Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Per anni, la serie G di LG è stata lo sforzo per smartphone dellazienda coreana di superare in astuzia il suo più grande rivale locale, Samsung , e farlo a un prezzo più conveniente.

Ma con il lancio poco riuscito dellLG G5 nel 2016 - in gran parte dovuto ai suoi difetti di costruzione modulare - pensavamo che LG avrebbe ricominciato da zero con una serie nuova di zecca, spazzolando i resti dei cosiddetti moduli "Friends" sotto il proverbiale tappeto. Abbiamo azzeccato il secondo, non il primo.

Invece LG è rimasta fedele al nome della serie G nel G6 per il 2017, ridisegnando completamente il telefono con aplomb. Cè qualche dubbio sul fatto che la serie G risorgerà per il 2018, ma il G6 non deve essere trascurato se si cerca un telefono di fascia alta e conveniente.

Non dimentichiamo, fino al lancio dellS8, il G6 è stato il primo grande telefono di punta dello scorso anno.

Il nostro parere veloce

Nonostante la sua storia di serie G su e giù, LG lha battuto fuori dal parco con il G6. Tanto da farci quasi dimenticare lapproccio modulare “Friends” del G5 dello scorso anno. Se quella storia discontinua è sufficiente per farti tornare a bordo della serie è unaltra questione, ma come i telefoni di punta vanno LG è uno standout per tutte le giuste ragioni.

Il software è leggero e facile da personalizzare, il sistema a doppia fotocamera offre molta versatilità ed è di qualità paragonabile a Google Pixel e Samsung Galaxy S7 edge. La costruzione, le prestazioni e il display erano tutti allaltezza dei migliori disponibili anche al momento del lancio.

Tra le sue caratteristiche principali, lo schermo con rapporto di aspetto 1:2 potrebbe sembrare strano allepoca, ma non ha impiegato molto tempo per diventare la norma per smartphone nei successivi 12 mesi. Le proporzioni causano uno o due problemi con alcuni giochi e app, ma ridimensionarli può superare questi problemi iniziali.

Tutto sommato, lLG G6 è un ottimo telefono che è in ogni caso lammiraglia. Il problema più grande, tuttavia, era che non appena è stato lanciato, Samsung ci ha entusiasmato tutti con il Galaxy S8 . Il telefono Samsung è stato comodamente uno dei migliori telefoni del 2017, non dando al G6 il tempo di mostrare le sue qualità ai consumatori. Nonostante sia stato allontanato dalle luci della ribalta da Samsung, il G6 è ancora degno della tua attenzione.

Alternative da considerare...

Pocket-lintSamsung Galaxy S8 recensione immagine 1

Samsung Galaxy S8

Il Galaxy S8 e S8+ sono stati lanciati subito dopo il G6 e sono stati comodamente due dei migliori telefoni lanciati lanno scorso. Samsung ha spinto la barca non solo con alcune delle migliori prestazioni hardware in circolazione, ma anche con un design straordinariamente elegante che sembrava buono da qualsiasi angolazione. La fotocamera è anche una delle migliori tuttofare che abbiamo mai visto su uno smartphone.

Leggi la recensione completa: recensione Samsung Galaxy S8

Pocket-lintOnePlus 5T immagine 1

OnePlus 5T

Come il G6, il 5T ha un display con rapporto 18: 9, tranne che è più grande a 6,01 pollici e molto più vibrante grazie al suo pannello AMOLED. Ha allincirca lo stesso prezzo del G6, ma è molto più potente e ha Dash Charge, che è una straordinaria tecnologia di ricarica rapida.

Leggi la recensione completa: recensione OnePlus 5T

Pocket-lintiPhone X recensione foto immagine 1

iPhone X

Se stai cercando il massimo in termini di design a cornice zero, poche aziende sono riuscite a ottenere un rapporto schermo-corpo così grande come Apple con liPhone X. Dicendo questo, la "tacca" nella parte superiore sta certamente dividendo lopinione, così come il enorme cartellino del prezzo di $ 1.000.

Leggi la recensione completa: recensione iPhone X

Recensione LG G6: un fiore allocchiello sottovalutato

Recensione LG G6: un fiore allocchiello sottovalutato

5 stars - Pocket-lint editors choice
Pro
  • Design impressionante
  • Eccezionale display 2:1
  • Facile da tenere in una mano
  • Doppia fotocamera eccezionale
Contro
  • Non sono ancora stati caricati contenuti 2:1
  • Alcuni problemi relativi alle proporzioni

squirrel_widget_140382

Recensione LG G6: design

  • Display da 5,7 pollici, 18:9
  • Lunetta minimale, design in vetro e metallo
  • 148,9 x 71,9 x 7,9 mm; 163 g

Il design e il display del G6 sono intrinsecamente collegati: luno non potrebbe essere così comè senza laltro. Non è il solito caso di avere un display incastrato nel mezzo di alcune cornici; Lobiettivo principale di LG nel G6 era incentrato sullidea di poter avere un grande schermo senza dover sopportare un dispositivo grande e ingombrante. E il produttore è stato tra i primi ad averlo rotto.

Con lo schermo da 5,7 pollici circondato da una cornice che è molto più stretta nella parte superiore e inferiore rispetto a qualsiasi telefono precedente, cè meno distrazione dal contenuto sullo schermo. Naturalmente, dal lancio, molti altri dispositivi ora hanno cornici sottili, quasi inesistenti. In effetti, praticamente tutti i grandi dispositivi di punta dal momento che il G6 ha un design sottile della cornice.

Lo schermo stesso ha anche angoli arrotondati che, pur aggiungendo un certo fascino estetico, sono progettati principalmente per rendere il display meno soggetto a rotture in caso di impatto. LG afferma che non utilizzare angoli ad angolo retto con cornici sottili lo rende più resistente alla pressione. In aggiunta a questa forza, il corpo del telefono è anche certificato IP68 contro acqua e polvere.

LG ci tiene anche a sottolineare che non ci sono sporgenze inutili qui. Lunità fotocamera è completamente a filo con il corpo e si trova a un dito di distanza sopra il sensore di impronte digitali che funge anche da pulsante di accensione/spegnimento.

Pocket-lintlg g6 recensione immagine 4

Il vetro curvo sul retro assicura anche che sia molto comodo da tenere in mano. Tuttavia, lintero telefono è lucido sia davanti che dietro, il che significa che è un po una calamita per le impronte digitali. In effetti, la sua capacità di attirare le macchie unte delle dita è notevole. Ma con la luce giusta, senza essere stata trattenuta e con i riflessi che brillano su tutte le curve, sembra stupenda.

Se cè qualche altro aspetto negativo di questo design - ed è solo minore - allora è il pulsante di accensione. Con il telefono sul retro, non puoi raggiungerlo affatto. Per fortuna, LG ha implementato la funzione di doppio tocco per riattivare, il che significa che puoi bloccare e sbloccare il telefono toccando due volte lo schermo. Tuttavia, preferiremmo che il pulsante di accensione fosse in una posizione più convenzionale sul bordo destro.

Gli unici altri pulsanti sul dispositivo sono i due pulsanti del volume sul bordo sinistro. Per tutti i tradizionalisti delle cuffie, sarai felice di sapere che cè un jack da 3,5 mm incastonato nel bordo superiore, mentre la porta di tipo C si unisce a un altoparlante e un microfono nella parte inferiore.

Pocket-lintlg g6 recensione immagine 5

Aggiungi tutto questo insieme e hai un telefono che non solo sta facilmente in una mano, ma è abbastanza resistente da sopravvivere alla routine quotidiana. La vestibilità e la finitura sono un miglioramento enorme e necessario rispetto al G5.

Recensione LG G6: Display

  • Risoluzione QHD 2880 x 1440
  • Rapporto di aspetto 1:2
  • Pannello LCD IPS

Ora che siamo nel 2018, lo schermo da 5,7 pollici del G6 è praticamente alla pari con lapparentemente predefinito per i telefoni più piccoli con schermo 18:9. La maggior parte al giorno doggi tende ad essere ~ 5,7 pollici o ~ 6,0 pollici.

Lo schermo Quad HD ha una risoluzione di 2.880 x 1.440, il che significa che le sue proporzioni sono 18:9 (o, semplicemente, 2:1). Al momento del lancio, questo era non convenzionale, ma ora è un luogo comune ed è uno spettacolo meraviglioso da vedere. Senza molta cornice sei solo tu e i tuoi media preferiti.

Pocket-lintlg g6 recensione immagine 14

I colori del display sono accurati, i dettagli sono nitidi e anche gli angoli di visualizzazione sono buoni. Anche il contrasto è impressionante per un pannello LCD che, sebbene non sia ancora nero come linchiostro come AMOLED, è sufficiente per offrire molta profondità al video. È un display brillante.

Speciale Settimana del gioco su PC in associazione con Nvidia GeForce RTX - Pocket-lint Podcast 154

Recensione LG G6: Netflix in HDR

  • Supporto HDR e Dolby Vision al momento del lancio

Il G6 è stato anche tra i primi telefoni a supportare sia gli standard Dolby Vision che HDR10, con lapp mobile Netflix che supporta questa tecnologia di visualizzazione. Ecco dove quel rapporto 2:1 ha molto senso: molte delle serie Originals del fornitore di contenuti sono girate in quel rapporto di aspetto, tra cui Stranger Things, House of Cards e altro, quindi niente barre nere!

Grazie alla capacità di Android di regolare la risoluzione dellapp, puoi avere quasi tutte le app che riempiono lo schermo. Frustrante, questo non accade automaticamente con tutte le app. Anche con Netflix (prima dellaggiornamento dellapp, al momento della pubblicazione) dovevamo entrare nelle impostazioni e modificare manualmente le app in 18:9 in modo che i contenuti riempissero lo schermo con i titoli compatibili.

Pocket-lintimmagine screenshot lg g6 5

Lo stesso doveva essere fatto con tutti i nostri giochi più usati come SimCity BuildIt e Temple Run 2. Va notato, tuttavia, che a causa del ridimensionamento si perde una parte della grafica da ciascun lato del gioco. Normalmente è irrilevante, ma non sembra del tutto corretto.

Recensione LG G6: esperienza di digitazione

Per definire chiaramente le aspettative, è probabilmente meglio pensare allo schermo da 5,7 pollici come a un display da 5,2 pollici allungato, piuttosto che a un grande schermo phablet. È notevolmente più stretto rispetto ai telefoni con display da 5,5 pollici con rapporto 16:9 vecchio stile, anche se è più alto.

Avere uno schermo più stretto ha un serio vantaggio: la digitazione con una sola mano è senza sforzo, soprattutto se è installata una tastiera abilitata per il flusso/scorrevolezza.

Tuttavia, una sconcertante impostazione predefinita è stata resa chiaramente chiara quando si avviano app di messaggistica per la prima volta. La tastiera di LG ha la riga dei numeri e la riga del testo predittivo attivate e, insieme ai pulsanti home, indietro e multi-tasking virtuali, occupava più della metà dello schermo. Ciò significa che la prima esperienza da parte degli utenti di questo lungo display sarà una schermata con pochissimi thread di messaggi effettivi in mostra.

Pocket-lintimmagine screenshot lg g6 1

Le cose migliorano notevolmente quando laltezza della tastiera LG viene modificata e la riga dei numeri rimossa, ancora di più quando abbiamo appena scaricato la tastiera Google, che occupa molto meno spazio e consente di vedere le conversazioni in modo più completo. Con una piccola tastiera, apprezzi davvero la lunghezza dello schermo extra.

Lunico altro aspetto negativo di uno schermo con mini-cornice è che è fin troppo facile toccarlo accidentalmente, producendo una risposta. Non sembra esserci alcun software/firmware che dica al telefono di ignorare i tocchi accidentali, come Huawei è stato introdotto nel suo software EMUI 5.0 .

Con LG che si spingeva in un nuovo territorio qui, i problemi di ottimizzazione del rapporto sarebbero sempre stati presenti allinizio. La cosa più importante è che praticamente tutti questi piccoli inconvenienti svaniscono una volta che guardi il telefono in mano: è quasi tutto schermo, ha un bellaspetto e imposta la barra per cosa aspettarsi dagli smartphone in futuro.

Recensione LG G6: Software

  • Android Torrone 7.0
  • Nuova app Fotocamera quadrata

Come ci si aspetterebbe da un telefono di punta lanciato nel 2017, il G6 esegue il sistema operativo Android Nougat di Google. Anche se con un aspetto leggermente diverso. Come con praticamente tutto su questo telefono, il software è stato ottimizzato per sfruttare lo schermo più lungo e ci sono nuove app su misura per accompagnarlo.

Pocket-lintimmagine screenshot lg g6 3

Lapp Square Camera di LG ha una serie di modalità di scatto, ognuna delle quali utilizza la metà superiore dello schermo come mirino della fotocamera e la parte inferiore che mostra unimmagine scattata di recente o una selezione di immagini. La normale app della fotocamera ora ha anche una galleria scorrevole sul lato dello schermo, che rende più facile vedere il rullino della fotocamera.

A parte questo, cè la solita infarinatura di app di LG. Ci sono le app predefinite di base come Orologio, Calcolatrice, Attività, Contatti, Calendario, Musica e QuickMemo, nonché lapp Pulizia intelligente che aiuta a sbarazzarsi di qualsiasi posta indesiderata che impantana il telefono.

Essendo LG, ci sono anche alcuni elementi aggiunti per mantenere le cose interessanti. Puoi scegliere tra tre stili di schermata iniziale predefiniti. Puoi utilizzare una schermata iniziale tradizionale con un cassetto delle app, scegliere una casa senza cassetto delle app o Easy Home che essenzialmente rende le cose molto più grandi e più facili da navigare.

Ci sono altre funzionalità, tra cui Smart Settings che ti consente di dire al telefono di comportarsi in un certo modo quando sei a casa o fuori, o di dirgli di avviare unapp quando colleghi un paio di auricolari. Cè anche uno schermo Always-on che puoi attivare, dando un orologio permanentemente visibile sulla schermata di blocco, insieme a tutte le notifiche indicate dai piccoli loghi delle app.

Pocket-lintimmagine screenshot lg g6 6

Come molte altre versioni personalizzate di Android in questi giorni, puoi scaricare e impostare diversi temi e, se tieni premuta licona di unapp, puoi modificare le singole icone che non ti piacciono. Puoi anche scegliere di che colore vuoi che sia ogni singola cartella dellapp quando la assegni.

Recensione LG G6: doppia fotocamera

  • Sistema di doppia fotocamera da 13 MP
  • Un obiettivo grandangolare
  • Fotocamera frontale da 5 MP

A parte il display, laltro grande punto di discussione con il G6 è il suo sistema a doppia fotocamera sul retro. Come il G5, il G6 ha un obiettivo grandangolare e un obiettivo normale, che ti consente di passare da uno allaltro con un rapido tocco di unicona nellapp della fotocamera.

Pocket-lintlg g6 scatti campione immagine 1

A differenza del G5, tuttavia, entrambi utilizzano esattamente lo stesso sensore di immagine. Entrambi sono sensori da 13 megapixel, con lobiettivo di aiutare una transizione graduale tra di loro e risultati coerenti da qualsiasi fotocamera tu stia utilizzando.

Questo obiettivo grandangolare fa unenorme differenza quando si cerca di scattare una scena con una quantità limitata di spazio. Ci sono solo tanti passi indietro che puoi fare con un obiettivo normale prima di entrare in una strada o scendere da un dirupo. Scattare una foto con questo obiettivo fa la differenza tra scattare un ritratto di una barca e scattare una barca allinterno di un paesaggio molto più ampio. È davvero eccezionale e probabilmente più utile dellobiettivo zoom 2x delliPhone 7 Plus e degli effetti pseudo-bokeh.

Come i telefoni LG dellanno scorso, la modalità fotocamera manuale è una delle migliori in circolazione. Ti consente di mettere a punto elementi come il bilanciamento del bianco, la messa a fuoco e lISO per ottenere limmagine che desideri veramente, e il sensore e il processore di immagini sono abbastanza buoni da ottenere uno scatto eccezionale quasi ogni volta.

Pocket-lintimmagine di esempio di lg g6 10

I risultati della fotocamera sono generalmente nitidi, naturali e privi di rumore. Naturalmente, si ottiene un po di rumore dellimmagine che si insinua quando i livelli di luce diminuiscono, ma è lo stesso di tutte le telecamere del pianeta. Potrebbe non darti scatti HDR istantanei contrastanti come il Google Pixel , ma le foto del G6 sono super.

Recensione LG G6: nessuna SD835, nessun problema

  • Processore Snapdragon 821
  • 4 GB di RAM/32 GB di spazio di archiviazione

Allinterno della sala macchine del G6 cè un processore Snapdragon 821 accoppiato con 4 GB di RAM e integrato in un sistema interno che include un tubo di calore per garantire che non si surriscaldi.

No, non è lo Snapdragon 835 che è presente nel Sony Xperia XZ Premium e nella maggior parte delle altre grandi ammiraglie del 2017. Tuttavia, nonostante sia al suo terzo anno, lo Snapdragon 821 è un processore brillante. Non dimentichiamo che due dei telefoni più veloci del 2016 ( OnePlus 3T e Google Pixel XL ) sono stati forniti entrambi con l821, ed entrambi reggono ancora bene nelluso quotidiano.

Pocket-lintlg g6 recensione immagine 2

In termini reali, questo processore dietro le quinte significa che puoi entrare e uscire dalle app, scorrere le pagine Web e giocare a qualsiasi gioco che ti piace senza sperimentare alcuna balbuzie. E non sarà nemmeno una tale attrazione per la batteria.

Anche i problemi che erano evidenti nei vecchi telefoni della serie G come lo scorrimento della pagina balbettante o il caricamento ritardato delle icone delle app della schermata iniziale non sono affatto presenti nel G6.

Recensione LG G6: batteria per tutto il giorno

  • Batteria da 3.300 mAh
  • Ricarica rapida 3.0

Allinterno del G6 cè una batteria da 3.300 mAh che, con lintelligenza della batteria di Android Nougat, supera unintera giornata senza troppi problemi. Anche collegati a un orologio intelligente e combattendo in una giornata relativamente impegnativa, siamo comunque arrivati alle 22:00 con oltre il 25% di batteria rimanente. In una giornata moderata senza smartwatch, il livello della batteria era compreso tra il 35-40 percento prima di coricarsi.

Con la modalità Doze avanzata di Nougat, il telefono utilizza la minor quantità di batteria possibile interrompendo le attività in background ogni volta che il telefono è in standby. Che sia in tasca o sulla scrivania. Ciò significa che se decidi di non preoccuparti di collegarlo durante la notte, avrai ancora almeno il 25% di batteria rimasta al mattino se era al 35% prima di andare a dormire. Almeno, questo è stato il caso nei nostri test.

Pocket-lintimmagine screenshot lg g6 7

Se si esaurisce a livelli preoccupanti prima della fine della giornata, sarai felice di sapere che il G6 viene fornito con il supporto Quick Charge 3.0. Ciò significa che può ottenere dallo 0 al 50% di carica dopo essere stato collegato per soli 35 minuti. Nei nostri test, ci siamo collegati con zero carica e ha raggiunto oltre l80% dopo unora alla presa.

Per ricapitolare

Nonostante le sue stranezze, lLG G6 è un ottimo telefono a tutto tondo. Il software è leggero e facile da personalizzare, il sistema a doppia fotocamera offre anche molta versatilità grazie ai suoi controlli manuali e allobiettivo grandangolare.

Scritto da Cam Bunton.