Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Il Motorola Moto X è stato riformato per il suo modello di seconda generazione, con un telefono nuovo di zecca per il 2014. Porta il nome Moto X e offre le stesse opzioni di personalizzazione delloriginale. Originariamente lanciato sul retro della premessa "made in USA", ora offre le opzioni Moto Maker a quelli nel Regno Unito, il che significa che puoi scegliere il retro in pelle o colori diversi per adattarsi al tuo stile.

Il Moto X si attiene anche a uno degli ideali che Motorola ha spinto negli ultimi tempi: offrire un buon rapporto qualità-prezzo. A partire da £ 420, questo telefono batte i suoi rivali di circa £ 100 (se stai acquistando senza SIM), rendendolo un solido rivale delle ammiraglie HTC, Samsung o Sony.

-

Ma questo Motorola ha il fattore X?

Speciale Settimana della sicurezza domestica, intervista a Swann e altro ancora - Pocket-lint Podcast ep. 165

Il nostro parere veloce

Il Motorola Moto X è una proposta allettante. Offre un ottimo rapporto qualità-prezzo come telefono di punta e anche se scegli di personalizzare con una pelle o unaltra finitura utilizzando Moto Maker, otterrai comunque qualcosa di più conveniente rispetto ai rivali e qualcosa di personale per te.

Offrendo unesperienza Android quasi stock, coloro che vogliono evitare il bloatware di molti produttori adoreranno lofferta di Moto X. Ti consente di decidere cosa è importante, senza sbatterti in faccia un mucchio di app e widget non necessari. Sarà anche in prima linea quando si tratta di aggiornamenti e possiamo già sentire le chiamate di Android Lollipop. Se questo è più attraente che unesperienza pronta alluso migliorata che trovi nei rivali, dipenderà dalle preferenze personali.

La fotocamera è la principale frustrazione con il Moto X. Ci vuole solo più sforzo del dovuto per ottenere una buona ripresa in varie condizioni. Anche la mancanza dello slot per schede microSD è un aspetto negativo rispetto a molti dei suoi rivali.

Nel complesso, se stai cercando "il prossimo Nexus 5" o ti stai innamorando di prodotti come il cartone animato TouchWiz di Samsung e le pesanti re-skin di Android di altri produttori, allora il Moto X potrebbe essere il telefono di punta per te.

Recensione Motorola Moto X (2014): una meraviglia Android ordinata

Recensione Motorola Moto X (2014): una meraviglia Android ordinata

4.5 stars - Pocket-lint recommended
Pro
  • Ottimo rapporto qualità-prezzo
  • Altoparlanti anteriori decenti
  • Opzioni di personalizzazione di Moto Maker
  • Assenza di ingombri
  • Primi aggiornamenti di Android
Contro
  • Nessuno slot per schede microSD
  • La fotocamera non è la migliore

squirrel_widget_131323

Moto Maker per la personalizzazione

Prima di acquistare Moto X, avvia Moto Maker sul tuo computer e vedrai la gamma di opzioni di colore disponibili. Impressionante non si tratta solo di applicare diverse finiture di colore al telaio in alluminio o di cambiare il colore del retro in plastica, ma anche di scegliere i materiali.

Siamo particolarmente colpiti dalla finitura in pelle, pensiamo che sia retrò e distintiva, un cenno a un mondo antico su un dispositivo decisamente contemporaneo. Poi ci sono anche le finiture in legno, che portano un tocco di natura nelle nostre vite digitali. Da nessunaltra parte si ottiene questo livello di personalizzazione.

Pocket-lintmotorola moto x 2014 recensione immagine 27

Ci sono costi associati allesecuzione di alcune modifiche: pelle e legno ti costano entrambi £ 20 in più e cè la possibilità di prendere unopzione di archiviazione da 32 GB rispetto ai 16 GB predefiniti, che aggiungeranno altri £ 40. Anche così, il prezzo massimo per Moto X è ancora solo £ 480, che è molto meno di alcuni dei suoi concorrenti di punta.

Naturalmente, se acquisti a contratto, perdi queste opzioni, quindi questo è forse un altro suggerimento per passare alla sola SIM e accumulare denaro.

Design solido

Non solo ottieni quelle opzioni di personalizzazione, ma cè molto da apprezzare nel design di Moto X. Cè un dorso curvo che si adatta bene alla mano, un po come lHTC One (M8). Questo effetto è ripreso dal telaio in metallo utilizzato da Moto che gli conferisce una sensazione di qualità.

LEGGI: Recensione HTC One (M8)

Non è il dispositivo più compatto, tuttavia, misura 140,8 x 72,4 x 9,9 mm. Con un display da 5,2 pollici, sarebbe sempre stato un grande telefono e, sebbene sia più corto del Sony Xperia Z3, è il design curvo che rende il Moto più spesso.

Pocket-lintmotorola moto x 2014 recensione immagine 13

Cè anche una curva liscia ai bordi del display per renderlo meno duro. Non è così pronunciato come liPhone 6, ma è un dettaglio che rende il Moto X un dispositivo piacevole da usare.

Anche la parte anteriore è relativamente priva di ingombri - non cè alcun marchio - con solo le due barre degli altoparlanti frontali in posizione. Cè una Micro-USB centrale nella parte inferiore, abbinata al 3,5 mm centrale nella parte superiore e al pulsante volume e standby sul lato destro, tutti comodamente posizionati.

Pocket-lintmotorola moto x 2014 recensione immagine 16

Anche la parte posteriore si ritrova pulita e nitida grazie allunità flash incorporata nella cornice della fotocamera. Risparmia il caos di avere unaltra rottura nel design posteriore, quindi in questo senso è più pulito di quelli come HTC One M8 o LG G3. Cè un po di marchio sul retro, però, con il logo Moto seduto nel pulsante posteriore, un dettaglio interessante comune a tutti i suoi dispositivi.

LEGGI: Recensione LG G3

È una vittoria di design complessiva per il Motorola Moto X. Con la sua offerta di molte opzioni, è progettato in modo premuroso, si sente solido e non abbiamo nulla di cui lamentarci al riguardo.

Hardware e prestazioni

Con un chipset quad-core Qualcomm Snapdragon 801 e 2 GB di RAM, Moto X è veloce e offre la sua esperienza Android quasi cruda con efficienza.

Se sei un fan dei giochi, allora ti consigliamo di procurarti il Moto X da 32 GB, poiché la versione da 16 GB si riempirà rapidamente e non cè uno slot per schede microSD, un aspetto negativo rispetto alla maggior parte dei principali rivali Android.

Pocket-lintmotorola moto x 2014 recensione immagine 12

Abbiamo visto molti modelli di punta con questo tipo di carico hardware questanno e non siamo rimasti delusi. È lo stesso anche nel Moto X: tutto è fluido e veloce e non cè alcun segno di ritardo che si sposta nellinterfaccia utente (UI) o nellutilizzo delle app e dei giochi più recenti.

Il Sony Xperia Z3 potrebbe essere un tocco più veloce quando si tratta di aprire grandi giochi, come Real Racing 3, ma lesperienza di gioco è praticamente la stessa. Questo è il messaggio da asporto: lesperienza del Moto X corrisponde ai modelli di punta altrove.

LEGGI: Recensione Sony Xperia Z3

Il telefono si scalderà un po sotto luso, ma è una cosa comune a tutti i dispositivi e non sembra causare alcun tipo di problema. Non è una padella calda.

Schermo

Sul Moto X è presente un display da 5,2 pollici con una risoluzione di 1920 x 1080 pixel, che offre una densità di pixel di 423ppi. È sormontato da Gorilla Glass 3 e, come abbiamo detto, ci piace il modo in cui si curva ai bordi.

È un pannello AMOLED, che porta i tratti di quella tecnologia. Ciò significa neri profondi e vivacità nei colori, qualcosa che noterai quando giochi o navighi tra le immagini. Cè un vero pugno nei rossi, una vivacità che non è del tutto realistica, ma ormai siamo sicuri che tu sappia qual è la tua preferenza di visualizzazione.

Ci sono display che sembrano più naturali, come lHTC One, e display che ti offrono più opzioni di tweaking. Nel caso del Moto X, in parte a causa della natura simile ad Android, non cè nulla che ti permetta di cambiare la vivacità o il tono del colore.

Pocket-lintmotorola moto x 2014 recensione immagine 3

Il Moto X offre ottimi angoli di visione, oltre ad essere amichevole con gli occhiali da sole polarizzati: sia in verticale che in orizzontale il display è perfettamente visibile, quindi è probabile che sia una scelta popolare per coloro che amano vivere dietro le specifiche polarizzate. Peccato che ora nel Regno Unito stia arrivando linverno.

Cè anche lAttentive Display, una funzione che mira a mantenere il display acceso quando lo guardi. Non è qualcosa che abbiamo mai riscontrato un grande successo, né qui né sui dispositivi Samsung, e siamo felici di lasciarlo spento.

Durata della batteria

Il Moto X ha una batteria da 2300 mAh, che lo rende una delle capacità più piccole in un dispositivo di questo tipo. LHTC One ha 2600 mAh, lo Z3 è 3100 mAh, il Samsung Galaxy S5 è 2800 mAh.

LEGGI: Recensione Samsung Galaxy S5

Inoltre, non cè il tipo di controllo che ti viene offerto da prodotti come Sony Xperia, quindi ti rimane molto da lasciarlo funzionare così comè, senza alcuna modalità di risparmio energetico ultra.

Motorola afferma che fornirà 24 ore di utilizzo e nei giorni di luce è abbastanza vero. Nei giorni più intensi, tuttavia, abbiamo notato che non aveva la capacità di resistenza di qualcosa come lo Z3, che avremmo scelto se la resistenza fosse la priorità assoluta.

Per la maggior parte sospettiamo che il Moto X funzionerà abbastanza bene e non solleverà troppe preoccupazioni, e abbiamo scoperto che è simile alla longevità dellHTC One M8.

Suona bene?

Quegli altoparlanti frontali sono un dettaglio interessante che abbiamo visto apparire più ampiamente su vari smartphone ultimamente. Il Moto X offre molto volume e molta profondità, quindi utilizzarlo senza cuffie per YouTube e i giochi è un vero piacere. Offre un suono migliore rispetto al Sony Xperia Z3, ma pensiamo che lHTC One sia ancora un po più avanti.

Pocket-lintmotorola moto x 2014 recensione immagine 4

Lunico aspetto negativo degli altoparlanti del Moto X è che possono distorcere un po ad alti volumi e diventare un po striduli. Sospettiamo che stiano pompando un po più di volume di quanto dovrebbero in realtà: abbassalo di un livello e le cose sembrano dolci.

Non cè la stessa attenzione ai dettagli audio che ottieni sullXperia Z3, ma puoi modificare le cuffie e gli altoparlanti utilizzando lequalizzatore nellapp Play Music. Abbiamo trovato che le prestazioni delle cuffie sono buone, ma limpostazione predefinita è verso i bassi pesanti, cosa che non ci disturba.

Anche i chiamanti suonano bene e non abbiamo avuto problemi a sentire o essere ascoltati con il telefono allorecchio o durante le chiamate in conferenza.

Android, dì Ciao Moto

Abbiamo menzionato un paio di volte che lesperienza software del Moto X è praticamente Android di serie. Questa è una delle cose interessanti dei telefoni Motorola e negli ultimi tempi hanno dimostrato di essere la prima serie di dispositivi dietro i telefoni Nexus o GPE per ottenere le ultime novità da Android.

Se sei un purista di Android, questo è sicuramente un appello. Con il Nexus 6 potenzialmente troppo grande per molti, questo Moto X diventa la scelta logica e lo preferiremmo al Nexus 5 senza esitazione.

Pocket-lintmotorola moto x 2014 recensione immagine 5

Le aggiunte di Motorola sono poche, ma mirano allessenziale. Cè Motorola Migrate per aiutarti a spostare i contenuti, cè Connect per gestire i tuoi dispositivi connessi, incluso il tuo Moto 360 se ne hai uno, e infine lapp Moto.

Questa app Moto mette in evidenza alcune delle cose intelligenti, tra cui le notifiche dello sguardo sulla schermata di blocco, lestensione del controllo vocale, alcuni controlli gestuali e la modifica automatica dello stato.

È una bella e semplice suite di opzioni, ma vale la pena giocare e vedere cosa funziona per te. Ad esempio, abbiamo scoperto che Assist voleva silenziare il nostro telefono per ogni riunione, ma ha preso quella riunione da un calendario del team, che è quasi sempre pieno di appuntamenti. Abbiamo perso molte chiamate prima di disabilitare la funzione. Quindi ha bisogno di essere aggiornato.

Motorola sfrutta le funzioni di controllo vocale di Google per offrirti una gamma di opzioni che ci piacciono molto. Hai una frase di attivazione, che puoi personalizzare, che ti dà il controllo vocale se il tuo dispositivo è bloccato o meno.

Ottieni tutti i tipi di comandi che ti aspetti, che vengono quindi instradati tramite lapp Ricerca Google e le azioni intraprese. La cosa che ci piace particolarmente è poter pronunciare il tuo PIN. Sì, non è qualcosa che vuoi fare in pubblico, ma se il tuo telefono è agganciato alla tua auto è davvero utile. "Ciao Moto X, vai a Buckingham Palace" e il gioco è fatto.

Pocket-lintmotorola moto x 2014 recensione immagine 6

Le notifiche della schermata di blocco di Moto Display sono un ottimo tocco, presentando icone per le app che hanno notifiche. Puoi quindi toccare quellicona per dare unocchiata alla notifica e aprirla se hai bisogno di vedere di più. Funziona davvero bene con il gesto di avvicinamento, che illumina il display mentre lo raggiungi.

Parte di ciò che Motorola sta facendo sfrutta lesperienza di Google Now, anche se abbiamo scoperto che Google Now è stato disattivato per impostazione predefinita. È facilmente abilitato nelle Impostazioni di Google, tuttavia, quindi puoi scorrere su Now dalla schermata iniziale, per unesperienza che è praticamente la stessa di un dispositivo Nexus.

A parte un ritocco alla fotocamera - ne parleremo tra poco - il Moto X è altrimenti privo di ingombri. Per alcuni, sarà un gradito sollievo considerando il genere di cose che Samsung, HTC o persino Huawei fanno ai rispettivi dispositivi.

Ma i dispositivi moderni spesso si basano su Android e in molte aree lesperienza pronta alluso può essere migliorata. Il dialer e i contatti sono piuttosto blandi sul Moto X, la Galleria non è una patch su ciò che troverai altrove e non ottieni nessuna delle funzioni intelligenti di intrattenimento connesse come DLNA che potresti desiderare. Tutte queste aggiunte dovranno provenire da Google Play.

Macchine fotografiche

Cè una fotocamera da 13 megapixel sul retro e una fotocamera da 2 megapixel sulla parte anteriore del Moto X. La fotocamera posteriore ha la disposizione unica di inserire i LED del flash nellanello attorno allobiettivo della fotocamera, il che rende il design ordinato.

La premessa di Motorola con la fotocamera è tutta basata sulla semplicità, offrendoti uninterfaccia che, proprio come la sua interfaccia utente, è libera dal disordine. Non esiste un pulsante di scatto dedicato, di per sé, quindi è sufficiente toccare per acquisire o utilizzare invece i pulsanti del volume. Una pressione più lunga ti dà la cattura a raffica.

Pocket-lintmotorola moto x 2014 recensione immagine 24

Puoi optare manualmente per il controllo della messa a fuoco e dellesposizione, permettendoti di trascinare il reticolo nel punto in cui desideri che la foto venga misurata e messa a fuoco. Questo lo farà, quindi ti permetterà di toccare di nuovo per scattare la foto. Questa è lopzione migliore per una messa a fuoco accurata, poiché troppo spesso le immagini risultano sfocate, soprattutto in condizioni di scarsa illuminazione. Le cose devono essere ferme, o otterrai un soggetto sfocato.

Al Moto X non piacciono particolarmente i punti salienti e abbiamo riscontrato che la sovraesposizione è allordine del giorno. Abbiamo visto volti con punti salienti spenti, specialmente su quei punti più alti come larcata sopraccigliare e la fronte. Abbiamo anche scoperto che alcuni vestiti luminosi sembravano più neon, quindi ci sono alcune cose strane in corso, come vedrai di seguito. Per riferimento, quella foto è stata scattata insieme alla foto sopra e funge da buon esempio del tipo di incoerenza che puoi aspettarti.

Pocket-lintmotorola moto x 2014 recensione immagine 20

In troppi modi, forse, il Moto X ci ricorda le fotocamere dei telefoni del passato. Per tutti gli obiettivi di Moto per renderlo più semplice, abbiamo dovuto ripetere gli scatti, utilizzare il reticolo manuale o ricomporre frequentemente per ottenere lo scatto che effettivamente volevamo.

Anche le prestazioni in condizioni di scarsa illuminazione sono piuttosto nella media. Come abbiamo detto, fa fatica a mettere a fuoco e il rumore dellimmagine appare rapidamente. Il flash è ragionevole per cercare di contrastare i limiti della scarsa illuminazione, ma manca delle capacità a doppio tono che troverai altrove (per realizzare ritratti più lusinghieri), rendendo la fotocamera che nel complesso non ha rivali.

Sul lato positivo, tuttavia, ottieni lacquisizione di video 4K, quindi sei pronto per il futuro, insieme ai normali video Full HD 1080p.

Scritto da Chris Hall.