più brillante.

Non che la saturazione del colore di Z2 Play sia così audace come troverai, ad esempio, nel Sony Xperia XZ Premium . I suoi colori sono brillanti senza essere sovraccaricati, mentre la luminosità è ampia, anche se la luminosità automatica sembra preferire una posizione media (evita di diventare insondabilmente scuri come alcuni telefoni concorrenti, tuttavia, come Huawei ).

Non cè una risoluzione Ultra-HD da trovare qui, né questo schermo spunta le caselle per soddisfare la consegna di contenuti HDR mobili come fanno i modelli di punta LG G6 e Samsung Galaxy S8. Non che ce lo aspettassimo; pensiamo che lo Z2 Play si adatti perfettamente alla sua posizione di sub-ammiraglia.

Recensione Moto Z2 Play: scanner di impronte digitali, controllo gestuale e software

  • Scanner di impronte digitali posizionato frontalmente (più NFC)
  • Navigazione a un pulsante per i controlli basati sui gesti
  • Android 7.1, Assistente Google incluso
  • Aggiunte al software Moto Actions/Display/Voice

Abbiamo già menzionato la presenza dello scanner di impronte digitali posizionato frontalmente, ma merita unulteriore esplorazione date le sue capacità.

Lo scanner si trova in una leggera rientranza nella parte inferiore della parte anteriore dello Z2 Play, che è abbastanza sottile da farlo sembrare appena percettibile pur essendo facile da individuare. Non è un pulsante deprimente, ma fornisce un feedback tattile (vibrazionale) che lo fa sembrare qualcosa che si avvicina a un vero pulsante cliccabile (proprio come negli ultimi iPhone di Apple ).

Una delle cose migliori dello scanner è che offre il controllo di navigazione a un pulsante di Moto. Questa modalità rimuove dallo schermo il solito trio di softkey Android - home, back e app recenti - offrendoli invece come gesti di input delle dita sullo scanner stesso. Scorri verso sinistra per tornare indietro; scorri verso destra per aprire le app correnti; premere per tornare a casa (o alla schermata di blocco); oppure tieni premuto per attivare lAssistente Google.

Lattivazione di One-button Nav non rende necessariamente la navigazione dello Z2 Play più veloce rispetto allutilizzo dei tasti software, ma apre più spazio sullo schermo per i contenuti e, date le dimensioni di questo particolare telefono, pensiamo che lo renda più facile utilizzare con una mano senza dover raggiungere lo schermo. Dopo aver utilizzato Moto G5 e G5 Plus in questo formato per diverse settimane, ci siamo sistemati comodamente.

Pocket-lintmoto z2 play recensione immagine 31

Oltre a One-touch Nav come parte di Moto Actions allinterno dellapp Moto preinstallata, che include movimenti fisici per produrre azioni; cose come "karate chop per attivare la torcia" - ci sono anche Moto Display e Moto Voice che si trovano qui. Lultimo di questi tre è essenzialmente il percorso modificato di Moto in Google Assistant. Quindi, ad esempio, dì "mostrami il tempo" e Z2 Play aprirà una finestra per farlo. Non è necessario premere nulla o dire "OK, Google" come faresti con lAssistente Google.

Moto Voice funziona in modo abbastanza diverso da Assistant, tuttavia, in genere ti chiede di aprire le app scorrendo verso il basso anziché aprirle automaticamente (sensato, data la carneficina che potrebbe altrimenti verificarsi in pubblico). Utilizza lo stesso formato di Moto Display, mostrando avvisi per cinque secondi a schermo intero prima di dissolverli, il che significa che non cè una finestra di dialogo visibile come con Google Assistant. Può essere utile se il telefono è sul tavolo dallaltra parte della stanza e vuoi fare semplici richieste. Ma avere sia Assistant che Voice sembra inutile.

Pocket-lintmoto z2 play recensione immagine 26

Poiché questi tre pilastri principali - Azioni, Display e Voce - sono contenuti nellapp Moto, che si trova davanti e al centro, cè poco altro che ostacola il sistema operativo Android 7.1 di Z2 Play. Cè laggiunta di Mod, ovviamente, ma questo è tutto. Ciò significa che tutto sembra pulito e ordinato, funziona al 99% come Google Android di serie e sarà facile da imparare per i neofiti e familiare per gli utenti Android affermati.

Recensione Moto Z2 Play: prestazioni, software e batteria

  • Processore octa-core Snapdragon 626 (2,2 GHz); 4 GB di RAM
  • Batteria da 3.000 mAh, ricarica TurboPower (tramite USB-C)

Avendo usato lo Z2 Play per molte settimane, abbiamo pensato che Moto avesse commesso un errore informandoci che ospita un processore Snapdragon 626, perché il telefono funziona come un fiore allocchiello, non un mid-range.

Scorrere linterfaccia non ha presentato problemi, mentre i giochi hanno funzionato senza balbettii e pause, il che non è nemmeno qualcosa che possiamo dire di alcuni modelli di punta attuali, come l Huawei P10 Plus . Anche i tempi di caricamento non sembrano lunghi, aiutati dai 4 GB di RAM offerti.

Ciò che forse è ancora più impressionante è la durata dello Z2 Play. Dopo aver ridotto di un millimetro il suo spessore rispetto al dispositivo originale, il modello di seconda generazione ha ovviamente ridotto anche la capacità della batteria. La cella da 3.000 mAh sembra ancora ragionevole (nonostante abbia perso 510 mAh rispetto alloriginale Z Play), ma funziona ancora come una cella da 4.000 mAh dal nostro utilizzo.

Una giornata tipo con Z2 Play ci ha visto raggiungere da 15 a 16 ore di utilizzo con circa il 30-40 percento di batteria rimanente quando si va a letto. E visto che ogni giorno giochiamo a intermittenza Candy Crush e Magikarp tra le nostre solite attività lavorative, pensiamo che sia davvero un ottimo inning. Quando non riuscivamo a caricare durante la notte una volta, avevamo ancora il 15% di batteria rimanente allora di pranzo del giorno successivo.

Pocket-lintmoto z2 play recensione immagine 29

Quelle citazioni sono quando si utilizza solo la batteria integrata. Se sei un fanatico della batteria, laggiunta di Mod può essere estremamente utile. Il TurboPower Pack rende lo Z2 Play quasi inarrestabile, ad esempio. Con quello collegato il nostro dispositivo è durato unintera giornata lavorativa, prima di imbarcarci su un volo transatlantico, ci ha visto per il resto del secondo giorno e poi siamo andati a letto alle 22:00 con il 47 percento ancora nel serbatoio. All-in, quello era un periodo di 33 ore - e sospettiamo che il resto ci avrebbe visto attraverso altre otto ore o più prima di chiudere un giorno.

Quindi, se la batteria fa per te, beh, pochi telefoni possono competere con la longevità dello Z2 Play. Ciò è dovuto a un insieme di specifiche intelligenti - AMOLED, solo Full HD, processore di media potenza - che funzionano in armonia logica. Non delude.

Recensione Moto Z2 Play: Fotocamere

  • Fotocamera Pixel con doppia messa a fuoco automatica da 12 MP
  • Pixel autofocus basati su sensore (più di 3 milioni)
  • Autofocus laser avanzato (funziona fino a 5 metri)
  • Fotocamera frontale da 5 MP, include il primo flash Dual CCT di Moto

Una nuova generazione significa una nuova fotocamera. Lo Z2 Play non ha esagerato, optando per una singola ottica con un sensore da 12 megapixel al centro.

Pocket-lintmoto z2 play recensione immagine 35

Tuttavia, quel sensore ha visto un serio aggiornamento. Include più di tre milioni di pixel di autofocus sulla sua superficie, il che significa che, in modalità Professional allinterno dellapp della fotocamera, sarà disponibile una modalità di autofocus super veloce. Guarda i punti a fuoco evidenziati in tempo reale come quadrati verdi sullo schermo, il che è elegante, proprio come una vera fotocamera.

Il problema è che, proprio come abbiamo detto del Moto G5 Plus , quelle opzioni di messa a fuoco più avanzate non vengono sfruttate al meglio. Nella modalità standard la fotocamera richiede il solito approccio tocca lo schermo, con una velocità che non è ai vertici della categoria. Ha lo stesso problema tecnico che vede il punto di messa a fuoco ripristinato al centro anche durante la regolazione.

Il miglior consiglio, quindi, è attenersi alla modalità Professional, poiché è solo più veloce. Dispone inoltre di messa a fuoco manuale, bilanciamento del bianco, velocità dellotturatore, sensibilità ISO e ghiere di compensazione dellesposizione per avere il pieno controllo a piacimento o lasciarli vuoti per ottenere unesperienza di scatto automatizzata.

Pocket-lintmoto z2 play recensione immagine 34

Con un obiettivo con apertura f/1.7 molta luce può raggiungere anche il sensore, posizionando lo Z2 Play tra le ammiraglie. Non cè stabilizzazione ottica, tuttavia, che può essere percepita quando si scatta in scenari di scarsa illuminazione: avevamo bisogno di una mano più ferma durante le riprese al tramonto per garantire risultati nitidi.

Come sembra tipico di Moto, le immagini hanno un bellaspetto sullo schermo ma appaiono un po troppo nitide quando le si visualizza a grandezza naturale su un monitor di computer più grande. Non molto, ma sarebbe meglio unelaborazione più sottile.

Ciò che lo Z2 Play mostra è quanto può essere buono questo sensore. Abbiamo girato bottiglie di condimento in un locale per hamburger poco illuminato e anche con ISO 1250 selezionato (allincirca quanto la fotocamera vuole selezionare automaticamente) il dettaglio delle pareti è encomiabile, con il rumore dellimmagine al minimo. Certo, cè la tipica screziatura che si vede nelle aree di un singolo colore che troverai in qualsiasi immagine di un telefono cellulare, ma è comunque un buon risultato.

Pocket-lintmoto z2 play recensione immagine 37

Dai alla fotocamera di Z2 Play una luce ancora migliore e vedrai risultati ancora migliori. Il tipo di risultati che vedono Moto scalare uno o due gradini nel mondo delle fotocamere. Non è ancora il migliore della categoria, ma è una configurazione solida a questo livello.

squirrel_widget_141133

Per ricapitolare

Ignorando le mod per un momento, tuttavia, è difficile ignorare quanto bene funzioni Z2 Play. Le sottili modifiche al design rispetto al Play di generazione precedente rendono laspetto più snello e ordinato, la scelta del materiale interamente in metallo ha molto più senso del vetro, la selezione del processore consente al software di funzionare senza sforzo, il controllo gestuale One-button Nav è facile da usare e la durata della batteria è davvero impressionante.

Scritto da Mike Lowe.