Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Negli ultimi anni, meno aziende sono cresciute in dimensioni o popolarità con la stessa rapidità di Huawei. Ma, forse più importante di questo, è la velocità con cui lazienda ha imparato a perfezionare e migliorare i suoi telefoni sia dal punto di vista hardware che software. Da nessuna parte è più chiaro che con lultimo P20.

Nel 2017 il P10 e il P10 Plus erano buoni, ma non ottimi telefoni. Ora, il P20 non solo corregge gli errori di tali predecessori, ma si trova a un livello così evoluto da poter competere direttamente con iPhone X e Galaxy S9 . Sì, lazienda cinese con il nome strano da dire ha dato il via al 2018 con il botto.

squirrel_widget_144024

Il nostro parere veloce

Con la storia recente un po incoerente di Huawei, siamo entrati in questa recensione aspettandoci di trovare almeno un grosso fastidio con lHuawei P20, ma siamo rimasti piacevolmente sorpresi dalla sua ricerca della perfezione.

Nessun telefono è perfetto, tuttavia, e il P20 potrebbe avere risultati migliori con la fotocamera, soprattutto considerando limpressionante configurazione della fotocamera del P20 Pro, e laggiunta della ricarica wireless e della protezione dagli agenti atmosferici non guasterebbe.

Per la prima volta nellannuale guerra telefonica, Huawei è riuscita a creare una vera alternativa al Samsung Galaxy S9. Il P20 è raffinato, lucido e attraente. Ci sono quasi troppi superlativi per descrivere questo telefono potente e impressionante.

Alternative da considerare

Pocket-lintSamsung Galaxy S9 immagine 1

Samsung Galaxy S9

scoiattolo_widget_143743

Anche se non è perfetto, il Galaxy S9 è un dispositivo fantastico. Ha un display brillante, una fotocamera eccezionale, prestazioni eccellenti a tutto tondo, il tutto racchiuso in un corpo che è facilmente uno dei più eleganti mai realizzati. Il suo suono stereo fa una tale differenza anche per il consumo dei media.

Leggi larticolo completo: recensione Galaxy S9

Pocket-lintiPhone X recensione foto immagine 7

iPhone X

Lo smartphone da 1.000 sterline di Apple è tanto impressionante quanto costoso. Si potrebbe sostenere che sia lispirazione dietro molti dei più recenti telefoni Android di oggi, incluso il P20. La differenza di Apple è che è costruita in acciaio inossidabile e ha un sensore di profondità per un sistema di riconoscimento facciale molto più sicuro.

Leggi larticolo completo: recensione di Apple iPhone X

Pocket-lintHuawei P20 Pro recensione 2018 immagine 1

Huawei P20 Pro

scoiattolo_widget_144018

Il P20 è fantastico, ma il Pro è ancora meglio. È più grande, ha una durata della batteria migliore, un sistema di fotocamere più impressionante ed è resistente allacqua e alla polvere. È un vero e proprio fiore allocchiello sotto ogni punto di vista.

Leggi larticolo completo: recensione Huawei P20 Pro

Recensione Huawei P20: ogni pollice lalternativa di punta

Recensione Huawei P20: ogni pollice lalternativa di punta

4.5 stars - Pocket-lint recommended
Pro
  • Bellissimo design lucido
  • Prestazioni veloci
  • Fotocamera molto buona
  • In particolare "Modalità notturna"
  • Display nitido e vivido
Contro
  • Nessuna ricarica wireless
  • Ancora strane stranezze software qua e là
  • Nessuna valutazione di resistenza allacqua/polvere IP
  • Il modello Pro è molto meglio

squirrel_widget_144024

Design

  • Solo 7,7 mm di spessore e 165 grammi
  • Posteriore in vetro con tantissimi colori unici
  • Scanner di impronte digitali frontale

Huawei è stata a lungo brava a provare cose nuove e interessanti con il design, prendendo anche le migliori tendenze del mercato e incorporandole in un nuovo dispositivo. Simile alle accattivanti finiture U11 di HTC, Huawei questanno ha coperto il retro del P20 con un vetro lucido e iridescente. E sembra fantastico (salvo per le inevitabili macchie di impronte digitali).

La nostra unità di prova è in Pink Gold, che ha una base rosa chiara e cremosa, ma con uno strato luccicante di oro, blu e viola sulla parte superiore che cambia a seconda dellangolazione. Abbiamo anche visto il modello blu che ha unestetica altrettanto attraente. È piacevole anche in mano, molto meglio della strana trama ruvida che abbiamo visto sulle finiture con taglio a diamante del 2017.

Pocket-lintHuawei p20 image 8

I bordi arrotondati in metallo del P20 completano bene questa finitura. Sono in alluminio lucidato, ma hanno una leggera sfumatura oro rosata, e lattenzione ai dettagli qui è piuttosto fantastica. I bordi in metallo sono inseriti tra due pezzi di vetro, ma arrotondati in modo da dare un aspetto e una sensazione davvero senza soluzione di continuità.

Come se lattenzione ai dettagli non fosse già ovvia, dare unocchiata ai bordi inferiori lo rende ancora più evidente. La porta Type-C e le griglie per microfono/altoparlante che la fiancheggiano sono perfettamente allineate e perfettamente simmetriche (nonostante una sia puramente per spettacolo, poiché laltoparlante reale è alloggiato solo su un lato qui).

Il P20, proprio come il P20 Pro, è tra i telefoni più belli e con la migliore sensazione che Huawei abbia mai realizzato. Questi due telefoni potrebbero anche essere i telefoni Android più belli e con la migliore sensazione attualmente disponibili. Il P20 è davvero sublime.

Tacca o no?

  • La tacca può essere nascosta dal software nelle impostazioni

La tacca. Per alcuni questo black-out nella parte superiore dello schermo è un male che non dovrebbe mai esistere. Per altri è solo un piccolo inconveniente. Per altri ancora, è una benedizione. Qualunque sia la tua opinione, è qui per rimanere mentre i dispositivi Android iniziano ad adottare il design che liPhone X ha dato il via.

Rispetto alla tacca di Apple, limplementazione di Huawei è abbastanza sottile nel P20. Occupa circa un dito nella parte superiore del telefono ed è notevolmente meno invadente del grande pannello sulla parte superiore delliPhone X. A differenza di Apple, tuttavia, non ospita sensori di profondità ad alta tecnologia. È semplicemente una fotocamera frontale e un auricolare rotondo.

Mentre il vantaggio tecnologico potrebbe appartenere alliPhone, Huawei ottiene complimenti per aver lasciato una quantità utile di spazio nella parte superiore del display. Ha consentito allazienda di aumentare di un livello gli indicatori della barra di stato, lasciando un po più di spazio per la visualizzazione dei contenuti nella parte principale dello schermo.

Pocket-lintHuawei P20 image 16

Per coloro a cui davvero, davvero non piace la tacca, puoi nasconderla attivando una barra nera nella parte superiore dello schermo, mimetizzandola e rendendola più difficile da individuare.

Cè la strana occasione in cui si mette davvero in mezzo. Con alcune app di terze parti, come Instagram, la tacca copre la parte del display in cui normalmente troveresti il pulsante di contrasto quando pubblichi una nuova immagine. Di conseguenza, dovrai assicurarti che tali app non siano autorizzate a passare a Schermo intero allinterno delle impostazioni app per app.

A nostro avviso, il fatto che il display arrivi fino ai bordi nella parte superiore si aggiunge al sorprendente appeal visivo del P20. Se cè uno svantaggio, è che questo schermo non è spinto ai bordi nella metà inferiore. Invece, Huawei ha aggiunto una cornice sottile per ospitare lo scanner di impronte digitali/pulsante home. Ha senso in questa posizione poiché, simile al P10 e al P10 Plus, può essere utilizzato come unico pulsante di navigazione, tramite i gesti, se lo desideri (tocca per tornare indietro, tocca e tieni premuto per tornare a casa o scorri su di esso per avviare la visualizzazione delle app recenti multitasking).

Display vivido

  • Display LCD IPS da 5,8 pollici
  • Risoluzione 2244 x 1080 (428 ppi)

Potrebbe avere solo una risoluzione Full HD+ distribuita su 5,8 pollici in diagonale, ma non lasciarti ingannare dal pensare che il P20 sia a bassa risoluzione. Il suo display è molto nitido, chiaro e sorprendentemente vivace per un pannello LCD IPS.

Le fotografie e i media sono dinamici e accattivanti, mentre laspetto generale dellinterfaccia appare davvero pulito. Forse la cosa più sorprendente sono gli alti livelli di contrasto. I neri non sono così scuri come lo sarebbe uno schermo basato su OLED, come nel P20 Pro, ma non cè molto.

Pocket-lintHuawei p20 image 5

Ciò significa che ti godrai i media qui tanto quanto su uno dei migliori telefoni, tranne forse quando guardi Netflix. Come alcuni altri dispositivi Huawei, Netflix non trasmetterà in streaming o scaricherà alla massima risoluzione disponibile. Allo stesso modo, Google Play Movies viene riprodotto a 480p.

Se cè qualche altra critica, è che il tono sembra abbastanza fresco in generale, ma cè una soluzione semplice per questo: attivare la modalità Eye comfort, rendendo lo schermo leggermente più caldo per unesperienza di facile lettura. Puoi anche attivare Natural Tone per regolare automaticamente il colore, in modo simile a True Tone sui nuovi iPhone e iPad .

Software

  • Sistema operativo Google Android Oreo 8.0 con re-skin EMUI 8.1

Con la sua ultima iterazione di EMUI (re-skin Android di Huawei) che si trova sopra il sistema operativo Google Android Oreo, Huwei si è ampiamente allontanato dal software invadente e spesso frustrante degli anni precedenti. Sì, puoi ancora scaricare e applicare uno delle migliaia di temi sgargianti e terribili se lo desideri, e ha ancora alcune app preinstallate che preferiremmo non esserci, ma nel complesso sembra più pulito e snello.

Una delle gioie di EMUI 8.1 è la capacità di farlo funzionare nel modo desiderato. Se desideri un nuovo tema o un nuovo look, puoi scaricarne uno tra centinaia. Se preferisci avere un cassetto delle app piuttosto che un mare di icone e cartelle simile a un iPhone sulla schermata iniziale, puoi farlo. Allo stesso modo, puoi modificare lanimazione quando scorri le schermate iniziali.

Rimangono alcuni elementi di frustrazione, come il modo in cui non puoi interagire con le schede di notifica sulla schermata di blocco come faresti in Android di serie o come alcune impostazioni sembrano sepolte allinterno della categoria sbagliata. Ma queste frustrazioni sono minori. Il primo diventa un non-problema poiché la funzione Face Unlock significa che raramente vedi la schermata di blocco per più di una frazione di secondo alla volta. Questultimo è per lo più risolto dalla barra di ricerca permanente nella parte superiore del menu delle impostazioni, che è molto utile.

Miglior smartphone 2022: testiamo, valutiamo e classifichiamo i migliori telefoni cellulari disponibili per l'acquisto

Nel complesso, linterfaccia predefinita non sembra affatto lontana da Android di serie come le versioni precedenti, il che è unottima cosa. EMUI 8.1 è pulito, in gran parte semplice e ha anche le sue caratteristiche positive, come la modalità PC (senza la necessità di un hub aggiuntivo), i gesti delle nocche, la registrazione dello schermo e il controllo degli avvisi di notifica delle singole app, come esempi.

Velocità e longevità

  • Unità di elaborazione di rete neurale Kirin 970, 4 GB di RAM
  • Memoria da 128 GB, nessuna microSD (solo doppia SIM)
  • Batteria da 3.400 mAh e ricarica rapida USB-C

Poiché il P20 è più piccolo del P20 Pro, ha anche una capacità della batteria inferiore, il che a sua volta significa che non otterrai la stessa durata della batteria davvero lunga del P20 Pro. Per quanto riguarda la capacità, sono circa 600 mAh in meno dei 4.000 mAh offerti dal fratello maggiore.

Pocket-lintHuawei p20 image 12

Questo non vuol dire che non ti farà passare un giorno però. Con quello che considereremmo un uso regolare, siamo arrivati intorno alle 23:00 con oltre il 30% ancora nel serbatoio. Questo è stato con un paio di telefonate, un po di gioco, visione di video e social media in generale. È stato molto più comodo passare la giornata rispetto a quello che abbiamo sperimentato con il Samsung Galaxy S9.

Inoltre, grazie alla tecnologia di ricarica rapida di Huawei, cè il backup per ricariche veloci. In effetti, bastano solo 30 minuti alla presa per passare dallo zero al 50 per cento.

È solo un peccato in questo mercato recentemente rinvigorito di telefoni con ricarica wireless che Huawei non abbia aggiunto quella funzionalità al P20. Soprattutto perché il telefono ha un retro in vetro. Ma sembra che solo il Porsche Design Huawei Mate RS sia attualmente destinato a questo riconoscimento.

Oltre alla durata della batteria, Huawei ha anche equipaggiato il P20 con il suo processore più potente: il Kirin 970. A differenza del modello Pro, è abbinato a 4 GB di RAM, anziché 6 GB, ma è più che sufficiente per uno smartphone Android. È sicuramente più che in grado di tenere il passo anche con i titoli di gioco più intensi. Giocare a Injustice 2 è stata unesperienza fluida come qualsiasi altra cosa su cui abbiamo giocato al gioco mobile in passato. Questa velocità è uguale anche in altre aree, quindi indipendentemente da quali app stai passando o con cosa stai interagendo, il telefono tiene il passo.

Pocket-lintHuawei P20 immagine 7

Alla base di tutte queste prestazioni cè più di una semplice raccolta di componenti. Huawei ha sviluppato quello che chiama "il potere dellintelligenza artificiale (intelligenza artificiale)", essenzialmente utilizzando lapprendimento automatico per mantenere il telefono in esecuzione veloce per mesi, persino anni, dopo che ne hai ricevuto uno per la prima volta. Questa potenza dellintelligenza artificiale è anche ciò che sta dietro limpressionante durata della batteria. E il riconoscimento automatico della scena nellapp Fotocamera.

Telecamera

  • Doppia fotocamera Leica
  • Big Pixel 12MP f/1.8 + 20MP monocromatico
  • Zoom ibrido 2x
  • Fotocamera frontale da 24 MP

Huawei ha promosso alla grande la sua fotocamera in vista del lancio del P20. Mentre lo slogan "See Mooore" si riferiva chiaramente al sistema a triplo obiettivo Leica sul P20 Pro, il P20 ha alcune caratteristiche della fotocamera.

Come il modello Pro, il P20 utilizza la tecnologia di riconoscimento basata sullintelligenza artificiale di Huawei. Ciò significa che in modalità automatica rileva cosa cè nella fotografia e adatta le sue impostazioni di scatto in modo che corrispondano. Può dire se sta guardando fiori, vegetazione, cibo, una persona, un cane e così via. Anche se questo è senza dubbio intelligente, lesecuzione richiede un po di lavoro.

Con la vegetazione, ad esempio, abbiamo scoperto che aumentava il contrasto e la saturazione così alti da rendere innaturali le foglie verdi lussureggianti. Allo stesso modo, con le persone, entra in modalità Ritratto, tentando di separare il soggetto dallo sfondo utilizzando il bokeh derivato dal software e, come con la maggior parte delle modalità ritratto nella maggior parte dei telefoni, spesso confonde gli elementi, sfocando le parti dettagliate a livelli di profondità sbagliati .

Cè una modalità manuale insieme alla consueta selezione di modalità di scatto, ma lunica caratteristica davvero eccezionale per noi è la modalità notturna. In genere, quando si scattano lunghe esposizioni di notte, è necessario un treppiede. Anche la minima quantità di movimento può provocare un disordine striato sfocato. Tuttavia, con la modalità notturna, Huawei ha in qualche modo reso possibile scattare unesposizione multipla di 4-5 secondi senza sfocature da una posizione completamente manuale. Usa la modalità notturna durante il giorno e offre grandi risultati simili allHDR.

Pocket-lintImmagine fotocamera Huawei p20 15

Nel complesso, le immagini del P20 in buona luce diurna sono nitide, chiare e con bei colori naturali. Inoltre, puoi disattivare la modalità AI se lo desideri e utilizzare semplicemente la sua modalità automatica senza che cerchi di capire e adattarsi al soggetto. Oppure puoi disattivare lattuale selezione AI premendo la "x" su, ad esempio Greenery - e una volta che lo hai fatto per una modalità specifica su repeat, il telefono imparerà e chiederà se debba rimuovere tale impostazione in futuro.

In condizioni di scarsa illuminazione, senza utilizzare la modalità notturna, la modalità automatica tende a lasciare le immagini del P20 un po sfocate e rumorose. È qui che la disposizione della fotocamera del P20 Pro eccelle al livello successivo.

squirrel_widget_144024

Per ricapitolare

Per la prima volta nellannuale guerra telefonica, Huawei è riuscita a creare una vera alternativa al Samsung Galaxy S9. Il P20 è raffinato, lucido e attraente. Ci sono quasi troppi superlativi per descrivere questo telefono potente e impressionante. Il suo problema principale è che il P20 Pro è molto meglio...

Scritto da Cam Bunton.